La pasta sfoglia è un ingrediente prezioso per preparare torte e altri prodotti da forno. Sebbene sia possibile farla in casa, quella reperibile al supermercato è altrettanto buona e può essere conservata nel congelatore. Se hai deciso di cucinare un piatto da zero, è probabile che la pasta sfoglia sia ancora congelata. Una volta scongelata, assicurati che sia fredda al momento di usarla per cucinare, in modo da ottenere un risultato migliore.

Metodo 1 di 3:
Usare il Forno a Microonde

  1. 1
    Rimuovi un foglio di pasta sfoglia dalla confezione. Usa il microonde se hai bisogno di scongelarla il più velocemente possibile. Se riesci a piegarla con facilità, allora non è necessario metterla nel forno o scongelarla. Al momento dell'uso dovrebbe essere fredda al tatto. Se è a temperatura ambiente o più calda, rimettila nel frigorifero e lasciala raffreddare per un po' [1] .
    • Non manipolare la pasta sfoglia che non si è scongelata del tutto, altrimenti questo potrebbe farla lacerare.
  2. 2
    Avvolgi il foglio di pasta sfoglia con un tovagliolo di carta. Prendi un tovagliolo di carta asciutto e pulito e stendi il foglio di pasta su di esso. Ora, piega il tovagliolo sul foglio di pasta sfoglia per ricoprirlo. Se non fosse abbastanza grande, usa un secondo o un terzo tovagliolo per coprire a sufficienza il foglio [2] .
  3. 3
    Metti il foglio di pasta nel forno a microonde e scongelalo alla massima potenza per 30 secondi. Adagia la pasta sfoglia che hai rivestito con il tovagliolo su un piatto e mettila nel microonde. Regolalo alla massima potenza e accendilo per 15 secondi. Allo scadere del tempo, gira la pasta sfoglia ricoperta e mettila nel forno per altri 15 secondi [3] .
    • Se la pasta sfoglia non dovesse piegarsi con facilità all'uscita dal microonde, rimettila al suo interno calcolando altri cinque secondi per lato e regolando il forno al massimo. Continua a scongelarla per cinque secondi su ogni lato fino a quando non riuscirai a piegarla facilmente.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Scongelare la Pasta Sfoglia nel Frigorifero

  1. 1
    Rimuovi i fogli di pasta sfoglia dalla confezione. Il metodo del frigorifero è il più lento, ma garantisce uno scongelamento ottimale. Il frigo mantiene inoltre la pasta sfoglia fredda, in modo che tu possa usarla non appena la rimuovi. Verifica che abbia effettivamente bisogno di essere scongelata provando a piegarla. Se riesci a farlo con facilità, allora non va scongelata. Al momento di usarla per cucinare dovrebbe risultare fredda al tatto [4] .
    • Se riesci a piegarla facilmente ma è tiepida al tatto, dovresti metterla a raffreddare in frigo anziché scongelarla.
  2. 2
    Dividi i fogli e mettili su piatti separati. Colloca ciascun foglio di pasta su un piatto diverso. Non impilare due o più fogli per risparmiare spazio, altrimenti questo ostacolerà lo scongelamento in frigo.
  3. 3
    Copri ciascun piatto con un foglio di pellicola alimentare. Apri il rotolo di pellicola e stendilo su ogni foglio di pasta. Piega gli eccessi sui lati del piatto e sistemali al di sotto. La parte inferiore del piatto manterrà salda la pellicola durante lo scongelamento nel frigorifero [5] .
  4. 4
    Metti la pasta sfoglia in frigo dalle tre alle quattro ore. Dopo aver rivestito ciascun piatto con la pellicola alimentare, potrai mettere la pasta sfoglia in frigo per scongelarla. Lasciala per tre ore e poi controllala per vedere se riesci a piegarla facilmente [6] .
    • Se ci riesci, allora sarà pronta per essere usata.
    • Se ti sembra che ancora sia congelata, lasciala in frigo per un'altra ora.
    • Passate quattro ore, controlla la pasta sfoglia per vedere se riesci a piegarla con facilità. A questo punto dovrebbe essersi scongelata completamente e sarà pronta per essere usata.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Scongelare la Pasta Sfoglia a Temperatura Ambiente

  1. 1
    Rimuovi la pasta sfoglia dalla confezione. Scongelarla a temperatura ambiente richiede uno sforzo minore, ma può essere un processo piuttosto lento. Osserva la pasta sfoglia per determinare se va scongelata. Se è fredda e riesci a piegarla facilmente, allora sarà pronta per l'uso. Se risulta tiepida al tatto, mettila in frigo e lasciala raffreddare [7] .
  2. 2
    Colloca ciascun foglio di pasta su un piatto separato. Usa un piatto diverso per ogni foglio di pasta e distribuiscili tutti sul bancone della cucina. Non impilare i fogli, altrimenti non si scongeleranno in maniera uniforme o corretta [8] .
  3. 3
    Lascia scongelare la pasta sfoglia per 40 minuti. Passati 40 minuti, i fogli dovrebbero essersi scongelati del tutto, altrimenti aspetta per altri 10 minuti prima di riesaminarli e determinare se il processo è giunto al termine [9] .
    • Se dopo lo scongelamento dovessero giungere a temperatura ambiente, mettili in frigo per 10 minuti affinché possano raffreddarsi.
    Pubblicità

Consigli

  • La pasta sfoglia fredda offre un rendimento migliore in cucina. Mentre aspetti che si scongeli, riponi anche gli utensili richiesti dalla ricetta in frigo, in modo da farli raffreddare. Questo migliorerà il rendimento della pasta sfoglia al momento dell'uso.
  • Scongelata la pasta sfoglia, lavora velocemente per evitare che si riscaldi e giunga a temperatura ambiente.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Mangiare i Cachi

Come

Liberarsi della Calandra del Grano (Insetto della Farina)

Come

Accelerare la Lievitazione dell'Impasto

Come

Utilizzare Utensili in Vetro per la Cottura in Forno

Come

Mangiare il Burro di Arachidi

Come

Usare una Pietra Refrattaria

Come

Cuocere le Lenticchie Rosse Decorticate

Come

Preriscaldare il Forno

Come

Essiccare la Salvia

Come

Aprire una Scatoletta senza Apriscatole

Come

Bollire l'Acqua con il Microonde

Come

Aprire un Barattolo Sottovuoto

Come

Attivare il Lievito Secco

Come

Attenuare la Sensazione di Bruciore Causata dal Peperoncino
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 2 140 volte
Categorie: Cucina
Questa pagina è stata letta 2 140 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità