Come Sbarazzarsi delle Formiche in Casa

Scritto in collaborazione con: Chris Parker

Avere formiche in casa è un problema fastidioso e avvilente. Per fortuna, nella maggior parte dei casi si eliminano facilmente! Se sei attento e tieni pulita la tua abitazione evitando di lasciare cibo in giro, risolverai questa seccatura in un battibaleno! Tuttavia, se trovi legno marcio o danneggiato, probabilmente si tratta di formiche carpentiere, quindi ti conviene chiamare una ditta specializzata in grado di disinfestare il tuo ambiente domestico.

Parte 1 di 3:
Tenere Pulita la Casa

  1. 1
    Raccogli le briciole e assorbi immediatamente qualsiasi traccia di liquido. Elimina l'acqua o le briciole cadute sui ripiani, spazza a terra e passa l'aspirapolvere ogni giorno. È importante soprattutto in cucina e nella zona pranzo. Le formiche sono sempre alla ricerca di cibo, quindi assicurati che non lo trovino in giro per casa![1]
    • Ti conviene stabilire un programma di pulizia settimanale della cucina e di tutta la dispensa. Quindi, spazza e lava i pavimenti una volta a settimana e pulisci tutte le superfici della cucina, compresa la dispensa.
    Consiglio dell'Esperto

    "Le formiche sono attratte dall'umidità, quindi possono infestare la casa anche se la cucina e il bagno sono immacolati".

    Chris Parker

    Chris Parker

    Fondatore di Parker Eco Pest Control
    Chris Parker è il Fondatore di Parker Eco Pest Control, una ditta di disinfestazione ecosostenibile con sede a Seattle. Ha conseguito la qualifica di Applicatore di Pesticidi Commerciale nello Stato del Washington e si è laureato all'Università del Washington nel 2012.
    Chris Parker
    Chris Parker
    Fondatore di Parker Eco Pest Control
  2. 2
    Butta la spazzatura tutti i giorni. Assicurati di mettere l'immondizia in appositi sacchetti e chiuderli. Inoltre dovresti portarla fuori ogni giorno, in modo che non vi siano avanzi di cibo facilmente individuabili dalle formiche.[2]
    • Puoi anche raccogliere la spazzatura in un bidone dotato di chiusura ermetica.
  3. 3
    Non lasciare i piatti sporchi nel lavandino perché possono attirare le formiche. I lavandini sono le aree predilette da questi insetti a causa degli avanzi di cibo che spesso restano attaccati sui piatti. Lavando pentole e stoviglie ridurrai il rischio di visite indesiderate.[3]
    • Se usi la lavastoviglie, sciacqua tutto accuratamente prima di posizionarlo all'interno (oppure metti in moto la macchina appena hai finito di caricarla).
  4. 4
    Metti via il cibo usando mollette, sacchetti richiudibili e contenitori ermetici. Conserva i prodotti deperibili in frigorifero e proteggi qualsiasi alimento che resta a temperatura ambiente. Le mollette, i sacchetti di plastica e i contenitori ermetici ti permettono di sigillare le vivande impendendo alle formiche di penetrare al loro interno. Una corretta conservazione degli alimenti riduce il rischio di infestazioni dovute alla presenza di cibo sparso per casa.[4]
    • Invece di lasciare la busta delle patatine in cucina, chiudila con una molletta e riponila in dispensa.
    Consiglio dell'Esperto
    Chris Parker

    Chris Parker

    Fondatore di Parker Eco Pest Control
    Chris Parker è il Fondatore di Parker Eco Pest Control, una ditta di disinfestazione ecosostenibile con sede a Seattle. Ha conseguito la qualifica di Applicatore di Pesticidi Commerciale nello Stato del Washington e si è laureato all'Università del Washington nel 2012.
    Chris Parker
    Chris Parker
    Fondatore di Parker Eco Pest Control

    Crea un ostacolo se le formiche solo solite assaltare la pappa dei tuoi animali domestici. Metti la ciotola del cane o del gatto in un piatto poco profondo riempito con acqua e un po' di detersivo per i piatti. Quest'ultimo andrà a rompere la tensione superficiale dell'acqua, quindi le formiche non saranno in grado di attraversarla per raggiungere il cibo.

    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Usare Repellenti Naturali

  1. 1
    Adopera una miscela composta da 1 parte di aceto e 3 parti di acqua per neutralizzare ogni traccia di odore. L'aceto è un formidabile deterrente contro le le formiche. Questi insetti non passano sulle zone trattate con l'aceto, quindi spruzzane ogni giorno uno strato uniforme lungo le scie che formano a terra o in qualsiasi punto tu le veda. Le metterai fuori strada.[5]
    • Questo sistema non le uccide, ma le scoraggia a entrare in casa.
    • Puoi anche utilizzare l'acqua saponata al posto dell'aceto.
  2. 2
    Spargi la cannella o i fondi di caffè come deterrente. Le formiche detestano queste sostanze, quindi in caso di infestazione procuratele e disseminale nelle zone in cui c'è un continuo andirivieni. Puoi iniziare con un cucchiaio colmo e aumentare le dosi se il problema diventa più grave.[6]
    • Puoi anche cospargere questi deterrenti naturali in qualsiasi via di accesso, come porte e finestre.
    • In alternativa puoi utilizzare il peperoncino in polvere, l'olio essenziale di menta o l'aglio.
  3. 3
    Prepara una miscela a base di borace e zucchero per attirarle e ucciderle. Il borace è un minerale noto per la sua forza pulente, ma è anche letale per questi insetti. Puoi preparare la miscela o acquistarla premiscelata. In ogni caso, versane un po' su un pezzo di carta-forno e posizionala ovunque vedi un traffico continuo di formiche. Lo zucchero le attirerà ma, una volta ingerito, il borace provvederà a sterminarle distruggendo il loro apparato digerente. Aggiungi a giorni alterni la soluzione sulla carta forno.[7]
    • All'inizio, vedrai un traffico intenso attorno alla miscela, ma è normale! Continua ad aggiungerla a giorni alterni.
    • È uno dei metodi più efficaci per sbarazzarsi di questi insetti. Può uccidere un'intera colonia.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Adottare Soluzioni Estreme

  1. 1
    Sigilla tutte le fessure che possono consentire alle formiche di entrare in casa. Utilizza lo stucco o un sigillante in silicone impermeabile per riempire crepe e buchi. Considera che le finestre e le porte sono i punti da cui penetrano più facilmente, perciò se li otturi avranno più difficoltà a trovare una via di accesso.[8]
    • Prova a chiudere quante più fessure e crepe ti è possibile. Probabilmente non riuscirai a sigillarle tutte, ma questo lavoro ti servirà a ostacolare l'ingresso di questi insetti.
  2. 2
    Usa in casa esche anti-formiche per tenere il problema sotto controllo. Le formiche ne verranno attratte, rimarranno bloccate al loro interno e moriranno. Le trovi sotto forma di gel, granuli o contenitori. La maggior parte è a base di zucchero o proteine/grassi.[9]
    • Puoi adoperare qualsiasi tipo di esca, anche se ti conviene sceglierne una composta con zucchero e proteine.
  3. 3
    Spruzza un insetticida su ogni via di accesso per tenerle lontane. Usalo nelle aree circostanti i punti di ingresso per scoraggiarle a ritornare in casa. Nebulizzalo a circa 10 cm dalla superficie. In questo modo ostacolerai l'arrivo di altre formiche.[10]
    • Applicane una quantità sufficiente da inumidire la superficie, ma senza esagerare.
    • Usa un insetticida a base di bifentrin, permetrina o deltametrina.
    • Se il problema è più grave, puoi anche nebulizzarlo attorno al perimetro della casa.
  4. 4
    Chiama un disinfestatore, soprattutto se sospetti un'infestazione di formiche carpentiere. Ti aiuterà a valutare il problema e determinare l'entità dei danni. Nei casi gravi è la soluzione migliore per mettere fine alle continue incursioni. In seguito ti basterà soltanto applicare l'insetticida a seconda delle necessità.[11]
    • Chiama varie ditte per confrontare i prezzi e chiudere l'accordo alle condizioni più favorevoli.
    • Potrebbero circolare formiche carpentiere se in casa c'è legno danneggiato o inumidito.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Puoi utilizzare lo spray anti-formiche sui ripiani della cucina, ma tieni presente che le ucciderà senza risolvere il problema alla radice. Se non le elimini definitivamente dalla tua abitazione, aggireranno l'ostacolo per raggiungere il cibo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Fondatore di Parker Eco Pest Control
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Chris Parker. Chris Parker è il Fondatore di Parker Eco Pest Control, una ditta di disinfestazione ecosostenibile con sede a Seattle. Ha conseguito la qualifica di Applicatore di Pesticidi Commerciale nello Stato del Washington e si è laureato all'Università del Washington nel 2012.
Categorie: Disinfestazione
Sommario dell'ArticoloX

Per liberarti delle formiche in casa, assicurati di pulire rapidamente quando sporchi con il cibo e di buttare via la spazzatura tutti i giorni, in maniera da attirare meno gli insetti. Dovresti conservare i cibi in contenitori sigillati, in modo che le formiche non possano raggiungerli. Se questi insetti sono già presenti in casa tua, usa un deterrente naturale come un semplice spray con aceto e acqua oppure spargi della cannella nei punti di accesso. Se queste soluzioni non funzionano, prova a piazzare trappole per le formiche o a spruzzare un insetticida per la casa, oppure chiama un disinfestatore. Per imparare a impedire alle formiche di entrare in casa tua, per esempio sigillando le entrate, continua a leggere l'articolo!

Questa pagina è stata letta 16 735 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità