Come Sciogliere Nodi da Lacci e Fili

I nodi ci aiutano a tenere su le scarpe, tengono fermi i fili per il bucato e ci permettono di far navigare le nostre barche. Praticamente i nodi sono fantastici. Ma quando un nodo va storto, slegarlo può essere difficile e frustrante – specialmente su lacci e fili sottili. Il più sottile è il filo, il più difficile potrebbe essere slegare un nodo stretto. Ma quasi ogni nodo può essere sciolto con un po' di pazienza e ingegno.

Metodo 1 di 4:
Il Metodo Base con le Dita

  1. 1
    Prova a capire il nodo. Se non sei addestrato nella teoria dei nodi, questo potrebbe essere difficile, ma sciogliere un nodo è molto più semplice se sai quali giri e intersezioni lo tengono fermo. Studialo per un momento per provare a determinare in quale direzione ogni giro dovrebbe essere tirato per allentare il nodo.
  2. 2
    Lascia molle il filo fuori dal nodo. Non riuscirai a sciogliere il nodo se le estremità fuori dal nodo sono tirate.
  3. 3
    Afferra saldamente le fili del nodo con la punta delle tue dita, una per ogni mano. A seconda di quanto sia sottile il filo, questo potrebbe essere impossibile. Se devi, usa le unghie.
  4. 4
    Delicatamente lavora con i due fili avanti e indietro finché non li senti allentare. Per sciogliere un nodo, devi creare un po' di gioco. A seconda di come stai tenendo il nodo, questo potrebbe significare spingere invece di tirare. Sii delicato ma deciso – Tirare troppo forte nel verso sbagliato potrebbe solo stringere di più il nodo. Spostati su degli altri giri fino a che non hai allentato il nodo. Continua a lavorare sul nodo da angoli diversi, cerando combinazioni diverse fino ad ottenere uno o due punti più lenti.
  5. 5
    Afferra saldamente i punti più molli e sciogli il nodo. Assiurati soltanto di non stringere di nuovo il nodo per sbaglio. Tira una delle estremità del filo attraverso gli anelli che hai allentato per sciogliere il nodo. Una volta aperto il nodo in una serie di anelli che si incrociano, il modo migliore per scioglierlo definitivamente è di far attraversare ad una estremità del filo tutti gli anelli finché non ci saranno più intersezioni.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Il Metodo di Attorcigliare e Spingere

  1. 1
    Attorciglia un'estremità del filo più stretto che puoi. Vuoi che sia così stretto che il filo diventi più denso e meno pieghevole.
  2. 2
    Spingi fermamente l'estremità attorcigliata direttamente dentro il nodo. L'idea è che il filo attorcigliato sarà abbastanza duro da superare la frizione del nodo e allentarlo.
  3. 3
    Usa il gioco che è stato creato per sciogliere il nodo. Una volta che hai creato un po' di gioco al nodo, dovresti essere in grado di scioglierlo normalmente.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Il Metodo del Colpetto col Cucchiaio

  1. 1
    Cerca una superficie piana pulita. Adagia il nodo sulla superficie.
  2. 2
    Dai un colpo fermo ma leggero al nodo con un oggetto. Un cucchiaio di legno è ideale. Continua a girare il nodo e a dargli colpetti finchè non si sarà allentato un pochino.
  3. 3
    Una volta che si crea una piccola fessura, inserisci la punta di un paio di pinzette o di forbicine dentro il buchino. Allenta il nodo gradualmente. Ora dovrebbe aprirsi.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Il Metodo del Cavatappi

  1. 1
    Prendi un normalissimo cavatappi. Puoi anche usare un'altro oggetto sottile metallico, come un ago per nodi più piccoli. Fai solo attenzione a non bucare e danneggiare il filo.
  2. 2
    Inserisci la punta del cavatappi tra il filo e il nodo. In pratica in qualsiasi punto del nodo.
  3. 3
    Muovi avanti e indietro e attorciglia il cavatappi dentro il nodo. Se tutto va bene questo creerà un po' di gioco.
  4. 4
    Tira il cavatappi per allentare il nodo e scioglio come di consueto.
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati che i lacci o il filo non siano bagnati prima di iniziare, in quanto ciò potrebbe far stringere il nodo ancora di più.
  • Alcuni fili sono troppo sottili per essere sciolti a mano. Prova ad usare due aghi e una lente d'ingrandimento per sciogliere il nodo.

Pubblicità

Riferimenti

  1. Linda Gray, Household Hints & Tips, p. 53, (1994) ISBN 978-0091-91784-5 – research source

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Fashion
Questa pagina è stata letta 15 057 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità