Il fondotinta crea una base che serve a nascondere le imperfezioni e a uniformare l'incarnato. Avrai così un colorito omogeneo che faciliterà l'applicazione di altri prodotti. È importante scegliere la tonalità corretta, in quanto il fondotinta sbagliato può dare luogo a un risultato evidentemente artificiale e non creerebbe dunque la tela giusta per gli altri cosmetici. Per selezionare il prodotto più indicato, bisogna considerare alcuni fattori, come tipo di pelle, tono e sottotono.

Parte 1 di 3:
Analizzare la propria Pelle

  1. 1
    Cerca di capire qual è il tuo sottotono. Prima di provare a scegliere un fondotinta, è fondamentale individuare le caratteristiche basilari della propria pelle, come il sottotono. L'epidermide può cambiare colore a causa di molti fattori, come l'esposizione agli agenti atmosferici o l'acne, mentre il sottotono rimane sempre lo stesso [1]. Di conseguenza, determinarlo ti aiuterà a scegliere il colore di fondotinta giusto. Esistono tre tipi di sottotoni [2].
    • Freddo: la pelle è tendente al blu, al rosso o al rosa.
    • Caldo: la pelle è dorata, gialla o color pesca.
    • Neutro: la pelle è un mix di colori caldi e freddi.
  2. 2
    Determina il tuo sottotono. Esistono alcuni test per capire se è caldo, freddo o neutro. Per questi esami devi valutare il colore di capelli e occhi, i colori che più ti valorizzano, il modo in cui la pelle reagisce al sole e il colore delle vene.
    • Se hai capelli naturalmente neri, castani o biondi e occhi verdi, grigi o azzurri, questo significa che il sottotono è freddo. Gli occhi nocciola, castani o color ambra associati a capelli naturalmente neri, castano ramato o biondo fragola sono tipici del sottotono caldo [3].
    • Se hai un sottotono freddo, ti staranno meglio i gioielli d'argento, mentre se è caldo ti doneranno di più quelli d'oro. Se hai il sottotono neutro, ti valorizzeranno sia i gioielli argentati sia quelli dorati [4].
    • Una pelle con sottotono freddo tende a diventare rosata o a scottarsi facilmente al sole, mentre se è calda diventerà dorata o si abbronzerà.
    • Se le vene del polso sono tendenti al blu, il tuo sottotono è freddo, mentre se tendono al verde è caldo. Sono di un verde tendente al blu? Allora hai un sottotono neutro [5].
  3. 3
    Cerca di scegliere il fondotinta migliore per il tuo tipo di pelle. Sapere se hai la pelle secca o grassa non ti aiuterà a scegliere la tonalità, ma è fondamentale per capire quale dovrebbe essere la consistenza del fondotinta. L'epidermide può essere grassa, secca, mista, normale o sensibile.
    • Se hai la pelle grassa, scegli un fondotinta liquido o in polvere dalla finitura opaca e senza oli.
    • Se hai la pelle secca, scegli un fondotinta in crema o in stick idratante.
    • Se hai la pelle sensibile, scegli un fondotinta ipoallergenico e privo di fragranze.
    • Se hai la pelle mista, scegli un fondotinta in polvere [6].
    • Se hai discromie e vuoi nasconderle bene, scegli un fondotinta dalla copertura massima o media. Se non hai particolari imperfezioni e desideri un risultato più naturale, cercane uno dalla copertura leggera o parziale.
    • È sempre meglio comprare un fondotinta con SPF perché ti proteggerà almeno parzialmente dai raggi UVA e UVB.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Trovare la Tonalità Perfetta

  1. 1
    Fai delle prove per trovare il fondotinta giusto. A questo punto, sai quali dovrebbero essere la tonalità e la consistenza del fondotinta. È arrivato dunque il momento di applicare concretamente queste conoscenze per individuare alcuni prodotti potenzialmente adatti. Prima di correre in profumeria, considera le basi e le tonalità che ti starebbero meglio in relazione al tuo sottotono.
    • Se hai il sottotono freddo, scegli un fondotinta dalla base rosata, rossa o blu. Considera tonalità come il cacao, il rosa, il sabbia e il porcellana.
    • Se hai il sottotono caldo, scegli un fondotinta dalla base dorata o gialla. Considera tonalità come il caramello, il dorato, il color cammello, il nocciola e il beige.
    • Se hai il sottotono neutro, considera tonalità come color camoscio, nude, avorio o beige praline [7].
  2. 2
    Scegli un negozio di trucco, una farmacia o una profumeria. Per comprare il fondotinta, preferisci un punto vendita in cui troverai esperti in grado di orientarti nella scelta del tono giusto. Se non è possibile, cerca un negozio che metta a disposizione dei tester, in modo da poter provare la tonalità giusta prima dell'acquisto. Come ultima spiaggia, opta per un negozio che ti permetta di restituire il prodotto qualora fosse sbagliato.
  3. 3
    Prova alcune tonalità. Ora che sai quali sarebbero le tonalità migliori per il tuo sottotono, scegli qualche fondotinta da provare. A occhio, prendi alcuni tester che sembrano fare al caso tuo. Poi, picchietta una piccola quantità di ciascun prodotto sulla mandibola. La pelle di questa zona è di un colore molto simile al sottotono naturale, quindi potrai farti un'idea del risultato finale e del contrasto con il collo.
    • Se il negozio non offre tester, avvicina il flacone di fondotinta al collo e alla mandibola per paragonare il colore.
    • Qualunque metodo usi, avvicinati a una finestra per fare queste prove a una luce naturale, così potrai esaminare meglio il risultato finale [8]. Il fondotinta avrà inoltre il tempo di asciugarsi, quindi potrai considerare anche eventuali alterazioni di colore.
  4. 4
    Scegli il fondotinta. Il fondotinta perfetto è impercettibile sulla pelle. Infatti, non dovrebbe essere evidente: il suo scopo è quello di creare una base uniforme per il trucco. Osserva i campioni di colore sulla mandibola per capire quale si adatta meglio alla tua pelle. Sarà questo il tono che coprirà efficacemente le imperfezioni e i rossori pur dandoti un risultato naturale [9].
    • Potresti anche comprare fondotinta di diverse tonalità per provarli a casa e paragonarli, specialmente se il negozio non mette a disposizione tester [10].
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Personalizzare un Fondotinta

  1. 1
    Schiarisci un fondotinta troppo scuro. Se è della tonalità sbagliata e non puoi restituirlo o stai cercando di finire un flacone già aperto, puoi personalizzare il colore per adattarlo meglio alla tua pelle. Applicarlo con una spugnetta umida anziché con le dita è uno dei metodi più efficaci per renderlo più chiaro [11]. Puoi farlo anche mescolandolo con [12]:
    • Crema idratante;
    • Primer;
    • Un fondotinta più chiaro;
    • Correttore o cipria fissante.
  2. 2
    Scurisci un fondotinta troppo chiaro. Proprio come puoi rendere più chiaro un fondotinta troppo scuro, puoi scurirne uno decisamente chiaro per la tua pelle. Ecco come fare [13]:
    • Aggiungi del blush o del correttore;
    • Mescolalo con un bronzer;
    • Mescolalo con un fondotinta più scuro o una crema idratante colorata.
  3. 3
    Modifica il colore del fondotinta. Se non va bene per il tuo sottotono, puoi comunque personalizzarlo. Per renderlo adatto a un sottotono giallo, aggiungi un pizzico di curcuma. Per renderlo adatto a un sottotono tendente al rosa o al blu, mescolalo con del blush rosato-marrone [14]. Per renderlo più marrone, aggiungi del cacao in polvere.
    Pubblicità

Consigli

  • Prima di andare a letto, struccati sempre e applica una crema idratante.
  • Se applichi il fondotinta con spugnette, cambiale regolarmente in quanto possono essere un terreno fertile per germi e batteri.
  • Se durante la stagione estiva trascorri molto tempo all'aperto e ti abbronzi, in inverno probabilmente ti servirà un fondotinta più chiaro, mentre in estate uno più scuro.
  • Se hai la pelle pulita e un incarnato uniforme, ti basta usare una crema idratante colorata.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Applicare il Fondotinta

Come

Minimizzare i Pori con il Fondotinta

Come

Applicare Insieme Fondotinta e Cipria

Come

Fare il Contouring

Come

Applicare il Fondotinta Compatto in Polvere

Come

Volumizzare le Labbra

Come

Volumizzare le Labbra (Metodo della Cannella)

Come

Piegare le Ciglia Senza il Piegaciglia

Come

Rimuovere le Extension dalle Ciglia

Come

Avere delle Sopracciglia Perfette

Come

Cambiare il Colore degli Occhi in Modo Naturale

Come

Applicare l'Eyeliner

Come

Modellare le Sopracciglia

Come

Depilare le Sopracciglia
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 15 043 volte
Categorie: Truccarsi
Questa pagina è stata letta 15 043 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità