Windows Media Center è un software creato da Microsoft per la gestione dei file multimediali, che permette di guardare e registrare programmi TV, ascoltare musica e molto altro ancora. Windows Media Center non è più disponibile per l'acquisto, ma è ancora possibile ottenere le versioni del programma per sistemi Windows 7 o Windows 8.1. Se stai utilizzando il nuovissimo Windows 10, dovrai accontentarti di una versione modificata del programma originale, dato che Windows Media Center non è disponibile per questa versione del sistema operativo di Microsoft.

Metodo 1 di 3:
Windows 10

  1. 1
    Comprendi la procedura di installazione. Windows Media Center non è più disponibile per l'acquisto e Microsoft ne ha interrotto il supporto ufficiale. Per questo motivo non è possibile installare la versione tradizionale di Windows Media Center su sistemi che adottano Windows 10. La procedura descritta in questa sezione permette di installare e usare una versione modificata del programma, quindi sii pronto ad affrontare problemi e mal funzionamenti.[1]
  2. 2
    Scarica i file necessari. Hai la necessità di utilizzare una versione ricompilata di Windows Media Center creata da "enthusiasts". Scarica il seguente file utilizzando !7QMEwY5K!mQKFQZB4bMaHAnwxU8fpNJOzhabBK1Ez5hFCkA1gqmk questo link. In alternativa esegui una ricerca nel web del seguente archivio WindowsMediaCenter_10.0.10134.0v2.1.rar, quindi procedi al download utilizzando un sito sicuro e affidabile.
    • Per poter estrarre i dati contenuti nel file RAR, devi possedere una copia di WinRAR. Puoi installarne una versione di prova oppure utilizzare il software gratuito 7-Zip. Consulta questa guida per avere maggiori informazioni su come decomprimere un archivio in formato RAR.
  3. 3
    Estrai il file. Per accedere al file RAR in oggetto ed estrarne i dati contenuti, utilizza il programma di decompressione che hai scelto di installare. Salva la cartella presente nel file RAR all'interno del tuo disco rigido (normalmente è il disco "C:").
  4. 4
    Accedi alla cartella appena estratta. Al suo interno dovresti trovare diversi file.
  5. 5
    Seleziona il file ._TestRights.cmd con il tasto destro del mouse, quindi scegli la voce "Esegui come amministratore" dal menu contestuale apparso. Verrà visualizzata una finestra del prompt dei comandi di Windows che avvierà automaticamente l'installazione.
  6. 6
    Seleziona il file .Installer.cmd con il tasto destro del mouse, quindi scegli la voce "Esegui come amministratore" dal menu contestuale apparso. Verrà aperta una seconda finestra del prompt dei comandi. Una volta completata l'installazione ti verrà chiesto di chiudere la finestra in oggetto.
  7. 7
    Avvia Windows Media Center. A questo punto dovresti essere in grado di eseguire Windows Media Center dal menu Start o accedendo alla cartella "Accessori".
  8. 8
    Scarica dei codec addizionali (se necessario). Alcuni utenti hanno segnalato di aver riscontrato dei problemi durante la riproduzione dei loro file multimediali a causa della mancanza dei codec adatti. Se questo fosse il tuo caso, puoi scaricare e installare un codec pack reperibile da numerose fonti online. Cerca il pacchetto di codec creato da "Shark" e disponibile per Windows 10 e Windows 8.1. Con l'installazione di questo package viene aggiunto il supporto a diversi formati inclusi i file "MKV", "AVI" e "MOV".[2]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Windows 8.1

  1. 1
    Comprendi la procedura di installazione. Windows Media Center non era incluso in Windows 8 al momento del suo rilascio ed è stato reso disponibile solo per la versione Professional di Windows 8.1. Windows Media Center non è dunque disponibile per la versione standard di Windows 8.1, il che significa che occorre acquistare l'aggiornamento alla versione Professional per poterlo utilizzare. Questo è l'unico metodo ufficialmente supportato per poter installare e utilizzare Windows Media Center sui sistemi che adottano Windows 8.1.
  2. 2
    Se necessario, esegui quindi l'aggiornamento di Windows 8 a Windows 8.1. Per poter utilizzare Windows Media Center, hai la necessità di installare il Windows 8.1 Pro Pack o Media Center Pack, pertanto il primo passo da compiere consiste nell'aggiornare il sistema operativo alla versione 8.1 di Windows. L'aggiornamento a Windows 8.1 è gratuito e può essere eseguito direttamente dallo store di Windows. Consulta questa guida per avere maggiori dettagli su come eseguire l'aggiornamento del sistema operativo da Windows 8 a Windows 8.1.
  3. 3
    Determina di quale package hai bisogno. Esistono due tipi di package per Windows 8.1 che danno accesso a Windows Media Center, la scelta dipende dalla versione di Windows in uso. Premi la combinazione di tasti di scelta rapida Win+Pause per accedere alle informazioni dettagliate del tuo sistema.
    • Pro Pack (99 €) - si tratta dell'aggiornamento alla versione Professional di Windows 8.1 Home Edition, che include anche Windows Media Center.
    • Media Center Pack (9,99 €) - questo aggiornamento è destinato agli utenti che sono già in possesso di Windows 8.1 Professional Edition e provvede all'installazione di Windows Media Center.
  4. 4
    Acquista l'aggiornamento. Puoi acquistare questi pacchetti di aggiornamento direttamente dal sito web di Microsoft oppure puoi comprare un "Product Key" valido da un venditore autorizzato, come ad esempio Amazon o Best Buy.
  5. 5
    Aggiungi le nuove funzionalità a Windows 8.1. Dopo aver ottenuto il "Product Key", puoi inserirlo in Windows per eseguire il download e l'installazione del nuovo aggiornamento.
    • Premi il tasto Win, quindi digita le parole chiave "aggiunta funzionalità".
    • Scegli la voce "Aggiunta di funzionalità a Windows 8.1".
    • Seleziona l'opzione "Ho già un codice Product Key".
    • Digita il codice "Product Key" nell'apposito campo.
  6. 6
    Attendi che i file vengano installati. Dopo aver fornito il codice di attivazione, i file relativi all'aggiornamento verranno scaricati e installati. Al termine della procedura di installazione il computer verrà automaticamente riavviato. Al termine del riavvio e, una volta avuta la conferma che l'installazione è completa, potrai avviare Windows Media Center dalla schermata Start.[3]
  7. 7
    Disabilita l'aggiornamento a Windows 10. A tutti gli utenti di sistemi Windows 8.1 viene offerta la possibilità di eseguire l'aggiornamento a Windows 10 gratuitamente. Ricorda però che, se desideri utilizzare Windows Media Center, dovrai evitare di aggiornare il tuo sistema a Windows 10. Come spiegato in precedenza Windows Media Center è un progetto terminato e non più supportato da Microsoft, che non lo ha reso disponibile per i sistemi che adottano Windows 10. Per usare comunque Windows Media Center in Windows 10, puoi fare riferimento alla sezione precedente di questa guida, ma il programma potrebbe non essere supportato correttamente presentando quindi dei malfunzionamenti. Per il momento valuta l'idea di continuare ad utilizzare Windows 8.1.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Windows 7

  1. 1
    Assicurati di avere la versione corretta di Windows 7. Windows Media Center è disponibile gratuitamente per tutte le versioni di Windows 7, ad eccezione della Starter e Home Basic. Se possiedi una di queste versioni, dovrai aggiornare il tuo sistema almeno alla versione Home Premium per poter avere accesso a Windows Media Center.
    • Per poter aggiornare Windows 7, devi acquistare un "Product Key" valido. Normalmente il costo dell'aggiornamento è di 100 €, ma dato che ormai Windows 7 è un sistema datato potrebbe essere difficile trovare un "Product Key" valido. Questa è l'unico modo per poter installare legalmente Windows Media Center sulle versioni Starter e Home Basic di Windows 7.
  2. 2
    Accedi al "Pannello di Controllo". Se la tua versione di Windows 7 supporta già l'utilizzo di Windows Media Center, ma non riesci ad aprirlo, significa che molto probabilmente durante l'installazione non è stato abilitato. Per abilitarlo, devi accedere al "Pannello di Controllo" tramite il menu "Start".
  3. 3
    Seleziona il link "Programmi" o "Programmi e funzionalità". Verrà visualizzato l'elenco completo dei programmi installati sul computer.
  4. 4
    Seleziona la voce "Attivazione o disattivazione delle funzionalità Windows". Verrà visualizzato un elenco di tutte le funzionalità di Windows disponibili per l'attivazione o la disattivazione. Per poter avere accesso a questo elenco, devi avere le autorizzazioni da amministratore del sistema.
  5. 5
    Espandi la voce "Funzionalità multimediali". Dovresti vedere tre opzioni disponibili: "Windows DVD Maker", "Windows Media Center" e "Windows Media Player".
    • Se l'unica opzione a disposizione è "Windows Media Player", significa che stai utilizzando la versione Starter o Home Basic di Windows 7. In questo caso Windows Media Center non è disponibile per l'attivazione. Per poter procedere oltre devi prima aggiornare il sistema operativo a una versione di Windows 7 o Windows 8.1 che supportino Windows Media Center.
  6. 6
    Seleziona il pulsante di spunta "Windows Media Center". Per procedere all'installazione della nuova funzionalità, premi il pulsante "OK". Il completamento di questo passaggio potrebbe richiedere diversi minuti.
  7. 7
    Avvia Windows Media Center. Dopo aver completato l'installazione, all'interno del menu "Start", sarà presente l'opzione per avviare Windows Media Center. Se non la trovi, esegui una ricerca utilizzando le seguenti parole chiave "Windows Media Center".
  8. 8
    Evita di eseguire l'aggiornamento a Windows 10. Se desideri utilizzare Windows Media Center, non devi aggiornare il tuo sistema a Windows 10. Come spiegato in precedenza Windows Media Center è un progetto terminato e non più supportato da Microsoft che non lo ha reso disponibile per i sistemi che adottano Windows 10. Per usare comunque Windows Media Center in Windows 10, puoi fare riferimento alla prima sezione di questa guida, ma il programma potrebbe non essere supportato correttamente presentando quindi dei malfunzionamenti.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Convertire Qualunque Tipo di File Audio con Windows Media Player

Come

Costruire un Home Theater PC (HTPC)

Come

Modificare una Xbox

Come

Creare un Documento d'Identità Finto

Come

Aprire i File EML

Come

Formattare una Chiavetta USB Protetta da Scrittura

Come

Scaricare Musica da YouTube

Come

Configurare una Webcam

Come

Identificare la Scheda Madre

Come

Creare un File Zip

Come

Creare uno Sfondo Trasparente con Microsoft Paint

Come

Rimuovere lo Sfondo Bianco di un'Immagine Usando Microsoft Paint

Come

Estrarre Pagine da un PDF per Creare un Nuovo Documento PDF

Come

Comprimere File di Grandi Dimensioni
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 18 805 volte
Categorie: Software | Windows
Questa pagina è stata letta 18 805 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità