Scarica PDF Scarica PDF

Una diagnosi di occlusione delle salpingi – o tube di Falloppio, può sconvolgere e spaventare la paziente. Si tratta di una delle cause principali dell'infertilità femminile, quindi è molto frustrante se stai cercando di rimanere incinta. Le tube si possono ostruire per vari motivi: insorgono, ad esempio, a causa di infezioni pelviche precedenti, dovute a malattie sessualmente trasmissibili, lesioni o endometriosi.[1] Fortunatamente, è possibile aprirle e avere una gravidanza. Se sei interessata a provare trattamenti naturali, purtroppo tieni conto che non sono molto efficaci. Sebbene in altre circostanze i metodi a base naturale siano in grado di aumentare la fertilità, non possono risolvere questo problema. Quindi, la soluzione migliore consiste nel consultare il ginecologo per conoscere il tuo ventaglio di opzioni terapeutiche. Nella maggior parte dei casi, puoi sottoporti a un piccolo intervento chirurgico per procedere all'apertura delle salpingi.

Metodo 1 di 2:
Ricorrere a Cure Mediche e Professionali

Anche se non esistono trattamenti naturali in grado di sbloccare le tube di Falloppio, non devi preoccuparti. Hai a disposizione varie opzioni e terapie. Sebbene alcuni trattamenti non siano invasivi, la soluzione più comune per correggere un'ostruzione tubarica è di natura chirurgica. In genere, la degenza in ospedale dura 2-3 giorni dopo l'intervento e il recupero si verifica nell'arco di 4-6 settimane circa. Dopodiché si torna a vivere normalmente e le possibilità di concepimento aumentano.[2] Consulta il ginecologo per avere un'idea più chiara delle procedure chirurgiche che permettono di liberare le tube ostruite. A seconda delle tue condizioni di salute, ti suggerirà una delle seguenti soluzioni.

  1. 1
    Prova ad aprire le tube di Falloppio con un massaggio pelvico. È l'unico rimedio naturale, non invasivo, che aiuta ad aprire le tube occluse. Uno studio ha dimostrato che 20 ore di massaggi eseguiti da mani esperte nel corso di una settimana possono avere una certa efficacia. Non è garantito che il metodo funzioni, ma in alcune donne che avevano le tube completamente o parzialmente bloccate ha prodotto ottimi risultati. Potresti provarlo prima di considerare un intervento chirurgico invasivo.[3]
    • Consulta un fisioterapista specializzato in questo trattamento. È possibile che un normale massaggiatore non conosca la tecnica appropriata.
  2. 2
    Ricorri all'incannulamento tubarico selettivo se l'ostruzione è piccola. Quando il danno è lieve ed è localizzato nei pressi dell'utero, si può considerare l'incannulamento tubarico. Si tratta di un intervento chirurgico poco invasivo. Praticando solo qualche piccola incisione e introducendo un filo, il chirurgo andrà a rimuovere il blocco e aprire la tuba ostruita. Potrebbe bastare per risolvere il problema.[4]
    • I tempi di recupero a seguito di un incannulamento tubarico sono più brevi rispetto ad altri tipi di intervento chirurgico. Probabilmente, avrai bisogno solo di 2 settimane per riprenderti del tutto.
  3. 3
    Considera l'anastomosi delle tube se il danno interessa la parte centrale delle tube. Si tratta di un intervento chirurgico spesso effettuato quando le salpingi sono bloccate da tessuto cicatriziale o a causa di una malattia. Risulta più efficace se la parte ostruita è localizzata nella zona mediana delle tube. Il chirurgo andrà a rimuoverla collegando le parti sane. Una volta che ti sarai ripresa completamente, avrai maggiori possibilità di rimanere incinta naturalmente.[5]
    • Questo intervento viene eseguito anche nei casi in cui si vogliano invertire gli effetti della legatura delle tube e tornare a concepire.
  4. 4
    Sottoponiti alla salpingostomia se vuoi provare la fecondazione in vitro. A volte, le salpingi vengono colpite da una deposizione di liquido all'estremità delle tube che ne causa l'ostruzione. La salpingostomia consiste nella creazione di un ostio artificiale tra la salpinge uterina e l'utero in modo da eludere l'occlusione. Potrebbe aiutarti a concepire con la fecondazione in vitro perché consente allo sperma di aggirare la raccolta di liquido.[6]
    • Purtroppo, questo intervento offre solo una soluzione temporanea. Il tessuto cicatriziale tende a ricostruirsi e bloccare nuovamente la tuba.
    • Solitamente, la salpingostomia viene eseguita per aumentare le chance di concepimento con la fecondazione in vitro. Nel caso tu voglia rimanere incinta in modo naturale, chiedi al ginecologo se questa procedura chirurgica è adatta alle tue esigenze.
  5. 5
    Aumenta le possibilità di successo della fecondazione in vitro con la salpingectomia. Si tratta di una procedura diversa, ma più efficace in caso di idrosalpinge (deposizione di liquido che determina l'ostruzione tubarica). Il chirurgo va ad asportare la zona occlusa collegando le due parti sane. Dovrebbe eliminare la chiusura causata dalla raccolta di liquido.[7]
    • Purtroppo non è detto che questo intervento aiuti a concepire in modo naturale. Il successo è maggiore nelle donne sottoposte alla fecondazione in vitro.
  6. 6
    Rimuovi il tessuto cicatriziale nei pressi dell'utero con la fimbrioplastica. È una procedura chirurgica abbastanza delicata che ha lo scopo di eliminare un'ostruzione prossima all'utero. Il chirurgo va a eliminare il tessuto cicatriziale ricostruendo le estremità danneggiate delle tube di Falloppio e sanando l'occlusione.[8]
    • La fimbrioplastica dovrebbe aiutarti a concepire in modo naturale o mediante la fecondazione in vitro. Consulta il ginecologo per sapere qual è il metodo migliore per rimanere incinta.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Ricorrere a Metodi Naturali per Migliorare la Fertilità

Se vuoi provare ad aprire le tube in modo naturale, sappi che non sei l'unica. Su Internet puoi trovare una marea di rimedi sperimentati ogni giorno dalle donne. Purtroppo, nella maggior parte dei casi non risultano affatto efficaci. Tuttavia, in generale sono in grado di migliorare la fertilità, aiutandoti a rimanere incinta qualora lo volessi. Quindi, se devi risolvere il problema di un'occlusione tubarica, dovresti consultare il medico per conoscere le opzioni terapeutiche a tua disposizione invece di affidarti a qualche rimedio fai da te.

  1. 1
    Riduci lo stress. Lo stress influisce sicuramente sulla fertilità, quindi alleviandolo è possibile intervenire positivamente su alcune forme di infertilità. Purtroppo non esiste nessuna correlazione tra questo fattore e l'ostruzione delle tube di Falloppio, quindi pur riducendo lo stress, tieni conto che rischi di non ottenere nessun risultato.[9]
    • In ogni caso, è un'ottima scelta per la salute e, in altre circostanze, aiuta a migliorare la fertilità.
    • Soffrire di ostruzione tubarica è senz'altro una condizione che aumenta lo stress. Se hai bisogno di aiuto, non esitare a rivolgerti a uno psicoterapeuta.
  2. 2
    Rafforza le difese immunitarie con la vitamina C. La vitamina C è un'alleata del sistema immunitario che contribuisce ad attenuare alcuni processi infiammatori in atto nell'organismo.[10] Inoltre, potrebbe mostrarsi utile anche in alcune forme di infertilità, ma non esistono prove a sostegno del fatto che un apporto maggiore di vitamina C aiuti ad aprire le tube di Falloppio.[11]
  3. 3
    Includi l'aglio nella tua alimentazione. L'aglio è un rimedio popolare usato per migliorare la fertilità e alcuni sostengono che sia in grado di risolvere il problema delle tube occluse. Tuttavia, sebbene possa aumentare la fertilità maschile, non esistono prove in merito al fatto che stimoli quella femminile né che aiuti a liberare le salpingi.[12]
  4. 4
    Insaporisci il cibo con la curcuma per combattere i processi infiammatori. La curcuma contiene curcumina, una sostanza antinfiammatoria scientificamente testata. È utile per alleviare alcune malattie infiammatorie, come l'artrite. Purtroppo, non è sufficiente per aprire le tube di Falloppio e nessuno studio dimostra che sia in grado di farlo.[13]
  5. 5
    Prova i rimedi fitoterapici cinesi. Secondo uno studio, le miscele consigliate dalla medicina tradizionale cinese aumentano la fertilità femminile. Tuttavia, sebbene possano migliorarla in alcuni casi, non sembrano avere successo contro l'occlusione tubarica.[14]
  6. 6
    Smetti di fumare. Se fumi, smettere è una scelta intelligente per il benessere fisico generale. Tuttavia, anche se in questo modo ne guadagna la salute e la fertilità, è stato dimostrato che non esistono effetti positivi diretti sulle tube di Falloppio ostruite.[15]
    • Il fumo può comunque causare altre forme di infertilità, quindi se stai cercando di rimanere incinta, ti conviene smettere.
    • Anche il fumo passivo è nocivo, quindi non permettere a nessuno di fumare in casa.
    Pubblicità

Promemoria per la Salute

L'occlusione delle tube di Falloppio può essere un problema angosciante. Purtroppo non esistono molti trattamenti naturali in grado di risolverlo. Anche quelli che sembrerebbero funzionare, non hanno molto successo. Tuttavia, ti restano altre possibilità. Con un piccolo intervento chirurgico puoi rimuovere il blocco e progettare una gravidanza. Una volta che ti sarai ripresa, consulta il medico per conoscere il metodo di concepimento più adatto alle tue esigenze di salute.

Avvertenze

  • Gli interventi di apertura delle tube possono aumentare il rischio di una gravidanza extrauterina, ovvero l'impianto dell'ovocita fecondato al di fuori dell'utero. Informa il medico se pensi di essere incinta in modo che possa iniziare a monitorarti per escludere questo evento anomalo.[16]
Pubblicità

wikiHow Correlati

Stimolare l'Arrivo delle MestruazioniStimolare l'Arrivo delle Mestruazioni
Inserire gli Ovuli VaginaliInserire gli Ovuli Vaginali
Riconoscere le Perdite di Sangue da ImpiantoRiconoscere le Perdite di Sangue da Impianto
Prevenire i Grossi Coaguli di Sangue Durante le MestruazioniPrevenire i Grossi Coaguli di Sangue Durante le Mestruazioni
Far Cessare il Ciclo MestrualeFar Cessare il Ciclo Mestruale
Capire se Hai Avuto un Aborto SpontaneoCapire se Hai Avuto un Aborto Spontaneo
Evitare la Gravidanza senza Usare il PreservativoEvitare la Gravidanza senza Usare il Preservativo
Rimpicciolire il SenoRimpicciolire il Seno
Fare gli Esercizi di KegelFare gli Esercizi di Kegel
Perdere la Verginità Senza Dolore (Ragazze)Perdere la Verginità Senza Dolore (Ragazze)
Trattare le Lesioni VaginaliTrattare le Lesioni Vaginali
Eliminare gli Odori VaginaliEliminare gli Odori Vaginali
Trattare una Cisti VaginaleTrattare una Cisti Vaginale
Sbarazzarsi della Cisti di BartoliniSbarazzarsi della Cisti di Bartolini
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lisa Bryant, ND
Co-redatto da:
Medico Naturopata
Questo articolo è stato co-redatto da Lisa Bryant, ND. La Dottoressa Bryant è un Medico Naturopata Matricolato e un’esperta in medicina naturale che vive a Portland, nell’Oregon. Ha completato l’Internato in Medicina Generale Naturopatica al National College of Natural Medicine nel 2014. Questo articolo è stato visualizzato 45 214 volte
Categorie: Salute Donna

Esonero di Responsabilità per le Informazioni di natura Medica

Il contenuto di questo articolo non è inteso come sostitutivo di un parere medico professionale, esame, diagnosi o trattamento. Dovresti sempre consultare un dottore o altri professionisti qualificati del settore dell'assistenza sanitaria prima di cominciare, cambiare o interrompere qualsiasi tipo di terapia medica.

Questa pagina è stata letta 45 214 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità