Scarica PDF Scarica PDF

Scrivere un'e-mail a un professore non è semplice quanto mandare un messaggio a un amico. La tua istruzione è l'inizio della tua carriera professionale e dovresti mostrare professionalità in tutte le interazioni in ambito accademico, incluse le e-mail. Per esempio, dovresti sempre usare l'account che ti è stato fornito dall'università e iniziare l'e-mail con un saluto formale. Pensa di dover scrivere una lettera commerciale formale. Sii conciso e ricorda, la grammatica è importante!

Parte 1 di 3:
Fare una Buona Prima Impressione

  1. 1
    Controlla innanzitutto se la risposta che cerchi si trova nel programma del corso. Spesso, alle domande più comuni è possibile rispondere leggendo il materiale che il professore consegna agli alunni all'inizio del corso. Chiedendo informazioni a un professore su qualcosa che dovresti sapere già dai l'impressione di non essere uno studente serio, causando la sua frustrazione perché per lui è una perdita di tempo.[1]
    • Nel programma possono essere contenute informazioni sulle prove da sostenere per il corso, sul formato che devono avere, sulle scadenze e sulle regole del corso.
    • Se il professore ti ha assegnato solo una lista di libri da leggere, puoi mandargli un'e-mail se la tua domanda non trova risposta nel programma.
  2. 2
    Usa il tuo account accademico. I professori ricevono decine di e-mail tutti i giorni. Usando il tuo account scolastico, avrai maggiori probabilità di evitare il filtro antispam. Inoltre, l'e-mail della tua università è più professionale e fa subito sapere al professore chi è il mittente, perché di solito l'account conterrà il tuo nome.[2]
  3. 3
    Scrivi un oggetto chiaro. Con il soggetto fai capire al tuo professore qual è il contenuto del messaggio ancora prima che lo apra. Questo può essere utile, perché così saprà quanto tempo deve dedicargli. Assicurati che l'oggetto sia chiaro e diretto.[3]
    • Per esempio, puoi scrivere "Domanda sulla relazione di questo mese" o "Saggio finale".
  4. 4
    Inizia con un saluto, utilizzando il titolo e il cognome del professore. Potresti essere tentato di passare subito alla tua richiesta. Tuttavia, quando scrivi a un professore, devi considerare che si tratta di una lettera formale. Inizia con "Gentile Dott. Rossi", seguito da una virgola. Assicurati di usare il cognome del professore.[4]
    • Se non sei certo che il professore abbia un dottorato, puoi scrivere "Professor Rossi".
    • Se hai già avuto rapporti personali con il professore, puoi utilizzare un saluto più informale, come "Salve Prof. Rossi".
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Creare il Corpo dell'E-mail

  1. 1
    Ricorda al professore chi sei. Gli insegnanti hanno moltissimi studenti, quindi non possono ricordarli tutti. Scrivi il tuo nome e il corso che segui con quel professore, incluso l'orario, come "Scienze dei materiali a mezzogiorno".[5]
  2. 2
    Vai dritto al punto. I professori sono molto impegnati, quindi non dilungarti nella tua e-mail. Scrivi la tua domanda nella maniera più breve possibile, evitando tutti i dettagli irrilevanti.
    • Per esempio, se hai una domanda su un compito che devi svolgere, scrivi: "Ho una domanda sul compito che ci ha assegnato martedì scorso. Dobbiamo completarlo in gruppo o da soli?".
  3. 3
    Scrivi usando frasi complete. Questa e-mail non è un post di Facebook né un messaggio per un amico. Questo significa che devi scrivere al tuo professore usando frasi complete, altrimenti sembrerai poco professionale.[6]
    • Per esempio, non scrivere "Lezione spettacolare prof... bellissima!".
    • Prova invece "Nell'ultima lezione la sua spiegazione è stata illuminante".
  4. 4
    Cura il tono. Quando scrivi a un professore per la prima volta, il tuo tono e il linguaggio devono essere molto professionali. Questo significa niente emoji! Se invece avete già comunicato in passato, puoi prenderti più libertà con il passare del tempo. Questo vale soprattutto se è il professore a scrivere in modo meno formale per primo (per esempio aggiungendo una faccina a uno dei suoi messaggi).
  5. 5
    Esponi le tue richieste con educazione. Molti studenti provano a pretendere favori dal proprio professore. Questo atteggiamento non ti porterà a nulla. Al contrario, esprimi il tuo problema come una richiesta che il professore può accettare o no.[7]
    • Per esempio, potresti chiedere a un professore di concederti un prolungamento della scadenza per la consegna di una relazione. Non scrivere "Mia nonna è morta. Mi conceda un'estensione per la relazione". Al contrario, prova con "Questa settimana per me è stata molto difficile a causa della scomparsa di mia nonna. Posso chiederle cortesemente un'estensione per la consegna della relazione?".
  6. 6
    Usa la punteggiatura corretta. Nelle e-mail che scrivi agli amici non è un problema saltare i punti e le virgole. Tuttavia, quando scrivi al tuo professore, assicurati di non commettere errori di punteggiatura.[8]
  7. 7
    Non usare abbreviazioni. Per quanto le abbreviazioni dei messaggi si stiano diffondendo anche su internet, le e-mail professionali sono una delle poche occasioni in cui devi evitarle. Non scrivere "cmq" al posto di "comunque" o "xké" al posto di "perché". Utilizza l'ortografia corretta.[9]
    • Non dimenticare di fare il controllo ortografico del messaggio.
  8. 8
    Usa le lettere maiuscole nel modo giusto. Le prime parole dei periodi devono iniziare con la maiuscola, così come i nomi propri. Non commettere l'errore comune che si fa nei messaggi, di scrivere con la maiuscola solo le parole che preferisci. Assicurati di seguire le regole della grammatica.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Concludere l'E-mail

