Come Scegliere uno Strumento

In questo Articolo:Scegliere un Tipo di StrumentoScegliere lo Strumento GiustoTrovare l'IspirazioneRiferimenti

Imparare a suonare uno strumento è una delle più belle esperienze che puoi vivere. Puoi iniziare da piccolo, decidere di entrare a far parte di un gruppo, o appassionarti a uno strumento quando i tuoi figli saranno cresciuti, e sarà in ogni caso un'esperienza divertente e gratificante. Se non sai già che strumento vuoi suonare, ancora meglio: significa che sei aperto a tutte le possibilità! Inizia a leggere per trovare consigli utili e scegliere lo strumento giusto per te.

1
Scegliere un Tipo di Strumento

  1. 1
    Inizia da piccolo con il pianoforte. Il piano è uno degli strumenti più comuni per i principianti, perché è molto facile da imparare. Si tratta di uno strumento comune a molte culture e stili musicali, ed è una scelta eccellente per giovani e meno giovani. Quando avrai più esperienza, potrai aggiungere al tuo repertorio una di queste varianti del pianoforte:
  2. 2
    Prova la chitarra. La chitarra ti aprirà un mondo di musica e stili diversi, dalla classica al death metal. È lo strumento che più di ogni altro ha avuto impatto sulla cultura pop, ed è una scelta molto comune per i principianti. Scegli una chitarra acustica per non essere legato ad altre apparecchiature, oppure prova la sorella elettrica per iniziare a infastidire i vicini e darti alle sonorità rock. Quando avrai imparato a padroneggiare le basi della chitarra, potrai aggiungere altri strumenti a corde al tuo arsenale:
  3. 3
    Considera di suonare uno strumento classico. Uno dei modi migliori per lavorare nel mondo della musica è entrare a far parte di un'orchestra o un altro gruppo musicale classico. Se sei interessato a sonorità classiche, gli strumenti da camera potrebbero essere quelli più adatti a te.[1] Sono considerati spesso strumenti d'élite, ma sono comunque usati nella musica folk o in altri stili in tutto il mondo. Gli archi classici includono:
    • Violino. È generalmente considerato lo strumento solista nel mondo degli archi. Ha un'ottima estensione, è facile da impugnare, ed è più espressivo di quasi tutti gli altri strumenti.
    • Viola. Un po' più grande di un violino, ha un tono più cupo e profondo. Se hai braccia lunghe e mani grandi, puoi provare la viola invece del violino.
    • Violoncello. Il violoncello è molto più grande del violino e della viola, e deve essere suonato da seduti, tenendo lo strumento tra le ginocchia. Ha un tono ricco e profondo simile alla voce maschile, e anche se non può raggiungere le altezze del violino, è molto lirico.
    • Contrabbasso. È lo strumento che produce i suoni più bassi fra gli archi. In ambiente classico o da camera, è spesso suonato con un arco, ed è pizzicato occasionalmente per creare un effetto particolare. Nel jazz (dove è utilizzato spesso) accade il contrario, perché la norma è suonarlo con le dita.
  4. 4
    Prova un ottone. La famiglia degli ottoni è composta da strumenti semplici e altri complessi, costituiti da lunghi tubi metallici con valvole e pulsanti in grado di generare le note. Per suonarli, dovrai soffiare all'interno di un'ancia metallica. Sono usati in tutte le orchestre e le bande marcianti, nei gruppi jazz e come accompagnamento per la musica R&B e soul. Gli ottoni includono:
  5. 5
    Non dimenticare i legni. I legni, come gli ottoni, sono suonati soffiando al loro interno. Diversamente dai loro cugini metallici, però, il suono dei legni è generato da canne che vibrano grazie al tuo soffio. Possono produrre molti toni bellissimi e sono strumenti versatili usati nel jazz e nella musica classica. I legni includono:
  6. 6
    Sfrutta il tuo senso del ritmo suonando le percussioni. In quasi tutti i gruppi musicali è il percussionista a tenere il tempo. In alcuni gruppi troverai una batteria, mentre in altri sono presenti più strumenti diversi, colpiti con le mani, bacchette o martelli. Le percussioni includono:
  7. 7
    Considera uno strumento musicale del tutto nuovo. Oggi le persone realizzano musica con più strumenti che mai. Forse ti sarà capitato di vedere gruppi di persone che suonano con secchi di plastica e pentole. Magari non si può parlare di batteria, ma certamente sono percussioni. Prova gli strumenti seguenti:
    • iPad. Se ne hai uno, probabilmente sai che esistono degli strumenti eccezionali che sfuggono a ogni definizione. Puoi premere sullo schermo e far scaturire una voce da una pozza blu su uno sfondo verde. Cambia applicazione e adesso stai suonando un sintetizzatore vintage che negli anni '80 costava 50.000 euro e oggi 99 centesimi – e produce un suono migliore.
    • Hai dei piatti? Per essere un buon DJ servono pratica e abilità, ma tutti coloro che ti dicono che non sei un vero musicista non sanno quello che dicono.
  8. 8
    Controlla questa lista. Come puoi vedere, esistono più strumenti di quanti tu ne possa provare. Di seguito troverai alcuni dei più insoliti, che non rientrano in alcuna categoria:
    • Ehru (violino cinese a due corde)
    • Guqin (strumento cinese a corde)
    • Sitar
    • Dulcimer
    • Koto (arpa giapponese)
    • Cornamusa
    • Ukulele
    • Corno inglese
    • Basso tuba
    • Zufolo
    • Ocarina
    • Flauto dolce
    • Fischietto
    • Piffero
    • Quena
    • Mellofono (versione di corno per le bande marcianti)
    • Altocorno
    • Corno da caccia
    • Trombino
    • Flicorno

2
Scegliere lo Strumento Giusto

  1. 1
    Sperimenta con molti strumenti diversi prima di sceglierne uno. Prova una tromba, una chitarra e un trombone e suona qualche nota. Non riuscirai a produrre musica, ma capirai se lo strumento è divertente e merita il tuo tempo.
    • Solitamente, se entrerai a far parte di una banda o un'orchestra per bambini e ragazzi, avrai la possibilità di sperimentare gli strumenti e scegliere quello che preferisci. Sfrutta questa occasione per provarne il più possibile.
    • In quasi tutti i negozi di strumenti potrai provare a suonare. Potresti anche imparare qualcosa di nuovo.
  2. 2
    Valuta le tue possibilità. Se vuoi far parte della banda locale, controlla che strumenti include. La maggior parte delle bande hanno clarinetti, flauti, trombe, tromboni, sassofoni e percussioni come strumenti per principianti, e ti consentiranno di avanzare con l'esperienza a strumenti come oboe, fagotto e corno.
    • Puoi prendere la tua decisione in base agli strumenti disponibili. Oppure puoi chiedere al direttore quali sono gli strumenti meno gettonati: sarà felice che tu ti offra di dare una mano alla banda.
  3. 3
    Non precluderti alcuna possibilità. Se ti piace il sax baritono, ma nella banda sono già presenti tre musicisti che lo suonano, potresti dover iniziare dal clarinetto, poi passare al sassofono contralto e arrivare al baritono quando si sarà liberato un posto.
  4. 4
    Considera la tua mole. Se inizi a suonare alle medie, e sei di taglia piccola, la tuba e il trombone non sono gli strumenti giusti per te. Potresti provare la tromba o la cornetta.
    • Se sei ancora più giovane e hai i denti da latte, potrebbe essere difficile suonare strumenti di ottone, perché i tuoi denti non sono ancora molto forti.
    • Se hai le dita o le mani piccole, il fagotto potrebbe non essere lo strumento giusto per te, anche se esistono versioni per principianti con tasti più adatti a chi ha le mani piccole.
    • Se vuoi suonare un ottone, considera l'effetto degli apparecchi dentali. Cerca di scoprire se l'apparecchio è indispensabile e per quanto tempo dovrai tenerlo.

3
Trovare l'Ispirazione

  1. 1
    Suona lo strumento che preferisci. Quando ascolti la radio, Spotify o la compilation di un amico, cosa ti balza all'orecchio?
    • Ti accorgi di accompagnare la linea di basso, o ti abbandoni a un frenetico sfoggio di air guitar? Dovresti provare uno strumento a corde.
    • Ci dai dentro con una batteria immaginaria o batti sempre le dita su un tavolo? Sono ottimi indizi che il tuo strumento naturale possa essere una percussione.
  2. 2
    Suona gli strumenti che ti sarà concesso di suonare. Potresti avere un'affinità naturale per la batteria, ma i tuoi genitori potrebbero non essere d'accordo perché è troppo costosa, troppo ingombrante o troppo rumorosa. Se questo è il tuo caso, sii creativo: suggerisci una batteria elettronica che puoi ascoltare solo tu con delle cuffie, o adattati ai loro desideri, iniziando con qualcosa di meno impegnativo, come dei tamburi conga. Oppure suona la batteria nel tuo gruppo musicale, ma esercitarti a casa con una batteria di gomma.
  3. 3
    Scegli lo strumento a caso. Cercare lo strumento giusto con attenzione ha i suoi vantaggi, ma puoi provare anche questo approccio, che nasconde dei lati positivi. Chiudi gli occhi, e scrivi i primi cinque strumenti che ti vengono in mente. Poi, leggi ciò che hai scritto.
    • Uno di quelli è il tuo strumento. Il primo nome è quello che ti è saltato subito alla mente: potrebbe essere quello che ti attira di più o potrebbe essere quello che associ a chi deve imparare a suonare.
    • Nelle scelte successive, ti sei concentrato di più su ciò che volevi. Forse hai dovuto pensare un po' troppo per trovare il quinto nome. Probabilmente sono tutti strumenti che ti piacerebbero, ma qual è la scelta migliore? La risposta dipende solo da te.

Consigli

  • Prima di iniziare, cerca di conoscere il più a fondo possibile lo strumento che hai scelto.
  • Valuta la tua personalità nel fare una scelta. Paragonati a un attore. Vuoi essere il protagonista? Scegli uno strumento solista che crei la melodia, come il flauto, la tromba, il clarinetto o il violino. Sei più un tipo da attore non protagonista? Se ti trovi nel tuo elemento quando sei parte di un gruppo e ti piace creare bellissime armonie di accompagnamento, allora puoi optare per un basso come la tuba, il sassofono baritono o il basso acustico.
  • Se lo strumento che vuoi provare è costoso, cerca di fartene prestare uno o prendilo a noleggio.
  • È una buona idea scegliere uno strumento che ti dia la possibilità di suonare molti generi musicali. Strumenti come il flauto o la chitarra ti aprono molte possibilità. Allo stesso modo, alcuni strumenti ti danno la possibilità di impararne più facilmente altri. Ad esempio, un sassofonista imparerà più velocemente a suonare altri strumenti a fiato, come il clarinetto.
  • Considera le risorse disponibili nella tua zona. Sarà difficile imparare a suonare uno strumento se non sono presenti insegnanti nella tua zona.
  • Scegli uno strumento poco comune. Molte persone suonano il piano, la chitarra e la batteria, perciò per eccellere nell'uso di questi strumenti, dovrai essere veramente molto bravo. Se invece sceglierai uno strumento poco comune, la competizione sarà molto meno agguerrita.
  • Molti insegnanti considerano le percussioni un solo strumento, e ti spingeranno a imparare a suonare molti strumenti di questo tipo: si tratta di un consiglio che dovresti seguire. Più sarai versatile, più diventerai bravo.
  • Considera la tua predisposizione fisica. Ad esempio, se hai problemi di respirazione, dovresti preferire gli strumenti a corde o a percussione. Se hai le dita grosse, preferisci una viola al violino.

Avvertenze

  • Non scegliere uno strumento solo per le apparenze. Suonare la tuba in un'orchestra o il basso di un gruppo rock può essere gratificante come essere un solista. Inoltre esistono parti soliste per ogni strumento, perciò non preoccuparti di dover suonare noiose linee di basso per tutta la vita.
  • Non cedere agli stereotipi sessuali. Esistono eccellenti musicisti donne che suonano la tuba o la batteria, ed esistono flautisti uomini bravissimi.
  • Non lasciare che siano le altre persone a suggerirti gli strumenti più "in voga" o "fighi" da suonare. Non dovresti imparare a suonare uno strumento solo per vantarti.
  • Non pensare che alcuni strumenti siano limitati e non possano essere utilizzati in tutti i generi. Tutti gli strumenti hanno possibilità infinite.
  • Non cercare di imparare a suonare due strumenti contemporaneamente, perché è più difficile di quanto sembri.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 68 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Strumenti Musicali

In altre lingue:

English: Choose an Instrument, Español: escoger un instrumento, Português: Escolher um Instrumento Musical, Deutsch: Die Auswahl des richtigen Instruments, Русский: выбрать музыкальный инструмент, Français: choisir un instrument de musique, Bahasa Indonesia: Memilih Alat Musik, Nederlands: Een instrument kiezen

Questa pagina è stata letta 47 880 volte.
Hai trovato utile questo articolo?