Come Scoprire se Puoi Vedere Fantasmi

In questo Articolo:Scoprire il Mondo del ParanormaleAndare a Caccia di FantasmiUsare le tue Facoltà Percettive

Alcuni sono convinti di avere la capacità di vedere i fantasmi, oppure hanno fatto in passato delle esperienze che non riescono a spiegarsi. La scienza è in grado di offrire delle risposte agli interrogativi posti dai fenomeni paranormali, ma chi crede nei fantasmi non le ritiene sufficienti. Se ci credi e pensi di avere la capacità di vedere i fantasmi, l'unica cosa che puoi fare è cercare la verità. Trova un posto dove effettuare la ricerca, armati di coraggio e comincia a esplorare in cerca degli abitanti dell'altro mondo.

Parte 1
Scoprire il Mondo del Paranormale

  1. 1
    Individua tracce di attività paranormali. Sul tema delle apparizioni esistono testimonianze raccolte nel corso di secoli. Prima di precipitarti a caccia di fantasmi, informati bene sull'oggetto della tua ricerca. La cosa migliore è cominciare dalle sembianze che gli spiriti assumono più frequentemente e dai luoghi che prediligono per le loro apparizioni. [1]
    • Un fantasma, in poche parole, è una figura umana o animale che qualcuno ha visto con i propri occhi, ma che non è fisicamente tangibile.
    • Quando in un determinato contesto si verificano una serie di eventi inspiegabili, si può dire che il luogo è "infestato". Questi fenomeni sono spesso associati a luoghi specifici.
  2. 2
    Informati sui luoghi ritenuti infestati. Prendi confidenza con le storie custodite in ognuno di questi luoghi. Molte sono storie di morte, piene di dettagli macabri. Assicurati di sentirti a tuo agio ad avere a che fare con questo tipo di esperienze. Negli ultimi dieci anni, a livello locale, c'è stato un fiorire di pubblicazioni indipendenti che raccontano di apparizioni in regioni poco note. [2][3]
    • Per individuare i luoghi infestati vicini a casa tua puoi ispirarti a eventi descritti nella stampa locale.
  3. 3
    Chiarisci cos'è (e cosa non è) un fantasma. Se vedi qualcuno vestito in "abiti rétro", oppure una figura traslucida, potrebbe non essere un fantasma. Se invece vedi una figura mentre sei da solo in una stanza chiusa, è molto più probabile che lo sia. [4]
    • Secondo molte testimonianze, i fantasmi sono inconsapevoli della presenza dei vivi, o indifferenti. Se questa figura è impegnata in un'attività insolita, come se stesse cercando di attirare la tua attenzione, potrebbe non essere un fantasma.
  4. 4
    Scopri di che tipo di spirito si tratta. Gli spiriti sono sostanzialmente di due tipi: le presenze umane persistenti e le infestazioni residuali. Gli appartenenti al primo tipo sono nel 95% dei casi veri fantasmi, ossia vestigia di esistenze umane passate. Gli appartenenti al secondo tipo sono più pericolosi, perché sono entità rimaste intrappolate in un determinato luogo per punizione. Parla con persone che abitano nei pressi del luogo infestato, oppure leggi i loro commenti sui blog. Se vengono riferite aggressioni fisiche, molto probabilmente si tratta di infestazioni residuali. [5]
    • È importante notare che le infestazioni residuali non sono solo i fantasmi più pericolosi, ma anche quelli più tangibili. Questo vuol dire che è più facile individuarli.
    • Se decidi di andare a caccia di un'infestazione residuale, prendi precauzioni supplementari. Ad esempio potresti munirti di occhiali di protezione, guanti, imbottiture sotto i vestiti e così via. Porta sempre con te un kit del pronto soccorso.
    • Spesso gli scricchiolii del parquet o il pulviscolo atmosferico vengono scambiati per fantasmi. Devi essere estremamente cauto nel decidere se quello che vedi o che senti può essere riconducibile a un fantasma.
  5. 5
    Confrontati con i membri delle associazioni che si occupano di paranormale. Queste associazioni sono diffusissime e molte conducono indagini direttamente. Se nella tua zona non ce ne sono, fai una ricerca online e individuane una con cui iniziare una corrispondenza. [6]
    • Le associazioni che si occupano di paranormale fanno ben più che indagini sulle infestazioni. Lavorano a livello sociale, aiutando coloro che hanno avuto un'esperienza di questo tipo. [7]
    • Queste associazioni potranno inoltre aiutarti a trovare il posto ideale per andare alla ricerca di fantasmi, oltre a spiegarti cosa cercare esattamente.

Parte 2
Andare a Caccia di Fantasmi

  1. 1
    Progetta in anticipo l'esplorazione. L'unico modo per verificare la tua capacità di vedere i fantasmi è andare a cercarli. Per ottenere risultati ottimali, trova un luogo dove siano stati segnalati avvistamenti. Se non riesci a trovare luoghi infestati nella tua zona, prova a visitare un cimitero. [8][9]
    • Non andarci da solo. Portati dietro degli amici. Informa qualcuno che rimarrà a casa sull'itinerario che seguirete tu e il gruppo. Così sarai più al sicuro e potrai contare su un secondo paio di occhi.
    • Attenzione a non violare la proprietà privata di nessuno. Se scegli un luogo all'aperto, ad esempio un cimitero, rispetta il regolamento di accesso. Se intendi condurre l'indagine all'interno di una proprietà privata, contatta prima il proprietario per chiedergli l'autorizzazione. Se non accetta, trova un altro posto.
    • Fai una prima visita al sito in orario diurno, per farti un'idea della situazione. Avrai così l'occasione di individuare una possibile via di fuga da usare in caso di necessità.
  2. 2
    Procurati l'equipaggiamento necessario. Non deve essere necessariamente un equipaggiamento sofisticato, ma se pensi che seguiranno altre esplorazioni, ti conviene investire almeno un po' nell'acquisto. Se sei un principiante, una videocamera o una fotocamera andrà benissimo. È caldamente consigliato anche un registratore audio. Non dimenticare di portare con te anche un kit del pronto soccorso. [10]
    • Assicurati che la batteria del tuo cellulare sia del tutto carica. Tienilo comunque spento, perché potrebbe interferire con il funzionamento di eventuali apparecchi audio.
  3. 3
    Visita il sito. Con il gruppo, fai una passeggiata nei dintorni e prendi nota di quello che osservate. Fai foto e registrazioni audio; annota di qualunque dettaglio insolito. Registra anche le condizioni meteo e l'orario di inizio dell'esplorazione. [11]
    • Esplorate varie zone a turno, per dare a tutti i componenti del gruppo l'opportunità di fare qualche scoperta.
    • La caccia ai fantasmi può richiedere parecchio tempo e c'è il rischio che non porti a nessun risultato concreto. Mantieni un atteggiamento di apertura mentale e sii consapevole del fatto che la maggior parte degli eventi a cui assisterai saranno semplici fenomeni naturali.[12]
    • Chiedi alle persone che abitano lì e che sono state testimoni di eventi paranormali di condividere le loro esperienze. In questo modo puoi circoscrivere l'ambito di ricerca e concentrarti su un paio di stanze, anziché sull'intero palazzo.
  4. 4
    Prepara l'equipaggiamento. Come prima cosa, scegli le stanze su cui ti vuoi concentrare. Colloca la videocamera su un cavalletto in quello che consideri il punto di osservazione più importante. Puoi mettere i registratori audio in altri tre o quattro punti strategici. Controlla che non ci siano ostruzioni visive o uditive. [13]
    • Uno scanner termico è lo strumento ideale per rilevare variazioni di temperatura in una stanza. Mettine uno in una stanza dove la temperatura sia di circa 21 °C (temperatura ambiente). È più facile rilevare le oscillazioni termiche in un ambiente del genere, che in un freddo seminterrato o in un solaio rovente.
    • Puoi usare anche un rilevatore di movimento. Sistemalo sul muro ad altezza torace. Anche in questo caso controlla che non vi siano ostruzioni.
  5. 5
    Analizza tutto il materiale raccolto. Guarda tutte le foto e rileggi tutti gli appunti. Condividi ogni singolo dettaglio con tutto il gruppo. Se hai fatto qualche registrazione, adesso è il momento di riascoltarla. Aspettati che l'analisi del materiale duri almeno tanto quanto l'esplorazione. Anzi, probabilmente durerà molto di più. [14]
    • Se scopri qualcosa di insolito, cerca dei riscontri negli appunti. Se nell'audio senti dei rumori strani, prendi nota dell'orario. Fai un controllo incrociato con eventuali altri video che hai registrato nei paraggi. Confronta eventuali foto scattate negli stessi momenti.
  6. 6
    Sii paziente. L'analisi del materiale è un processo lungo, durante il quale è importante rimanere concentrati e non trascurare nessun dettaglio. [15]
    • Non tutto ciò che è insolito appartiene necessariamente al regno del paranormale. La maggior parte delle cose che vedrai saranno semplici eventi naturali. Non trarre conclusioni definitive solo perché sei ansioso di scoprire qualcosa. [16]
  7. 7
    Continua a indagare. Nel tentativo di scoprire se un luogo è infestato o no, cerca delle prove concrete. Se scopri qualcosa che secondo te potrebbe appartenere al regno del paranormale, organizzati in modo da ritornare sul sito. Se sarai così fortunato da osservare la stessa attività una seconda volta, acquisirai un vantaggio considerevole. [17]
    • Torna sul sito e parla con qualcuno dei testimoni oculari di eventi paranormali. Cerca di capire se la loro esperienza combacia con la tua.
    • Prova a esplorare altre località vicine. Colloca videocamere e sensori nella zona. Visita eventuali case abbandonate nei paraggi e controlla se i fenomeni paranormali si spostano da un punto all'altro.

Parte 3
Usare le tue Facoltà Percettive

  1. 1
    Nota se l'aria intorno a te assume un aspetto "sfuocato". Questo di solito implica un'alterazione della densità o della consistenza dell'aria. Proprio come le onde di calore fluttuano sul cofano delle macchine nelle roventi giornate estive, così fluttua anche l'aria al passaggio di un fantasma. Tieni basse le luci della stanza. Per vedere più chiaramente le fluttuazioni, puoi anche usare un'illuminazione a infrarossi. [18][19]
    • Tieni gli occhi aperti senza sbattere le palpebre per 15-20 secondi. Durante l'attesa mantieni la calma e la concentrazione.
    • Cerca nelle aree più critiche. Non proseguire l'osservazione per troppo tempo, a meno di non avere un valido motivo per sospettare la presenza di un fantasma (rumori, testimonianze, sensazioni "di pancia" e così via).
  2. 2
    Cerca dei lampi di luce. Di solito vengono rilevati in corrispondenza degli specchi o in prossimità delle finestre. Gli spiriti possono emettere tonalità di luce diverse. Guarda di lato verso destra tenendo però la testa rivolta in avanti. La visione periferica riesce più facilmente a percepire queste variazioni di luce, soprattutto se i fantasmi non si accorgono di essere osservati. [20][21]
  3. 3
    Verifica la presenza di movimenti o di ombre. Anziché apparire a figura intera, i fantasmi preferiscono cambiare spesso forme e sembianze. Una delle forme che potrebbero assumere è quella di un'ombra. Concentrati sulle zone più illuminate. Potresti vedere delle macchie scure che passano, oscurando certi punti. Se vedi delle ombre o dei movimenti, rivolgiti al fantasma con voce pacata. [22][23]
    • Fagli domande semplici, come: "Perché sei qui?", "Come ti chiami?". Dagli un minuto per rispondere.
    • Il fantasma potrebbe non rispondere, oppure rispondere in maniera insolita, ad esempio facendo rumore o muovendosi più velocemente.
  4. 4
    Osserva con l'occhio della mente. In tutti noi esiste una scissione fra spirito e corpo fisico. È praticamente impossibile allenarsi a usare lo spirito, o l'occhio della mente, in quanto si tratta di un prodotto del subconscio. Devi essere consapevole di cosa stai cercando. L'occhio della tua mente percepirà certe immagini come dei flash, simili a quelli della macchina fotografica. Se sei in presenza di una casa infestata, queste immagini avranno le sembianze di esseri umani defunti da tempo. [24][25]
    • Puoi percepire queste immagini con l'occhio della mente anche facendo appello alla fantasia. Il tuo spirito è in grado di presentare ai tuoi occhi delle immagini che possono rivelarsi apparizioni. Mentre sei nella casa infestata, siediti e lascia vagare la mente. Sognare a occhi aperti può rilassare il tuo occhio della mente e renderlo più ricettivo ai segnali medianici.
    • I fantasmi amano anche influenzare i ricordi. Pensa a qualcuno dei tuoi parenti morti, ad esempio ai tuoi nonni o ai tuoi bisnonni. Quando si accorgono di questo, i fantasmi sono soliti balenare all'occhio della mente.
  5. 5
    Osserva le apparizioni a figura intera. Di solito si verificano per un periodo breve, dai 3 ai 15 secondi. Proprio come hai fatto con le ombre, tieni la testa rivolta in avanti ed esercita la visione periferica. A volte i fantasmi si materializzano a testa in giù, in strane posizioni o solo parzialmente. Se ne vedi uno, comincia a parlargli, chiedendogli di materializzarsi ancora. Chiedigli: "Cosa desideri?", "Perché sei qui?" e "C'è qualcun altro qui con te?". [26]

Consigli

  • Sii cauto durante un'esplorazione alla ricerca di fantasmi. Il momento ideale per fare questo tipo di indagine è la notte: per questo motivo, potresti perderti o farti male con maggiore facilità.
  • Mantieni un atteggiamento di apertura mentale durante l'esplorazione. Essere scettici va bene, ma non altrettanto giungere a conclusioni affrettate ancora prima che succeda qualcosa.

Avvertenze

  • Non andare mai da solo. Rischi di farti male in caso di impatti violenti. Se invece ti porti dietro dei compagni di avventura, avrai qualcuno su cui contare in caso di emergenza.
  • Non violare mai la proprietà privata e informati sul regolamento in vigore. Anche se una casa è abbandonata, non vuol dire che hai il diritto di gironzolare al suo interno. Sicuramente è ancora di proprietà di qualcuno, che si tratti indifferentemente di un privato, di una banca o dello stato.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 51 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Il Mondo del Paranormale

In altre lingue:

English: Tell if You Can See Ghosts, Español: saber si puedes ver fantasmas, Português: Saber se Você Pode Ver Fantasmas, Русский: понять, можете ли вы видеть призраков, Français: savoir si l'on peut voir des fantômes ou pas, Deutsch: Herausfinden, ob du Geister sehen kannst

Questa pagina è stata letta 26 762 volte.
Hai trovato utile questo articolo?