Come Scegliere Colori che Risaltino la Tua Carnagione

In questo Articolo:Determinare il Tono della tua PelleScegliere i Colori Adatti al Tuo Sottotono di Pelle

Prima di rifarti il guardaroba, comprare l'abito che indosserai alle nozze o per un'altra occasione speciale, è meglio sapere come scegliere colori che possano valorizzare la tua carnagione. I colori sbagliati possono far sembrare il colorito e i capelli spenti, mentre quelli giusti li illuminano. Questo articolo ti aiuterà a capire qual è il tuo sottotono di pelle, per poi acquistare vestiti, accessori, trucchi e altri articoli che renderanno la pelle bella e sana.

Parte 1
Determinare il Tono della tua Pelle

  1. 1
    Cerca di capire qual è il tuo sottotono di pelle. Le singole carnagioni possono spaziare tra un'ampia varietà di tonalità, ma in fondo esistono due tipologie basilari di sottotono: caldo e freddo [1]. Le carnagioni calde hanno un sottotono giallo, mentre quelle fredde un sottotono rosato. La pelle può essere chiara o scura, questo dipende dal tuo colore naturale e dall'abbronzatura (artificiale, per esempio ottenuta su un lettino abbronzante, o semplicemente stagionale, perché ti sei esposto al sole). In ogni caso, il sottotono non cambia.
  2. 2
    Esamina le vene [2]. La pelle dei polsi, dei gomiti e delle tempie è molto sottile e i vasi sanguigni sono vicini alla superficie. Se il colore della cute è abbastanza chiaro, riuscirai a vedere le vene attraverso la pelle in questi tre punti.
    • Se le vene sono verde oliva o comunque di un colore verdastro, hai un sottotono caldo.
    • Se le vene danno sul blu, hai un sottotono freddo.
    • Se non riesci a capirlo bene o noti un mix di entrambi i colori, hai un sottotono neutro.
    Yuka Arora

    Yuka Arora

    Truccatrice
    Yuka Arora è una truccatrice autodidatta specializzata in trucchi per occhi di natura astratta. Ha sperimentato con l'arte del trucco per più di 5 anni e ha guadagnato oltre 5.600 follower su Instagram in soli 5 mesi. I suoi trucchi colorati e astratti sono stati notati da aziende come Jeffree Star Cosmetics, Kat Von D Beauty e Sephora Collection (fra le altre).
    Yuka Arora
    Yuka Arora
    Truccatrice

    Non sai dove guardare? Yuka Arora, truccatrice, dice: "Il posto più semplice per vedere le tue vene è sulla parte posteriore della mano o all'interno del polso, proprio dove inizia la mano. Se le tue vene sono blu, il tono e freddo; se sono verdi, la tua pelle ha un tono caldo. Se non sei in grado di capirlo, è probabilmente neutro. Oppure, oltre a questo, potresti avere un sottotono olivastro o color pesca; tienilo quindi a mente quando vai a comprare il fondotinta."

  3. 3
    Prova il test del foglio bianco [3]. La pelle del viso spesso assume tonalità rossastre che potrebbero farti credere di avere un sottotono freddo, ma questo rossore può essere dovuto agli ormoni (se sei una donna) o all'esposizione solare. Per questo, dovresti osservare la pelle del collo o del torace per questa prova, non quella del viso.
    • Avvicina un pezzo di carta bianca pulita alla gola o al torace.
    • Osserva quali sono i colori che emergono quando la pelle si trova in contrasto con il foglio bianco.
    • Se osservi blu e rosa, questo significa che hai un sottotono freddo.
    • Se osservi verde e dorato, ciò vuol dire che hai un sottotono caldo.
    • Il colore di chi ha un sottotono neutro può variare a seconda del periodo dell'anno e dell'esposizione solare.
  4. 4
    Prova il test dei metalli usando dei gioielli [4]. Anche in questo caso, non devi confrontare i colori con la pelle del viso, quindi non usare gli orecchini per la prova. Invece, utilizza collane o bracciali per analizzare la carnagione. Ti servono gioielli d'oro o d'argento per questo test. Esponendoti a una buona illuminazione naturale, osserva l'aspetto della pelle in contrasto con i colori degli accessori.
    • Qual è il metallo che fa sembrare più luminosa e sana la pelle?
    • Se è l'oro a farti ottenere questo risultato, hai un sottotono caldo.
    • Se è l'argento a farti ottenere questo risultato, hai un sottotono freddo.
  5. 5
    Considera la risposta della pelle all'esposizione solare. Le persone dal sottotono freddo tendono a scottarsi con più facilità, mentre quelle dal sottotono caldo tendono ad abbronzarsi e assumere un colorito dorato.
    • Non esagerare con l'esposizione al sole solo per controllare se la pelle si scotta o si abbronza!
    • Invece, affidati a esperienze passate. Se hai ricordi dolorosi di scottature solari, probabilmente hai un sottotono freddo. Se credi di non esserti mai scottato, probabilmente è caldo.
    • Se ti sembra di ricordare di non esserti mai scottato o abbronzato, oppure le scottature si sono trasformate velocemente in abbronzatura, è probabile che tu abbia un sottotono neutro.
  6. 6
    Determina la tua stagione [5]. Nella sezione precedente, hai capito se hai un sottotono caldo o freddo, ma queste categorie presentano due ulteriori suddivisioni. I sottotoni freddi sono estivi e invernali, mentre quelli caldi autunnali e invernali.
    • Categoria estiva: la pelle assume un sottotono blu, rosso o rosa durante il test del foglio di carta. I capelli e il colore degli occhi presentano un contrasto con il colore della pelle più leggero rispetto ai sottotoni invernali.
    • Categoria invernale: la cute assume un sottotono blu, rosso o rosa durante il test del foglio di carta; la pelle ha un contrasto netto con il colore dei capelli e degli occhi (pelle chiara e capelli neri, per esempio).
    • Categoria primaverile: la pelle assume un sottotono dorato, color crema o pescato durante il test del foglio bianco. Queste persone spesso hanno capelli biondi o rosso fragola, lentiggini, guance rosate e occhi blu o verdi.
    • Categoria autunnale: la pelle assume un sottotono dorato, caldo o giallo durante il test del foglio di carta.

Parte 2
Scegliere i Colori Adatti al Tuo Sottotono di Pelle

  1. 1
    Comprendi quali sono i colori adatti a tutti i tipi di pelle. Alcuni colori stanno bene a chiunque, quindi, nonostante il sottotono, possono essere scelti a occhi chiusi. Il rosso, il rosa chiaro, il viola scuro e l'ottanio possono esserci nei guardaroba di tutti.
  2. 2
    Indossa vestiti adatti al tuo sottotono di pelle [6]. Non tutti i capi di abbigliamento devono essere perfetti per la tua tipologia di carnagione, perché altrimenti non faresti che indossare sempre e comunque la stessa manciata di colori. Tuttavia, dovresti fare il tentativo di mantenere una rotazione cromatica fissa che vada bene per la tua carnagione, usando poi altri colori per dare uno sprazzo vivace o modificare i soliti abbinamenti. In questo modo, i tuoi indumenti non iniziano a sembrare monotoni.
    • Categoria estiva: indossa vestiti lilla, azzurri, di colori pastello, chiari e neutri dal sottotono rosato. Le tonalità più tenui sono preferibili a quelle vibranti.
    • Categoria invernale: indossa vestiti dal sottotono blu o rosa, oppure colori decisi come bianco, nero e blu scuro.
    • Categoria primaverile: indossa vestiti dal sottotono giallo e arancione, come pesca, ocra e corallo.
    • Categoria autunnale: indossa colori caldi e profondi, come caffè, caramello, beige, rosso pomodoro e verde.
  3. 3
    Indossa gioielli che si adattino al tuo sottotono [7]. Ricordi il test dei gioielli che hai fatto per determinare se hai il sottotono caldo o freddo? Ora che sai quali sono i metalli che fanno sembrare la pelle più sana e luminosa del consueto, aggiungine di più alla tua collezione di accessori.
    • Sottotono freddo: chi ha i classici colori dell'estate dovrebbe indossare l'argento e l'oro bianco; chi ha colori invernali, argento e platino.
    • Sottotono caldo: chi ha i classici colori della primavera, dovrebbe indossare l'oro; chi ha colori autunnali, l'oro, il bronzo o il rame.
  4. 4
    Truccati in modo da valorizzare il tuo sottotono di pelle [8][9]. Dovresti sempre applicare un fondotinta e un correttore che si adattino perfettamente al tuo sottotono. Per correggere le occhiaie, compra un prodotto di un tono più chiaro rispetto a quello della pelle allo scopo di illuminare i punti scuri della zona. Ricorda che il tono di pelle potrebbe cambiare dall'inverno all'estate a seconda dell'esposizione solare, quindi regola il trucco nel corso dell'anno in base alle tue esigenze.
    • Pelle molto chiara: se la tua carnagione può essere descritta “d'alabastro” o “di porcellana”, starai benissimo con tonalità rosate, fulve e beige, ma evita i rossi aranciati. I rossetti nude e pescati sono ideali per la vita quotidiana, mentre il rosso accesso è perfetto per un look intenso [10]. Evita i trucchi a base grigia, come gli ombretti tenui e freddi, perché tendono a rendere slavati i tuoi colori naturali [11].
    • Pelle medio-chiara: usa trucchi dal sottotono giallo o perlescente; vanno bene anche quelli che hanno pagliuzze dorate.
    • Pelle medio-scura: la tua pelle può essere valorizzata da un'ampia gamma di colori, da quelli accesi e vibranti a quelli tenui e discreti. Fai esperimenti per vedere cosa si adatta meglio alle tue preferenze personali.
    • Pelle scura: indossa tonalità ricche e metalliche come il rame e il bronzo per illuminare la carnagione naturale. Portare tonalità vibranti del fucsia e del viola su guance e labbra va altrettanto bene per creare un trucco ben visibile. Evita però i colori pallidi e che sembrano gessosi [12].
  5. 5
    Cambia il colore dei capelli per adattarlo alla carnagione, se necessario [13]. È una modifica più drastica e duratura rispetto al semplice rinnovo di vestiti, accessori o trucco, quindi pensaci a lungo e con cura prima di scegliere la tinta. Detto questo, modificare il colore dei capelli può fare miracoli per rendere più luminosa e fresca la carnagione.
    • Pelle dal sottotono caldo, giallo/dorato; scegli tonalità intense del castano, come il nocciola e il mogano; il rosso rame va bene per fare colpi di luce.
    • Pelle dal sottotono freddo, blu/rosso; la tua pelle viene messa in risalto dai contrasti, quindi preferisci colori intensi nelle tonalità del castano, del rosso o del biondo.
    • Carnagione rosea/rossastra; usa tonalità beige, miele e dorate per uniformare le discromie della pelle.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 10 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura del proprio Aspetto

In altre lingue:

English: Choose Colors That Flatter Skin Tone, Español: elegir colores que van con tu piel, Português: Escolher Cores que Combinam com o Tom da Sua Pele, Русский: выбрать цвета, которые оттеняют тон кожи, Deutsch: Farben wählen die deinem Hautton schmeicheln, Français: choisir des couleurs qui mettent son teint en valeur, Bahasa Indonesia: Memilih Warna yang Cocok dengan Kulit, Nederlands: Kleuren uitkiezen die bij je huidtint passen, Čeština: Jak si vybrat barvy podle odstínu vaší pleti, 中文: 根据肤色色调选择合适的颜色, العربية: اختيار الألوان المناسبة للون بشرتك, Tiếng Việt: Chọn màu sắc làm nổi bật màu da của bạn, ไทย: เลือกสีที่เหมาะกับสีผิว

Questa pagina è stata letta 68 903 volte.
Hai trovato utile questo articolo?