Come Sconfiggere l'Insicurezza

In questo Articolo:Cambiare la Tua ProspettivaMetterti in Azione

A un certo punto della nostra vita, tutti ci ritroviamo ad affrontare le nostre insicurezze, è un modo naturale per provare a capire se le nostre iniziative ci riusciranno o se finiranno male. Se stai cercando di capire se è una buona idea lanciarti o meno dal Grand Canyon in motocicletta, è una qualità molto utile, perché ti protegge. Tuttavia, nella vita quotidiana, essere troppo insicuro da fare un tentativo anche con le piccole cose, come parlare onestamente con un amico, limita la tua possibilità di vivere bene. La vita è in costante mutamento e tutto quello che è stabile oggi potrebbe essere distrutto o andare via domani. Se però riesci a diventare sicuro di te, puoi sempre ricostruire, superare i problemi e continuare ad andare avanti con le tue forze, cercando la felicità ovunque tu vada. Continua a leggere per smettere di sentirti insicuro una volta per tutte.

Parte 1
Cambiare la Tua Prospettiva

  1. 1
    Pratica l'oggettività. Se senti di non poter conseguire qualcosa, prendi le distanze da te stesso per un istante e immagina di essere una persona completamente diversa. Pensa a quello che diresti a un'altra persona nella tua stessa situazione. Per esempio, se ti innervosisce l'idea di andare a una festa in cui non conosci quasi nessuno o se farai un colloquio per un nuovo lavoro, pensa ai consigli che daresti a una persona che si trova in una situazione simile. Vedendola in questo modo, capirai che non c'è niente di cui aver paura e che avrai successo se te lo prefiggi.
  2. 2
    Scrivi le tue paure. Annota tutto quello che ti preoccupa e tutti i fattori che ti fanno sentire di non poter ottenere quello che vuoi. Leggili di nuovo e chiediti quanti di essi sono razionali e quanti sono solo un prodotto dei pensieri negativi. Prenditi del tempo per pensare davvero a cosa c'è alla radice dei tuoi timori, che sia fare una figuraccia, deludere i tuoi genitori o non avere la vita che desideri. Cerca di capire quante di queste paure puoi spuntare dalla lista e quante sono le soluzioni per smettere di preoccuparti di queste cose.
    • Aver paura del fallimento o di fare una figuraccia è perfettamente normale. Tutti hanno questi timori di tanto in tanto. Tuttavia, non è naturale farti paralizzare talmente tanto dalla paura da pensare di non poter concludere niente.
  3. 3
    Ricorda tutti i tuoi successi. Invece di lasciarti ossessionare dalle volte in cui ti sei messo in imbarazzo, non ti è andato bene qualcosa o sei sembrato sciocco, dovresti concentrarti su quello che ti è riuscito particolarmente bene. Pensa al successo che hai avuto a scuola, alle grandi amicizie che hai mantenuto o solo ai vari momenti in cui hai fatto scoppiare a ridere un gruppo di persone grazie al tuo sfavillante senso dell'umorismo. Maggiore è la quantità dei bei momenti che ricordi, più sicurezza avrai di poterne vivere altri in futuro.
    • Può essere utile scrivere ogni tuo successo subito dopo averlo raggiunto. Dedica un diario a questo; scrivici su quando sei orgoglioso di quello che fai o vuoi annotare un bel ricordo. Quando ti senti incapace di fare qualcosa e pensi che non te ne vada bene una, puoi rivedere la lista e ricordare che sei una persona meravigliosa e competente.
  4. 4
    Chiedi a te stesso “Qual è la cosa peggiore che potrebbe succedere?”, e rispondi in un modo realistico. Se ti fai un nuovo taglio di capelli e alle persone non piace, non è la fine del mondo. Nel caso in cui dovessi odiarlo profondamente, sai che c'è? I capelli ricrescono. Non lasciare che queste sciocche preoccupazioni ti impediscano di fare qualcosa di diverso. Una volta che capisci che il peggio non è poi tanto male, avrai più probabilità di diventare una persona dinamica e capace di assumersi dei rischi.
    • Se non riesci a capire quando le tue risposte smettono di essere ragionevoli e iniziano a essere ridicole, prova a rivolgerti a una persona che ha buonsenso e di cui ti fidi. Dovrebbe essere in grado di dirti se il peggiore dei casi potrebbe verificarsi o se stai esagerando.
  5. 5
    Ora, chiedi a te stesso “Qual è la cosa migliore che potrebbe succedere?”. Le persone insicure non si pongono abbastanza spesso questa domanda. Presumiamo che tu sia nervoso a causa di un primo appuntamento al buio. La cosa migliore che potrebbe succedere è che tu e questa persona andiate d'accordo, e intraprendiate una relazione significativa e soddisfacente. Non vale la pena provarci? Sebbene non sempre vada tutto per il meglio, pensare a questa opportunità può aiutarti ad avere un approccio positivo alle nuove esperienze.
    • Prima di decidere di fare qualcosa di nuovo, puoi anche scrivere la cosa migliore che potrebbe succedere o le tre cose migliori che potrebbero succedere, così puoi rinfrescarti la memoria al momento giusto.
  6. 6
    Ricorda le tue buone qualità. Per continuare a sentirti sicuro, devi tenere ben presenti le tue caratteristiche migliori. Fai una lista di tutto quello che ami di te stesso, dalla tua socievolezza alla tua intelligenza, e tienile a mente ogni volta in cui ti ritrovi a parlare con qualcuno. Le persone insicure tendono a concentrarsi solo sulle loro parti peggiori, il che le porta a sentirsi insoddisfatte di quello che sono.
    • Cercando solo le tue caratteristiche negative, ti concentri su di esse e trascuri le buone qualità. Se sei stato duro con te stesso per molto tempo, può essere difficile pensare a un tuo tratto positivo di primo acchito.
  7. 7
    Parla a te stesso in un modo positivo. È specialmente difficile notare le cattiverie che dici a te stesso se è da tanto che ti infliggi questo dolore. Se ti ripeti di essere un perdente o un fallito e di non fare mai niente di buono, ti costringi da solo a sentirti sempre in questo modo. Invece, cerca di dirti cose positive su te stesso, così sarà più facile approcciarti alle nuove esperienze sentendoti bene e desideroso di dare il massimo.
    • Un esercizio utile per sentirti maggiormente a tuo agio mentre ripeti fra te e te i tuoi pregi e per smettere di maltrattarti è quello di dire a te stesso una cosa positiva per ogni offesa che ti infliggi. Non devono essere relazionate tra loro.
      • Per esempio, se ti scotti la lingua perché non hai aspettato abbastanza prima di bere il caffè ed esclami “Idiota! Sei uno stupido!”, devi ricordare a te stesso “Ma so giocare bene a tennis e ho un grande senso dell'umorismo”. Potrebbe sembrare strano, ma il tuo atteggiamento cambia quando ti fai dei complimenti da solo.
  8. 8
    Chiediti perché ti neghi qualcosa. Inizia a dirti più spesso di sì. Invece di ripeterti tutte le ragioni per cui vuoi dire di no a una nuova esperienza, prova a pensare a quello che potrebbe succedere se dicessi di sì. Non tutte le risposte devono essere vere, ma immaginare un sì potrebbe condurti a qualcosa di nuovo e di inatteso. Se un'esperienza a cui hai detto di sì non ti soddisfa, puoi comunque riprenderti. Senza contare che avrai provato qualcosa di nuovo, cosa che non sarebbe successa se avessi detto di no. Se non ne ricavi niente, puoi rallegrarti pensando di essere quel tipo di persona ottimista e socievole che hai sempre voluto diventare, disposto a provare cose nuove.
    • Presumiamo che un tuo compagno della scuola di musica si avvicini a te e ti dica di voler formare una band, invitandoti a partecipare. La tua risposta automatica potrebbe essere “Scordatelo, non sono mai stato membro di un gruppo e sicuramente non so come crearne uno di successo. E poi non penso di essere un buon musicista, non ho tempo e...”.
      • Pensando in questo modo, ti sei già chiuso in te stesso e hai negato qualsiasi esplorazione del potenziale dell'idea, prima ancora di averla valutata davvero. Potresti legare con questo compagno e con i suoi amici, fare un'esperienza interessante e avere una nuova storia da raccontare. Dici di sì e vedi dove arriverai.

Parte 2
Metterti in Azione

  1. 1
    Circondati di persone interessanti. Presta attenzione agli amici che frequenti e all'atteggiamento che hanno nei confronti degli altri e di se stessi. Se inizi a notare che la maggior parte delle tue compagnie è particolarmente e costantemente critica e giudica tutto, ovvero i vestiti, il corpo, le decisioni, i discorsi e i comportamenti di tutti, dovresti cercare amici diversi. Prova a trovare delle persone che hanno sempre una buona parola per gli altri e che non esprimono disprezzo dopo un secondo.
    • Se da una parte avere degli amici negativi non è un problema, non ti fa bene circondarti di questa atmosfera, nemmeno se non ti riguardasse direttamente. Infatti ne assorbi comunque gli effetti. Se il tuo amico ti fa notare la pettinatura di qualcuno per riderci su ma a te piace, la sua opinione ti fa sentire di avere torto e ti fa perdere ancora di più la fiducia in te stesso.
  2. 2
    Cerca di perdonare gli altri. Non giudicare frettolosamente le persone. Provare a far demoralizzare la gente potrebbe farti sentire meglio. La verità è che, ogni volta in cui critichi qualcuno, non fai che avvelenare te stesso. Invece, fai complimenti. Non solo sarà più facile fare amicizia e avere relazioni rilevanti, riuscirai anche a migliorare te stesso.
    • Se ti ritrovi a condannare i fallimenti o le decisioni altrui, pensa al perché lo fai. Nel caso in cui il tuo pensiero iniziale sia “Perché hanno torto”, riflettici più a lungo. Perché hanno torto? In che contesto? Il tuo giudizio dipende dal tuo background culturale o da come sei stato allevato?
    • Una persona proveniente da un altro Paese o dal background culturale diverso si sentirebbe nello stesso modo? Solo perché qualcuno fa una cosa diversamente da te o vive in un modo che non ti interessa, questo non significa automaticamente che abbia torto.
  3. 3
    Una volta al giorno, fai un'attività che ti rende felice. Non deve essere pericoloso. Per esempio, recati da solo in una parte della città che non hai mai visitato ed entra in un negozio a caso. Vedi cosa riesci a trovarci. Prova a parlare con la commessa. Più esperienze nuove ed eccitanti accumuli, più riuscirai a sentirti stimolato dalla vita, invece di lasciarti spaventare dalle cose o dalle persone nuove. Se sai di essere capace di provare qualcosa di nuovo una volta al giorno, allora smetterai di pensare che tutto quello che provi finirà male.
    • Se l'immagine che hai di te stesso ti mette a disagio, prova a entrare in un negozio di abbigliamento che vende vestiti diversi dal tuo stile e provane vari, anche se non si adattano ai tuoi gusti. Ridi del tuo aspetto mentre ti specchi. Potresti trovare indumenti che ti stanno inaspettatamente bene. Altrimenti, ti rimangono i tuoi vestiti, che ti sembreranno meno ridicoli dopo questa esperienza. Prova il più spesso possibile qualcosa di nuovo!
  4. 4
    Rimedia ai difetti che puoi attenuare. Se odi le tue lentiggini o il suono della tua stessa voce, allora non puoi fare molto al riguardo. Devi lavorare sull'accettazione delle imperfezioni che non puoi cambiare. Tuttavia, se c'è qualcosa che puoi modificare di te stesso, per esempio la facilità con cui ti stressi, la tua mancanza di compassione o la tua insicurezza, allora devi fare dei tentativi per riuscirci. Certo, tutti nasciamo con una determinata predisposizione ed è difficile trasformarci completamente, ma possiamo sicuramente lavorare per migliorare i nostri pregi.
    • Se ti impegni per migliorare quello che non ti piace di te stesso, sarai sulla strada giusta per sentirti più sicuro, più velocemente.
    • Nessuno ha mai detto che sarebbe stato facile capire cosa vuoi cambiare di te stesso e poi metterti all'opera per riuscirci. Questa alternativa però è preferibile a quella di lamentarti sempre a causa di quello che detesti di te stesso, senza alzare un dito per migliorare.
  5. 5
    Smettila di paragonarti agli altri. La tua insicurezza non può che aumentare se ti paragoni alle persone che conosci o a quelle che vedi in TV. Se lo fai, sicuramente troverai una scusa per sentirti brutto, povero, incapace o qualsiasi altro aggettivo poco favorevole, perché ti senti come se non potessi mai essere all'altezza degli altri. Invece, concentrati su quello che renderebbe migliore la tua vita in base ai tuoi standard, non a quelli degli altri.
    • Se ti ci metti di impegno, riuscirai sempre a trovare una persona più sana, ricca e saggia di te. Probabilmente però, sono tante le persone che desiderano essere come te, sotto più di un aspetto. L'erba del vicino è sempre più verde, e quella persona che reputi perfetta e che ha tutto magari a sua volta vuole essere come qualcun altro.
  6. 6
    Parlane con un buon amico. Un metodo efficace per vincere le tue insicurezze è quello di parlarne con una persona che ti vuole bene. Discuterne con un amico che ti conosce e che ti capisce può aiutarti ad avere una prospettiva imparziale, e ti permette di capire che le tue preoccupazioni o le tue paure sono irrazionali. Un buon amico ti risolleverà, ti ricorderà che puoi conseguire quello che ti prefiggi e ti aiuterà a buttare via la negatività e i dubbi che intasano la tua vita.
    • A volte, parlare di un problema significa essere a metà dell'opera per risolverlo. Tenerti dentro le insicurezze potrebbe farti sentire peggio.
  7. 7
    Impegnati per eccellere in qualcosa. Se vuoi sentirti meglio nella tua pelle, allora puoi provare a essere bravo in un'attività. Può trattarsi della danza, della scrittura di racconti, della pittura, delle barzellette o di una lingua straniera. Non importa cosa scegli, quello che conta è dedicarci abbastanza tempo ed energia da essere in grado di dire “Ehi, sono proprio bravo”. Fare lo sforzo di brillare in un'attività e prenderti l'impegno di farlo regolarmente ti aiuterà di sicuro a stare bene con te stesso.
    • Per essere chiari, non dovresti mirare a diventare il miglior giocatore in campo o lo studente più bravo della classe per fare una buona impressione sugli altri. Dovresti farlo per rendere orgoglioso te stesso.
  8. 8
    Impara a ridere di te stesso. In generale, le persone insicure si prendono piuttosto sul serio. Sono sempre preoccupate dalla possibilità di fallire o di mettersi in imbarazzo. La gente dal buon senso dell'umorismo e che capisce che è normale che a volte si fanno figuracce tende a essere più sicura, perché accetta che prima o poi commetterà errori e non ha problemi con questo. Dovresti imparare a ridere di te stesso e a fare battute se qualcosa non dovesse andare secondo i piani. Fallo invece di preoccuparti di apparire sempre perfetto. Sarà un gran sollievo affrontare la vita con più risate e meno sguardi cupi, perché smetterai di volere che sia tutto impeccabile.
    • Questo non significa che tu debba criticarti giorno e notte e ridere in continuazione di te stesso. Significa che dovresti prendere la vita con più leggerezza e perdonarti. Ironizzando su te stesso, le persone si sentiranno maggiormente a loro agio in tua compagnia, perché non avranno la paura costante di offenderti. Inoltre, anche tu ti sentirai meglio nella tua pelle.
  9. 9
    Informati il più possibile. Forse ti senti insicuro perché odi avere a che fare con l'incertezza. Non sai cosa aspettarti da una festa, da una nuova classe, da un viaggio, da una situazione in cui non conosci molte persone. Se da un lato non puoi prevedere cosa potrebbe succedere, puoi stare meglio informandoti il più possibile, in modo da sentire di esercitare un controllo maggiore. Questo ti aiuterà a essere più sicuro in merito al futuro.
    • Per esempio, se andrai a una festa, prova a informarti su chi l'ha organizzata, che tipo di persone sono state invitate, qual è il codice di abbigliamento, ecc. In questo modo, saprai più o meno cosa aspettarti.
    • Se ti preoccupa l'idea di fare una presentazione in pubblico, assicurati di informarti sul numero totale dei presenti, sulla disposizione della sala, sulle altre persone che interverranno e così via. In questa maniera, ci saranno meno fattori X di cui doverti preoccupare.
  10. 10
    Ricorda che non sei il solo. Magari pensi di essere l'unica persona al mondo che non fa che dubitare di se stessa e che non può reggere il confronto con nessuno. Tuttavia, devi ricordare che tutti prima o poi si sono sentiti insicuri, persino le top model o gli squali della finanza. L'insicurezza è parte della vita, e se smetti di sentirti sfiduciato a causa di questo problema sarai sulla buona strada! Tutti sono incerti per qualche motivo, e avere dubbi è perfettamente normale. Saperlo ti indirizzerà verso il cammino giusto per stare meglio.

Consigli

  • Scegli un hobby o un'attività che ti interessa e dedicatici il più spesso possibile. Puoi farlo da solo o in gruppo. Pur non essendo particolarmente bravo all'inizio o non sentendoti un professionista nemmeno dopo qualche tempo, darai a te stesso una nuova opportunità. Se hai dei compagni, stringerai nuove amicizie. Pratica regolarmente uno sport, fai escursioni, lavora a maglia, leggi, scatta fotografie, dipingi, suona uno strumento, colleziona insetti, impara una nuova lingua o un linguaggio di programmazione o fai volontariato nella tua comunità. Questi sono solo alcuni buoni esempi.
  • Se qualcuno ti critica, fai un passo indietro e pensa oggettivamente “Quello che dice ha senso? Lo ha valutato da un altro punto di vista? Capisce come la vedo io? Mi sta offrendo una soluzione o sta solo cercando di farmi sentire inferiore?”. Mettiti nei suoi panni.
  • Se ti senti in imbarazzo, fatti una risata e prova a essere felice. Arrabbiarti o prendertela costantemente con te stesso in silenzio non farà che distruggere le tue opportunità di apprezzare quello che fai e ti farà stare male in generale. Se ridi, puoi voltare pagina e continuare a fare dei tentativi per stare bene.
  • Prova ad aiutare gli altri, anche facendo piccoli gesti. Questo ti fa sentire sicuro e utile. Comunicare, condividere un progetto e così via ti danno motivazione e ti fanno stare bene. Lascia che gli altri ti apprezzino e impara ad apprezzare te stesso.

Avvertenze

  • L'autostima va coltivata e ci vuole del tempo per recuperarla e per stare bene. Potresti impiegarci anni prima di capire che non sei cambiato affatto. Credi nel cambiamento e fai del tuo meglio.
  • La vita non è sempre rose e fiori, e questo è sempre vero, che tu abbracci la situazione o che scappi via. Non puoi cambiarlo, ma puoi cambiare il tuo atteggiamento, solo così potrai avere una vita diversa.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 13 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Sviluppo Personale

In altre lingue:

English: Overcome Insecurity, Español: superar la inseguridad, Français: surmonter l'incertitude, Русский: справиться с чувством неуверенности в себе, Deutsch: Unsicherheit überwinden, 中文: 克服不安全感, Português: Superar a Insegurança, Nederlands: Onzekerheid overwinnen, Bahasa Indonesia: Mengatasi Kegelisahan, Čeština: Jak překonat nejistotu, العربية: التغلب على عدم الثقة بالنفس, हिन्दी: असुरक्षा की भावना पर विजय पाएं, ไทย: ก้าวข้ามความไม่มั่นใจในตนเอง, Tiếng Việt: Vượt qua Sự tự ti, 한국어: 불안감을 극복하는 방법

Questa pagina è stata letta 28 518 volte.
Hai trovato utile questo articolo?