Scarica PDF Scarica PDF

Sbollentare le pesche fresche è un modo perfetto per conservarne il sapore fresco dopo il raccolto. Basterà sbollentarle, sbucciarle e tagliarle e a fette per conservarle nel congelatore o in un barattolo.

Parte 1 di 3:
Preparazione della Cucina

  1. 1
    Riempi un pentolone con dell’acqua. Lascia bollire.
    • Il pentolone non deve necessariamente essere grande. Dovrai metterci una quantità sufficiente di pesche in modo da farle galleggiare—circa 4 per pentolone.
    • Dei pentoloni con colapasta rimovibile sono l’ideale per questa preparazione.
  2. 2
    Prepara una ciotola con del ghiaccio. Riempi una grossa ciotola con dell’acqua. Versa dei cubetti di ghiaccio.
    • Metti la ciotola vicino al piano di cottura.
  3. 3
    Prepara dello spazio per sbucciare e preparare le pesche.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Preparazione delle Pesche

  1. 1
    Scegli le pesche. Le pesche spiccagnole (a nocciolo non aderente) sono meno dolci rispetto a quelle duraccine (a nocciolo aderente), ma è più semplice rimuovere il nocciolo.
    • Le pesche spiccagnole di solito sono disponibili a partire da metà Giugno; mentre quelle duraccine a partire da Luglio.
    • Le pesche acquistate al supermercato è probabile che siano maturate dopo il raccolto, mentre quelle acquistate dal fruttivendolo è probabile che siano maturate sull’albero.[1]
  2. 2
    Compra molte pesche. E’ meglio sbollentare grandi quantità del frutto.
  3. 3
    Lava le pesche. Non sarà necessario strofinarle perché non devi sbucciarle; tuttavia, eliminando lo sporco e gli agenti chimici, l’acqua che userai per bollirle rimarrà pulita e potrà essere riutilizzata per le pesche successive.
  4. 4
    Taglia una “x” sulla base di ogni pesca con un coltello affilato. Due linee intersecate nella lunghezza della pesca consentono l’espansione durante la sbollentatura. Inoltre, sarà più facile sbucciare le pesche in seguito. [2]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Sbollentare le Pesche

  1. 1
    Metti 4 pesche intere nell’acqua bollente. Stai vicino al fuoco e prepara un cucchiaio bucherellato.
  2. 2
    Calcola il tempo di cottura in base al livello di maturità dei frutti. A seguire, delle linee guida:
    • Per pesche molto mature, calcola 45 secondi.
    • Per pesche mature, calcola da 1 minuto a 1 minuto e mezzo.
    • Per pesche abbastanza mature, calcola 2 minuti.
    • Per pesche più dure, calcola 3 minuti.[3]
  3. 3
    Rimuovi le pesche con il cucchiaio. Mettile immediatamente nella ciotola con il ghiaccio.
  4. 4
    Lasciale nella ciotola con il ghiaccio per 2 minuti. Dovrebbero essere ancora leggermente calde per sbucciarle con facilità.
  5. 5
    Rimuovile dalla ciotola con il ghiaccio e sbucciale. Metti il coltello sotto la buccia vicino alla “x” e sbuccia. Ripeti con ogni angolo della “x”.br>
  6. 6
    Taglia le pesche a metà. Rimuovi il nocciolo e tagliale in fette sottili.
  7. 7
    Ripeti il processo per tutte le pesche.
  8. 8
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Dopo avere tagliato le pesche a fettine, mescolale con del succo di limone. L’acido eviterà che i frutti si ossidino. Mescolale di nuovo con dello zucchero e lasciale riposare per mezz’ora se vuoi usarle per preparare torte o altri dolci.[4]
  • Congelale in sacchetti di plastica o mettile in un barattolo.
  • Chiedi a qualcuno di aiutarti in cucina; con due persone il processo sarà più divertente e veloce.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pesche intere fresche
  • Coltello
  • Pentolone
  • Acqua
  • Ciotole
  • Ghiaccio
  • Timer
  • Cucchiaio bucherellato/colino
  • Succo di limone
  • Zucchero
  • Sacchettini di plastica
  • Barattoli ermetici


wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 619 volte
Categorie: Frutta & Verdura
Questa pagina è stata letta 2 619 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità