Come Scaricare l'Elettricità Statica per Evitare di Danneggiare un PC

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Preparare l'Area di LavoroScaricare a Terra il proprio Corpo8 Riferimenti

Questo articolo mostra come prendere le dovute precauzioni per evitare di danneggiare i componenti interni di un computer a causa dell'elettricità statica. Anche se al giorno d'oggi le probabilità di poter provocare dei danni seri ai dispositivi elettronici a causa di una scarica elettrostatica sono molto basse, esistono alcuni semplici espedienti in grado di ridurre il rischio che ciò si verifichi.

Parte 1
Preparare l'Area di Lavoro

  1. 1
    Lavora su una superficie dura. Assemblare o smontare un computer su una superficie di lavoro pulita e compatta riduce al minimo la possibilità che si generi un accumulo di elettricità statica. Puoi utilizzare un normale tavolo, un banco di lavoro, una scrivania o una semplice tavola di legno.
    • Il computer non dovrebbe mai poggiare su una superficie che possa favorire l'accumulo di elettricità statica, come un tappeto sintetico, la moquette, una coperta o un asciugamano, se devi eseguire delle operazioni che richiedono di scaricare a terra il corpo.
  2. 2
    Lavora su un pavimento duro e con i piedi nudi. Indossare i calzini mentre poggi i piedi su un tappeto o una moquette può innescare l'accumulo di una carica elettrostatica. Per evitare che ciò avvenga, rimani a piedi nudi e appoggiali direttamente sul pavimento in legno o rivestito di mattonelle.[1]
    • Se non puoi fare a meno di lavorare appoggiando i piedi su un tappeto o la moquette, dovrai adottare delle misure specifiche che ti permettano di scaricare il corpo a terra ogni qual volta è necessario (ogni 2-3 minuti).
    • Per isolarti completamente dal pavimento, puoi indossare delle ciabatte realizzate totalmente in gomma. Tuttavia si tratta di una precauzione eccessiva quando si lavora in ambito casalingo.
    • Qualsiasi calzatura dotata di suola in gomma sarà sufficiente per isolarti dal pavimento mentre lavori.
  3. 3
    Non indossare indumenti che favoriscono l'accumulo di elettricità statica. La lana e alcune fibre sintetiche sono note per favorire le scariche elettrostatiche, quindi se stai indossando indumenti di questo tipo toglili e sostituiscili con tessuti in cotone.
    • Se ti è possibile, lava i vestiti e asciugali nell'asciugatrice utilizzando un apposito foglio antistatico in modo da minimizzare l'accumulo di elettricità statica prima di iniziare a lavorare sul computer.
  4. 4
    Umidifica gli ambienti troppo secchi. L'accumulo di elettricità statica è favorito dall'assenza di umidità. Se l'ambiente in cui devi lavorare è troppo secco, usa un umidificatore se ne possiedi uno, ma non sprecare denaro per acquistarlo nuovo se non ce l'hai. Le indicazioni fornite finora sono più che sufficienti senza dover ricorrere a questo tipo di elettrodomestici.[2]
    • In alternativa, puoi umidificare un ambiente posizionando un panno bagnato su un calorifero o di fronte a un ventilatore.
  5. 5
    Conserva tutti i componenti elettronici del computer in un'apposita busta antistatica. Tutti i componenti di un computer, normalmente vengono venduti sigillati all'interno di una busta antistatica in cui dovrebbero rimanere fino al momento dell'installazione finale.

Parte 2
Scaricare a Terra il proprio Corpo

  1. 1
    Comprendi cosa significa scaricare a terra la carica elettrostatica del corpo. Per impedire che l'elettricità statica si possa accumulare e scaricare sui delicati componenti interni del tuo computer, occorre adottare una semplice precauzione. Nella maggior parte dei casi dovrai semplicemente toccare un elemento metallico che sia collegato alla messa a terra dell'impianto elettrico di casa o appoggiato sul pavimento.
  2. 2
    Usa direttamente il computer per scaricare a terra il corpo. La maggior parte dei tecnici professionisti adotta questo accorgimento prima di toccare o installare un nuovo componente, sensibile all'elettricità statica, all'interno di un computer (per esempio la scheda madre). Tocca una delle parti metalliche non verniciate della struttura del case prima di iniziare a lavorare.
    • In alternativa, se mentre stai lavorando all'interno del computer vuoi essere certo che una scarica elettrostatica non possa danneggiarlo, puoi appoggiare il braccio non dominante sulla struttura metallica del case del computer.
  3. 3
    Tocca un oggetto metallico collegato a terra ogni 2-3 minuti. Ricorda che deve trattarsi di un oggetto metallico non verniciato e collegato direttamente a terra, per esempio un calorifero o la schermatura metallica del case del computer. Si tratta di una soluzione semplice e veloce utilizzata come unica precauzione da moltissimi tecnici professionisti.
    • È bene precisare che esiste il rischio che queste indicazioni non siano sufficienti e che si possa verificare comunque una scarica di elettricità statica. Affidati alla soluzione decritta in questo passaggio solo nel caso di progetti casalinghi che richiedono l'utilizzo di componenti elettronici poco costosi.
  4. 4
    Indossa un braccialetto antistatico. Si tratta di uno strumento economico che viene venduto nei negozi di elettronica e online. Indossalo in modo che sia a contatto diretto con la pelle e aggancia l'estremità libera del cordone di sicurezza a un oggetto metallico non verniciato e collegato a terra (per esempio una vite del case o di un altro dispositivo).
    • Non utilizzare i braccialetti antistatici privi di cavo di messa a terra dato che non sono efficaci.[3]
    • Se stai usando un braccialetto antistatico dotato di un anello anziché di una clip all'estremità del cavo di messa a terra, collegalo a una delle viti di fissaggio delle placche elettriche. Normalmente, in base alle normative vigenti, tutto l'impianto elettrico di ogni abitazione dovrebbe essere collegato direttamente a terra, quindi anche le singole placche. Tuttavia puoi eseguire un controllo di sicurezza utilizzando un normale tester o un multimetro.[4]
  5. 5
    Collega il tuo corpo a un oggetto metallico dotato di messa a terra utilizzando un cavo. Una soluzione semplice ed economica per scaricare a terra la carica elettrostatica residua del tuo corpo consiste nel collegare un cavo metallico (per esempio in rame) a un dito del piede o al polso per poi legare l'altra estremità a un oggetto metallico non verniciato. Si tratta di una soluzione ideale se hai tutto il materiale a portata di mano, ma non hai la possibilità di lavorare su una superficie adatta.
  6. 6
    Lavora su un tappetino antistatico. Acquista un tappetino antistatico classificato come "conduttivo" o "dissipativo" su cui appoggiare tutti i componenti del computer che devi assemblare o che hai smontato e con cui dovrai rimanere a contatto mentre lavori. Alcuni modelli di tappetino sono dotati di un punto in cui è possibile agganciare la clip del braccialetto antistatico.
    • Valuta di acquistare un tappetino costruito in vinile da usare per eseguire le riparazione del tuo computer. I tappetini costruiti in gomma sono molto più costosi e non sono necessari per eseguire lavori di questo tipo.[5]
    • A meno di non dover lavorare su computer o componenti estremamente costosi, le indicazioni contenute in questo articolo sono più che sufficienti per evitare di danneggiare accidentalmente l'attrezzatura.

Consigli

  • Quando devi lavorare sulla CPU del computer, ricorda sempre di maneggiare il chip tenendolo solo dai lati esterni. Non toccare assolutamente i connettori metallici posti sul lato inferiore del chip o i vari circuiti e le parti metalliche visibili a meno che non sia strettamente necessario.[6]
  • Il rischio di poter danneggiare un computer con una scarica di corrente elettrostatica non è più così alto come lo era qualche decennio addietro. Anche se è sempre bene prendere tutte le precauzioni per fare in modo di evitare una scarica accidentale, la maggior parte dei computer moderni è dotata di componenti che integrano apposite schermature per proteggerli dai danni causati dalle scariche elettrostatiche.[7]

Avvertenze

  • Anche se mentre lavori all'interno del computer non noti alcuna scarica di elettricità elettrostatica, ricorda che è sufficiente una piccola quantità di corrente per danneggiare i delicati componenti elettronici della macchina riducendone il normale ciclo di vita. Nello scenario peggiore (che si verifica solo in casi molto rari) una scarica molto forte può danneggiare in modo permanente la scheda madre del dispositivo.[8]

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Manutenzione & Riparazione

In altre lingue:

English: Ground Yourself to Avoid Destroying a Computer with Electrostatic Discharge, Español: hacer tierra para evitar destruir una computadora con descarga electrostática, Português: Evitar Destruir um Computador pela Energia Estática, Русский: заземлить себя во избежание повреждения компьютера электростатическим разрядом, Deutsch: Durch Erdung Computerschäden vermeiden, Français: éviter d'endommager un ordinateur par une décharge électrostatique, Bahasa Indonesia: Menghindari ESD dengan Pentanahan Diri, ไทย: ground ตัวเองป้องกันไฟฟ้าสถิตทำชิ้นส่วนคอมพิวเตอร์เสียหาย, العربية: تأريض نفسك لتجنب إتلاف جهاز الكمبيوتر بسبب الكهرباء الساكنة, Nederlands: Jezelf aarden om te voorkomen dat je een computer kapot maakt door elektrostatische ontlading, Tiếng Việt: Tự nối đất nhằm tránh hư hỏng máy tính do tĩnh điện, 中文: 避免身上的静电损坏电脑

Questa pagina è stata letta 27 223 volte.
Hai trovato utile questo articolo?