Le irritazioni da rasatura sono dolorose e fastidiose. L'infiammazione e il prurito possono durare fino a una settimana. In ogni caso, è possibile accelerare il processo di guarigione. Trattare il problema con rimedi naturali o da banco può aiutarti a risolverlo in pochi giorni.

Metodo 1 di 4:
Rimedi Naturali

  1. 1
    Applica una compressa fredda subito dopo la rasatura o non appena noti che la pelle si è irritata. Avvolgi dei cubetti di ghiaccio con un piccolo asciugamano o impregna una spugna di acqua fredda, quindi strizzala fino a renderla solo leggermente umida, evitando che sgoccioli. Applicala sulla zona interessata per 5-10 minuti diverse volte al giorno fino a guarigione completa [1].
  2. 2
    Applica una miscela di avena sull'irritazione [2][3]. L'avena esfolia e lenisce naturalmente la pelle. Mescola 2 cucchiai di avena macinata con 1 cucchiaio di miele. Applica la miscela sulla zona interessata e lasciala in posa per 30 minuti.
    • Se trovi che sia troppo densa e ti riesce difficile applicarla creando uno strato liscio e uniforme, prova ad aggiungere un cucchiaino d'acqua.
    • Applicarla subito dopo la rasatura può massimizzare l'efficacia del trattamento.
  3. 3
    Ricopri di miele e aceto di mele la zona interessata [4]. Il miele possiede molte proprietà antibatteriche e idratanti. Applicane uno strato sottile sull'irritazione usando un cucchiaino o una spatola. Lascialo in posa per circa 5 minuti. Risciacqua con acqua fredda e tampona la pelle con un asciugamano.
    • Per uniformare ulteriormente l'applicazione, prova a riempire di aceto di mele un flaconcino spray e spruzzalo sulla zona interessata per 1 o 2 volte. Lascia asciugare all'aria. Le proprietà antinfiammatorie dell'aceto di mele rinfrescheranno la pelle e allevieranno l'irritazione.
  4. 4
    Applica delle bustine di tè nero sull'irritazione [5][6]. Il tè nero è reperibile al supermercato, solitamente venduto in scatole da 10-20 bustine. Andrà bene qualsiasi marca, ma assicurati che si tratti di tè nero. Immergi il sacchetto nell'acqua per bagnarlo, quindi massaggialo delicatamente sulla zona interessata. L'acido tannico può attenuare il rossore e l'infiammazione causata dalla rasatura [7].
    • Ripeti 2 o 3 volte al giorno, oppure all'occorrenza.
    • Non strofinare la bustina troppo energicamente sulla zona interessata: è molto sottile e si strappa con facilità.
  5. 5
    Prepara un trattamento al bicarbonato di sodio. Mescola 1 cucchiaio di bicarbonato con 1 tazza d'acqua fino a ottenere una pasta liscia. Se dovesse essere troppo liquida, aggiungi più bicarbonato. Imbevi un batuffolo di cotone e massaggialo sulla zona interessata. Lascia in posa per circa 5 minuti. Rimuovilo e risciacqua con acqua fredda. Ripeti 2 o 3 volte al giorno, oppure quando ne hai bisogno [8].
  6. 6
    Applica dell'aloe vera sulla zona interessata [9]. Le foglie dell'aloe vera contengono un gel caratterizzato da proprietà idratanti. Tagliane una lungo il bordo per spremere il gel. Se hai difficoltà con la procedura, rimuovilo dalla foglia aiutandoti con un coltello o le dita. Massaggialo sulla zona interessata con i polpastrelli seguendo un movimento circolare. Fallo per circa 2 minuti. Lascialo in posa fino a quando non inizierà ad avere un effetto lenitivo, quindi risciacqua con acqua fredda. Ripeti l'applicazione 2-3 volte al giorno o all'occorrenza.
    • Se non hai una pianta di aloe vera o non puoi procurarti delle foglie, puoi usare la stessa tecnica con del gel comprato.
  7. 7
    Applica del cetriolo e dello yogurt sulla zona interessata [10]. Il cetriolo ha molte proprietà idratanti e antinfiammatorie, mentre lo yogurt contiene acido lattico, che esfolia la pelle. Insieme possono aiutare a sbarazzarsi velocemente delle irritazioni da rasatura. Frulla mezzo cetriolo con 1 o 2 cucchiai di yogurt bianco. Usa un frullatore o un robot da cucina. Preleva la miscela con un cucchiaio e applicala sulla zona interessata creando uno strato sottile con un cucchiaio o una spatola. Trascorsi 20 minuti, risciacqua con acqua tiepida.
    • Se la zona interessata è estesa, dovresti calcolare 2 cucchiai di yogurt anziché 1 e usare un cetriolo intero piuttosto che la metà.
    • Se non hai dello yogurt a disposizione, puoi applicare direttamente delle fette di cetriolo sulla zona interessata per trovare un sollievo immediato. Taglia delle fette sottili e mettile in frigo per circa 30 minuti, quindi lasciale in posa per 20 minuti [11][12].
  8. 8
    Usa l'acqua di amamelide [13]. L'amamelide viene estratta dalla corteccia e dalle foglie di un piccolo arbusto. Contiene sostanze astringenti che aiutano a curare e a lenire l'irritazione. Imbevi un batuffolo di cotone e massaggialo sulla zona interessata. Potresti anche riempire un flacone spray di amamelide e spruzzarlo per 2 o 3 volte sulla pelle. Qualunque metodo tu scelga, applica l'amamelide 2-3 volte al giorno o all'occorrenza.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Usare un Olio

  1. 1
    Applica degli oli essenziali sulla zona interessata: molti di essi sono efficaci per sbarazzarsi subito dell'irritazione. La lavanda, la camomilla e la calendula hanno proprietà lenitive [14]. Mescola 6-8 gocce dell'olio che preferisci con 60 ml d'acqua e imbevi un batuffolo di cotone. Applicalo sulla zona interessata 2-3 volte al giorno o all'occorrenza.
  2. 2
    Tratta l'irritazione con l'olio di melaleuca, che contiene proprietà antibatteriche e antisettiche, efficaci per alleviare velocemente l'irritazione [15]. Mescola 3 gocce di olio di melaleuca con 1 cucchiaio di olio d'oliva o 4-5 gocce di olio di melaleuca con 2 cucchiai d'acqua. Massaggia delicatamente la soluzione sulla zona interessata con i polpastrelli e lasciala in posa per circa 10-15 minuti. Risciacqua con acqua tiepida. Ripeti 2 volte al giorno o all'occorrenza.
  3. 3
    Lenisci l'irritazione con l'olio di cocco [16]. Contiene acido laurico, un composto caratterizzato da proprietà terapeutiche, idratanti e antisettiche. Versane una piccola quantità sulla zona interessata e massaggialo. Non creare uno strato abbondante. Ripeti 2-4 volte al giorno o all'occorrenza.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Rimedi da Banco

  1. 1
    Usa un dopobarba, prodotto specificamente studiato per prendersi cura della pelle in seguito alla rasatura. Ne esistono di 2 tipi: in spray e in crema [17]. Il primo è un astringente profumato a base di alcool, il secondo una lozione idratante dalla profumazione più delicata. Sperimenta con varie marche e prodotti allo scopo di trovarne uno efficace per lenire l'irritazione.
    • I dopobarba a base di vitamina E, provitamina B5 e camomilla sono particolarmente efficaci per le irritazioni da rasatura.
    • Per assicurarti che il dopobarba sia efficace a tal proposito, dovrebbe contenere anche ingredienti come burro di karité ed estratti di betulla.
  2. 2
    Usa una lozione idratante [18]. Esistono diversi prodotti efficaci per sbarazzarsi velocemente di un'irritazione da rasoio. I migliori contengono acido glicolico, che favorisce la guarigione della pelle. Quelli a base di alcool, acido salicilico o entrambi i principi attivi sono altrettanto utili, ma potrebbero seccare l'epidermide. In caso di pelle sensibile, leggi la lista degli ingredienti per assicurarti che la lozione contenga acido glicolico.
  3. 3
    Usa la vaselina [19], che può lenire le irritazioni da rasoio e mantenere la pelle idratata. Massaggiane un velo sulla zona interessata. Dal momento che la pelle l'assorbe, non è necessario rimuoverla con una salvietta o risciacquarla. Trascorse 2 ore, applicane un altro strato. Continua fino a guarigione ultimata.
  4. 4
    Prepara una pasta all'aspirina [20]. Le proprietà antinfiammatorie dell'aspirina fanno meraviglie sulla pelle. Prendi 2 o 3 compresse e riducile in polvere in una ciotolina aiutandoti con il fondo di una tazza o un cucchiaio largo. Aggiungi qualche goccia d'acqua e mescola con una forchetta fino a ottenere una pasta cremosa. Solitamente bastano 4-5 gocce di acqua, ma se necessario aggiungine di più. Massaggia il composto sulla zona interessata e aspetta per 10 minuti. Risciacqua con acqua tiepida. Fai il trattamento 2 volte al giorno fino a guarigione completa.
    • In caso di gravidanza, allergia all'aspirina, disturbi di coagulazione come l'emofilia, episodi di emorragia gastrointestinale, allattamento o assunzione di anticoagulanti, l'aspirina non può essere usata.
  5. 5
    Applica una crema anti prurito a base di idrocortisone [21], un farmaco a somministrazione topica che combatte prurito, gonfiore e rossore, sintomi tipici di un'irritazione cutanea. Può aiutare a calmare il fastidio e ad accelerare i tempi di guarigione.
    • Non applicare la crema all'idrocortisone per più di 3 giorni alla volta.
    • Evita di applicarla sulle ferite aperte.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Cambiare le Abitudini di Rasatura

  1. 1
    Non raderti troppo spesso, altrimenti la pelle non avrà tutto il tempo che le serve per riprendersi dalle precedenti rasature. Cerca di aspettare almeno 4 o 5 giorni fra una rasatura e l'altra [22].
  2. 2
    Usa un rasoio affilato. Il rasoio va gettato dopo 5 o 7 rasature, in questo modo la lama sarà sempre affilata e difficilmente irriterà la pelle [23].
  3. 3
    Usa una crema depilatoria [24]. Prima della rasatura, inumidisci la pelle con un sapone delicato e dell'acqua tiepida, quindi applica la crema o il gel depilatorio. Questo prodotto rende più delicata la procedura e riduce le probabilità di irritare la pelle.
  4. 4
    Perfeziona la tecnica. Raditi facendo brevi passate [25]. Non esercitare una pressione eccessiva: il peso del rasoio dovrebbe bastare per aiutarti a raderti con la giusta forza. Muovilo seguendo sempre la direzione di crescita del pelo. Se ti radi nella direzione opposta, rischi di spingere i peli nei follicoli [26].
  5. 5
    Cerca di non coprire la pelle irritata. Esporla all'aria fresca può accelerare la guarigione. Se proprio devi coprirla, indossa solo vestiti dalla tenuta morbida per consentire ai pori di respirare [27].
    • Indossa vestiti di cotone. Gli indumenti sintetici e la lana possono irritare ulteriormente la pelle, mentre il cotone è un tessuto che le permette di respirare e accelerare il processo di guarigione [28].
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Far Sparire un Succhiotto

Come

Curare Velocemente l'Herpes Labiale

Come

Sbarazzarti di un Brufolo in una Notte

Come

Eliminare un Brufolo Sottopelle

Come

Alleviare il Prurito di una Scottatura da Sole (Pelle Chiara)

Come

Rimuovere un Fibroma Pendulo dal Collo

Come

Curare una Bolla di Sangue Sottopelle

Come

Sbarazzarsi del Prurito della Pelle con Rimedi Casalinghi

Come

Eliminare l'Arrossamento di un Brufolo

Come

Rimuovere un Pelo Incarnito

Come

Eliminare i Fibromi Penduli

Come

Trattare una Vescica Lacerata

Come

Eliminare le Verruche

Come

Sbarazzarsi di uno Sfogo Cutaneo Sotto il Seno
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 079 volte
Questa pagina è stata letta 2 079 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità