Come Sbarazzarsi di Formiche Piccole

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 35 Riferimenti

In questo Articolo:Allontanare le FormicheUccidere le FormicheTenere Lontane le Formiche

La presenza di minuscole formiche in casa o in giardino può diventare un problema difficile da risolvere. Se questi insetti cominciano a tormentarti, esistono alcune semplici soluzioni che puoi provare per allontanarli dalla tua abitazione o eliminarli completamente.

Parte 1
Allontanare le Formiche

  1. 1
    Individua i punti da cui entrano. Le formiche si introducono nelle abitazioni per due motivi principali: trovare cibo da riportare nella colonia e cercare riparo dal freddo. Possono entrare da diverse zone, quindi assicurati di controllare le crepe attorno alle finestre, lungo le porte, l'impianto di illuminazione e altre eventuali aperture.[1] Se vedi una scia di formiche in casa, seguila per vedere da dove arrivano.
    • Se scopri dei punti precisi in cui hanno creato un varco, concentra i tuoi sforzi per respingerle a partire da questi accessi.[2] Così facendo, ridurrai il rischio che li sfruttino per ritornare.
  2. 2
    Sigilla i punti di ingresso. Una volta individuate le aree attraverso le quali entrano in casa, chiudile. Considera la possibilità di riempire le crepe e le fessure col silicone.[3] Potresti anche mettere una sostanza deterrente (come il borace, la cannella, i fondi di caffè o le foglie di alloro) all'interno dell'apertura e continuare a sigillarla con il silicone.
    • I sigillanti in lattice e acrilico non sono indicati per otturare i punti di accesso delle formiche, perché sono materiali che riescono a disgregare facilmente disgregabili.[4]
  3. 3
    Crea una barriera. Prova a realizzare una barriera attorno alla casa o al giardino per impedire il loro ingresso. Spargi i fondi di caffè attorno alle fondamenta, lungo il perimetro del giardino e lungo tutti i punti in cui hai notato tracce o attività di formiche.[5]
    • Potresti anche sistemare alcune piantine di menta o peperoncino intorno alla tua abitazione o piantarle in giardino.[6] Sono note per la loro capacità di tenere alla larga questi insetti.
    • Potresti anche usare la farina fossile per uso alimentare intorno al perimetro della casa o dell'aera esterna.[7] Cospargila vicino alle fondamenta o al giardino e prova a formare un cerchio attorno ai formicai che hai individuato.
    • La farina fossile distrugge l'esoscheletro delle formiche facendole morire di disidratazione. Non è tossica per gli esseri umani, ma evita di inalare le particelle della polvere.[8]
    • All'esterno potresti utilizzare gli insetticidi venduti in commercio, ma tieni presente che sono nocivi per gli esseri umani, gli animali domestici e talvolta per l'ambiente.[9]
  4. 4
    Elimina il viavai di formiche. Dal momento che questi insetti lasciano tracce di feromoni che costituiscono un vero e proprio percorso verso le fonti di cibo, quando le trovi, cancellale con l'acqua saponata. Ti basta preparare una soluzione a base di acqua e detersivo per piatti, e utilizzare una spugna per eliminare la scia olfattiva e pulire le aree circostanti.[10] In questo modo, non avranno più una pista da seguire per arrivare in casa.
    • Puoi anche usare l'aceto bianco per rimuoverla. Ti basta spruzzarlo sulle zone predilette dalle formiche e pulire le superfici in cui le hai viste passare diverse volte.[11]
  5. 5
    Usa erbe e spezie per tenerle lontane. I chiodi di garofano sono un repellente estremamente efficace che puoi collocare in vari punti intorno alla casa per scongiurare l'arrivo di questi fastidiosi insetti.[12] Posizionali interi nei punti in cui li hai visti camminare (ripiani, battiscopa, ecc.). Oltre ai chiodi di garofano, esistono altre erbe e spezie dall'azione repellente che puoi disseminare intorno alla tua abitazione o piantare in giardino:[13]
    • Pepe di Cayenna;
    • Foglie di alloro;[14]
    • Menta;
    • Cannella;
    • Aglio.
  6. 6
    Allontanale con altri ingredienti naturali. Insieme alle spezie e alle erbe, esistono altri cibi e sostanze naturali capaci di per tenere alla larga le formiche. Prova a cospargerli intorno agli ingressi di casa, negli spazi in cui le hai notate o in giardino. Tra i repellenti naturali più comuni considera:[15]
    • Fondi di caffè;
    • Farina di mais;
    • Succo di limone;
    • Semolino.

Parte 2
Uccidere le Formiche

  1. 1
    Avvelenale con il borace. Il borace è un detergente tossico per le formiche, ma non per l'uomo.[16] Per poterle uccidere alla fonte, prepara un'esca a base di borace che le attiri e risulti mortale una volta introdotta nel nido.[17] Mischia una parte di sciroppo di mais (o un'altra sostanza dolce e appiccicosa) con una di borace e spalma la miscela su un cartoncino plastificato.[18] Posizionalo in una zona in cui noti un frequente viavai di formiche. Queste ultime porteranno il dolce miscuglio velenoso dentro la colonia, che verrà sterminata lentamente.
    • Considera di usare l'esca di sera, perché questi insetti tendono ad andare in cerca di cibo durante le ore notturne.[19]
    • Potresti anche preparare una miscela velenosa composta con borace e zucchero in polvere. Mescola una parte di borace con tre di zucchero a velo.[20] Mettila in alcuni recipienti di piccole dimensioni (tappi di bottiglia, cucchiai, ecc.) e posizionali intorno ai punti in cui le formiche accedono in casa.
    • Se ci sono animali domestici o bambini che possono entrare in contatto con la soluzione di borace, mescola 1 tazza di acqua calda con ½ tazza di zucchero e 3 cucchiai di borace. Immergi dei batuffoli di ovatta all'interno e sistemali sopra alcuni piatti piani vicino ai passaggi che hai già individuato.[21]
  2. 2
    Compra una trappola con esca. Le esche vendute in commercio sono efficaci quanto quelle a base di borace, ma in linea di massima funzionano un po' più velocemente (anche se hanno un'azione ritardata) e sono formulate tenendo conto delle preferenze alimentari di determinate formiche.[22] Per esempio, esistono trappole a base di zucchero, grassi o proteine a seconda della specie a cui appartengono le intruse da eliminare.
    • In caso di dubbi sull'esca da usare, considera di comprarne una di ciascun tipo.[23]
    • Se noti che non arrivano verso la trappola, ti conviene cambiarla o spostarla in un'area più frequentata.[24]
    • Nel frattempo, dovresti rimuovere tutte le fonti di cibo più allettanti che[25] ostacolano l'efficacia dell'esca.
    • Quando iniziano a mangiare l'esca, lasciale banchettare tranquillamente in modo che la portino nella colonia. Dopo un po' di tempo l'andirivieni dovrebbe diminuire.
  3. 3
    Versa l'acqua bollente sul formicaio. Se riesci a seguire una formica mentre torna al nido, prova a versare dell'acqua salata bollente nell'apertura del tumulo.[26] Probabilmente te ne servirà molta, ma ti aiuterà a eliminare un numero enorme di formiche.

Parte 3
Tenere Lontane le Formiche

  1. 1
    Tieni pulito il lavello della cucina. Dal momento che le formiche vanno in cerca dei resti di cibo, non lasciare pentole e stoviglie sporche per troppo tempo.[27] Una volta lavati i piatti, pulisci il lavello con un tovagliolo di carta per essere sicuro di aver rimosso tutti i residui dalla superficie.
    • Considera di versare una piccola quantità di candeggina o aceto nello scarico per rimuovere eventuali particelle di cibo che potrebbero attirare questi insetti.[28]
  2. 2
    Pulisci le superfici con la candeggina. Come l'aceto, anche la candeggina cancella la scia di feromoni lasciata dalle formiche e può contribuire a ridurre il numero di quelle che si introducono in casa. Per tenerle lontane, pulisci tutte le superfici, tra cui ripiani, mensole del frigorifero, mobili della dispensa e altre zone.[29]
  3. 3
    Lava il pavimento della cucina. È la superficie ideale in cui possono trovare residui di cibo da riportare nel formicaio. Quindi, assicurati di spazzare e lavare regolarmente (se non tutte le sere) a terra usando acqua calda e candeggina per impedire che arrivino.[30] Bastano poche particelle solide o liquide per attirare qualche formica e dare vita a un viavai improvviso.
  4. 4
    Passa l'aspirapolvere dopo aver mangiato. Oltre a spazzare e pulire a terra, usa l'aspirapolvere nelle aree della casa in cui sei abituato a mangiare, come il salotto, la cucina o la tavernetta. Raccogli i residui di cibo più piccoli che possono invitare questi insetti a entrare in casa e banchettare.[31]
  5. 5
    Butta regolarmente la spazzatura. Qualsiasi alimento, salsa o succo che goccioli dall'immondizia attirerà immediatamente le formiche in casa. Quindi, porta fuori la spazzatura tutti i giorni e usa dei sacchetti resistenti che non si lacerano facilmente lasciando cadere i rifiuti.[32]
  6. 6
    Adopera i contenitori a chiusura ermetica. Le formiche fanno incetta di cibo ovunque siano in grado di trovarlo, quindi è molto importante usare i recipienti ermetici. Considera di conservare in frigorifero le pietanze più appiccicose, come il miele, la marmellata e gli sciroppi.[33]
    • Prova a mettere i cereali e gli ingredienti per la preparazione dei dolci (come lo zucchero, la farina, ecc.) in contenitori o i sacchetti ermetici.[34]
  7. 7
    Sostituisci il legno marcio. Ispeziona la tua abitazione in cerca di eventuali pezzi di legno presenti sul soffitto o nei telai che possono cominciare a marcire. Sono i punti in cui le formiche preferiscono costruire il nido ed entrare in casa.[35] Se trovi una parte in decomposizione, considera di ripararla in modo da tenere lontane le formiche.

Consigli

  • Pulendo le superfici della cucina con la candeggina e l'aceto bianco, sarai in grado di prevenire un'infestazione.
  • Poiché molte formiche sono attive di notte, cerca di usare le trappole di sera.

Avvertenze

  • Se circolano bambini o animali domestici, usa con cautela i pesticidi e le sostanze chimiche.

Riferimenti

  1. http://pestkill.org/ants/sugar/
  2. http://www.pestcontrolmanagement.org/controlling-sugar-ants.html
  3. http://www.allendale.k12.mi.us/downloads/_acct_/00/00/04/27/ants_20130118_141510_1.pdf
  4. http://www.allendale.k12.mi.us/downloads/_acct_/00/00/04/27/ants_20130118_141510_1.pdf
  5. http://www.pestcontrolmanagement.org/controlling-sugar-ants.html
  6. http://www.pestcontrolmanagement.org/controlling-sugar-ants.html
  7. http://www.pestcontrolmanagement.org/controlling-sugar-ants.html
  8. http://www.pestcontrolmanagement.org/controlling-sugar-ants.html
  9. http://pestkilled.com/how-to-get-rid-of-sugar-ants/
Mostra altro ... (26)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Disinfestazione

In altre lingue:

English: Get Rid of Tiny Ants, Español: librarte de hormigas diminutas, Русский: избавиться от маленьких муравьев, Deutsch: Winzige Ameisen loswerden, Français: se débarrasser des petites fourmis, Bahasa Indonesia: Menyingkirkan Semut Kecil, Nederlands: Kleine mieren bestrijden, العربية: التخلص من النمل الصغير, Tiếng Việt: Diệt các đàn kiến nhỏ, 中文: 除去小蚂蚁, 한국어: 작은 개미를 없애는 방법, Türkçe: Küçük Karıncalardan Nasıl Kurtulunur, 日本語: 小さなアリを駆除する

Questa pagina è stata letta 9 930 volte.
Hai trovato utile questo articolo?