  1. 1
    Specifica che cosa vorresti che facesse il tuo professore. Assicurati di scrivere esattamente che cosa desideri dal professore alla fine dell'e-mail. Per esempio, se vuoi una risposta, comunicalo. Se hai bisogno di un incontro, scrivilo.[10]
  2. 2
    Rileggi l'e-mail e controlla la grammatica. Cerca eventuali errori. Quasi sempre troverai almeno una o due imperfezioni da correggere.[11]
  3. 3
    Rileggi l'e-mail dal punto di vista del tuo professore. Pensa ai contenuti del messaggio e assicurati di non avere pretese. Inoltre, assicurati di essere conciso. Non rivelare troppi dettagli sulla tua vita personale, perché non sarebbe professionale.[12]
  4. 4
    Chiudi l'e-mail con un saluto. Concludi così come hai iniziato, cioè in modo formale. Usa un'espressione come "Distinti saluti", seguita da una virgola e il tuo nome completo.[13]
  5. 5
    Manda un secondo messaggio dopo una settimana. Una volta spedita l'e-mail, non infastidire il professore per ricevere una risposta. Tuttavia, se dopo sette giorni il professore non si è fatto vivo, puoi riprovare a scrivergli, perché il tuo primo messaggio potrebbe essere andato perso.[14]
  6. 6
    Conferma di aver letto la risposta. Una volta che il professore ti risponde, assicurati di fargli sapere che hai ricevuto il suo messaggio. Può bastare un semplice "Grazie". Se necessario, scrivi un'e-mail più lunga seguendo gli stessi passaggi dell'articolo per mantenere un tono professionale. Se il tuo problema o la tua domanda non sono stati risolti adeguatamente dalla risposta del professore, chiedi un incontro di persona.
    • Per esempio, potresti scrivere "La ringrazio per aver risposto alla mia domanda. Alla prossima lezione".
    • Se preferisci incontrarlo, puoi scrivere: "Apprezzo la sua opinione sul problema. Le dispiacerebbe fissare un incontro di persona per discuterne in modo più approfondito?".
    Pubblicità

Consigli

  • Se lo scopo del tuo messaggio è scoprire che cosa ti sei perso durante un'assenza, contatta prima un tuo compagno di corso.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Aggirare il Controllo dell'Età su YouTubeAggirare il Controllo dell'Età su YouTube
Iniziare una Conversazione OnlineIniziare una Conversazione Online
Disattivare il Filtro Safesearch di GoogleDisattivare il Filtro Safesearch di Google
Scoprire se sei nella Lista Restrizioni su FacebookScoprire se sei nella Lista Restrizioni su Facebook
Risolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito WebRisolvere il Problema di non Riuscire ad Accedere a un Determinato Sito Web
Cancellare la Cronologia del RouterCancellare la Cronologia del Router
Sapere se Qualcuno ti ha Bloccato su Facebook o ha Disattivato il Suo ProfiloSapere se Qualcuno ti ha Bloccato su Facebook o ha Disattivato il Suo Profilo
Capire se Qualcuno Ti Ha Bloccato su Facebook MessengerCapire se Qualcuno Ti Ha Bloccato su Facebook Messenger
Creare e Mantenere un Forum di SuccessoCreare e Mantenere un Forum di Successo
Chattare Solo con le Ragazze su OmegleChattare Solo con le Ragazze su Omegle
Disattivare AdBlockDisattivare AdBlock
Contattare InstagramContattare Instagram
Scoprire Chi Visita di Più il Tuo Profilo FacebookScoprire Chi Visita di Più il Tuo Profilo Facebook
Rimuovere Bing da ChromeRimuovere Bing da Chrome
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Ashley Pritchard, MA
Co-redatto da:
Consulente Accademico
Questo articolo è stato co-redatto da Ashley Pritchard, MA. Ashley Pritchard è una consulente scolastica e accademica che lavora alla Delaware Valley Regional High School di Frenchtown, nel New Jersey. Ashley ha più di 3 anni di esperienza nel settore della consulenza scolastica, universitaria e di orientamento alla carriera. Si è laureata in Consulenza Scolastica con specializzazione in Salute Mentale alla Caldwell University e ha ricevuto la certificazione di Consulente Educativo Indipendente dalla University of California (Irvine). Questo articolo è stato visualizzato 80 787 volte
Categorie: Internet
Questa pagina è stata letta 80 787 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità