Come Scegliere un Nome d'Arte

3 Metodi:Modificare il Tuo Vero NomeScegliere un Nome sulla Base di un'ImmagineCreare un Nome Partendo da Zero

Sono molte ragioni per cui scegliere un nome d'arte. Magari il tuo vero nome è troppo lungo o non ha caratteristiche gradevolissime. In un caso o nell'altro, avrai bisogno di un nome facile da ricordare e che ti aiuti ad affermare il tuo stile personale.

1
Modificare il Tuo Vero Nome

  1. 1
    Semplifica il tuo nome. In molti casi, i nomi d'arte sono solo versioni più semplici di quelli veri. Se il tuo nome è particolarmente lungo o difficile da pronunciare, può esserti utile semplificarlo.[1] Ecco alcuni esempi nella vita reale:
    • Yves Saint Laurent (nato Yves Henri Donat Mathieu-Saint-Laurent)[2]
    • Rudolph Valentino (nato Rodolfo Alfonso Raffaello Pierre Filibert Guglielmi di Valentina D'Antonguolla)[3]
  2. 2
    Anglicizza il tuo nome. Anche se si tratta di una pratica controversa, alcune persone decidono di cambiare il loro nome per attirare il pubblico occidentale. È una tecnica simile alla semplificazione, che spesso comporta la modifica di un nome etnico o troppo difficile da pronunciare in un altro corto e facile da ricordare. Alcuni esempi:
    • Freddie Mercury (nato Farrokh Bulsara)[4]
    • Kal Penn (nato Kalpen Suresh Modi)[5]
  3. 3
    Usa il nome da signorina di tua madre. Puoi sostituirlo al nome o al cognome. Ti sarà utile se il cognome di tua madre è orecchiabile o più facile da pronunciare e ricordare di quello che hai tu. Come per quasi tutti questi metodi, il modo migliore per valutare l'efficacia della tua scelta è chiedere alle persone cosa ne pensano. Alcuni esempi includono:
    • Katy Perry (nata Katheryn Elizabeth Hudson)[6] ha scelto di usare il nome di sua madre quando è passata dal gospel alla musica pop.
    • Catherine Deneuve (nata Catherine Fabienne Dorléac)[7] ha scelto di usare il cognome della madre per distinguersi dalla sorella Françoise, al tempo più famosa.[8]
  4. 4
    Usa il tuo secondo nome. Sostituiscilo al nome o al cognome. Puoi seguire questo consiglio quando il tuo cognome è difficile da pronunciare o troppo comune, come "Rossi". La famosa attrice Angelina Jolie (nata Angelina Jolie Voight) è l'esempio più celebre di questa tecnica.[9]
  5. 5
    Usa solo un nome. Se il tuo nome, il tuo secondo nome o il cognome sono particolari, potresti decidere di usare uno solo tra questi. Scegli quello più facile da pronunciare, più semplice da ricordare e più orecchiabile. Alcuni esempi includono:
    • Beyoncé (nata Beyonce Giselle Knowles)[10]
    • Madonna (nata Madonna Louise Ciccone)[11]
    • Rihanna (nata Robyn Rihanna Fenty)[12]

2
Scegliere un Nome sulla Base di un'Immagine

  1. 1
    Scegli una parola provocante da includere nel tuo nome d'arte. Crea un nome legato al genere o alla cultura con cui vuoi essere identificato. Per alcuni stili musicali, ad esempio l'heavy metal o il punk, potresti voler creare un personaggio selvaggio o intimidatorio. Aggiungere una parola come "Zombie" o "Marcio" potrebbe aiutarti. Alcuni esempi includono:
    • Sid Vicious (nato John Simon Ritchie)[13]
    • Slash (nato Saul Hudson)[14]
  2. 2
    Stilizza il tuo nome con numeri, trattini o caratteri speciali. Stilizzare il proprio nome è una tradizione comune nell'hip-hop e può aiutarti a creare un personaggio urbano e legato alla strada. Seguire questa tendenza può esserti utile se hai legami con la musica pop o hip-hop. Alcuni esempi includono:
    • 2pac (nato Tupac Amaru Shakur)[15]
    • E-40 (nato Earl Stevens)[16]
    • Ke$ha (nata Kesha Rose Sebert)[17]
  3. 3
    Pensa a quali sono le tue influenze. Molti scelgono nomi d'arte che si riferiscono a persone e cose che le hanno ispirate. Quale modo migliore di rendere omaggio a una particolare tradizione e richiamarla? Alcuni esempi includono:
    • Cassie Ramone delle Vivian Girls ha scelto il suo cognome ispirata al gruppo The Ramones.
    • Il nome di Lady Gaga è stato ispirato dalla canzone "Radio Ga Ga" dei Queen.[18]

3
Creare un Nome Partendo da Zero

  1. 1
    Pensa ai significati delle parole che usi. Tutte le parole hanno delle connotazioni e quelle che scegli per il tuo nome d'arte dovrebbero richiamare lo stile, la cultura e il genere che ti appartengono. Le persone sono più attirate dai termini affini al genere a cui sono interessate. Anche se ormai si tratta di un cliché, c'è un motivo per cui così tanti gruppi surf rock usano la parola "beach" nel loro nome.[19]
  2. 2
    Assicurati che il tuo nome sia facile da cercare e da pronunciare. Se vuoi che le persone siano in grado di trovarti sul web, scegliere "Matita" come nome d'arte non ti sarebbe d'aiuto. Un nome d'arte è efficace se cercandolo su Google sei tu l'unica voce che compare. Se le persone non capiscono il nome quando lo dici o non sanno come scriverlo dopo averlo sentito, sono tutti ostacoli che impediscono che venga ricordato.[20]
  3. 3
    Scegli un nome che tu possa giustificare con una storia, anche inventata. Se hai trovato un nome d'arte facile da ricordare e unico, tutti ti chiederanno quale sia la sua origine. Non dovresti limitarti a rispondere che "Suonava bene". Perciò scegline uno che abbia un vero significato per te, anche se in minima parte.[21]
    • Bono ha scelto come nome d'arte un soprannome che aveva da piccolo, bono vox, che in latino significa "bella voce."[22]
    • Slash sostiene che il suo nome d'arte sia il soprannome che aveva da piccolo perché correva sempre dappertutto.[23]
  4. 4
    Prova il tuo nome. Chiedi un parere agli amici e a tutte le persone che conosci. Il nome che hai scelto potrebbe essere associato a un riferimento troppo oscuro o non essere facile da capire se pronunciato in un bar affollato. Chiedere un secondo e un terzo parere è molto importante, perché il tuo nome d'arte incide molto sull'impressione che vuoi che le persone abbiano di te.[24]

Consigli

  • Assicurati che il tuo nome d'arte ti faccia sentire a tuo agio. Se vuoi lavorare nel mondo dello spettacolo e hai già un seguito, cambiare il tuo nome d'arte potrebbe rallentare i tuoi progressi.
  • Ci sono delle regole all'interno delle associazioni degli attori che limitano l'uso di un nome d'arte a una sola persona. Se hai scelto un nome d'arte, assicurati che non sia già in uso.[25] Fai delle ricerche sui database online per controllare che sia davvero unico.

Fonti e Citazioni

  1. http://pigeonsandplanes.com/2013/01/how-to-not-pick-an-annoying-stage-name-a-guide-for-nameless-musicians/s/avoid-the-ungoogleable/
  2. http://www.telegraph.co.uk/news/obituaries/culture-obituaries/2063264/Obituary-Yves-Saint-Laurent.html
  3. http://www.imdb.com/name/nm0884388/
Mostra altro ... (22)

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Arte & Intrattenimento

In altre lingue:

English: Choose a Stage Name, Español: escoger tu nombre artístico, Português: Escolher um Nome Artístico, Deutsch: Sich einen Künstlernamen ausdenken, Русский: выбрать сценическое имя, Français: choisir un bon nom de scène, Bahasa Indonesia: Menentukan Nama Panggung, Nederlands: Een artiestennaam kiezen

Questa pagina è stata letta 77 688 volte.

Hai trovato utile questo articolo?