Come Scrivere un Mito

2 Parti:Trovare le IdeeScrivere il Mito

Forse conosci le storie di Ercole e Zeus, o storie di molte altre tradizioni mitologiche di tutto il mondo. Questi racconti spiegano le ragioni di eventi naturali o tradizioni culturali, oppure i personaggi sono esempi di come si dovrebbe o non si dovrebbe agire. Che tu voglia creare un vero mito o scrivere una storia fantasiosa per divertire il pubblico, i miti accendono l'immaginazione di chi scrive e di chi ascolta.

Parte 1
Trovare le Idee

  1. 1
    Decidi cosa spiega il tuo mito. Molti miti spiegano perché avviene un evento, come qualcosa è stato creato per la prima volta o perché le persone dovrebbero comportarsi in un certo modo. Ecco alcuni esempi tratti da miti esistenti:
    • Perché la luna cresce e cala?
    • Perché gli avvoltoi hanno la testa calva?
    • Perché la gente prepara e mangia il cibo in certi modi durante alcune festività?
  2. 2
    Pensa di includere una morale. Alcuni miti spiegano perché le persone dovrebbero o non dovrebbero comportarsi in un certo modo. Questa può essere una lezione diretta con una morale alla fine, ma più frequentemente il lettore coglie la lezione vedendo premiate le buone azioni e punite quelle malvagie o sciocche. Ecco alcune idee che potresti utilizzare come elemento principale della tua opera, se ti piace questo approccio:
    • L'eroe ha successo solo quando segue i consigli degli anziani o delle divinità o, in alternativa, solo quando agisce in modo indipendente.
    • L'eroe dev'essere perspicace per avere successo, risolvendo i problemi in modo creativo.
    • Alcuni miti insegnano anche che la fortuna può essere più importante delle capacità. Può essere divertente leggere di un personaggio "ordinario" che viene ricompensato o di uno sciocco che in qualche modo diventa re.[1]
  3. 3
    Traduci la tua idea in qualcosa di fantasioso. Il tuo mito potrà essere serio o buffo, ma deve riguardare qualcosa che non accade nel mondo reale. Ad esempio, un vulcano potrebbe eruttare perché i giganti sottoterra lasciano il barbecue acceso. Un eroe potrebbe essere costretto a imparare a prendersi cura degli altri dopo che un serpente malvagio ha trasformato i suoi familiai in alberi.
    • Se hai delle difficoltà a trovare una spiegazione mitologica per l'argomento che hai scelto, scrivi una lista di parole che ti fanno pensare alla neve.[2] Se vuoi spiegare come avviene una bufera di neve, scrivi "freddo, bagnato, bianco, pupazzo di neve, gelato, nuvole". Magari il pupazzo di neve vive nel cielo e starnutisce neve sulla Terra, o magari le nuvole cercano di darci del gelato che si scioglie scendendo.
  4. 4
    Crea un eroe. Di solito l'eroe della storia è imponente e suscita ammirazione. Tuttavia, come detto prima, puoi anche parlare di una persona ordinaria. Tieni a mente queste domande quando annoti le idee per il tuo eroe:
    • L'eroe è fortissimo, super intelligente o incredibilmente talentuoso in un certo campo? Alcuni eroi hanno dei "super poteri", come tirare con l'arco con mira perfetta o la capacità di abbattere le persone con il vento prodotto dal proprio respiro.
    • Perché il tuo eroe possiede queste capacità speciali, se ne ha? Gli dei lo hanno benedetto, si è allenato duramente o è semplicemente nato così? Che tipo di persona ammireresti o quale pensi combaci meglio con il mondo reale?
  5. 5
    Aggiungi dei difetti al tuo eroe. Per la riuscita di una buona storia, l'eroe deve pur sbagliare, qualche volta. Ecco alcuni difetti fra cui puoi scegliere e ciò che causerebbero:
    • L'eroe è troppo sicuro di sé e ignora i consigli o rifiuta un'offerta di aiuto.
    • L'eroe è avido e cerca di rubare o prendere qualcosa che non gli appartiene.
    • L'eroe è arrogante e pensa di essere migliore di tutti, perfino degli dei.
  6. 6
    Trova idee relative alla magia. Streghe, divinità, mostri, oggetti magici e luoghi immaginari rendono un mito divertente ed esagerato. Puoi ambientare il tuo mito nell'antica Grecia e utilizzare personaggi come Ade o la Chimera, o puoi inventare tu i personaggi.
    • Se non hai idee, leggi delle raccolte di miti o libri moderni che utilizzano personaggi mitologici. "Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo" è un buon esempio.[3]

Parte 2
Scrivere il Mito

  1. 1
    Scrivi usando un linguaggio semplice e diretto. I miti raccontano una storia in modo diretto, come se si trattasse di fatti reali. Evita frasi lunghe, giri di parole e descrizioni dettagliate. Non includere la tua opinione personale e presenta ogni cosa come un fatto.
    • Ciò tende a far svolgere la trama piuttosto velocemente. In una versione del mito di Ercole, l'idra viene presentata, inseguita e uccisa in sole otto frasi.[4]
  2. 2
    Scrivi in stile mitologico. Ciò è più facile se imiti lo stile dei veri miti, ma puoi anche usare facilmente i seguenti trucchetti di scrittura per far suonare il tuo mito più tradizionale:
    • Usa simboli iconici. Questi variano nelle diverse tradizioni, ma spesso includono i numeri 3 e 7, animali come il corvo o la foca, o personaggi come principi o fate intrappolate.
    • Usa la stessa struttura per più frasi consecutive. Ad esempio: "Per sette giorni salì in cielo e per sette giorni scese per recarsi a Xibalbá; per sette giorni fu tramutato in un serpente...; per sette giorni fu tramutato in un'aquila".[5]
    • Attribuisci ai personaggi epiteti brevi e calzanti. Ciò è particolarmente diffuso nell'epica greca, che spesso utilizza epiteti che fanno riferimento ad altre storie, come "Atena dagli occhi lampeggianti" o "Apollo, coronato di ramoscelli d'alloro".[6]
  3. 3
    Introduci l'ambientazione e il personaggio principale. Di solito la gente sa che sta ascoltando o leggendo un mito ancora prima di aver finito le prime due frasi. Ecco alcuni modi per ottenere questo risultato:
    • Ambienta il mito in un passato lontano o in una terra lontana. Pensa a tutte le storie che conosci che iniziano con "C'era una volta" "Lontano, molto lontano" o "Tanto, tanto tempo fa".
    • Descrivi il tipo di eroe che la gente si aspetta nei miti. Ad esempio, un fratello minore, un re o un taglialegna sono eroi molto comuni nelle fiabe popolari. Se invece preferisci miti maggiormente epici, inizia piuttosto con un eroe famoso o con una divinità.
  4. 4
    Crea una motivazione per cui il personaggio principale deve fare qualcosa. Puoi iniziare descrivendo il fatto centrale della tua storia, spiegando ad esempio che Prometeo decise di rubare il fuoco per darlo agli uomini. Tuttavia, la storia sarà più interessante se il personaggio ha una motivazione per comportarsi in quel modo. Ecco alcuni esempi:
    • Prometeo nota che la gente trema durante l'inverno e prega per ottenere un modo per scaldarsi.
    • Una regina ignora i suoi sudditi sofferenti. Le divinità mandano una piaga a sua figlia e la regina deve imparare ad aiutare la gente in cambio del loro aiuto a guarire sua figlia.
  5. 5
    Continua la storia. La parte centrale del mito sta a te, e non ci sono regole da seguire. Continua a scrivere la storia tenendo a mente il fenomeno o la morale che stai cercando di spiegare. Se ti blocchi, fai procedere la storia in uno di questi modi:
    • Introduci un nuovo personaggio. Può essere una divinità, uno spirito, un animale parlante o un vecchio saggio. Questo personaggio potrebbe descrivere la prossima sfida e come superarla o dare all'eroe un oggetto magico che potrà utilizzare in seguito.
    • Crea una nuova sfida. Quando tutto sembra andare di nuovo bene, l'eroe commette uno sbaglio o arriva un mostro ad annullare ciò che ha fatto di buono. Ciò è utile se vuoi prolungare la storia.
  6. 6
    Termina il mito. Continua a scrivere finché avrai terminato la spiegazione o finché l'eroe non avrà superato tutte le sfide e imparato la lezione. Spesso i miti terminano con una frase che spiega perché la storia si riferisce al presente. Ecco alcuni esempi inventati:
    • "Ed è per questo che il sole diventa più caldo e più luminoso ogni estate".
    • "E da allora la gente ogni sera si lava i denti fino a farli splendere, in modo che i goblin che rubano i denti vengano spaventati dalla loro stessa orrenda immagine riflessa".
  7. 7
    Leggi ad alta voce, mentre correggi. Quando pensi di aver quasi finito, leggi il mito a voce alta a te stesso o a un amico. Alcune frasi potrebbero suonare meglio sulla carta che non lette a voce, e di solito i miti vengono scritti per essere condivisi in forma di racconti orali. Rileggi e correggi gli errori di ortografia e grammatica, poi fagli dare una seconda occhiata da un amico, nel caso manchi qualcosa.

Consigli

  • Ci sono molte ottime fonti d'ispirazione online, dove potrai trovare leggende cinesi, fiabe popolari slave, miti aztechi, saghe nordiche e racconti di numerose altre tradizioni.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Scrittura

In altre lingue:

English: Write a Myth, Português: Escrever um Mito, Español: escribir un mito, Русский: написать миф, Deutsch: Schreibe einen Mythos

Questa pagina è stata letta 34 863 volte.

Hai trovato utile questo articolo?