Scarica PDF Scarica PDF

I ragnetti rossi (Tetranychus urticae) sono dei piccoli acari che succhiano la linfa delle piante e può essere molto difficile sbarazzarsi di loro. Sono un po' più grandi e di colore tendente all’arancione durante l'autunno, quindi questo può essere un periodo ideale, ma qualunque sia il periodo dell'anno che scegli per cacciarli, ecco qui indicato un metodo biologico per liberartene.

Passaggi

  1. 1
    Cercali. Possono trovarsi in casa come in giardino. Non sono particolarmente schizzinosi, purché ci siano delle piante da succhiare. Quasi tutte le piante da interno sono inclini ai ragnetti rossi, soprattutto se sono cresciute in condizioni di stress come aria calda, secca, una irrigazione inadeguata o uno scarso o nutrimento. Tra i segnali di un’infestazione di questo acaro puoi notare:
    • Foglie con delle chiazze gialle, rosse o argento chiaro.
    • Delle macchioline bianche molto piccole sul lato inferiore delle foglie (le uova del ragnetto rosso), ma devi fare un’attenta ispezione e avere una buona vista!
    • Se vedi dei sottili filamenti bianchi tra gli steli e le foglie, anche questo è un segno della loro presenza, e in questo caso l'infestazione ormai ha raggiunto livelli estremi.
    • Se non riesci a vederli, ma sospetti la loro presenza, mettili su un pezzo di carta bianco. Tenderanno a correre sui bordi per fuggire via (ma solo se sotto c’è qualcosa che possono percepire come una foglia).
  2. 2
    Aumenta l'umidità. Ai ragnetti rossi non piacciono livelli elevati di umidità, quindi spruzza e innaffia le piante regolarmente se vuoi sbarazzarti di loro e scoraggiare infestazioni future.
  3. 3
    Prepara una miscela di acqua e sapone, o acquistane una versione organica dal vivaio. Spruzzala sotto le foglie e strofinala con un panno sulla parte superiore. Se schiacci qualche acaro, male non fa.
  4. 4
    Continua a spruzzare le piante con il sapone insetticida. Questa soluzione però può danneggiare le piante (fito-tossicità), quindi dovresti già sapere quali piante la sopportano, oppure puoi fare prima un test su una foglia o due.
  5. 5
    Rimuovi tutte le foglie che mostrano dei segni di una brutta infestazione. Getta queste foglie nella spazzatura, in modo da non diffondere gli acari in altre zone del giardino. E se una pianta è davvero molto infestata, considera di sacrificarla per salvare le altre e permettere loro di prosperare di nuovo.
  6. 6
    Se la pianta è in giardino, lavala con il tubo dell'acqua. Ripeti questo trattamento ogni settimana.
  7. 7
    Continua a coltivare le tue piante fornendo loro un adeguato nutrimento e la giusta quantità di acqua perché siano in grado di difendersi da sole in futuro.
    • Tienile costantemente controllate e rimuovi gli acari ai primi segni.
  8. 8
    Sappi che i ragnetti rossi mostrano una certa preferenza per alcune piante. Questo ti può aiutare e metterti in guardia. Sembra che siano maggiormente attirati da:
    • Rose
    • Hemerocallis
    • I fiori delle mele cotogne (Chaenomeles)
    • Meli, (Malus)
    • Mirtilli neri e altri rubus
    • Bosso (Buxus)
    • Ginepro
    • E ogni pianta coltivata al chiuso.
    Pubblicità

Consigli

  • I ragnetti rossi preferiscono le zone tropicali a quelle temperate, e amano stare al chiuso e nelle serre.
  • Puoi introdurre degli acari predatori che si nutrono di questi ragnetti. Chiedi nel tuo vivaio di fiducia o informati nei negozi online. Tieni presente però che questa è una soluzione piuttosto costosa.
Pubblicità

Avvertenze

  • Valuta di attuare soluzioni più tossiche solo se quelle organiche veramente non funzionano. Nei casi più gravi, un insetticida come il malatione potrebbe essere un’alternativa.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Sapone insetticida
  • Guanti monouso da indossare quando pulisci le foglie
  • Spruzzatore o vaporizzatore
  • Appropriato fertilizzante per le piante

wikiHow Correlati

Prevenire o Eliminare gli Acari della FarinaPrevenire o Eliminare gli Acari della Farina
Liberare il Gatto dagli Acari alle OrecchieLiberare il Gatto dagli Acari alle Orecchie
Creare una Trappola per Vespe
Liberarsi delle Vespe ScavatriciLiberarsi delle Vespe Scavatrici
Sbarazzarsi delle VespeSbarazzarsi delle Vespe
Eliminare le FormicheEliminare le Formiche
Liberarti dei CalabroniLiberarti dei Calabroni
Liberarsi di un Nido di VespeLiberarsi di un Nido di Vespe
Uccidere una Zanzara
Liberarsi delle Formiche senza Usare PesticidiLiberarsi delle Formiche senza Usare Pesticidi
Fare un Trattamento Bomba Contro le Pulci in CasaFare un Trattamento Bomba Contro le Pulci in Casa
Liberarsi da un'Infestazione di LarveLiberarsi da un'Infestazione di Larve
Far Uscire un Topo da CasaFar Uscire un Topo da Casa
Sbarazzarsi delle FormicheSbarazzarsi delle Formiche
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 574 volte
Categorie: Disinfestazione
Questa pagina è stata letta 4 574 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità