Puoi liberarti delle formiche utilizzando la cannella in polvere, in stecche o il suo olio essenziale; tuttavia, questa spezia non è in grado di ucciderle, ma tende piuttosto ad allontanarle finché non trovano un'altra dimora.[1] La maggior parte dei rimedi naturali funziona in maniera analoga, ma puoi provarne un'ampia varietà per vedere qual è più efficace per te.

Metodo 1 di 2:
Allontanarle con la Cannella

  1. 1
    Spruzzane un po' vicino alle porte d'ingresso. La maniera più semplice di usare la cannella è prendere quella che hai in dispensa. Versane una o due manciate nelle zone da cui le formiche entrano in casa. La cannella è talmente forte da distruggere ogni traccia odorosa lasciata dagli insetti, in modo che non riescano più a trovare il medesimo percorso.[2]
  2. 2
    Crea una barriera. Invece di limitarti a diffonderla, puoi usare la cannella per creare una linea che ostruisce il passaggio alle formiche. Se le vedi in determinate aree, puoi utilizzare un cotton fioc per definire un confine invalicabile, strofinandolo nella cannella e tracciando una singola linea sottile.[3]
  3. 3
    Usa l'olio essenziale alla cannella. Se vuoi ottenere maggiori risultati con questa spezia, puoi utilizzarla sotto forma di olio essenziale anziché in polvere, dato che è in genere più potente; è sufficiente impregnare un bastoncino cotonato nell'olio e strofinarlo nelle aree in cui hai visto le formiche.[4]
    • Anche questo olio, come alcuni altri, è in grado di allontanare le formiche; la maniera più semplice di applicarlo in casa è preparare una soluzione con acqua che puoi spruzzare nelle zone dove la presenza delle formiche è maggiore.[5]
    • Inizia diluendo 60 ml di vodka in una pari dose di acqua. L'alcool aiuta a mantenere omogenea la miscela; tuttavia, se non l'hai a disposizione, puoi sostituirlo con altri 60 ml di acqua e agitare bene prima dell'uso.
    • Aggiungi l'olio essenziale; incorpora 20-25 gocce di olio di cannella e scuoti bene la soluzione.
    • Puoi provare altri tipi di oli; ti servono 15 gocce di quello di melaleuca, 15 di quello di menta e 7 di olio di agrume (come arancia, limone o lime); puoi eventualmente sostituire quello di agrumi con tre gocce di olio di chiodi di garofano. Ricorda di agitare accuratamente.
    • Tieni tuttavia presente che se vuoi utilizzare questo rimedio in un'area in cui prepari cibo o mangi, devi sostituire l'olio di melaleuca con quello di menta.
  4. 4
    Posiziona delle stecche di cannella. Un'altra soluzione che crea meno disordine consiste nel disporre i bastoncini invece della polvere; mettili vicino agli ingressi di casa o nelle aree in cui hai notato la presenza di formiche. La cannella in stecche è in vendita nel reparto spezie dei supermercati.[6]
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Usare altri Rimedi Naturali

  1. 1
    Prova l'aceto bianco. Ha un odore piuttosto acre che le formiche tendono a evitare. Versalo in una bottiglietta spray e diffondilo in cucina, è una sostanza perfettamente sicura; devi semplicemente provvedere alla pulizia del bancone e spruzzare poi delicatamente l'aceto. Lascialo asciugare, il suo odore si dissipa velocemente.[7]
    • In realtà, se lo spruzzi direttamente sulle formiche, puoi ucciderle.[8]
    • Applicalo nuovamente se vedi altri insetti.
  2. 2
    Diffondi la terra di diatomee. Viene usata da anni come deterrente naturale per sbarazzarsi delle formiche, dato che è una sostanza atossica e quindi sicura se usata nelle vicinanze di bambini e animali domestici. Tuttavia, assicurati di prendere la varietà sicura per ingestione e non quella che viene solitamente utilizzata per i filtri delle piscine; è sufficiente spruzzarla nelle aree di casa in cui hai notato la presenza di questi insetti.[9]
  3. 3
    Versa l'acqua bollente sui cumuli all'esterno. Si tratta di un metodo alternativo per ridurre il numero di formiche; l'acqua bollente non elimina l'intera colonia, ma uccide circa 2/3 degli insetti presenti. Fai bollire circa 12 litri di acqua per ogni grande formicaio che vedi.[10]
    • Sii molto cauto quando opti per questo rimedio, dato che potresti scottarti con l'acqua e con il vapore.
  4. 4
    Diffondi delle foglie di alloro. Rappresenta un metodo antico ma ancora efficace; puoi trovare queste foglie nel reparto spezie dei supermercati e in genere sono intere (ma puoi acquistarle anche tritate). Distribuiscile nei luoghi in cui hai visto le formiche, che a questo punto molte volte non tornano più.[11]
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Liberarsi dai Moscerini con dei Rimedi Casalinghi

Come

Liberarsi dei Pesciolini d'Argento

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Liberarsi dei Moscerini in Cucina

Come

Sbarazzarsi degli Psocotteri

Come

Sbarazzarsi dei Moscerini

Come

Far Uscire un Topo da Casa

Come

Liberarsi delle Tarme

Come

Liberarsi dei Topi in Maniera Naturale

Come

Fare del Veleno per Topi

Come

Identificare un Ragno Violino

Come

Liberarsi delle Cimici da Letto

Come

Uccidere le Pulci in Casa

Come

Liberarsi delle Mosche dello Scarico
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 3 734 volte
Categorie: Disinfestazione
Questa pagina è stata letta 3 734 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità