La Radio continua ad attrarre molti ascoltatori in tutto il mondo ed è un ottimo mezzo di comunicazione per un'opera. Molti anni fa, prima dell'avvento della televisione, la radio era la maggior fonte di intrattenimento e anche se al giorno d'oggi abbiamo un'ampia offerta di spettacoli, non tutti guardano la TV; alcuni, mentre lavorano o sono sono impegnati in faccende domestiche, preferiscono ascoltare la radio. In questo articolo trovi i dettagli su come scrivere un'opera radiofonica, un'arte sempre notevole anche se datata.

Passaggi

  1. 1
    Crea un'immagine visiva. Scrivere per la radio significa riuscire a fornire un'immagine mentale agli ascoltatori. Questo presuppone usare parole descrittive che permettano agli ascoltatori di identificarsi con i personaggi, con il mondo nel quale questi vivono e con l'atmosfera di ogni scena. L'utilizzo dei colori è molto importante per creare un'immagine mentale negli ascoltatori; ad esempio, fai in modo che il personaggio dica cose come “il vasto cielo azzurro”, “L'abito da sera rosso brillante”, “La Volkswagen giallo limone”, “l'iPod arancio fluo”, ecc.
  2. 2
    Utilizza il mezzo del narratore. La figura del narratore è molto utile nel contesto radiofonico:
    • Il narratore può descrivere e chiudere la scena o spiegare la sequenza dell’azione.
    • Se stai scrivendo una serie radiofonica, il narratore può brevemente ricapitolare gli episodi precedenti.
    • Il narratore funge da passaggio fra una scena e l'altra: “e nel frattempo, di ritorno all'appartamento di Joey, i cani avevano mangiato tutto il cibo della festa...”
  3. 3
    Crea azione attraverso il diagolo. Dal momento che puoi lavorare solo sui dialoghi e non puoi contare su accessori, scenografie o spunti visuali, il tuo dialogo deve sostituirsi al tutto. Puoi utilizzarlo per descrivere un'azione mentre si sta svolgendo: ad esempio “oh, guarda! L'auto di Jenny sta abbattendo il recinto di quel campo e rotolando nel fossato. E George la sta rincorrendo il più velocemente possibile! Pensi che dovremmo intervenire?” Utilizza i verbi per illustrare le scene di azione, cerca di essere il più descrittivo possibile mentre scrivi conversazioni e discussioni per dare agli ascoltatori l'idea di quello che sta succedendo durante questa scena.
  4. 4
    Effetti sonori. Gli effetti sonori sono il miglior amico dello sceneggiatore radiofonico e rappresentano una buona parte dell'intrattenimento. L'opera prende vita se lavori sugli effetti sonori combinati. Considera questi effetti sonori:
    • Porte: hai diverse opzioni, le porte si possono chiudere sbattendo, possono cigolare, c’è sempre il toc-toc classico del bussare alla porta e, se c’è vento, puoi scegliere tutta una gamma di colpi lievi o schricciolii.
    • Rumori di strada – grida di bambini, campanelle scolastiche, rumori di moto, traffico stradale, grida di venditori di strada ecc.
    • Oggetti in cucina – una teiera che fischia, il tostapane che sforna la fetta, il coltello che spalma il burro sul pane tostato, coperchi di vasetti che vengono aperti, ecc.
    • Rumori impressionanti – suoni che possono svegliare i tuoi ascoltatori come un'esplosione, un incidente di macchina, le grida di una folla inferocita, ecc.
  5. 5
    Usa gli effetti del mixer. Per realizzare le scene puoi utilizzare degli effetti sonori presenti nel tuo mixer, ma quando sarà il momento di produrre la tua opera o se la stai già producendo, accertati di effettuare una verifica del suono e degli effetti per essere sicuro che entrambi siano esattamente come li vuoi:
    • Stereofonico – abituati a raffigurare la posizione di suoni e movimenti. Puoi farlo muovendo le casse della consolle di registrazione nella posizione dalla quale vuoi che provenga il suono.
    • Riverbero – usa questo strumento per regolare l'acustica del luogo. Ad esempio quando vuoi creare l'effetto di stanze vuote, caverne, saloni e palazzetti dello sport, solo per citarne alcuni.
  6. 6
    Includi una colonna sonora. La musica in sottofondo aiuta a creare l'atmosfera della tua opera. Ovviamente fai corrispondere il brano musicale alle sensazioni della scena: usa una musica triste per occasioni tristi come una morte o una perdita; una musica allegra per le buone notizie; una musica di suspance per momenti di preoccupazione o di paura e una musica vivace per azioni di forza come dare la caccia a qualcuno. La musica apre e chiude l'opera radiofonica e fa da colonna sonora.
  7. 7
    Crea personaggi credibili. Come per ogni sceneggiatura che si rispetti i tuoi personaggi devono essere credibili. La radio permette un certo raggio d'azione con l'inserimento nell'opera di tutta una serie di personaggi; in fase di produzione gli attori potranno modificare le loro voci per coprire i ruoli di più personaggi evitandoti di avere un cast troppo ampio. Pertanto, non preoccuparti della mancanza di spazio nell'area di registrazione!
  8. 8
    Sii chiaro e preciso con il tuo linguaggio. Il tuo linguaggio deve essere chiaro perché gli ascoltatori non possono vedere le espressioni facciali dei personaggi, i movimenti delle braccia o il lancio di oggetti. Usa con prudenza i momenti di silenzio per non dare la sensazione di tempi vuoti; il silenzio non può essere utilizzato con effetto alla radio perché gli ascoltatori potrebbero pensare ad un ammanco di corrente. Usalo con parsimonia.
    Pubblicità

Consigli

  • La commedia è ancora abbastanza utilizzata alla radio; è un valido metodo espressivo per drammatizzare eventi politici o stranezze di personaggi famosi e molti pezzi radiofonici nascono come parodia o satira delle loro eccentricità e debolezze.
  • Se stai producendo un'opera per la radio della scuola, sii creativo nella scelta degli effetti sonori. Non sarà fattibile portare nello studio di registrazione degli oggetti ingombranti, quindi cerca di vedere quali altre cose possono avere suoni simili a quelli di cui hai bisogno.
  • Gli studi radiofonici professionali hanno accesso ad un archivio con tutta una serie di effetti sonori che coprono praticamente qualunque cosa. Quando la tua opera arriverà in fase di produzione, lavora con i produttori della stazione radio per capire quali effetti sonori abbiano a disposizione.

Pubblicità

Avvertenze

  • Quando sarai alla fase di produzione della tua opera radiofonica non usare musiche o effetti sonori eccessivi. Fai in modo che il dialogo costituisca il cuore del tuo lavoro.
  • Accertati che la musica sia libera da copyright o che i diritti SIAE siano stati regolarmente pagati. Questo richiederà una licenza SIAE, quindi è meglio che tu lo verifichi per tempo.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 15 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 1 486 volte
Questa pagina è stata letta 1 486 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità