Come Scegliere i Fiori per il Matrimonio

Un matrimonio non sarebbe affatto lo stesso senza i fiori. Ogni sposa desidera che il proprio matrimonio sia memorabile e la scelta dei fiori o i preparativi dovrebbero riflettere il proprio gusto particolare e la propria personalità. I fiori dovrebbero creare un tema che renda speciale il giorno del matrimonio e conferire il tocco finale a questa occasione così speciale.

Passaggi

  1. 1
    Sii consapevole del fatto che non esistono scelte giuste o sbagliate quando si tratta di scegliere i fiori per il matrimonio. È una scelta del tutto personale, poiché le tue preferenze costituiscono l’elemento più importante, unitamente a una conoscenza di base di quello che si abbina bene in relazione al tema scelto e al budget. Puoi anche aspettarti dei consigli utili da un bravo fiorista, di conseguenza preparati a porre molte domande e a sottoporgli le tue idee una volta raggiunta questa fase. Alcuni aspetti essenziali da cogliere prima di entrare nel dettaglio comprendono:
    • Ricorda che si ottiene di più con meno. I fiori rappresentano una spruzzata di colore, la decorazione principale rispetto a molti altri elementi già splendidi in un matrimonio.
    • Una buona collocazione e l’impiego di fogliame poco costoso possono trasmettere la sensazione di avere più decorazioni di quelle che ci sono in realtà.
    • Il fiorista deve condividere il tuo modo di vedere o è il momento di trovarne uno che lo faccia.
  2. 2
    Inizia a dare un’occhiata a riviste da sposa, libri e persino libri di giardinaggio focalizzati sui fiori. Se non hai già un’idea riguardo al genere di fiori che ti piacerebbe avere, guardare semplicemente delle splendide fotografie di fiori può essere un modo divertente per iniziare a capire cosa ti piace. Prendi addirittura in considerazione la possibilità di fare un giro in un giardino botanico nella tua zona o in una serra dove i fiori sono in mostra, per avere una percezione vera e propria del loro aspetto.
    • Impara i diversi significati dei fiori, in modo tale che questo elemento possa influenzare la tua decisione; potresti voler esprimere determinati sentimenti attraverso il “linguaggio dei fiori”. Leggi "Come esprimere te stessa utilizzando il linguaggio dei fiori" per trovare il significato dei fiori con le relative immagini.
    • Esistono alcuni fiori classici da matrimonio con cui non puoi sbagliare. Si tratta di: rose, peonie, mughetto, ortensie, orchidee e calle. Non significa che devi necessariamente avere uno di questi fiori, ma sapere che questi classici rappresentano una scelta sicura può esserti di aiuto nella decisione.
  3. 3
    Stabilisci il tuo budget. Prima di entusiasmarti troppo, fai i conti. Alcune decorazioni floreali potrebbero non risultare realistiche una volta stanziata una somma per tutto il resto; è quindi una buona idea sapere quanto devi spendere per i fiori prima di farti troppe illusioni. Quando ti rechi dal fiorista, puoi discutere della dimensione del tuo budget e partire da lì. È una buona idea inserire alcuni fiori nell’elenco degli “irrinunciabili” e altri nella “wish-list”, in modo tale che se dovesse essere necessario tagliare, i fiori nella wish-list potranno andare al primo posto, senza tuttavia eliminare i fiori a cui non intendi rinunciare. Dai un’occhiata ai “Consigli” sottostanti per avere un’indicazione dei fiori indispensabili in contrapposizione con quelli belli ma non necessari se il budget non lo consente.
    • Sii pronta a essere più creativa se devi rientrare in un certo budget.
    • Non ostacolare il fiorista riguardo ai costi. Sii onesta se non puoi permetterti molto; in questo modo lo aiuterai a cercare fin da subito alternative meno costose, ma ugualmente graziose.
    • Utilizza i fiori costosi con moderazione, ad esempio solo per il bouquet da sposa.
    • I centrotavola vengono presto sommati al totale. Se il tuo budget è limitato, considera la possibilità di trovare centrotavola meno elaborati per ridurre i costi.
    • Sentiti libera di combinare e abbinare diversi tipi di fiori e, perché no, anche di fare un’irruzione in giardino. Tutti i fiori sono belli, che siano economici o costosi; l’importante è la freschezza e il prezzo che puoi permetterti.
    • Utilizza fiori profumati per dare l’impressione che ce ne siano di più; i fiori che hanno un profumo più intenso profumeranno la stanza facilmente (ad esempio frangipani, gigli, giacinti, gelsomini e piselli odorosi).
  4. 4
    Considera il colore dei fiori. Il colore costituisce un elemento importante nella scelta dei fiori. I colori scelti dovrebbero completare l’abito da sposa, il tema del matrimonio e l’abbigliamento del resto degli invitati. I colori scelti a seconda della disponibilità della stagione ti permetteranno di ottenere il massimo risultato con il minimo prezzo, dato che i fiori di stagione sono sempre più economici. Nella valutazione del colore, considera a quali elementi dovranno essere accostati i fiori all’interno della stanza, sotto il tendone per il ricevimento o nello spazio esterno dove saranno posizionati e assicurati di scegliere dei colori che risaltino. Alcuni tra i fiori più popolari selezionati in base al colore comprendono:
    • Bianco: rosa, pisello odoroso, camelia, stephanotis, narciso, gardenia, orchidea, mughetto, gelsomino e bucaneve.
    • Rosa: rosa, ranuncolo, peonia, pisello odoroso, garofano, tulipano, protea, boronia e giglio.
    • Lavanda: lavanda, lillà, anemone, statice, iris, delfinio e ortensia.
    • Giallo: narciso, girasole, tulipano, gerbera, giglio e fresia.
    • Rosso: gerbera, rosa, dalia, stella di Natale e amarillide.
  5. 5
    Considera la stagione. La stagione svolge un ruolo importante nella scelta, soprattutto se sei attenta al budget. I fiori non di stagione, invece, possono essere importati, con un aggravio considerevole dei costi e delle difficoltà. E se ti trovi in un’area di produzione di fiori non è affatto consigliabile importarli. Alcuni tra i fiori più conosciuti e popolari sono indicati accanto alla stagione di riferimento qui sotto (considera che potrebbero esserci variazioni in base alla regione e al clima, a seconda della parte del mondo in cui vivi):
    • Fiori primaverili: amarillide, anemone, narciso, fresia, gerbera, mughetto, orchidea, ranuncolo, stephanotis e pisello odoroso.
    • Fiori estivi: anturio, garofano, crisantemo, gipsofila, giglio, magnolia, peonia, rosa e girasole.
    • Fiori autunnali: agapanto, aster, clematide, margherita, hosta, ortensia, passiflora e garofano.
    • Fiori invernali: camelia, euforbia, iris, nerine, viola del pensiero, stella di Natale, bucaneve, tulipano.
    • Fiori per tutto l’anno: calla, garofano, gipsofila, orchidea, protea, rosa e tulipano (nonostante il presente elenco possa variare a seconda della regione).
  6. 6
    Pensa al luogo in cui desideri che i fiori svolgano un ruolo durante il matrimonio. I fiori per il matrimonio possono essere semplici o elaborati a seconda del tipo di matrimonio programmato. In ogni caso dovrebbero conferire una certa personalità e dare l’impressione di essere stati creati appositamente per la sposa. I fiori sono adatti per essere collocati e utilizzati nelle decorazioni come segue:
    • Il bouquet della sposa e i bouquet dei membri della cerimonia (vedi sotto).
    • I fiori per la chiesa o altro luogo di celebrazione del matrimonio; i fiori possono essere collocati alla fine delle panche, sull’altare, sui gradini del coro, sui davanzali, attorno ai candelabri, ecc. Nella maggior parte delle chiese l’esposizione dei fiori deve essere notevole per risultare efficace all’interno dello spazio enorme della chiesa; se hai un budget ristretto, in alcuni casi potresti persino condividere il costo dei fiori per la chiesa se è previsto un altro matrimonio lo stesso giorno; tuttavia dipende tutto dalle tue preferenze. Tieni presente che alcuni preti potrebbero opporsi alle decorazioni sull’altare.
    • L’ufficio di stato civile o il comune potrebbero essere meno disposti ad accettare i fiori, ma vale la pena domandare se puoi portare una decorazione floreale particolare scelta da te.
    • Un arco nuziale o un pergolato addobbati.
    • Un tappeto di petali di fiori freschi per un matrimonio all’esterno.
    • I tavoli per una cena servita al tavolo.
    • I fiori nel salone, sotto il tendone e nell’area da ballo per il ricevimento.
  7. 7
    Inizia con il bouquet da sposa. Si tratta della decorazione floreale più personale per il matrimonio e se non puoi permetterti molti fiori, perlomeno non risparmiare sul bouquet. Il bouquet della sposa dovrebbe essere il più grande e spettacolare di tutta la cerimonia. Secondo la tradizione il bianco è ancora il colore più popolare per il bouquet da sposa, ma al giorno d’oggi nei matrimoni vengono utilizzati molti colori diversi per la sposa e le damigelle, dai delicati colori pastello come il rosa pallido fino ai colori intensi e vivaci come il rosa shocking, il bordeaux e il violetto. Infine, la scelta dei fiori per il bouquet dipende da quello che vuoi, dallo stile del tuo abito, dalla tua altezza e dal tema del matrimonio. È consigliabile non finalizzare il bouquet prima di aver scelto il vestito, poiché i due devono abbinarsi perfettamente e di norma più è largo il vestito, più è grande il bouquet.
    • Esistono diversi tipi di bouquet, tra cui rotondo, a goccia, a fascio, a mezzaluna, a mazzolino e a cascata:
      • I bouquet rotondi costituiscono la scelta popolare per molte spose. Questo stile è utilizzato di solito per fiori grandi come rose o peonie, disposti in modo non ben definito, con l’aggiunta di fogliame e legati con un nastro.
      • I bouquet larghi a grappolo (a cascata) sono indicati in particolare per abiti da sposa dallo stile romantico. Tuttavia, andranno bene solo con vestiti ampi. Fanno passare in secondo piano qualsiasi cosa di aderente o che sottolinei le curve. Generalmente sono costituiti da fiori fissati a un’impugnatura con del filo. Si tratta della forma di bouquet più tradizionale e formale.
      • I bouquet annodati sono legati a mano con semplicità o avvolti con del filo. Questo stile si adatta meglio a un abito semplice e moderno per un matrimonio contemporaneo.
      • Un mazzolino di fiori è un approccio minimalista, è molto piccolo e di solito viene legato a mano con del nastro. Il mughetto è il fiore ideale per questo tipo di bouquet.
      • Il bouquet a pomander di solito è realizzato senza l’aggiunta di fogliame e può essere sospeso con un nastro affinché la sposa possa portarlo al polso.
      • Un elegante bouquet realizzato con un filo di gigli è la scelta giusta per un abito aderente.
      • Un bouquet dallo stile moderno realizzato con fiori esotici e foglie tropicali sarà adatto a una sposa contemporanea.
    • Considera decorazioni aggiuntive per il bouquet:
      • Al bouquet possono essere aggiunti perline e cristalli per conferire un tocco di fascino in più.
      • Per un tocco delicato, si può utilizzare una sottile fettuccia di organza per creare fiocchi e lunghi nastri.
      • Un ampio nastro di satin conferirà una aspetto sontuoso e sfarzoso.
  8. 8
    Decidi il bouquet delle damigelle. I fiori delle damigelle possono essere una versione rimpicciolita dei fiori della sposa o possono avere una forma diversa, pur mantenendo il colore dominante del matrimonio. Se la sposa ha un bouquet a goccia, le damigelle potrebbero avere un bouquet rotondo. Ogni bouquet deve essere dello stesso colore del bouquet della sposa. Se scegli un colore diverso, assicurati che si intoni bene con il bouquet della sposa e con il colore di base del matrimonio. Infine, punta su un accostamento adeguato.
    • Per un look diverso, le damigelle potrebbero indossare eleganti borsette da sera contenenti i fiori. La borsetta dovrebbe essere foderata con della plastica al fine di evitare che si macchi all’interno. Un pezzo di spugna per composizioni floreali imbevuto di acqua può essere collocato all’interno della borsa e i fiori e le foglie possono essere sistemati nella spugna in modo da sporgere elegantemente dalla parte superiore.
  9. 9
    Decidi lo stile dei fiori della bimba che fa da damigella. L’invitata più graziosa del ricevimento nuziale potrebbe portare una piccola cesta di fiori coordinati coi fiori delle damigelle adulte. La cesta può essere bianca o di una tinta pastello. Un’altra alternativa consiste nell’attaccare un mazzetto di fiori a un pezzetto di nastro e legarlo attorno al polso della bimba, formando un fiocco e lasciando lunghe le estremità. Si tratta di una soluzione adatta soprattutto a damigelle molto piccole che potrebbero trovare scomodo portare la cesta.
    • Una deliziosa variante consiste nel dare semplicemente alla damigella petali di rose o di altri fiori da tenere nella cesta chiedendole di spargerli sul pavimento della navata. Naturalmente chiarisci prima questo aspetto con l’officiante del matrimonio e/o con il proprietario dell’edificio.
    • Prendi in considerazione la possibilità di abbellire la damigella con un braccialetto di fiori e/o un ornamento floreale da mettere sui capelli. Una coroncina di fiori appoggiata sui capelli come una fata o una ninfa è un’altra variante carina. La bambina sarà molto felice di questi dettagli particolari.
    • Valuta la possibilità di dare a una damigella sotto i 5 anni di età un orsacchiotto o un altro giocattolo morbido con il proprio mazzolino di fiori. Il giocattolo morbido può esserle regalato in seguito in segno di ringraziamento.
  10. 10
    Prepara lo sposo e i testimoni dello sposo. Nonostante il loro bisogno di fiori sia meno evidente, è comunque altrettanto importante e indosseranno un fiore/mazzetto di fiori all’occhiello. Per lo sposo scegli qualcosa di leggermente diverso dai testimoni, ad esempio un solo fiore uguale a uno di quelli che formano il bouquet della sposa. I fiori più popolari da portare all’occhiello comprendono rose, garofani, orchidee e piccole varietà di gigli. Il mughetto è un fiore popolare da mettere all’occhiello perché è costoso, ma è adatto a questo utilizzo.
    • Considera la possibilità di dare al padre della sposa e allo sposo un fiore all’occhiello particolare, diverso dagli altri.
    • Se non hai problemi di budget e hai una precisa intenzione, potresti anche lasciare i fiori da mettere all’occhiello in un recipiente, in modo tale che gli invitati li prendano prima di entrare in chiesa o nel luogo dove vi sposate.
  11. 11
    Prepara i mazzolini di fiori da applicare all’abito. Sia la mamma della sposa sia quella dello sposo indossano dei mazzolini di fiori appuntati all’abito che dovrebbero completare il loro abbigliamento. I fiori normalmente utilizzati comprendono rose, orchidee, camelie e gardenie.
    • Spesso anche le nonne e le zie più speciali porteranno un mazzolino di fiori applicato al vestito.
    • È utile sapere il colore del vestito sul quale verrà applicato il mazzolino di fiori per assicurarsi che i colori non siano in contrasto tra loro; il bianco o il color crema sono sempre una scelta neutra e sicura.
  12. 12
    Finito.

Consigli

  • I fiori fondamentali per un matrimonio sono: il bouquet da sposa, il fiore all’occhiello dello sposo, i mazzolini di fiori delle damigelle, quelli da applicare ai vestiti, gli addobbi per la cerimonia (a volte sull’altare), i centrotavola e i bouquet di ringraziamento.
  • I fiori che rivestono un ruolo secondario in un matrimonio (ma sono carini se il budget lo consente) sono: i fiori all’occhiello o i mazzolini di fiori per gli invitati, gli addobbi alla fine delle panche, all’ingresso della chiesa, i coriandoli di petali, gli addobbi all’ingresso del ricevimento, il tavolo della torta nuziale e altre zone.
  • I fiori conferiscono al matrimonio il tocco finale; la scelta dei fiori per completare il tema del matrimonio ti consentirà di conservare ricordi meravigliosi da custodire per tutta la vita.
  • Alcune spose utilizzano un bouquet liofilizzato. Dura per sempre e quindi può essere una buona soluzione. In alternativa potresti fartelo fare dopo la cerimonia.
  • In Cina e per alcune altre culture asiatiche il rosso è considerato un colore nuziale che porta particolarmente fortuna. L’utilizzo di fiori rossi potrebbe essere un buon metodo per includere questa usanza in un matrimonio occidentale più tradizionale.
  • Per un matrimonio con un budget limitato e focalizzato sul rispetto dell’ambiente o per un matrimonio in stile fiera rinascimentale, i fiori di campo locali raccolti durante la stagione possono rappresentare un tema straordinario ed essere utilizzati anche per i cerchietti di fiori per le donne o per chiunque altro presente alla cerimonia.
  • I fiori artigianali realizzati a mano, come i fiori ornati di perline, gli origami e altri fiori artigianali costituiscono un’altra soluzione grazie alla quale la sposa può avere un bouquet che dura per sempre e/o decorazioni fatte con il cuore che si trasformano in ricordi. Se i tuoi amici non sono abili nel realizzare oggetti artigianali, prendi in considerazione la possibilità di fare acquisti online e offline presso i mercatini di artigianato per dare questa impronta al matrimonio. I costi sono ragionevoli oppure è tutto gratuito, a seconda che siano acquistati o creati da amici.

Avvertenze

  • Tieni presente che alcuni invitati potrebbero soffrire di allergie molto forti per determinati fiori, soprattutto i giacinti. Chiedi al tuo fiorista se non sei sicura che i fiori che ti piacciono siano “sicuri” per tutti. Inoltre, alcune piante sono tossiche se ingerite. Ricordalo quando decidi gli addobbi per un matrimonio in cui saranno presenti bambini piccoli.
  • Programmare un matrimonio può essere stressante. Elaborare lo stile e i colori dei fiori per il matrimonio con un certo anticipo ti aiuterà a concentrarti sul tema generale per realizzare il matrimonio dei tuoi sogni.

Fonti e Citazioni

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Matrimonio

In altre lingue:

English: Choose Flowers for Your Wedding Day, Español: elegir flores para tu boda, Русский: выбрать цветы для свадебной церемонии, Português: Escolher as Flores do Dia do seu Casamento, Deutsch: Blumen für deine Hochzeit aussuchen, Français: choisir des fleurs pour son mariage

Questa pagina è stata letta 32 038 volte.

Hai trovato utile questo articolo?