Come Scegliere un Animale Domestico

In questo Articolo:Capire Se Sei Pronto per un Animale DomesticoScegliere l'Animale Giusto per TeImparare a Conoscere i Diversi Animali7 Riferimenti

Vuoi un animale domestico, ma non sai quale scegliere? Averne uno è un impegno a lungo termine, con molte responsabilità. Gli animali, infatti, sono esseri viventi con molte esigenze, pensieri e sentimenti. Perciò, se stai pensando di diventare il padrone di un animale domestico, è importante scegliere quello giusto con cui condividere la tua vita.

Parte 1
Capire Se Sei Pronto per un Animale Domestico

  1. 1
    Preparati a cambiare la tua routine o il tuo stile di vita. Diventare il padrone di un animale domestico cambierà la tua vita. Dovrai modificare le tue abitudini quotidiane, adattare la tua casa e considerare le spese dovute all'animale.
    • Se sei molto impegnato, sarà difficile accudire un animale che ha bisogno di attenzioni regolari. Alcuni cani, cavalli, topi e gatti devono poter fare attività fisica, passeggiando o giocando.
    • Spesso gli animali domestici hanno bisogno di mangiare a orari fissi. Dovrai ricordarti di nutrire il tuo, o trovare metodi alternativi per assicurarti che abbia sempre cibo a sufficienza, soprattutto se il tuo stile di vita ti porta spesso a stare fuori di casa per lungo tempo.
    • Se viaggi molto o passi molto tempo fuori di casa, accudire un animale domestico può essere difficile e stressante. Alcuni animali, in particolare cani e gatti, devono socializzare ed essere educati a farlo. Rimanere a casa tutto il giorno da soli può avere effetti negativi sulla loro salute e sul loro benessere emotivo. Potresti dover assumere un pet sitter, lasciare l'animale in un rifugio, o sceglierne uno che possa rimanere a casa da solo per molte ore.[1]
  2. 2
    Assicurati che tutti i familiari o i coinquilini siano pronti all'arrivo dell'animale. Anche se l'animale domestico sarà tuo, è necessario che tutte le persone che vivono con te siano d'accordo sul suo ingresso nell’abitazione. Gli animali, soprattutto i cuccioli o quelli con esigenze particolari, possono provocare stress e difficoltà per tutti gli abitanti della casa. Se hai una grande famiglia, con molti bambini, o vivi con altri coinquilini, è importante accertarti che tutti siano pronti ad avere un animale domestico.
    • Scopri se tu o un'altra persona che vive con te siete allergici ad alcuni animali. Le allergie lievi possono essere controllate, ma quelle gravi possono provocare rischi per la salute. Se non sei sicuro che tu o un coinquilino abbiate allergie agli animali, meglio consultare un allergologo per averne la certezza.
    • Può essere problematico tenere animali domestici in presenza di bambini piccoli o donne in gravidanza. Gli animali possono essere molto stressati da un neonato e introdurne uno in una famiglia che aspetta un figlio può aggravare una situazione già difficile.
  3. 3
    Assicurati che la tua casa sia adatta agli animali domestici. Se vivi in affitto o abiti in un appartamento, in un condominio o in una casa in città, probabilmente nel tuo palazzo saranno in vigore delle regole sul tipo di animali domestici concessi. In molti casi, è concesso tenere solo animali di piccola taglia. In altri, gli animali sono proibiti del tutto oppure permessi solo a seguito di un deposito in denaro. Chiedi informazioni al tuo affittuario o all'amministratore condominiale sulle norme che regolano le specie, le razze e le dimensioni degli animali domestici che è possibile avere in casa.
    • Chiedi l'autorizzazione in forma scritta e fai aggiornare il tuo contratto di locazione o affitto. Le autorizzazioni date solo oralmente spesso non sono affidabili. Le prove scritte ti saranno utili se dovessi avere problemi in futuro.
    • Controlla le norme locali se hai intenzione di acquistare un animale esotico o se ne vuoi importare uno. Per importare un animale dall'estero, chiedi informazioni sulla documentazione e le procedure di isolamento necessarie alle compagnie aeree e agli uffici doganali preposti. Le regole doganali cambiano spesso senza preavviso, secondo le disposizioni sanitarie del momento.
    • Alcuni animali domestici devono vivere in grandi spazi aperti. La maggior parte può sopportare di vivere in case piccole se c’è l'opportunità di uscire o di essere stimolati molto in casa grazie al gioco e alle interazioni.
  4. 4
    Risparmia denaro per le spese dedicata all'animale. Prendersi cura di un animale domestico ha un costo, che può diventare ingente. È importante avere una situazione finanziaria stabile per potersi permettere le cure necessarie a un animale domestico, come cibo, forniture, giocattoli e spese mediche. Potresti dover risparmiare per:
    • Visite dal veterinario. Le visite regolari dal veterinario sono importanti per ogni animale. Se vuoi diventare padrone di un animale esotico, potresti dover trovare veterinari specializzati, che hanno esperienza nella loro cura.
    • Vaccini e altri farmaci preventivi. Alcuni animali devono essere vaccinati per prevenire la diffusione delle malattie più comuni. Potresti anche decidere di proteggere il tuo animale con farmaci di profilassi mensili contro pulci, vermi e altri parassiti.
    • Sterilizzazione. Se non vuoi allevare dei cuccioli, dovrai castrare o sterilizzare i mammiferi come cani, gatti, cavalli e topi. Questo ti permetterà di proteggere il tuo animale da problemi di salute come gravidanze indesiderate e alcuni tipi di cancro. Un animale sterilizzato, inoltre, può vivere una vita migliore, perché non avrà i problemi comportamentali tipici degli animali che non hanno subito la procedura e che possono provocare stress a lui e a te.
    • Incidenti e malattie. Se il tuo animale dovesse ammalarsi o essere vittima di un incidente, il trattamento potrebbe essere costoso, da un punto di vista mentale, fisico e finanziario. Dovrai prepararti a compensi salati dal veterinario in caso di emergenze.
    • Assicurazione. Alcuni padroni di animali pagano un'assicurazione per coprire le spese di malattie, incidenti e visite veterinarie.
    • Forniture per l'animale. Dovrai acquistare regolarmente cibo, giocattoli e oggetti per l'igiene.
    • Addestramento e pensioni. Alcuni animali devono seguire corsi di obbedienza o di addestramento. Altri non possono essere lasciati da soli e dovranno essere affidati a delle pensioni o altri enti che possano prendersi cura di loro quando non puoi farlo tu.

Parte 2
Scegliere l'Animale Giusto per Te

  1. 1
    Fai delle ricerche sul tipo di animale che vuoi e le sue razze. Anche se ogni animale è unico, alcune specie e razze hanno caratteristiche specifiche che possono aiutarti a capire quali fanno al caso tuo. Puoi cercare su internet, in biblioteca, in libreria, o parlare con il personale di un rifugio o di un negozio per animali e chiedere informazioni sui tratti, le caratteristiche e le esigenze del tipo di animale e delle razze che ti interessano. Ad esempio:
    • Alcune razze di gatti, i siamesi ad esempio, sono molto affettuosi. Non possono essere lasciati da soli per lungo tempo, perché possono cadere in depressione o soffrire di ansia da separazione. Perciò, se hai lunghi turni di lavoro e non puoi essere sempre a casa, dovresti evitare di scegliere un gatto siamese e optare per un'altra razza.
    • È importante considerare il clima della tua zona nella scelta dell'animale domestico. Quasi tutti gli uccelli domestici gradiscono temperature intorno ai 20 °C.[2] Se vivi in un ambiente più freddo, è importante assicurarti che il tuo uccellino rimanga in casa o in un'area con la temperatura giusta. Molti uccellini che fuggono dalle loro gabbie muoiono di freddo.
    • Ogni animale e razza hanno diverse necessità igieniche. Un gatto dal pelo lungo deve essere pettinato ogni giorno, mentre quelli a pelo corto lo richiedono una volta a settimana.
  2. 2
    Scegli tra un animale giovane e uno più maturo. Le esigenze di un animale cambiano nel corso della sua vita. Quasi tutti i neopadroni scelgono di acquistare o adottare cuccioli, ma non considerano le sfide maggiori imposte dagli animali giovani, in termini di tempo, impegno e costi. Alcuni padroni possono persino rimanere delusi quando i loro cuccioli cresceranno. Negli Stati Uniti d'America, più di 7,6 milioni di animali domestici entrano nei rifugi ogni anno.[3] Molti di essi sono randagi o animali abbandonati dai padroni per molte ragioni diverse. Una di esse è che alcuni padroni non vogliono più prendersi cura degli animali adulti perché non sono più così carini come quando erano cuccioli. Se perciò stai pensando di adottare o acquistare un animale, considera bene se per te sia più adatto un cucciolo o un esemplare adulto.
    • Cuccioli: richiedono molta attenzione e addestramento. I cani e i gatti dovranno essere abituati a fare i propri bisogni fuori di casa o nella lettiera. Gli animali più piccoli, come i roditori e gli uccelli, richiederanno attenzioni costanti, perché assumerai il ruolo di mamma per loro. Alcuni cuccioli possono anche provocare danni alla casa, perché spesso mordono, masticano, graffiano o sporcano i mobili. Dovrai anche vaccinare e sterilizzare i cuccioli di alcune specie. Se hai dei bambini piccoli in casa, dovrai assicurarti che gli animali e i bambini possano giocare insieme in sicurezza, perché si tratta in entrambi i casi di creature molto fragili. Considera, inoltre, che la personalità e il temperamento di un cucciolo possono cambiare una volta raggiunta l'età adulta.
    • Animali adulti: può essere difficile legare con un animale adulto, soprattutto se in passato è stato vittima di abusi o maltrattament. Servirà più tempo perché si affezioni a te e si abitui al nuovo ambiente. La sua personalità però rimarrà invariata nel tempo, perciò con la tua osservazione iniziale capirai cosa aspettarti una volta portato l'animale a casa. Gli animali adulti, inoltre, non richiedono un particolare addestramento all'obbedienza. I cani e i gatti adulti sono in grado di giocare e interagire in sicurezza con i bambini piccoli. Nei rifugi, agli animali adulti è concessa raramente una seconda occasione, perciò, se ne adottassi uno, gli salveresti la vita.
  3. 3
    Scegli dove prendere l’animale. Ci sono molti modi per ottenere un animale domestico. Alcune persone li ricevono da amici, vicini e familiari. Altre li adottano o li comprano da un allevatore. Alcuni animali entrano nelle vite delle persone da soli, presentandosi alla loro porta o come trovatelli. Ecco alcuni dei metodi più comuni per trovare l'animale che cerchi:
    • Rifugi per animali. Milioni di animali sono soppressi ogni anno perché non sono stati adottati o perché il rifugio non ha più posti a disposizione. Perciò, adottare un animale da un rifugio significa salvarlo dall'eutanasia o da una vita dietro le sbarre. Il costo dell'adozione non è molto alto e tutti gli animali sono vaccinati e sterilizzati prima di essere affidati al nuovo padrone. Inoltre il personale conosce molto bene gli animali e può aiutarti a scegliere quello più adatto a te.
    • Allevatori. È importantissimo scegliere il tuo animale da un allevatore responsabile e affidabile che sia esperto della razza che vende.[4] Gli allevatori dovrebbero sempre garantire ai loro animali spazio, cibo e acqua sufficienti. Dovrebbero anche aver socializzato correttamente con loro prima di affidarli ai nuovi padroni e non venderli mai prima che questo sia stato possibile. I prezzi degli allevatori possono essere piuttosto alti, ma si tratta della scelta migliore se stai cercando un purosangue.
    • Negozi di animali. Alcuni negozi fungono da agenzie di adozione e collaborano con i rifugi per animali locali. Possono anche accudire e vendere i loro animali, che potrai vedere nelle loro condizioni di vita.

Parte 3
Imparare a Conoscere i Diversi Animali

  1. 1
    Scegli un animale che vive in acqua se preferisci una creatura tranquilla che sia facile da accudire. I pesci d'acqua dolce o salata sono animali piuttosto semplici da accudire. Sono noti per il loro effetto calmante, alleviano ansia e dello stress semplicemente guardandoli nuotare.[5] Dovresti porti le domande seguenti prima di scegliere un animale acquatico:
    • Hai lo spazio per ospitare un acquario o una vasca? Quasi tutti gli animali acquatici hanno bisogno di un acquario di almeno 25 litri con un efficiente sistema di filtraggio.
    • Puoi dedicare regolarmente del tempo alla pulizia dell'acquario? Dovrai pulire pompe e filtri, lavare l'intera struttura e riempirla con l’acqua adatta ai tuoi animali.
  2. 2
    Considera un volatile se vuoi un compagno intelligente per la vita. Gli uccelli sono di gran lunga gli animali domestici che vivono più a lungo. Gli uccelli di grandi dimensioni possono vivere per decenni, mentre quelli piccoli fino a due anni.[6] Sono anche molto intelligenti e facili da accudire. Non richiedono molte attenzioni, ma hanno bisogno di stimoli ambientali come giocattoli o vogliono interagire con te. Gli uccelli possono anche essere molto affettuosi e mostrare empatia. Prima di considerare un volatile, dovresti farti le domande seguenti:
    • Hai spazio sufficiente per la gabbia? Gli uccelli più grandi avranno bisogno di gabbie piuttosto ingombranti.
    • Sei pronto a prenderti cura di un uccello che può vivere molte decine di anni? Alcuni di essi, in particolare i grandi pappagalli, vivono molto a lungo. Ad esempio, i pappagalli africani grigi vivono in media 50 anni. Le cocorite, invece, vivono solo dai 5 ai 15 anni. Non scegliere un uccello a cui non sei disposto a legarti per la vita.
    • Sei disposto a pulire regolarmente la gabbia e a curare l'igiene dell'uccello? Dovrai pulire la gabbia ogni settimana e bagnare l'uccello ogni due o tre giorni. Questi animali hanno anche bisogno di molte ore al giorno di interazioni con un essere umano. Un uccello che si sente solo può annoiarsi facilmente e sviluppare cattive abitudini, come la cura eccessiva del piumaggio e mangiare troppo, che possono mettere a repentaglio la sua vita se non saranno corrette. Dei giocattoli e un compagno volatile adeguato possono alleviare il problema, ma gli uccelli hanno comunque bisogno di contatti con la famiglia.
    • Sei un attento osservatore e saresti in grado di notare subito i problemi di salute dell'animale? Molti volatili sono prede. Per questo motivo si sono evoluti per non mostrare segni di malattia finché non sono in condizioni critiche.
  3. 3
    Considera che i rettili sono animali domestici molto diversi dagli altri. Non sono addomesticati, perciò avranno sempre istinti selvaggi e non saranno mai particolarmente affettuosi. Per tenere un rettile come animale domestico dovrai conoscere benissimo la sua specie, a partire dall'adattamento, dal comportamento e dall'habitat fino all'alimentazione, al mimetismo e alle strategie riproduttive.[7] Prima di considerare un rettile come animale domestico, poniti le domande seguenti:
    • Sarai in grado di soddisfare le esigenze alimentari del tuo rettile? Quasi tutti i rettili sono carnivori o onnivori e dovranno mangiare altri animali, come topi, grilli, conigli e uccellini. Solitamente potrai trovare questi alimenti pronti in un negozio di animali, ma alcuni rettili possono aver bisogno di prede vive.
    • Sei disposto a prenderti cura di un animale che può essere pericoloso? Le specie come i serpenti e le lucertole possono diventare pericolose se non sono maneggiate nel modo corretto.
    • Puoi creare le giuste condizioni ambientali per il tuo rettile? I rettili sono animali a sangue freddo che richiedono un ambiente caldo, chiuso e della dimensione corretta. Questa esigenza può essere costosa e cogliere di sorpresa i nuovi padroni. Dato che è possibile acquistare i rettili a un prezzo relativamente basso, spesso le persone non sono disposte a sostenere le ingenti spese necessarie al loro mantenimento.
    • Sei pronto a prenderti cura di un rettile per molti anni? Alcuni rettili possono vivere fino a 40 anni, o persino 100.
      • Hai spazio sufficiente? I serpenti e alcune lucertole possono diventare molto grandi. Sei pronto a dedicare loro tutto lo spazio necessario?
  4. 4
    Alleva un roditore se vuoi un animale attivo, piccolo e poco costoso. Criceti, porcellini d'India, topi, gerbilli e cincillà sono ottimi animali domestici. Sono adatti ai i padroni che vogliono interagire in prima persona con i loro animali senza dover dedicare loro il tempo richiesto da altre specie. È persino possibile addestrare topi e altri roditori a eseguire semplici comandi e trucchi complessi. Prima di scegliere un roditore come animale, poniti queste domande:
    • Hai spazio sufficiente per la gabbia? Quasi tutti i roditori vivono in gabbie piccole, ma possono essere ospitati in contenitori più grandi, se desideri.
    • Sei pronto a curare quotidianamente e settimanalmente la gabbia dell'animale? Dovrai pulire regolarmente la gabbia e svuotare ogni giorno le lettiere.
    • Puoi dedicare del tempo alle interazioni con il tuo roditore? Questi animali hanno bisogno di attenzioni quotidiane per imparare a socializzare con te o con la tua famiglia. Dovresti anche farli uscire ogni giorno dalla gabbia per esplorare, giocare e interagire con te.
    • Sei disposto a imparare come maneggiare i roditori? Alcuni di essi, come i topi e i criceti, sono piuttosto fragili e devono essere toccati con cura. Dovrai imparare come tenerli e prenderli correttamente, per evitare di ferirli.
    • Sei disposto a prenderti cura di un animale che può vivere per 3 anni? Per alcune persone, 3 anni sono molti, per altre, un periodo breve. Se deciderai di diventare il padrone di un animale, devi prevedere che soffrirai al suo decesso.
  5. 5
    Scegli un cane o un gatto se potrai dedicare loro molte attenzioni. Si tratta degli animali domestici più comuni, ma anche di quelli che richiedono più attenzioni. Prima di scegliere un cane o un gatto, poniti queste domande:
    • Puoi garantire le condizioni di vita adatte a un cane o a un gatto? I cani devono stare all'aperto e un giardino recintato può migliorare molto la loro qualità della vita. Anche i gatti vogliono spesso uscire all'aperto e un quartiere sicuro o un giardino recintato possono soddisfare questa loro esigenza.
    • Puoi sostenere le spese dell'addestramento all'obbedienza? Un animale indisciplinato può rendere la tua vita molto complicata. Anche se decidessi di non sottoporre il tuo animale a un addestramento formale, dovresti essere disposto a documentarti e applicare in prima persona le misure disciplinari necessarie a un addestramento di base.
    • Quante attenzioni puoi dedicare al tuo cane o al tuo gatto? Quasi tutti i cani vogliono essere portati fuori per fare i bisogni e camminare. Alcune razze, inoltre, sviluppano problemi di comportamento se sono lasciate da sole per lunghi periodi di tempo. Anche i gatti hanno bisogno di molto esercizio e interazioni sociali. La ragione principale dell'aggressività nei gatti è la noia o la mancanza di stimoli ambientali.
    • Chi si occuperà del tuo animale quando avrai bisogno di stare via per un po’? Controlla la disponibilità delle pensioni per animali e dei pet sitter nella tua zona, se non hai amici o familiari disposti a prendersi cura del tuo animale quando non potrai farlo tu.
    • Viaggi molto? I cani e i gatti possono soffrire lo stress se costretti a continui cambiamenti d'ambiente. Questo può provocare problemi di comportamento a lungo termine.
    • Prenderai un animale adulto o un cucciolo? Nel secondo caso, assicurati che il cucciolo sia abbastanza grande per essere separato dalla madre. Gli animali più piccoli hanno bisogno di molte attenzioni e cure. Ricorda che dovrai spesso badare a loro e allevarli, con un grande impegno in termini di tempo.
    • Sei disposto a prenderti cura di un cane o un gatto per più di 10 anni? In base alla razza, cani e gatti possono vivere in media fino a 15 anni. Sono stati registrati dei casi in cui cani e gatti sono arrivati a 25 anni di vita.
    • Puoi permetterti le spese veterinarie ordinarie e quelle d'emergenza per incidenti e malattie? Gli interventi chirurgici e le procedure mediche d'emergenza possono costare migliaia di euro.

Consigli

  • Cerca nei rifugi o nei canili vicino casa se c’è l’animale giusto per te.
  • Non acquistare un animale solo perché pensi che sia carino o divertente. Pensa sempre alle esigenze dell'animale prima delle tue.
  • Fai delle ricerche su un animale prima di assumerti la responsabilità di acquistarlo. Non comprarlo d'impulso!
  • Quando acquisti un animale, assicurati di piacergli e che abbia il giusto temperamento per te. Non limitarti a scegliere quello con il colore che ti piace di più.
  • Se non hai la possibilità di prendere un animale domestico, prova a prenderti cura di una creatura temporaneamente, facendo volontariato in un rifugio per animali locale.
  • L'adozione può aiutare molti animali o persino salvare la loro vita. Inoltre, quasi tutti i servizi di adozione forniscono animali già sterilizzati e dotati di microchip.
  • Inizia prendendoti cura di animali più semplici da accudire come i pesci e passa gradualmente ai roditori per capire se sei in grado di badare a un animale domestico.
  • Fai attenzione se acquisti un animale da un negozio di animali. Alcuni negozi ottengono i loro cuccioli da allevamenti di massa. Ciò vuol dire che gli animali potrebbero avere problemi genetici, con conseguenze sul comportamento e sul carattere, o problemi fisici, che potrebbero richiedere cure veterinarie.


Avvertenze

  • Se dopo aver scelto un animale, ti accorgi che non è adatto a te, consulta il rifugio per animali locale. Non abbandonare, uccidere o abusare mai di un animale indesiderato. Esistono alternative più etiche per rinunciare al tuo animale domestico.
  • La morte o la malattia di un animale domestico possono essere devastanti e stressanti per il padrone. Se decidi di accudirne uno, devi sapere che puoi andare incontro a momenti di lutto e situazioni dove dovrai prendere decisioni difficili sulla vita del'animale

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 56 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Animali

In altre lingue:

English: Choose a Pet, Español: escoger una mascota, Русский: выбрать питомца

Questa pagina è stata letta 14 262 volte.
Hai trovato utile questo articolo?