Scarica PDF Scarica PDF

Che tu ci creda o no, gli esseri umani non sono le uniche creature che soffrono di forfora. Anche i gatti possono avere la pelle secca che si stacca in frammenti quando vengono accarezzati o pettinati, proprio come le persone. Sebbene si tratti raramente di un disturbo grave, è importante sapere come comportarsi quando il micio ha questo problema (soprattutto se si scopre che è causato da un'allergia cutanea).[1] Per fortuna, le cure prevedono in genere solo pochi e semplici passaggi.

Metodo 1 di 2:
Eliminare la Causa Originaria

  1. 1
    Se il gatto è allergico alle pulci, tratta il problema. Per la maggior parte dei felini, la presenza di una o due pulci non è un problema. Tuttavia, ci sono rari casi in cui il micio è allergico e anche un piccolo morso di questi insetti può scatenare secchezza cutanea, irritazione e forfora.[2] Il veterinario è in grado di diagnosticare questo disturbo e di proporre varie soluzioni per curarlo.
    • I rimedi comuni contro le pulci sono gli shampoo e le pomate con insetticidi. Se il micio corre il rischio di sviluppare un'infezione, il veterinario potrebbe anche consigliare un ciclo di antibiotici. Fortunatamente, i gatti si riprendono in fretta usando un trattamento antipulci.[3]
  2. 2
    Modifica la sua alimentazione, se è allergico al cibo. Proprio come le persone, i gatti a volte possono soffrire di allergie alimentari. Se non riesci a trovare una spiegazione ovvia per il suo problema cutaneo, l'allergia potrebbe essere una diagnosi. Il veterinario sarà in grado di confermare i tuoi sospetti.
    • Se il tuo amico felino è allergico al cibo, dovrai passare a un alimento differente, in base ai consigli del medico. Se le restrizioni gli impediscono di ottenere tutti i nutrienti di cui ha bisogno, dovrai somministrargli degli integratori.
    • In certi casi, passare dalle crocchette al cibo umido arricchito con olio di pesce a ogni pasto può aiutare a mantenere la pelle idratata.[4]
  3. 3
    Tieni l'animale al riparo dal clima caldo e secco. Potresti pensare che non si tratti di un rischio di cui preoccuparti, ma i gatti possono subire dei danni cutanei a causa degli agenti atmosferici. Questo è particolarmente vero per gli esemplari con un pelo sottile o per quelli del tutto glabri. Gli ambienti caldi e secchi causano secchezza della pelle e perfino scottature solari, tieni pertanto il micio in casa durante le giornate più torride.
    • I mesi invernali asciutti sono un'altra causa di pelle squamosa, nonostante il rischio di ustioni sia minore.
  4. 4
    Evita di fargli il bagno con troppa frequenza. I felini non hanno le stesse esigenze degli esseri umani in termini di pulizia del corpo. Sono piuttosto bravi a curare la propria igiene, quindi vanno lavati solo sporadicamente. A meno che il pelo del tuo esemplare non sia visibilmente unto, sporco o incrostato, non devi fargli il bagno più di poche volte all'anno.[5] Lavandolo più spesso privi la sua pelle del sebo essenziale, rendendola secca e squamosa.
  5. 5
    Porta il micio presso l'ambulatorio veterinario per una diagnosi professionale. Le cause descritte in precedenza sono solo alcune di quelle possibili. Esistono molte altre patologie, alcune gravi, altre meno, che annoverano la secchezza cutanea fra i sintomi. Solo un veterinario può escludere i diversi fattori responsabili; non esitare quindi a richiedere un aiuto professionale. Ecco alcuni altri disturbi che possono seccare la pelle:[6]
    • Diabete;
    • Dermatite seborroica;
    • Ipertiroidismo;
    • Dermatofitosi;
    • Malassezia.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Rimedi Casalinghi

  1. 1
    Avvolgi il micio in un panno caldo. Il calore umido e delicato rilasciato dall'asciugamano può alleviare il disturbo e ristorare il gatto. Ecco come procedere:
    • Procurati un asciugamano o uno straccio pulito e immergilo in acqua quando l'animale è tranquillo e disposto a interagire. L'acqua non deve essere così calda da non sopportarne il contatto a mani nude.
    • Quando il tessuto è bagnato, toglilo dall'acqua e strizzalo finché non sgocciola più.
    • Metti l'asciugamano sopra l'animale, nei punti in cui è presente la forfora; tienilo in posizione mentre sorreggi il micio. Aspetta almeno 5 minuti, nel frattempo offri coccole e tenerezze al gatto per calmarlo.
  2. 2
    Aumenta leggermente l'apporto di grassi nella sua dieta. A volte, il micio semplicemente non assume tutti i nutrienti necessari per mantenere la pelle sana. In questo caso, devi aumentare un po' la quantità di grassi. Prova ad acquistare del cibo con un contenuto maggiore di lipidi, oppure aggiungili tu stesso ai suoi normali alimenti.
    • Una maniera sana di procedere consiste nell'offrire al felino dei pesci che contengono gli acidi grassi omega-3. Puoi anche valutare degli integratori di questi nutrienti.
  3. 3
    Accertati che beva parecchia acqua. La disidratazione causa pelle secca e squamosa. La maggior parte dei felini domestici non ha bisogno di moltissima acqua, ma dato che è importante per la salute e non contiene calorie, non c'è ragione di non mettergliela a disposizione ogni giorno, assicurandoti che sia pulita e abbondante.
    • Cambia spesso la ciotola, per essere sicuro che l'acqua sia sana. Dovresti anche lavare il contenitore di tanto in tanto, in modo da uccidere i batteri.[7]
  4. 4
    Spazzola delicatamente il micio. Questa operazione, eseguita di tanto in tanto, permette di rimuovere i frammenti di pelle secca, riducendo la forfora. Prendi una spazzola specifica per gatti e usala seguendo la direzione del pelo. Non applicare troppa pressione: devi spazzolare, non strofinare.
    • Sii sempre delicato e fermati non appena noti segnali di dolore o irritazione dell'epidermide.
  5. 5
    Applica una pomata delicata. Che tu ci creda o no, ci sono lozioni idratanti e pomate topiche specifiche per i mici che soffrono di secchezza cutanea. Puoi trovarle con maggiore facilità nei negozi di articoli per animali, anche se sono disponibili online e in alcuni supermercati ben forniti; il veterinario potrà consigliarti qualche marca.
    • Compra solo prodotti affidabili e di alta qualità. Le creme e lozioni migliori hanno un sacco di recensioni positive da parte di proprietari di gatti felici.
    Pubblicità

Consigli

  • Usa solo lozioni, shampoo e balsami specifici per i gatti e mai quelli per uso umano. I detergenti per le persone sono troppo aggressivi per la pelle dei mici e possono seccarla ulteriormente.
  • I disturbi di peso possono spesso causare pelle secca e squamosa. Se il tuo gatto è troppo pesante o sottopeso per la sua razza ed età, dovresti aiutarlo a raggiungere un peso nella "norma". Puoi trovare parecchie informazioni online sul peso ideale dei gatti.[8]
Pubblicità

wikiHow Correlati

Capire se il tuo Gatto ha i VermiCapire se il tuo Gatto ha i Vermi
Determinare il Sesso di un GattinoDeterminare il Sesso di un Gattino
Tenere Lontani i GattiTenere Lontani i Gatti
Sapere se il vostro Gatto non sta BeneSapere se il vostro Gatto non sta Bene
Preparare in Casa un Repellente Per GattiPreparare in Casa un Repellente Per Gatti
Separare i Gattini dalla Madre per darli in AdozioneSeparare i Gattini dalla Madre per darli in Adozione
Evitare che il Gatto usi il Giardino come LettieraEvitare che il Gatto usi il Giardino come Lettiera
Stabilire l'Età di un GattoStabilire l'Età di un Gatto
Capire se una Gatta è IncintaCapire se una Gatta è Incinta
Fare Andare di Corpo un GattinoFare Andare di Corpo un Gattino
Allattare un Gattino NeonatoAllattare un Gattino Neonato
Comunicare con il vostro GattoComunicare con il vostro Gatto
Trattare una Puntura d'Ape in un GattoTrattare una Puntura d'Ape in un Gatto
Capire se la Gatta sta PartorendoCapire se la Gatta sta Partorendo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 549 volte
Categorie: Gatti
Questa pagina è stata letta 2 549 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità