Come Scrivere un Buon Romanzo

In questo Articolo:Scrivere il proprio Romanzo

Scrivere può metterti alla prova. Ecco alcuni consigli utili per far rimanere gli scrittori di romanzi con i piedi per terra, per poi elevarsi.

Scrivere il proprio Romanzo

  1. 1
    Sii creativo! L'immaginazione non ha limiti. Non lasciare che gli altri ti rubino le idee.
  2. 2
    Trova un'idea. Chiara e semplice: può giungerti in forma di sogno, o magari tramite quel cane fastidioso che dall'altro lato della strada sembra abbaiare "biscotti!". Qualsiasi idea può diventare eccellente.
  3. 3
    Scrivi la tua idea. Non importa quanto stupida possa sembrare: potrebbe essere buona. Forse quell'idea sul cane che abbaia "biscotti!" è poco convincente, ma a qualcuno potrebbe piacere, o comunque potresti modificarla un po' in seguito.
  4. 4
    Definisci i dettagli e la trama principale. Di che colore è il cane? È maschio o femmina? Potrebbe persino essere entrambe le cose! Perché vuole i biscotti? Come li ottiene? Ci sono molte domande alle quali puoi rispondere, ma delinea la trama principale prima di occuparti dei dettagli.
  5. 5
    Non copiare altri autori. Bob Atkinson è un grande autore e illustratore, eppure non copia Nick Bland. Sii te stesso.
  6. 6
    Decidi se sarà un racconto o un romanzo. Quante pagine o capitoli ci sono? Getta le basi.
  7. 7
  8. 8
    Usa il controllo ortografico. Apporta dei cambiamenti se questo segnala errori: se ancora non ti sembra corretto, correggilo con qualcuno che conosca l'italiano da professionista. Non lasciarlo al caso.
  9. 9
    Leggilo ancora. Ha senso? Lascia che i tuoi familiari e i tuoi amici lo leggano. Permetti loro di apportare correzioni con una matita o una penna.
  10. 10
    Riscrivilo con le dovute correzioni e invialo a un editore (se vuoi). Divertiti!

Consigli

  • Assicurati di essere interessato a ciò di cui stai scrivendo. In questo modo potrai scendere nei dettagli sull'argomento.
  • Scrivere dovrebbe essere un divertimento e dovresti amare il libro tanto quanto coloro che lo leggono.
  • Pianifica la tua storia, ma permettiti di sorprenderti per cose che non ti aspetti e che emergono in corso d'opera. Molti "colpi di scena" possono sorgere in un modo che nemmeno TU puoi aspettarti, e spesso sono proprio i migliori.
  • Pensa ai possibili pericoli che i protagonisti potrebbero affrontare mentre cercano di risolvere un problema. Per esempio, una valanga potrebbe andare bene se le loro avventure si svolgono in montagna.
  • Assicurati che la tua storia sia ben organizzata.
  • Sii originale. Pensa agli argomenti dei quali ti piace leggere, quindi crea la tua propria storia su di essi.
  • Assicurati di stare lontano dalle distrazioni.
  • Se interrompi il lavoro per troppo tempo, perderai l'interesse. Quindi continua comunque a scrivere, oppure leggi dei libri per passare il tempo.
  • Ricorda di scrivere ogni giorno, non importa quanto noioso possa diventare. Fermarti per un giorno potrebbe portare a fermarti per una settimana e, di conseguenza, a dimenticare molte delle idee che potevi aver avuto in precedenza.
  • Metti profondità nella tua storia.
  • Assicurati di poterti recare in un luogo che ti dia ispirazione, preferibilmente tranquillo, dove le tue idee possano fiorire con l'influenza dell'ambiente circostante.
  • Non usare troppi nomi insoliti poiché potrebbe diventare poco realistico.
  • Datti una regolarità. Scrivi un capitolo per volta; o puoi anche scrivere un paragrafo.

Avvertenze

  • Se decidi di usare un dizionario dei sinonimi, assicurati di cercare il significato del sinonimo: potrebbe significare qualcosa di completamente diverso rispetto a quello che volevi dire.
  • Non creare un problema (che richiederebbe dieci pagine di investigazioni) per poi farlo risolvere al protagonista in quattro pagine. Allungalo. C'è qualcosa/qualcuno che vuole fermarti? Hai bisogno di trovare indizi? Non affrettare le cose!
  • Non sovraccaricarlo di dettagli e informazioni. Fai in modo che ci sia spazio per il mistero, ma assicurati che tutte le domande abbiano una risposta.
  • Scegli nomi facili da ricordare. Possono essere originali, ma non includere troppi nomi stranieri poiché questo renderebbe il libro più difficile da seguire.
  • Datti una tabella di marcia: la bozza del primo capitolo dovrà essere pronta in un determinato giorno a tua scelta.
  • Non avere più di tre trame secondarie nel tuo libro. Dovrai passare dall'una all'altra, e nel tempo in cui ti occuperai degli altri personaggi, i lettori si saranno dimenticati di ciò che accade nella trama principale.
  • Controlla i tuoi dialoghi ed evita le ripetizioni.
  • Se progetti di pubblicare il tuo libro, potresti impiegarci uno o due anni.

Cose che ti Serviranno

  • Computer (facoltativo)
  • Qualsiasi strumento/programma/utilità di scrittura
  • Editore (facoltativo)
  • Carta e vari blocchi per appunti

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 55 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Scrittura

In altre lingue:

English: Write a Good Fiction Book, Español: escribir un buen libro de ficción, Deutsch: Einen guten Roman schreiben, Português: Escrever um Bom Livro de Ficção, Русский: написать хорошее художественное произведение

Questa pagina è stata letta 1 085 volte.
Hai trovato utile questo articolo?