L'anno bisestile è un accorgimento utilizzato in tutti i calendari solari per conservarne la correttezza. Dato che ogni anno è composto da 365 giorni e 6 ore circa, con l'introduzione dell'anno bisestile, che prevede l'aggiunta di un giorno ogni 4 anni, si "corregge" lo scarto di 6 ore degli anni precedenti. Calcolare se un anno è bisestile o meno è molto semplice, ma occorre tenere presente alcune regole ben precise. Se non ami i calcoli matematici, puoi utilizzare il calendario per scoprire quando un anno sarà bisestile.

Metodo 1 di 2:
Utilizzare le Divisioni

  1. 1
    Individua l'anno che vuoi controllare. Per verificare se un anno è bisestile o meno, occorre partire dal numero corrispondente. Come punto di partenza puoi utilizzare un anno già passato, l'anno attuale o un anno futuro.[1]
    • Per esempio puoi partire dal 1997 o dal 2012, se vuoi controllare un anno già trascorso, oppure puoi controllare se l'anno in corso, il 2019, è bisestile. Se ti interessa il futuro, puoi prendere come riferimento il 2025 o il 2028.
  2. 2
    Verifica se l'anno di riferimento è divisibile per 4. Dividi il numero dell'anno per 4 e verifica che il resto sia pari a zero. Se così fosse, l'anno in esame è stato, è o sarà bisestile. Se il resto è diverso da zero, significa che l'anno testato non è bisestile.[2]
    • Per esempio, dividendo 1997 per 4 si ottiene 499 con il resto di 1; quindi, non essendo divisibile per 4, non può essere un anno bisestile. Se il resto della divisione è pari a zero, significa che è un anno bisestile.
    • Dividendo 2012 per 4 si ottiene come risultato 503, un numero intero. Questo significa che il 2012 è stato un anno bisestile.
  3. 3
    Verifica che l'anno in esame non sia divisibile per 100. Se il numero scelto è divisibile per 4, ma non per 100, significa che è un anno bisestile. Se l'anno preso in esame è divisibile sia per 4 sia per 100, esiste la possibilità che non sia bisestile e per verificarlo dovrai effettuare un ulteriore calcolo.[3]
    • Per esempio, l'anno 2012 è divisibile per 4, ma non per 100 (dato che 2012 / 100 = 20,12), quindi hai la certezza che si tratta di un anno bisestile.
    • L'anno 2000 è divisibile sia per 4 sia per 100 (dato che 2000 / 100 = 20). Questo significa che il 2000 potrebbe essere un anno bisestile, ma per averne la certezza dovrai eseguire un'ultima divisione.
  4. 4
    Verifica se l'anno in esame è bisestile controllando se è anche divisibile per 400. Se un anno è divisibile per 4, per 100, ma non per 400, significa che non è un anno bisestile. Al contrario, se è divisibile per 4, 100 e 400 è sicuramente un anno bisestile.[4]
    • Per esempio, il 1900 è divisibile per 100, ma non per 400 (dato che 1900 / 400 = 4,75), quindi non è stato un anno bisestile.
    • Al contrario il 2000 è divisibile per 4, 100 e 400 (dato che 2000 / 400 = 5), quindi è sicuramente stato un anno bisestile.

    Consiglio: se non vuoi eseguire tutti questi calcoli a mano o non sei sicuro del risultato che hai ottenuto, puoi utilizzare un servizio web che esegua i calcoli al posto tuo.[5]

    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Controllare il Calendario

  1. 1
    Individua l'anno che vuoi controllare all'interno di un calendario elettronico o cartaceo.[6] Parti identificando l'anno che vuoi verificare, dopodiché utilizza un calendario cartaceo o uno in formato elettronico per eseguire i controlli. Se hai scelto di utilizzare un calendario elettronico, avrai la possibilità di controllare più di un anno, sia passato sia futuro.[7]
    • Per esempio se vuoi verificare se il 2016 è stato un anno bisestile, procurati il relativo calendario cartaceo.
    • Se vuoi sapere se il 2021 sarà un anno bisestile, usa un calendario elettronico.
  2. 2
    Controlla se il mese di febbraio è composto da 29 giorni. Gli anni bisestili sono di 366 giorni e non 365; in particolare, viene aggiunto 1 giorno al mese di febbraio, dato che è il più corto dell'anno. Sfoglia il calendario fino al mese di febbraio per verificare se esiste il giorno 29; in caso affermativo si tratta di un anno bisestile.[8]
    • Se il mese di febbraio ha solo 28 giorni, non si tratta di un anno bisestile.
  3. 3
    Aspettati un anno bisestile ogni 4 anni. Questo accade perché per convenzione la durata di un anno solare è stata fissata in 365 giorni, ma nella realtà ogni anno dura 365 giorni e 6 ore circa. Nell'arco di 4 anni, le 6 ore in più di ogni anno solare si sommano andando a comporre un intero giorno; per questo motivo ogni 4 anni si verifica quasi sempre un anno bisestile composto da 366 giorni. Dopo aver individuato un anno bisestile sul calendario, potrai supporre che il successivo cadrà 4 anni dopo.[9]
    • Per esempio, dato che l'ultimo anno bisestile è stato il 2016, puoi prevedere che il 2020 sarà il prossimo, considerato che 2016 + 4 = 2020.

    Consiglio: ricorda che a volte si ha un anno bisestile solo dopo 8 anni, anziché 4. Questo accade perché lo scarto annuale è leggermente inferiore alle 6 ore (in realtà è pari a 5 ore, 48 minuti e 46 secondi).[10] È per questo motivo che è sempre meglio attenersi ai calcoli matematici anziché alla regola che ogni 4 anni si ha un anno bisestile.

    Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Rispondere Quando Ti Chiedono Come Stai

Come

Convertire i Secondi in Minuti

Come

Convertire un Voto da Percentuale a GPA in Scala 4,0

Come

Far Ripartire una Penna a Sfera Secca

Come

Scrivere in Codice

Come

Trasferire gli Ebook su Kindle

Come

Pianificare una Lezione

Come

Diventare una Persona Acculturata

Come

Lavorare e Studiare Contemporaneamente

Come

Insegnare a Leggere a Tuo Figlio

Come

Scrivere l'Indirizzo su un Pacco

Come

Insegnare le Tabelline ai Bambini in Terza Elementare

Come

Pulire una Penna Stilografica

Come

Aumentare il Proprio Livello di Cultura Generale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 36 110 volte
Questa pagina è stata letta 36 110 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità