Scarica PDF Scarica PDF

Le infestazioni di pidocchi stanno diventando un problema sempre più grave a causa dei nuovi "super pidocchi", i parassiti che sono diventati resistenti ai comuni prodotti chimici da banco. Dato che questi insetti hanno subito delle mutazioni genetiche, non vengono distrutti dai trattamenti commerciali standard e alcune famiglie trovano che sia molto difficile sbarazzarsene; tuttavia, pettinando con cura i capelli e usando un pettine specifico, puoi riuscire a liberartene completamente.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Affrontare l'Infestazione

  1. 1
    Chiama il medico. Se il tuo bambino ha i pidocchi, dovresti contattare il pediatra per capire se si tratta del ceppo comune o quello resistente; se rientra in quest'ultima specie, il dottore può prescrivere un farmaco o un rimedio alternativo.[1]
    • Se invece non si tratta del super pidocchio, puoi usare un normale prodotto da banco per liberarti dell'infestazione.
  2. 2
    Lava tutte le lenzuola. Se i parassiti hanno colpito tuo figlio, dovresti lavare lenzuola, asciugamani, coperte e indumenti che sono entrati in contatto con i suoi capelli; in questo modo, puoi uccidere gli insetti o le lendini ed evitare il rischio che infestino nuovamente il bambino.[2]
    • Lava la biancheria in acqua molto calda, in modo da eliminare uova e insetti adulti.
  3. 3
    Usa l'aspirapolvere sulla tappezzeria e sui pavimenti. Oltre a lavare accuratamente le lenzuola e quant'altro, è importante prestare attenzione alla pulizia della casa. Assicurati di trattare moquette, tappeti, mobili, sedili dell'auto e cuscini lavabili; questa procedura aiuta a rimuovere gli insetti che sono caduti dalla testa del bimbo.[3]
    • L'uso dell'aspirapolvere permette anche di eliminare le lendini che sono rimaste sulle superfici.
  4. 4
    Porta tuo figlio presso un centro specializzato. Se non riesci a sbarazzartene con i rimedi casalinghi o non hai tempo per trattare i capelli del bambino con il pettine speciale per la pediculosi, puoi optare per questa soluzione. Si tratta di strutture in cui il personale esegue il trattamento dei capelli al posto tuo; viene spesso usato anche il calore per uccidere insetti e uova.[4]
    • Tieni comunque presente che potrebbe essere una procedura piuttosto costosa e non è disponibile in ogni località.
  5. 5
    Controlla i capelli del bambino una volta a settimana. Individuare precocemente l'infestazione è una delle maniere migliori per sbarazzarsene, dato che ferma subito lo sviluppo di nuove lendini, prima che la situazione diventi ingestibile. Esamina la testa di tuo figlio con scadenza settimanale alla ricerca di uova o esemplari adulti.
    • Usa un pettine di metallo a denti fitti; lo spazio tra i denti deve essere abbastanza piccolo da permetterti di togliere i parassiti dai capelli.
    • Separa la capigliatura in sezioni piccole, in modo da avere una visione migliore del cuoio capelluto e delle ciocche, nel caso si fossero annidati i parassiti o le lendini.
  6. 6
    Incoraggia il bambino a non condividere oggetti personali. Tuo figlio può prendere i pidocchi dagli altri bimbi che sono già infestati; insegnagli quindi a non condividere nulla che entra in contatto con la testa, come pettine, spazzola, accessori per i capelli, berretto, casco o qualsiasi altro elemento.[5]
    • Procedi con cautela quando riponi negli spazi comuni degli oggetti per il capo, come cappelli, caschi o sciarpe; se durante una festa restano in un armadietto, cassettiera, guardaroba o cappelliera, sia tu sia tuo figlio correte il rischio di infestarvi.
    • Avvisa il bimbo di essere prudente quando gioca; se tocca la testa degli altri bambini o appoggia la sua a quella dei compagni, può trasferire i pidocchi.
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Scegliere un Prodotto Naturale per Sbarazzarsi dei Pidocchi Resistenti

  1. 1
    Risciacqua i capelli con aceto di mele. Puoi seguire questo trattamento prima di applicare un olio, come quello d'oliva o di cocco. L'aceto di mele aiuta ad allentare le uova che si attaccano ai capelli, in modo da toglierle più facilmente con il pettine.[6]
    • È importante mettere un olio o un'altra sostanza simile sui capelli, purché questi siano asciutti; l'olio aderisce alle uova e agli insetti adulti, soffocandoli in modo che si stacchino più facilmente.
  2. 2
    Usa un balsamo. Applicane uno denso per cercare di eliminare le lendini e gli insetti; il fatto che sia denso aiuta a smuovere e soffocare entrambi.[7]
    • Prova qualche marca come Pantene; verificane la consistenza prima di usarlo, perché se è troppo liquido non è in grado di raccogliere uova e parassiti.
  3. 3
    Applica un olio. Per trattare la pediculosi, puoi usarne alcuni da cucina, come quello d'oliva o di cocco, dato che aderiscono sia ai parassiti sia alle lendini uccidendoli e favorendone la rimozione con il pettine.[8]
    • Assicurati di coprire completamente i capelli con l'olio.
  4. 4
    Prova la maionese. Si tratta di un altro rimedio casalingo utile per il tuo scopo, in quanto contiene olio che può staccare pidocchi e uova dallo stelo dei capelli e allo stesso tempo ha una consistenza densa che permette di raccogliere gli insetti.[9]
    • Tieni tuttavia presente che può avere un odore sgradevole o cattivo; valuta se tu o tuo figlio presentate qualche avversione al prodotto, prima di usarlo.
  5. 5
    Usa gli oli essenziali. Applicati sulla testa del bambino, possono contribuire a debellare l'infestazione; quelli di melaleuca, lavanda e neem si sono dimostrati utili a tale scopo.[10] [11] Mescola lo shampoo con un olio essenziale, lascialo agire per circa 15-20 minuti e usa poi un pettine a denti fitti.[12]
    • Aggiungi 20 gocce di olio di melaleuca e alcune di quello di lavanda allo shampoo del bambino.
  6. 6
    Lascia l'olio sui capelli per diverse ore. Affinché quello di oliva o di cocco possa soffocare gli insetti, deve restare in posa sulla chioma per almeno otto ore; satura quindi tutte le ciocche con l'olio e copri la testa con una cuffia da doccia.[13]
    • Dovresti procedere con questo rimedio durante il giorno; se metti la cuffia o il sacchetto di plastica sul capo del bimbo mentre dorme, potrebbe rischiare di soffocare.
  7. 7
    Utilizza un prodotto da banco e su prescrizione. Alcuni medicamenti antipidocchi per uso topico stanno diventando inefficaci a causa dei nuovi ceppi di parassiti resistenti; tuttavia, esistono ancora dei farmaci dei quali non si è finora riscontrata resistenza o perlomeno non è ancora stata segnalata. Tra questi considera:[14]
    • Lozione di ivermectina allo 0,5%;
    • Lozione di alcol benzilico al 5%;
    • Spinosad in sospensione topica allo 0,9%;
    • Lozione di malatione allo 0,5% (a tutt'oggi si è riscontrata resistenza a questo prodotto solo nel Regno Unito);
    • Nei casi di gravi infestazioni vengono a volte raccomandate compresse per uso orale di ivermectina, sebbene questo trattamento non sia approvato dalla FDA.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Pettinare Accuratamente i Capelli

  1. 1
    Suddividi i capelli in ciocche. Una volta impregnati della sostanza liquida che hai scelto, devi separarli in sezioni. Inizia ripartendoli in quattro-otto settori utilizzando delle forcine; fai in modo che siano ciocche abbastanza piccole da poterle pettinare facilmente in una volta.[15]
    • Successivamente, devi ridurle in sezioni ancora più piccole mentre le pettini.
  2. 2
    Tienile separate. Assicurati che siano sufficientemente lontane l'una dall'altra durante la procedura; devi pettinare ogni singola sezione in maniera molto metodica, evita pertanto di "contaminare" quella pulita pettinandola o toccandola con un'altra che devi ancora trattare.[16]
    • Inizia da un lato della testa e successivamente occupati dell'altro.
  3. 3
    Pettina in maniera molto accurata. Comincia dalla sezione superiore; usa un pettine a denti fitti e procedi pettinando ogni singolo centimetro di capelli, dal cuoio capelluto fino alle punte; dovresti vedere le uova e i parassiti che si attaccano ai denti del pettine man mano che procedi.[17]
    • Fai in modo di pettinare tutta la capigliatura; occupati delle sezioni superiori, inferiori, quella a destra e quella a sinistra.
  4. 4
    Pulisci il pettine man mano che procedi. Quando lo fai scorrere tra i capelli, le lendini e gli esemplari adulti si attaccano ai denti dello strumento; devi quindi assicurarti di pulirlo con cura dopo ogni passata, in modo da sbarazzarti dei parassiti ed evitare che possano ricontaminare le ciocche quando fai scorrere il pettine una seconda volta.
    • Strofinalo con della carta da cucina per staccare i pidocchi.
    • Risciacqualo con acqua molto calda per rimuovere ogni residuo oleoso dal pettine.
    • Una volta pettinata tutta la testa, getta il foglio di carta in un sacchetto sigillabile e smaltiscilo correttamente. Puoi uccidere insetti e uova che sono sul pettine mettendo quest'ultimo in un sacchetto con chiusura zip e riponendolo in freezer finché non ti servirà nuovamente.
  5. 5
    Lava i capelli con il detersivo per i piatti. Al termine della procedura con il pettine, devi risciacquare l'olio, la maionese o il balsamo che hai usato; successivamente, lava le ciocche con il detersivo per i piatti e termina con un ultimo risciacquo; pettina infine ancora una volta i capelli con cura.[18]
    • L'ultima fase di pettinatura elimina qualsiasi uova o parassita residui che potrebbero essersi solamente smossi con il lavaggio.
  6. 6
    Ripeti tutto il processo ogni pochi giorni. Il modo migliore per debellare l'infestazione è proprio quello di sbarazzarti di ogni singolo insetto o lendine e per ottenere tale risultato devi ripetere l'intera procedura ogni due o tre giorni. Così facendo, puoi eliminare ogni nuova lendine deposta o i parassiti che sono nati dopo l'ultimo trattamento.[19]
    • Dovresti concentrare la maggior parte degli sforzi sulla rimozione meccanica dei parassiti dai capelli del bambino; questa è la maniera di eliminare gli insetti.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Fare un Taglio ScalatoFare un Taglio Scalato
Far Crescere i Capelli in una SettimanaFar Crescere i Capelli in una Settimana
Fare una Treccia con i Capelli
Sfilare i Capelli
Fare la Doppia Treccia Francese
Scegliere lo Stile di Capelli più AdattoScegliere lo Stile di Capelli più Adatto
Farsi un Taglio di Capelli Scalato da Soli
Fare la Treccia alla Francese
Schiarirsi i Capelli con l'Acqua OssigenataSchiarirsi i Capelli con l'Acqua Ossigenata
Avere dei Capelli FantasticiAvere dei Capelli Fantastici
Rimuovere il Tonalizzante dai CapelliRimuovere il Tonalizzante dai Capelli
Prendersi Cura dei Capelli con la PermanentePrendersi Cura dei Capelli con la Permanente
Applicare l'Olio di Ricino sui CapelliApplicare l'Olio di Ricino sui Capelli
Fare un Taglio di Capelli Sfumato
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Luba Lee, FNP-BC, MS
Co-redatto da:
Comitato di Revisione Medica
Questo articolo è stato co-redatto da Luba Lee, FNP-BC, MS. Luba Lee lavora come Infermiera di Famiglia Iscritta all’Albo in Tennessee. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Tennessee nel 2006. Questo articolo è stato visualizzato 5 518 volte
Questa pagina è stata letta 5 518 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità