Come Scrivere un Blog

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Stai pensando di unirti alla blogosfera? Aprire un blog tutto tuo è ideale per aggiornare i tuoi amici e la tua famiglia, condividere la tua expertise con il mondo o mettere in vetrina la tua bravura per motivi professionali. Per convincere i lettori a tornare, è importante che tu sia presente e che pubblichi frequentemente dei contenuti. Continua a leggere per saperne di più su come scrivere un blog.

Metodo 1 di 3:
Affina il Tuo Stile e la Tua Voce

  1. 1
    Scegli un genere. Se il tuo scopo è attrarre altri lettori oltre ai tuoi amici e alla tua famiglia, è una buona idea scegliere un genere, anche se ampio, per il blog. Presentarti come una persona che ha un'opinione interessante su certi argomenti farà ritornare le persone che condividono i tuoi interessi. Quale argomento ti appassiona così tanto da volerne discutere pubblicamente? I blogger possono scrivere di qualsiasi tema: famiglia, cibo, macchine, professioni, l'apocalisse, il giardinaggio. Pensa alle tue priorità e decidi a cosa si dedicherà il tuo.
    • Il solo fatto che tu voglia essere un food blogger o un fashion blogger non significa che tutti i tuoi contenuti debbano essere connessi a una specifica categoria. Puoi essere una food blogger che racconta anche di com'è la vita di una mamma single o un blogger sportivo che, ogni tanto, si diletta a scrivere di politica.
    • Leggi gli altri blog che cadono sotto lo stesso genere per conoscere la comunità già esistente intorno a un tema particolare. Accedere alla blogosfera è come entrare in una grande conversazione di gruppo. Quale sarà il tuo contributo? Cos'ha di unico la tua storia?
  2. 2
    Scrivi come un esperto. La scrittura più persuasiva appare sicura di sé e autorevole, qualsiasi sia il tema. Le persone che si prendono la briga di leggerti vorranno sentire di imparare qualcosa da te. Offrire la tua opinione esperta su un argomento, dei consigli su come fare qualcosa o delle informazioni non ancora disponibili presso le altre fonti spingerà i visitatori a tornare perché sapranno che ne varrà la pena.
    • Non devi avere un dottorato di ricerca per sembrare un esperto. Esistono già delle aree nelle quali hai una certa expertise; tanto per fare un esempio, puoi parlare della tua vita personale. Il tuo gusto, le tue opinioni, la tua esperienza. Tutti sono esperti di qualcosa e i blog sono dei mezzi eccellenti per le persone che condividono la loro conoscenza con il mondo.
    • Dovresti esprimere la tua expertise con la tua voce. Scrivi in una prosa assertiva invece di usare un linguaggio passivo. Annota degli aneddoti e, quando è appropriato, fai una ricerca.
    • Considera dei modi creativi per condividere la tua conoscenza con i lettori. Potresti raccontare una storia spassosa nella quale tutti possano immedesimarsi e trarne qualcosa, condividere un tutorial su come fare qualcosa che tu faresti a occhi chiusi, scrivere una recensione su dei musicisti o degli artisti poco conosciuti che hanno bisogno di promozione, spiegare dei metodi su come far calmare un bambino urlante in un ristorante... le possibilità sono infinite.
  3. 3
    Scrivi come parli. I blog, contrariamente alle forme di scrittura più tradizionali, tendono a essere informali, colloquiali e vicini al lettore. Quando scrivi un post, potrebbe aiutarti fingere di parlare con tua sorella o con il tuo migliore amico. Usare la stessa voce in tutte le tue pubblicazioni dà un senso di coesione e rappresenta la tua persona. Una reazione comune verso i blog popolari è quella di sentirsi come se "si conoscesse l'autore". Quando trovi un tono e uno stile che creano un senso di familiarità con le persone che non conosci, hai individuato il segreto dei blog di successo.
    • Molti blogger hanno un rapporto amichevole con i loro lettori, ma esistono altre forme di familiarità che possono portare alla fama. Per esempio, potresti scrivere nonostante tu sia un insegnante e i tuoi lettori siano i tuoi studenti; puoi comunque ispirare la saggezza nei più giovani e farli tornare. Trova la relazione che funziona meglio per te.
    • Può essere difficile usare le stesse parole quando si scrive e quando si parla. Se non sei sicuro rispetto alla voce del blog, prova a leggere ad alta voce un post. Scorre in maniera naturale e sciolta o sembra legnoso? Nel caso non sia fluente, torna sui tuoi passi e cambia il linguaggio e la struttura delle frasi per farlo sembrare più informale.
  4. 4
    Condividi i dettagli. Siamo onesti: il blogging sta alla scrittura quanto la TV reality sta alla televisione. Come la migliore televisione reality, i blog più persuasivi sono quelli che hanno un sacco di dettagli personali succosi. Se il tuo blog è troppo secco e formale, sarà dura tenerti stretti i lettori. Condividi il più possibile la tua vita (a patto che non ti metta a disagio farlo). In questo modo, otterrai la fiducia dei lettori e rafforzerai quel "rapporto" di cui parlavamo prima.
    • Quanto dovresti condividere? Un buon indicatore è trasmettere la quantità di informazioni che daresti a un buon amico che ti conosce bene. La tua personalità e le tue esperienze uniche dovrebbero trasparire.
    • Conosci i tuoi limiti e rispettali. Ci saranno sempre dei dettagli che dovresti tenere per te o condividere solo con gli amici intimi e con i membri della famiglia. Una volta che pubblichi qualcosa su internet, è complicato rimangiarti le parole, dunque non obbligarti a uscire dalla tua comfort zone.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Stabilisci il Formato

  1. 1
    Scegli un argomento. Ogni post che scrivi dovrebbe averne uno, per quanto sia ampio o vasto. Pubblicare un mucchio di pensieri non relazionati tra di loro potrebbe andar bene ogni tanto, ma evita che ogni post quotidiano sia privo di focus. Pensa a ogni pubblicazione come a un mini-saggio; devi avere una tesi per farlo progredire e renderlo sufficientemente interessante per i lettori.
    • L'argomento può essere evidente, come “I Miei Pensieri Dopo Aver Visto Wicked per la Prima Volta”, o sottile, capace, alla fine, di legare inaspettatamente quanto trattato dal post. Sii creativo con l'organizzazione e la presentazione dei tuoi pensieri.
    • Ad alcuni blogger piace ripetere gli argomenti popolari tra i lettori. Per esempio, potresti dedicare il post pubblicato ogni lunedì alla musica, dove proporrai degli artisti nuovi.
  2. 2
    Scrivi un titolo audace. Il titolo di un post dovrebbe essere pensato per attrarre subito il lettore. Sii creativo e lascia che i titoli siano divertenti, misteriosi, originali, sorprendenti o estremamente interessanti. Il tuo titolo rappresenta l'inizio del post e aiuterà il lettore a decidere se continuare a leggere oppure no, dunque non va trascurato.
  3. 3
    Scrivi paragrafi brevi. La scrittura on-line è caratterizzata dai paragrafi brevi, contenenti, al massimo, tre o quattro frasi. I paragrafi dovrebbero essere spezzati da uno spazio bianco e non dalle rientranze. Questo stile è molto più adatto alla lettura su internet, che avviene dalla cima al fondo dello schermo, non da un lato all'altro. Perderai lettori se è complicato scorrere velocemente la pagina.
  4. 4
    Usa il grassetto per i sottotitoli e certe parole. Spezzare il testo con i sottotitoli è un buon metodo per evitare che il post sembri un saggio lungo e difficile da leggere. I sottotitoli vengono solitamente scritti in grassetto e con dei caratteri più grandi o con uno stile completamente diverso dal resto del testo, attirando l'attenzione della vista quando, altrimenti, si perderebbe. Se non vuoi suddividere il post in categorie etichettate con i sottotitoli, puoi mettere in grassetto le frasi importanti in modo che appaia più attraente.
    • Un altro modo per aggiungere un interesse visivo al post è giocare con i diversi tipi di formattazione. Metti in grassetto o in corsivo le parole individuali, sperimenta con le varie dimensioni dei caratteri, usa colori differenti.
    • Non farti prendere la mano da questa strategia, attento a non strafare. Vuoi che il post rimanga leggibile e usare troppi caratteri o colori potrebbe creare una catastrofe visuale se non procedi con cautela.
  5. 5
    Potresti includere una sezione “come si fa” o una lista. Molti blogger pubblicano qualche tutorial o delle liste come parte dei loro blog, solitamente mediante passaggi messi in rilievo. Ciò dà ai lettori qualcosa di concreto ed è stato dimostrato che fidelizza il pubblico. Puoi anche scrivere un post come se fosse un lista: ogni elemento viene indicato da un sottotitolo e spiegato in un paragrafo.
    • Se includi una sezione “come si fa”, assicurati che il tutorial sia facile e, allo stesso tempo, piacevole da seguire. Non cambiare interamente il tono affinché la guida sembri un manuale, conserva la tua voce.
    • Le liste sono un buon mezzo per organizzare i pensieri che sembrano disparati. Potresti scrivere una lista di “5 Maniere per Prepararti Mentalmente all'Anno Nuovo”, per esempio, e includere cinque aneddoti divertenti collegati a quello che hai pensato riguardo a questo argomento. Hai essenzialmente creato una struttura per il tuo post dove prima avresti semplicemente scritto in successione delle storie non collegate tra di loro.
  6. 6
    Usa i link. Alcuni blogger li utilizzano più degli altri, ma la maggior parte ne introduce qualcuno in ogni post. I link agli altri articoli sono uno dei segni caratteristici della scrittura sul web. Sono eccellenti per connettere il blog al resto del mondo on-line e rendono anche più rilevante e aggiornata la scrittura, un enorme bonus quando si tratta di richiamare i lettori che guardano i blog perché vogliono venire a conoscenza di determinati argomenti.
    • Inserisci i link ai blog degli altri. Anche loro faranno lo stesso con te e potrete aiutarvi a far aumentare il traffico.
    • Inserisci dei link affascinanti e rari. I lettori cliccheranno sul tuo blog per ottenere delle buone informazioni introvabili altrove.
  7. 7
    Non dimenticare le immagini. Alcuni blogger usano otto immagini in un solo post, mentre altri una o nessuna. Questo aspetto dipende da te, ma vale la pena sperimentare per vedere cosa fa incrementare il traffico e cosa rende il blog più allettante. Ricorda solo di seguire le stesse regole della scrittura: pubblica scatti rilevanti, offri qualcosa di unico e, se appropriato, personale.
    • Non devi necessariamente usare delle foto professionali. Quelle scattate con la tua macchina fotografica o il tuo cellulare andranno altrettanto bene nella maggior parte dei casi.
    • Se stai avviando un blog sul cibo o su un altro argomento che necessita di immagini, considera un investimento per acquistare una buona macchina fotografica e impara a editare le foto per usarle sul web.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Coinvolgi i Lettori

  1. 1
    Aggiorna spesso il tuo blog. I blog competono con tanti altri contenuti sul web. È importante avere un certo rilievo e aggiornare quello che si scrive per non perdere lettori, altrimenti, il blog verrà dimenticato con facilità. Aggiornalo almeno una volta alla settimana, idealmente più frequentemente.
    • Quando hai il blocco dello scrittore e non riesci a pensare a nuovi post, ricorda che non tutte le pubblicazioni devono essere di altissima qualità e ben pensate. Puoi aggiornare il blog più volte alla settimana con dei post o dei pensieri più brevi solo per rimanere nel radar delle persone.
    • Aggiornarlo frequentemente è specialmente importante all'inizio e quando cerchi di guadagnare lettori. Con la crescita della tua popolarità, sarà più difficile che ti dimentichino dopo una settimana o due senza post.
    • Pubblicare una lista delle cose che preferisci è ideale per mettere su un post senza doverlo veramente scrivere. Per esempio, potresti terminare la settimana con una lista dei link che ti hanno ispirato.
  2. 2
    Incoraggia i commenti. La bellezza della scrittura on-line è che i tuoi lettori possono partecipare alla conversazione in tempo reale. Saprai esattamente cosa gli altri pensano del tuo blog perché te lo diranno nei commenti. Questo tipo di partecipazione dovrebbe essere promossa, poiché fa sentire la gente benvenuta nella "community" del tuo blog, crea un senso di amicizia e di intimità e porta i fan a diffondere la voce sul tuo blog.
    • Una maniera per incoraggiare le persone a commentare è fare loro delle domande nei post. Per esempio, potresti concludere un post sulla tua vacanza con il quesito “E a voi, dove piace andare?”. Quando gli altri si sentono incoraggiati a partecipare, di solito lo fanno.
    • Preparati a ricevere dei commenti negativi o sgradevoli ogni tanto. Non offenderti; tutti i blogger vengono letti da persone che vanno oltre gli amici o la famiglia e sono soggetti alle azioni dei troll. Puoi cancellare o ignorare questi commenti, la scelta spetta a te.
  3. 3
    Rispondi ai commenti, alle email e ai tweet. Quando inizi, prenderti del tempo per parlare con le persone che ti leggono ti permetterà di costruire un pubblico leale e incrementerà il senso di intimità. Più in avanti, non sarà possibile rispondere a ogni singolo commento o email, ma riservare una certa quantità di tempo a questo compito ti ripagherà alla fine.
  4. 4
    Presta attenzione al tuo pubblico. Se un certo argomento o stile di un post sembrano nuocere al tuo traffico o ispirare meno risposte, prova qualcosa di nuovo la prossima volta. Questo non vuol dire che tu debba essere completamente al servizio della tua base lettori, ma, se non proponi qualcosa che possano gradire, avrai problemi nel convincerli a restare.
    Pubblicità

Consigli

  • Usa il feedback a tuo vantaggio. Le persone posteranno dei commenti sul tuo blog ed è sempre positivo leggerli.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non rubare dagli altri blog o dagli stili di scrittura altrui. Se qualcuno parla di un tema sulla sua pagina e anche a te piacerebbe farlo, ovviamente puoi, ma non copiare il suo lavoro. Cita ogni passaggio o citazione che hai preso da qualcun altro.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Internet
In altre lingue
Questa pagina è stata letta 3 976 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità