Come Sbarazzarsi dei Peli Superflui

In questo Articolo:RasaturaCerettaEpilazioneCreme DepilatorieDepilazione Laser

Liberarsi dei peli superflui sul corpo è un'usanza diffusa nella società moderna; sebbene non esistano delle soluzioni magiche per fermarne completamente la crescita, ci sono molte tecniche che puoi mettere in atto per ridurne lo sviluppo e avere una pelle liscia e senza peli.

1
Rasatura

  1. 1
    Radi i peli. La rasatura è il metodo più semplice per sbarazzartene. Puoi acquistare un rasoio e della crema da barba nei principali supermercati, farmacie e persino presso i distributori di benzina più forniti. Si tratta di una tecnica rapida e indolore, ma non impedisce la ricrescita dei peli.
    • Diversamente dalla ceretta, la rasatura non provoca dolore, ma dato che la lama del rasoio è molto affilata, potresti tagliarti facilmente.
    • L'effetto della rasatura non dura più di una settimana, dopodiché i peli tornano a essere nuovamente visibili; alcuni crescono anche entro 1-2 giorni.
  2. 2
    Dilata i pori con l'acqua calda. Assicurati una rasatura più liscia immergendo la pelle che devi radere in un bagno caldo o facendo una doccia calda. Se la rasatura rappresenta una parte della tua solita routine della doccia, aspetta fino alla fine (assicurandoti di usare acqua molto calda per almeno alcuni minuti), prima di iniziare.
  3. 3
    Bagna la zona che devi radere (per esempio le gambe). Applica una generosa quantità di crema da barba o di gel sulla pelle e aspetta alcuni minuti che si stabilizzi. Questo tempo di attesa è fondamentale per lubrificare correttamente la pelle e per proteggerla dalle lame del rasoio. Insapona tutta la pelle che devi radere.
  4. 4
    Prendi il rasoio e fai scorrere la lama in maniera fluida lungo una linea verso l'alto. Muovilo lentamente sui peli. Dopo aver trattato una striscia di pelle lunga 12-15 cm, risciacqua la lama e continua. Raditi lentamente (quanto ti è possibile) e dopo ogni passata lava la lama sotto l'acqua calda; continua finché la pelle non è completamente liscia.
    • Non applicare troppa pressione, ma fai scorrere il rasoio leggermente sopra di essa.
  5. 5
    Idrata la pelle. Deve essere ben idratata per rimanere sana! Il rasoio elimina lo strato più superficiale dell'epidermide, rendendola quindi più sensibile ai danni, ma nel contempo più permeabile ai prodotti idratanti, approfitta quindi dell'occasione. Applica degli idratanti con vitamina E o burro di karité per ammorbidire la pelle e mantenerla più giovane.
    • Se hai bisogno di una protezione maggiore dalle abrasioni da rasoio, usa una crema o un olio astringente (che in genere contiene un analgesico) per prevenire le irritazioni.

2
Ceretta

  1. 1
    Prova la ceretta. Le strisce depilatorie strappano tutti i peli in un solo movimento grazie a un forte potere adesivo. La ceretta è disponibile in due formulazioni: quella che puoi applicare direttamente sulla pelle e che poi devi coprire con strisce di carta oppure quella sotto forma di strisce depilatorie su cui è già presente uno strato di cera. Questa procedura viene in genere eseguita da un'estetista o presso i centri estetici, ma puoi anche comprare il kit per farla a casa. Si tratta di un'altra tecnica relativamente sicura per eliminare i peli superflui, sebbene non sia consigliata nelle zone sensibili, in quanto può provocare lesioni, sfoghi cutanei e disagio. La ceretta viene di solito fatta su petto, braccia, gambe e ascelle.
    • Ogni volta che ti sottoponi a questo trattamento, i peli diventano sempre più sottili, così con il passare del tempo potresti ritrovartene pochissimi sul corpo.
    • La ceretta è dolorosa, ma il disagio dura poco.
    • Può causare scottature, irritazione e arrossamento per alcune ore dopo il trattamento. Se hai la pelle sensibile, cerca dei prodotti con zucchero o cera d'api; molti centri estetici usano una miscela di cera autoprodotta, ma non temere di chiederne una in particolare.
  2. 2
    La pelle deve essere pulita e asciutta. Lava accuratamente l'area che devi trattare con acqua e sapone ed esfoliala con dei sali da bagno o una spugna vegetale prima di asciugarti, in modo da eliminare completamente ogni traccia di prodotto idratante o di sebo e preparare la pelle per la ceretta.
  3. 3
    Compra la ceretta. Puoi acquistare le strisce con cera a freddo oppure una confezione di cera a caldo, che puoi riscaldare nel forno a microonde e applicare sulla pelle. In linea generale, le strisce sono molto più facili e comode da usare, sebbene portino a risultati meno accurati.
    • Valuta di fare la ceretta con lo zucchero. È molto simile alla ceretta comune, sebbene debba essere applicata contropelo e strappata lungo la direzione di crescita; in questo modo, lo strappo è meno doloroso, ma può comunque causare un po' di arrossamento. Il trattamento con lo zucchero viene eseguito nei centri estetici, ma puoi preparare tu stesso la miscela usando zucchero, acqua, sale e limone.
  4. 4
    Tendi la pelle tirandola con una mano. Deve essere ben tesa, in modo che la ceretta non entri nelle rughe o pieghe della pelle, provocando dolore. Strofina la striscia depilatoria nella direzione di crescita dei peli per assicurare la massima aderenza.
  5. 5
    Strappa la striscia in direzione contropelo usando l'altra mano. Si tratta di un passaggio fondamentale per eliminare la maggior quantità possibile di peli superflui. Se ne restano alcuni, puoi riapplicare la stessa striscia, strofinandola e premendola come hai fatto in precedenza, finché non hai la sensazione che perda aderenza (puoi capirlo sia perché è coperta di peli sia valutando quanto è appiccicosa; ovviamente, se è meno appiccicosa significa che è ricoperta di peli già strappati e di conseguenza ci sono meno punti "liberi" a cui far aderire la peluria ancora da rimuovere).
  6. 6
    Prenditi cura della pelle prima e dopo la ceretta. Diversamente dalla rasatura, con questo metodo è di estrema importanza applicare un prodotto post-depilazione, come una lozione idratante o lenitiva, ma va bene anche un astringente con dell'analgesico per alleviare il dolore; in alternativa, puoi usare l'aloe vera.
    • Usa il prodotto lenitivo o l'aloe vera 4 giorni prima di fare la ceretta per rendere più facile la depilazione. Se lo desideri, prendi dell'ibuprofene prima del trattamento, per alleviare il dolore e il gonfiore.
    • Non è consigliato fare dell'attività fisica molto impegnativa subito dopo la ceretta, per non irritare la cute. Dovresti inoltre aspettare almeno 24 ore prima di andare a nuotare. Idrata la zona trattata ogni giorno per ammorbidire i nuovi peli che crescono e che potrebbero incarnirsi, se non te ne prendi cura.

3
Epilazione

  1. 1
    Valuta l'epilazione. L'epilatore è uno strumento costituito da un'infinità di piccole pinzette che strappano i peli e può mediamente garantirti una pelle liscia per due settimane al massimo. È una procedura dolorosa e richiede più tempo rispetto alla rasatura, ma dato che rimuove tutto il follicolo pilifero, l'effetto è più duraturo. Anziché tagliare il pelo, l'epilatore lo cattura e lo strappa fin dalla radice man mano che scorre sulla pelle, grazie alle scanalature e alle piccole rientranze presenti sulla testina.
    • Tuttavia, questo strumento può provocare molti problemi di peli incarniti; assicurati di usare una crema che riduce la quantità di peluria, come PFB Vanish (disponibile online o nei centri estetici meglio forniti).
  2. 2
    Tieni la pelle tirata. L'epilatore non riesce a raggiungere tutte le zone di rughe o pieghe, ma può pizzicare l'epidermide provocando dolore; usa una mano per tenere tesa la cute durante la procedura.
    • Puoi anche fare un'epilazione in acqua, immergendo sia lo strumento sia la pelle durante il trattamento.
    • Se preferisci una procedura "a secco", assicurati che la pelle sia ben asciutta e pulita.
  3. 3
    Muovi lo strumento lungo tutta l'area interessata, seguendo la direzione opposta alla crescita dei peli. Puoi passare più volte sulla stessa zona e seguire diverse direzioni per ottenere risultati migliori ed eliminare la maggior parte di peli (non tutti infatti crescono nello stesso senso).
    • Se si sviluppa un'irritazione cutanea, applica una crema astringente/analgesica e continua a mettere una lozione idratante per ammorbidire la pelle e renderla più liscia. Puoi notare un po' di arrossamento entro le prime 24 ore dal trattamento. Programma di sottoporti a questa procedura almeno un giorno prima di un evento speciale a cui devi partecipare.
  4. 4
    Usa le pinzette per le superfici più piccole. Togliere i peli con le pinzette può richiedere molto tempo, soprattutto se devi trattare una parte del corpo piuttosto estesa, ma è molto efficace per ridurre e fermare lo sviluppo di peluria superflua sul viso. Strappandoli singolarmente, ti assicuri di toglierli dalla radice; sebbene sia piuttosto doloroso, è comunque il metodo più economico per depilarti.
  5. 5
    Togli le sopracciglia con le pinzette. Non puoi radere o usare la ceretta in questa parte del viso; la maggior parte delle persone usa quindi un paio di pinzette per strappare i peli uno a uno.
    • Usa una luce brillante per vedere più chiaramente la zona da trattare.

4
Creme Depilatorie

  1. 1
    Acquista le creme depilatorie, come Veet, Vichy, Lycia o altre simili. Si tratta di una procedura simile alla rasatura, dato che gli effetti durano poco tempo, ma in questo caso non devi usare il rasoio o la schiuma da barba. Questi prodotti vanno applicati sulla pelle per un determinato periodo e dissolvono i peli che vengono poi raschiati via. Le sostanze chimiche in essi contenute permettono di rimuovere questi inestetismi in maniera indolore; i risultati durano fino a due settimane. Puoi acquistare le creme presso tutti i supermercati, farmacie e parafarmacie.
    • Puoi procedere comodamente a casa, ma devi dedicare alla procedura un po' più di tempo rispetto alla rasatura; è un metodo migliore se sei incline a tagliarti con il rasoio o sei hai qualche difficoltà a raderti.
    • Esistono tuttavia alcune limitazioni con questo tipo di depilazione. Per esempio, non puoi mettere la crema vicino a viso, seno (per le donne) o genitali; alcune persone manifestano inoltre delle reazioni allergiche ai componenti chimici presenti, che possono provocare sfoghi cutanei, grave sensazione di formicolio o un disagio generale nell'area trattata. Se si presenta uno qualunque di questi sintomi, devi rivolgerti al medico per avere dei consigli.
    • Se non soffri di reazioni allergiche, le creme depilatorie sono una delle opzioni più sicure. Per accertartene, inizia applicandone una piccola quantità sul dorso della mano, aspetta cinque minuti e verifica se compaiono dei sintomi (prurito, eruzioni cutanee, arrossamento, irritazione, infiammazione, ecc). Se noti questi disturbi, la crema depilatoria non è il prodotto adatto a te.
  2. 2
    Inizialmente, applicane una piccola quantità sulla pelle, per esempio sulla zona superiore delle gambe. È consigliato depilarsi con questa tecnica prima di fare la doccia. Bagna la pelle, spalma la crema in modo che formi un po' di schiuma, aspetta fino a 10 minuti (solitamente sono sufficienti anche 5) e infine raschiala via. La maggior parte delle confezioni contiene anche una spatola morbida di plastica; non lasciarti intimorire, devi premere la pelle solo quel tanto che basta per far scorrere lo strumento. Al termine, puoi risciacquare i residui con l'acqua, dato che potrebbero lasciare una sensazione appiccicosa e viscida.
    • Non tenerla sulla pelle per troppo tempo, ma segui le indicazioni specifiche del prodotto.
    • Lavati accuratamente con acqua calda e un sapone delicato e risciacqua due volte, seguendo le istruzioni.
  3. 3
    Controlla la pelle durante la notte, per assicurarti che non si irriti. Se provi disagio, dovrai trovare altri metodi in futuro. Se ti depili con la crema troppo spesso, puoi danneggiare gli strati di pelle; non fa male, ma i peli e le cellule dello strato inferiore della cute restano rovinati e potrebbero crescere dei peli più spessi.

5
Depilazione Laser

  1. 1
    Valuta il trattamento laser come ultima soluzione. Si tratta di una tecnica di provata efficacia per rimuovere completamente i peli dal corpo, riducendone la crescita futura. Sebbene la procedura porti a ottimi risultati, richiede però molta pazienza e denaro.
  2. 2
    Rivolgiti a uno specialista per una consulenza. Se hai deciso per questa opzione, recati dal professionista quando i peli sono completamente cresciuti, in modo che egli abbia un'idea abbastanza chiara dello spessore e delle caratteristiche della peluria e possa decidere l'intensità della luce laser da usare.
  3. 3
    Sappi che ci vorranno 6-10 sedute per eseguire un lavoro completo. Se vuoi eliminare tutti i peli dal corpo, devi sottoporti ad almeno 6 trattamenti laser. Tieni presente che non solo è una procedura lunga, ma è anche dolorosa; tuttavia, i risultati saranno duraturi.

Avvertenze

  • Evita di usare le creme depilatorie, la ceretta calda e gli oggetti taglienti sulle zone sensibili.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Depilazione

In altre lingue:

English: Get Rid of Body Hair, Español: librarte del vello corporal, Русский: избавиться от волос на теле, Português: Remover os Pelos do Corpo, Français: se débarrasser de ses poils, Deutsch: Körperbehaarung entfernen, العربية: التخلص من شعر الجسم, Nederlands: Lichaamshaar verwijderen

Questa pagina è stata letta 1 590 volte.
Hai trovato utile questo articolo?