Come per qualsiasi altro tipo di arte, prima di intraprendere il tuo percorso nella poesia dovrai comprenderne le basi. La prima cosa fondamentale è che chiunque può scrivere poesie, la chiave per riuscire in questo è l'immaginazione. Inoltre, dovrai sviluppare la capacità di sentire: una poesia è basata sui tuoi sentimenti e sulle tue emozioni, che dovrai raccogliere e riversare sulla carta, in maniera che tutti possano esserne partecipi. Per scrivere un bel poema è indispensabile acquisire questa padronanza. Seguendo i passaggi di questo articolo, inizierai il tuo percorso per diventare un grande poeta!

Parte 1 di 2:
Preparare le Basi

Ora che hai una infarinatura preliminare, iniziamo a capire come scrivere delle poesie.

  1. 1
    Decidi l'argomento della tua poesia. Puoi scrivere di qualsiasi cosa tu voglia: un albero, la luna, il tempo, i tuoi occhi. La maggior parte delle persone tende a scrivere di amore, ma nel nostro esempio cominceremo scrivendo una poesia sul mare.
  2. 2
    Scegli che tipo di poesia vuoi scrivere. Non dovrai per forza rispettare una tipologia predefinita, perché la scelta dipende solamente dallo scrittore e dalla poesia stessa. Per un principiante le poesie in rima sono il punto di partenza più adatto, dato che sono probabilmente i componimenti più facili da comprendere e scrivere; così facendo otterrai ottimi risultati, che ti spingeranno a continuare a scrivere nuove opere.
    • Ricorda che una poesia non deve per forza avere un senso evidente: quello che importa è che lettori e pubblico possano recepire il messaggio che vuoi comunicare con la tua scrittura personale.
  3. 3
    Sii descrittivo. Le descrizioni di elementi, oggetti ed emozioni sono un elemento centrale per dare profondità e comunicare emozioni attraverso la poesia; in effetti potresti scrivere un poema intero solo descrivendo qualcosa di importante per te. Per cominciare nel processo poniti delle domande; nel nostro caso, ecco alcuni esempi utili per il mare:
    • Che cos'è il tuo mare? È solo un piccolo specchio d'acqua, è una parte definita di un mare o vuoi parlare dell'oceano intero?
    • Che aspetto ha il mare? Usa termini descrittivi per i colori, i movimenti, la profondità, la temperatura e altre caratteristiche importanti: l'acqua potrebbe essere schiumosa, formare mulinelli, sembrare una superficie di vetro o diventare grigia mentre si avvicina una tempesta. Descrivi tutto ciò che ti viene in mente.
    • Quali sono gli elementi particolari del tuo mare? La schiuma in cima alle onde, i pesci sotto la superficie, l'altezza delle onde durante una tempesta, la calma quando il vento si abbassa, i colori che ingrigiscono, un branco di delfini che nuotano e saltano, la marea che sale lungo la costa, le navi di Sea Shepherd che inseguono le baleniere, i richiami tristi dei gabbiani, eccetera. Questi elementi, e molti altri che potrai notare pensando al tuo mare, sono importanti per dare completezza al paesaggio.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Scrivere la Poesia

  1. 1
    Definisci il primo verso. Questo è il più importante di tutta la poesia, perché ne stabilisce il ritmo e ha anche il compito di dare subito una buona impressione al lettore. È qui che si decide se gli ascoltatori (se darai delle letture pubbliche) ascolteranno con interesse il resto della poesia o se lasceranno subito perdere. Dovrai dare un taglio abbastanza interessante e misterioso, in modo da instillare nel pubblico la voglia di proseguire nella lettura, ma senza inventarti cose complicate che potrebbero confondere il lettore o fargli pensare che la poesia sia troppo complessa. In parole semplici, la prima riga deve essere accattivante.
    • Proseguendo con il nostro esempio sul mare, potresti scrivere:

      Di blu drappeggiato e dai confini remoti
  2. 2
    Trova parole in rima. Come abbiamo già detto, sarà più facile iniziare con poesie in rima, per cui dovrai trovare delle parole che rimino tra loro. Riguardo al nostro esempio, dovrai utilizzare parole che rimino con le ultime lettere di 'remoti', cioè '-oti'.
    • Nota: in questo esempio useremo solo rime al termine del verso, in modo da facilitare la composizione.
  3. 3
    Cerca di individuare tu stesso queste parole, invece di cercarle in un rimario oppure su Internet. In questa maniera avrai una chiara comprensione di ogni parola che sfrutterai nella composizione, verificandone l'effetto sia nel significato sia nel ritmo della poesia e non correrai il rischio di essere sviato da parole che non nascono direttamente dalla tua percezione dell'oggetto.
    • Una lista di parole da considerare potrebbero essere: vuoti, sacerdoti, nuoti, ignoti, noti, eccetera. Con questi vocaboli (o altri che rispettino la rima) potrai creare il secondo verso, da questo il terzo e così via.
  4. 4
    Scrivi il resto della poesia. Prova a pensare a cos'altro vuoi dire di significativo, quindi cerca di fare in modo che queste parole si adattino a quello che hai già scritto. Nel nostro caso potresti concentrarti sulla vastità e sulla misteriosità del mare, ottenendo un secondo verso di questo tipo:

    e regni lontani, ricchi e ignoti

    e il resto segue:

    di cui voglio conoscer le doti
    Riempio così i miei sogni vuoti
    per sopportar della vita i terremoti.
  5. 5
    Recita i versi mentre li scrivi. Che tu lo faccia mentalmente o ad alta voce, questo ti aiuterà a definire il numero migliore di sillabe per dare alla poesia ritmo e scorrevolezza.
  6. 6
    Decidi quando hai finito. La tua piccola poesia è completa! Non c'è una lunghezza definita per un poema: alcune composizioni sono solo di una frase, mentre altre arrivano a un paragrafo intero o alla lunghezza di una storia breve. Dipende tutto dalla creatività del poeta.
  7. 7
    Crea una bella copia della poesia. Hai completato la tua bozza, ovvero la versione preliminare del poema. Molto spesso c'è bisogno di modificare il componimento, rimpiazzare alcune parole o cestinare direttamente l'opera. In qualunque caso ricorda che sei tu il poeta, che stai esprimendo i tuoi sentimenti tramite la tua poesia, quindi più di tutto risulta importante la tua percezione. Quando avrai completato la revisione sarà il caso di scrivere una copia definitiva, magari seguendo uno di questi suggerimenti:
    • Scrivi la poesia in corsivo, su un foglio bianco;
    • Scrivi al computer il componimento, aggiungi alcune decorazioni al testo, quindi stampalo;
    • Crea una presentazione multimediale del poema, magari usando una diapositiva per ogni strofa.
    Pubblicità

Consigli

  • Leggi molti libri, in modo da espandere il tuo vocabolario e la tua conoscenza delle parole, delle frasi e delle figure retoriche.
  • Conserva i tuoi componimenti insieme o magari salvali sfruttando servizi cloud. Vedrai, con il passare del tempo ti farà piacere rileggere le tue prime poesie e ne sarai orgoglioso.
  • Leggi i tuoi poemi ad alta voce davanti a un pubblico (anche di una sola persona) e ascolta le opinioni degli ascoltatori.
  • Guarda parecchi film, perché ti aiuteranno a comprendere come il linguaggio parlato possa essere allegro, espressivo o esplosivo. In questa maniera otterrai nozioni che ti saranno fondamentali quando scriverai delle poesie per comunicare e non solo per descrivere qualcosa.
  • Leggi poesie di autori famosi e studia il loro stile; non per copiarli, ma per comprendere come svilupparne uno personale.
  • Usa vocabolari e dizionari dei sinonimi per arricchire la tua conoscenza delle parole e acquisirne una maggiore padronanza.
  • Leggi alcuni indovinelli e cerca di capire come viene sfruttato il ritmo delle parole.

Pubblicità

Avvertenze

  • Alcune persone non sono capaci di comprendere la poesia e potrebbero non riuscire ad apprezzare il tuo lavoro. Stai lontano da chi non fa altro che criticarti.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Fogli di carta o un quaderno
  • Una penna o una matita
  • Libri di poesia
  • Film
  • Vocabolario e dizionario dei sinonimi


wikiHow Correlati

Come

Scrivere una Breve Descrizione di Se Stessi

Come

Mettere gli Accenti sulle Parole

Come

Scrivere una Favola

Come

Avere una Bella Firma

Come

Scrivere una Lettera Motivazionale

Come

Scrivere una Lettera di Conferma

Come

Scrivere una Lettera al Sindaco della Tua Città

Come

Scrivere in Terza Persona

Come

Scrivere una Lettera

Come

Scrivere una Poesia

Come

Analizzare la Calligrafia (Grafologia)

Come

Scrivere la Proposta di un Progetto

Come

Scrivere una Lettera d'Amore

Come

Scrivere in Corsivo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 11 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 1 176 volte
Categorie: Scrittura
Questa pagina è stata letta 1 176 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità