Nell'industria televisiva la competizione è feroce, perché i programmi nascono e spariscono rapidamente. Saper scrivere e proporre le tue idee o i tuoi copioni originali ti darà un grande vantaggio e ti permetterà di far conoscere al mondo la tua creatività, oltre a guadagnare qualcosa.

Parte 1 di 3:
Sviluppare la Tua Idea

  1. 1
    Trova l'idea di base. Si tratta della premessa di ogni singolo programma televisivo e film. Può essere semplice, come "Cosa accadrebbe se una troupe per documentari filmasse una piccola ditta che produce carta?" (The Office), o complessa, come "Cosa accadrebbe se un ex insegnante di chimica iniziasse a produrre metamfetamina?" (Breaking Bad). L'idea di base del programma è ciò che lo contraddistingue dagli altri e che ti permette di venderlo.
    • Non è necessario e non dovresti appesantire questa idea con molte trame secondarie. Limitati a scrivere l'essenza del tuo programma. Dopo tutto, Seinfeld fu proposto con questa frase: "Che ne direste se creassimo un programma che non parla di niente?".
  2. 2
    Fai delle ricerche sui programmi in palinsesto al momento, per riconoscere le tendenze attuali e le opportunità migliori. Usa i "ferri del mestiere", come gli onnipresenti e fondamentali Deadline.com o Variety, per restare aggiornato sulle tendenze della TV di Hollywood. Ad esempio, Deadline ha pubblicato un articolo nell'agosto del 2015 che affermava come le reti stessero cercando programmi comici da un'ora. Queste notizie possono darti preziose informazioni sulle richieste del mercato.[1]
    • Scrivi nomi di persone e di studi legati ai progetti simili al tuo. Così saprai con chi parlare per vendere la tua idea.
  3. 3
    Determina il tuo genere, che si tratti di una sitcom o di un thriller su un assassino. I generi contengono molte sfumature, ma se avessi dei dubbi, dovresti farti guidare dalle scelte dei tuoi programmi preferiti. Ad esempio, Arrested Development è una "sitcom a camera singola", ovvero è registrata senza pubblico in studio, contrariamente a quanto avveniva per le sitcom classiche, come Cheers, che sono "a camera multipla". Questa differenza, anche se sottile, sarà importante quando dovrai proporre il tuo programma, perché alcune reti acquistano solo certi tipi di serie televisive.
    • Il genere influenza il tono, lo stile della scrittura e le aspettative del pubblico.
    • Rientrare in un genere non significa dover rispettare un copione prestabilito e ti permette di promuovere e vendere la tua idea con più facilità.[2]
  4. 4
    Sviluppa i personaggi. L'essenza della televisione di qualità sta nei personaggi. Sono loro che invogliano le persone a sintonizzarsi sul tuo programma ogni settimana e sono sempre loro a guidare la trama in ogni episodio. Cerca di sviluppare 2-5 personaggi principali e considera 7 (Community, molti programmi drammatici) il limite massimo. I tuoi personaggi dovrebbero essere:
    • Completi. Crea personaggi con molte sfaccettature e che non siano stereotipi, come "la donna arrabbiata" o "l'eroe senza macchia". I personaggi completi hanno qualità, punti deboli e margini di miglioramento.
    • Pieni di desideri e paure. La loro capacità – o incapacità – di superare le proprie paure (di essere poveri, di rimanere soli, degli alieni, dei ragni, ecc.) è ciò che spinge i loro conflitti in ogni episodio e ciò che stabilisce gli obiettivi per l'intera serie.
    • Capaci di agire. Un buon personaggio fa delle scelte che portano avanti la trama. Commette errori, prova a rimediare, va alle feste, ecc., e fa tutto ciò di sua iniziativa, non perché lo scrittore gli impone di farlo.[3]
  5. 5
    Impara cosa rende vendibile un progetto. I produttori esecutivi sono le persone che danno il via libera alle nuove idee e ne ascoltano moltissime. Quelle migliori, o almeno quelle che arrivano sullo schermo, condividono alcuni tratti:
    • Originalità: è già stato visto? È simile a qualcos'altro e in quel caso è abbastanza originale da distinguersi?
    • Basso costo: pochi studi sono disposti a rischiare centinaia di milioni di euro su uno scrittore o un regista esordiente. È molto difficile vendere serie epiche come The Walking Dead se hai appena iniziato a lavorare in TV, perché rappresentano grossi rischi finanziari.
    • Una buona sceneggiatura: dovresti scrivere un trattamento, un copione o girare degli sketch. La tua idea potrebbe essere interessante, ma c'è bisogno di più lavoro per dimostrare che il tuo progetto è realizzabile.[4]
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Scrivere un Trattamento

  1. 1
    Trova un titolo per il tuo programma. Scegli il più orecchiabile che ti viene in mente. Quasi tutti i nomi dei programmi televisivi sono basati su giochi di parole, perché il titolo li rende immediatamente distinguibili. Ad esempio, Mad Men parla di un'agenzia pubblicitaria e degli uomini che lavorano lì, le cui vite finiscono fuori controllo. Community parla di un'università statale ("community college" in inglese), ma anche di un gruppo di persone molto unite. Non sottovalutare l'importanza del titolo.
  2. 2
    Scrivi una log-line che attiri l'attenzione. La log-line è una descrizione del tuo programma televisivo di una o due frasi, pensata per vendere l'idea ai produttori. In genere racconta la trama principale del programma e descrive il protagonista. Se la tua idea non può essere espressa facilmente con una log-line potrebbe non essere facile promuoverla, ma si tratta di un caso raro. Dovresti dire alle persone cosa vedranno e quale sia la premessa del programma.
    • Ritorno al futuro: uno studente del liceo finisce nel passato per sbaglio, dove la sua presenza porta i suoi genitori a non incontrarsi mai – e a non farlo nascere![5]
    • Lo Squalo: un capitano della polizia combatte uno squalo killer malgrado abbia paura del mare. Nel frattempo, il Comune avido si rifiuta di ammettere la presenza di un problema alla spiaggia, complicando le cose.
    • Ratatouille: un ratto francese fa squadra con uno chef molto scarso per provare che chiunque può cucinare, anche se i critici gelosi e la derattizzazione faranno tutto quello che possono per esporre la truffa.[6]
  3. 3
    Scrivi un riassunto di 300-500 parole. Dovrà essere una panoramica breve ma completa del programma. Puoi inserire molti elementi nel riassunto, ma cerca di essere il più conciso possibile. Prova a condensare il programma in un breve e coinvolgente testo, che possa invogliare il lettore a guardarlo in televisione. Ecco alcuni elementi che dovresti includere:
    • Ambientazione.
    • Trama generale della serie.
    • Lo svolgimento di quasi tutti gli episodi (cosa accade generalmente in ogni puntata?).
  4. 4
    Crea una descrizione breve ma dettagliata dei personaggi. Su un secondo foglio, scrivi il nome di tutti i personaggi, con una descrizione di una o due frasi che spieghi chi sono. Sii breve e specifico. Cosa li motiva e cosa li rende speciali? Se non sono importanti per la trama, non includere mai dettagli fisici o scelte sul cast, in questa parte.[7]
  5. 5
    Inserisci una descrizione di 3-4 episodi. Dovrai scrivere un breve riassunto di 1-2 paragrafi per ognuno degli episodi, per far capire al lettore come proseguirà il programma, quale sarà lo svolgimento di ogni puntata, per dargli un'idea del budget e dei personaggi in azione. Se stai scrivendo una serie drammatica, potresti dedicare 400-500 parole a ogni episodio; limitati invece a 200-300 parole per i programmi da 30 minuti.
    • Se stai proponendo un reality in stile documentario, mostra ai produttori il potenziale del tuo progetto con dei brevi video sull'argomento trattato o le persone coinvolte. Potrai anche descrivere le potenziali trame nelle vite delle persone.
  6. 6
    Completa il tuo trattamento. Il documento finale dovrebbe essere composto da 3-10 pagine, con tutte le parti in ordine. Aggiungi la pagina del titolo, con il logo provvisorio del programma, il tuo nome e le tue informazioni di contatto. In ordine, dovrebbero essere presenti:
    • Titolo.
    • Log-line.
    • Sinossi.
    • Personaggi.
    • Descrizione degli episodi.[8]
    • Se stai creando un reality, assicurati che il tuo format sia producibile. Se si tratta di una competizione, controlla che siano descritti tutti gli aspetti del gioco. È importante scrivere cosa vedrà il pubblico con frasi brevi ma d'impatto.
  7. 7
    Considera di scrivere un copione. Alla fine, il tuo trattamento non arriverà mai in TV. Se avrai un copione, il produttore potrà leggere subito tutto il primo episodio del tuo programma, se dovesse trovarlo interessante. Detto questo, gli autori vendono molte idee senza l'ausilio di un copione, che è commissionato solo in seguito. Riuscirai a farlo anche tu quando ti sarai affermato.
    • Leggi i copioni dei programmi simili al tuo per avere un'idea di che stile seguire e di come sviluppare la trama.
    • Se stai scrivendo un programma televisivo con una sceneggiatura, come una serie drammatica, impara a scriverne una. Puoi anche seguire dei corsi nelle università locali.
    • Con i programmi specializzati, la scrittura di una sceneggiatura può diventare molto più semplice. I più usati sono Movie Magic Screen Writer, Celtx, Writer Duets e Final Draft.
  8. 8
    Registra i tuoi progetti a un ente che protegge i diritti d'autore. In questo modo non rischierai di perdere la tua proprietà intellettuale e avrai una prova della data della tua creazione. Potresti registrare il tuo progetto anche su internet, sul sito The Creator's Vault, ma spesso non servirà.
    • Fai ricerche su quali possano essere gli enti presso cui rivolgersi e i relativi costi.
    • Il materiale registrato su alcuni servizi viene archiviato per 5 anni, rinnovabili. I termini variano in base al servizio e all'ente.[9]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Proporre il Tuo Programma Televisivo

  1. 1
    Deposita il tuo materiale su un database online di settore. La registrazione su questi siti ha un costo, ma permette ai produttori delle reti più importanti di leggere le tue sceneggiature. Spesso potrai chiedere valutazioni a pagamento dei tuoi lavori e le sceneggiature con la classificazione più alta saliranno in cima alla lista. Molti di questi siti non sono affidabili, perciò fai molte ricerche per trovare recensioni, testimonianze e prove della loro efficacia. Cerca su IMDB i programmi di successo che sono stati scoperti sul sito che ti interessa, per controllarne l'affidabilità.
    • Il sito più affidabile per le sceneggiature è The Blacklist, che è stato recensito molte volte e ha portato a molti programmi di successo.
    • Accettare proposte non commissionate, senza un mediatore, espone le compagnie al rischio di essere accusate di plagio. Ottenere una prova di recensione elettronica da un servizio certificato è un beneficio unico che ti offre internet.
  2. 2
    Crea una lista di compagnie che potrebbero apprezzare la tua idea e avvicinale via internet. Cerca online i numeri di telefono e gli indirizzi e-mail degli studi che producono programmi simili al tuo. Contattali in ogni modo possibile, chiedendo un incontro per poter discutere le tue idee. Non essere troppo insistente, ma impegnati al massimo per vendere il tuo copione.
    • Non proporresti mai un film ridicolo sui mostri a un canale generalista, lo manderesti a una rete specializzata in fantascienza. Non proveresti a vendere un dramma storico a un produttore di serie comiche. Pensa ai prodotti che sono filmati da uno studio per trovare le persone giuste a cui proporre la tua idea.[10]
    • Prendi in considerazione i programmi di affiliazione. Sono stage retribuiti di 6-8 settimane che ti permettono di affinare i tuoi progetti lavorando in uno studio. Attenzione però, sono molto competitivi.
  3. 3
    Stringi rapporti di lavoro con più persone possibili. Incontrare chi lavora nell'industria televisiva è ancora il modo migliore per vendere un'idea o un programma. Prendi un caffè con gli amici, iscriviti a un corso di improvvisazione e trova impieghi sui set dei film. Anche se non troverai la persona in grado di trasformare la tua idea in realtà, un amico di un amico potrebbe averne la possibilità.
    • Se possibile, lavora sui set televisivi e cinematografici come assistente della produzione o stagista – qualunque cosa ti faccia conoscere nell'ambiente.
    • Anche se non è del tutto necessario, vendere la tua idea a una rete è più facile se vivrai nella zona dei suoi studi. Se vuoi veramente fare carriera nel mondo della televisione, devi trasferirti a Roma o a Milano, o magari a Hollywood.
  4. 4
    Ricorda che una volta che avrai le conoscenze giuste, ti servirà comunque un discorso convincente per vendere la tua idea. Dovrai sbalordire i produttori esecutivi quando avrai la possibilità di parlare. Vendere è un'arte, ma non puoi farlo con un copione. Il tuo obiettivo è suscitare interesse per il tuo programma e far immaginare la serie ai produttori così che possano anticipare l'opera finita. Per farlo, parla di:
    • "L'hook" (l'idea originale): torna all'idea di base del programma. Perché è originale, accattivante e vale la pena vederlo?[11]
    • Il pubblico: a chi si rivolge il tuo programma? È adatto al pubblico attuale della rete?
    • Il "trailer": se dovessi creare una pubblicità per il tuo programma, quali parti metteresti in mostra? Quali sono le "clip" che danno forma al mondo che hai creato?[12]
  5. 5
    Ricorda di parlare da venditore, non da scrittore. Perché il tuo programma è adatto al pubblico della rete? Si integra bene con le altre serie? Perché i direttori esecutivi hanno bisogno del tuo programma? Non parlare solo di quanto sia meraviglioso il tuo lavoro e di quanto tu sia bravo, ma spiega perché lo studio farebbe bene ad acquistare il tuo progetto.
    • Devi sapere quali tipi di programmi produce la rete e qual è il suo pubblico medio per catturare l'attenzione dei produttori.[13]
  6. 6
    Proponi la tua idea brevemente e con grande energia. Non dovresti parlare per più di 12-15 minuti e, se possibile, sii ancora più conciso. Illustra ai produttori l'idea del programma, attirali con la sua premessa e fai capire loro perché sarebbe adatto al canale. Poi ringraziali e rispondi alle loro domande.
    • Dovrai provare il tuo discorso in anticipo, molte volte. Dovrà essere perfetto come le tue sceneggiature e il trattamento.
    • Può esserti utile avere altre idee da proporre, anche se non hai scritto una presentazione per ognuna di esse. I produttori potrebbero rimanere impressionati da te e dalla tua idea, ma non avere spazio nel palinsesto per uno specifico programma.
    Pubblicità

Consigli

  • Più idee e presentazioni hai pronte, meglio è. Continua a lavorare su idee diverse dello stesso genere, per poter proporre un intero catalogo.

Pubblicità

Avvertenze

  • Registrare i tuoi progetti a un ente per la protezione dei diritti d'autore può difendere le tue idee dal plagio.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 40 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 48 099 volte
Categorie: Occupazione
Questa pagina è stata letta 48 099 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità