Come Scrivere un Romanzo d'Amore

In questo Articolo:Scrivere il Tuo Romanzo d'Amore

Vuoi scrivere un romanzo d'amore che ti permetta di definirti un vero scrittore o solo per svagarti? Scrivere romanzi di questo genere letterario non è per niente facile, ma è divertente! Benché non esista una formula esatta per scriverne uno, in questo articolo troverai alcune linee guida che potrai seguire.

Scrivere il Tuo Romanzo d'Amore

  1. 1
    Prima di iniziare a scrivere il tuo romanzo, decidi cosa ne farai una volta ultimato: vorrai vendere il tuo libro on-line o mandarlo a un editore per avere una chance maggiore di vederlo sugli scaffali delle librerie?
  2. 2
    Se prendi la decisione di mandarlo a un editore, mettiti in contatto con un agente letterario, che si occuperà della promozione del tuo libro presso le case editrici. Procurati le informazioni di contatto dell'agente che vorresti avere al tuo fianco. Annotale in un posto sicuro, in modo che all'occorrenza non dovrai cercarle di nuovo. Nel caso la tua intenzione sia quella di vendere sul web, devi comunque seguire con accortezza certi passaggi. Ma non pubblicare il libro gratis o non protetto dal diritto d'autore, se vuoi ottenere un vantaggio lucrativo.
  3. 3
    Pensa ai personaggi, specialmente ai due protagonisti, che appariranno nel corso di tutto il romanzo. Immagina gli eventi passati delle loro vite, e che li hanno segnati. Quali sono le loro forze e le loro debolezze? Hanno vissuto storie d'amore in passato? Impara a conoscere i tuoi personaggi.
    • I personaggi costituiscono una parte considerevole di un romanzo. Allo scopo di rendere il libro realistico (se è quello che stai cercando), devi attribuire loro dei difetti. Nessuno è perfetto, dunque perché mai i tuoi personaggi dovrebbero esserlo? Tuttavia, renderli perfetti l'uno per l'altro è assolutamente fattibile, a patto che in fondo abbiano anche loro i propri punti deboli.
    • Non lasciare che i tuoi personaggi principali siano ossessionati solo da una cosa o da una persona. Il lettore dovrebbe essere in grado di conoscerli al di là dei loro interessi romantici.
  4. 4
    Scegli le loro età. In base al tipo di lettore per cui stai scrivendo questo romanzo, seleziona le età dei tuoi personaggi. Il pubblico dovrebbe riflettersi e rivedersi nelle loro esperienze, quindi scrivere un romanzo d'amore per adulti centrato su un gruppo di quindicenni non ti consentirà di scrivere un best seller. Viceversa, se stai scrivendo un romanzo adolescenziale, cerca di non creare personaggi che sembrino quarantenni o trentenni, giacché queste sono le età dei genitori dei ragazzi che leggeranno il tuo libro. I preadolescenti e i teenager divorano più romanzi d'amore, dunque sarebbe meglio se i tuoi personaggi avessero un'età compresa tra i 18 e i 24 anni. Insomma, stabilisci le età dei tuoi personaggi in base all'età del gruppo-target di persone che vuoi legga la tua storia.
  5. 5
    Scegli l'ambientazione. Se la storia si sviluppa nel futuro, il mondo probabilmente non sarà lo stesso di oggi. Se stai scrivendo un romanzo paranormale, prova a inventare il tuo di mondo. Basa l'ambientazione sul sottogenere del tuo romanzo. Non devi essere particolarmente meticoloso se non è questo quello che vuoi, ma per i tuoi lettori sarà più semplice visualizzare la storia se possono immaginare uno sfondo. Inoltre, l'ambientazione può aiutarti nell'elaborazione dei tuoi personaggi: se nel posto in cui vivono brilla sempre il sole, magari uno di loro in futuro vorrebbe ardentemente abitare in un posto piovoso, ecc.
  6. 6
    Pensa agli eventi che fanno della tua storia un vero romanzo. Includi accadimenti che hanno effettivamente a che fare con questo stile narrativo, come gli appuntamenti e i cuori spezzati. Pensa a idee interessanti, non le stesse usate e riusate da altre innumerevoli storie. Magari uno degli ex della tua protagonista è geloso della nuova relazione di quest'ultima e sta cercando di riconquistarla, o i suoi genitori potrebbero non approvare il suo ex e scegliere un partner diverso per lei. Non dimenticare di introdurre anche altri personaggi nel tuo libro, come gli ex fidanzati, i genitori (soprattutto se riguarda gli adolescenti) e gli amici.
    • Non fare in modo che questi eventi siano sempre “un picnic al parco con farfalle che svolazzano ovunque” e non seguire i soliti schemi tipici romanzeschi, con accadimenti come "matrimonio, divorzio, appuntamento, matrimonio, divorzio, appuntamento, tradimento, rottura". Sicuramente vuoi che il tuo romanzo spicchi tra tutti gli altri, dunque condisci i fattori indispensabili di un tipico romanzo sentimentale con qualcosa di originale.
    • Fai in modo che la coppia abbia la sua buona dose di problemi lungo il cammino. La solita storia “due ragazzi si incontrano, si innamorano e vivono per sempre felici e contenti” è fin troppo inflazionata. Deve essere interessante, per esempio potrebbe raccontare di “due ragazzi si incontrano e si odiano finché uno dei due non incontra l'altro ubriaco e disinibito a una festa e lo porta fuori per un appuntamento solo perché gli fa pena e l'altro scopre la vera motivazione dietro il suo invito, ecc.”. Certo, si prospetta un percorso lungo per arrivare al lieto fine, ma ti mette di fronte a delle alternative molto più complesse. In base al tipo di romanzo che stai redigendo, crea problemi diversi per i tuoi personaggi, per esempio uno è un fantasma, l'altro è di 10 anni più grande del protagonista e la sua famiglia non approva, uno è disabile, un altro proviene dal futuro...
  7. 7
    Scrivi dialoghi credibili. “Ehm, io sono Carlotta. Ti conosco?” suona credibile. Hai la totale libertà di inserire dialoghi stucchevoli, come “Hai gli occhi più belli che io abbia mai visto”. Tuttavia, non riempire l'intero libro di complimenti talmente dolci da dare la nausea. I romanzi hanno bisogno di essere pieni di passione! Riempi il tuo libro di emozioni!
    • Includi parole descrittive. “Carino” o “simpatico” non sono il massimo della professionalità e tendono a scoraggiare i lettori.
  8. 8
    Comincia a scrivere a mano o al computer il tuo libro. Pensa a un inizio che appassioni, per esempio uno dei tuoi personaggi flirta con un'altra persona che gli piace, non con quella della quale è innamorato, o, se si tratta di un romanzo fondato sul paranormale, la storia potrebbe iniziare in un luogo magico. Non devi seguire rigorosamente l'abbozzo, ma dovresti rispettarlo. Inoltre, pensa a un buon finale. Nella maggior parte delle conclusioni, i due personaggi vivono felici e contenti, ma perché non provare qualcosa di diverso? L'epilogo dovrebbe essere ricordato, dunque potresti crearne uno dal forte impatto.
  9. 9
    Concludi alla grande il romanzo. Per quanto tu scriva un romanzo sorprendente, se il finale non soddisfa, l'intero libro verrà ricordato come “buono” o “accettabile”, proprio perché la conclusione non ha appagato le aspettative! Non correre di fretta verso la conclusione perché sei stufo di arrancare capitolo dopo capitolo. È meglio finire il romanzo in modo positivo, ovvero i due si mettono insieme. Questo renderà felici i lettori, perché essi vogliono che i due protagonisti formino una coppia! In ogni caso, non sei obbligato a concludere il romanzo facendo vivere felici e contenti i due personaggi: pensa a “Romeo e Giulietta”!
  10. 10
    Usa propriamente la grammatica, l'ortografia e la punteggiatura. Nessuno ha voglia di leggere un romanzo con espressioni formulate male e che non è stato corretto, zeppo di frasi come “e sara vleva solo adnare al bagno e non è mai tonrata indietro poi e tutti erano molto triste. FINE, grazie x aver letto il mio libro, ecco la mia email, fatelo leggere a tutti, CIAO!!!” (questo è un esempio estremo, ovviamente). È alquanto probabile che nessuno lo comprerà. Se lo manderai a un agente letterario, quest'ultimo ti farà continuare a cambiare il romanzo finché non avrai smesso di fare errori e non sarà privo di refusi. Quando devi correggere delle parti del testo, non modificare la storia! L'agente l'avrebbe rifiutata se fosse stata davvero pessima, dunque, se finora non l'ha fatto, non cambiare una virgola (se non correggere gli errori che l'editore vuole eliminare)!
  11. 11
    Chiedi ai tuoi amici di leggere il romanzo. Richiedi loro delle critiche, altrimenti non migliorerai mai. Se lo apprezzano onestamente, probabilmente la tua storia avrà successo, dunque cerca di farla pubblicare!

Consigli

  • Controlla sempre il tuo linguaggio, la tua ortografia, la tua grammatica e la tua punteggiatura!
  • Non avere fretta di finire il tuo romanzo. Un libro porta via con sé tanto impegno, dunque prenditi il tempo necessario e fai del tuo meglio.
  • Un abbozzo ti aiuterà a mantenerti organizzato e ti darà una visione di base del tuo romanzo e di cosa includere al suo interno. Se hai bisogno di aiuto, leggi questo articolo.
  • Microsoft Office Word è un programma molto utile per scrivere un romanzo. E poi non sempre devi pagare per usarlo! Prima di comprarlo, prova la versione gratuita e vedi se ti piace. Ma, se scriverai un libro molto lungo o scriverai vari libri, dovresti comprare il software prima che scada il tempo di prova (avrai circa 180 giorni prima che questo succeda). Una buona alternativa gratuita è Open Office Writer, che ti permette di salvare il file direttamente in formato PDF, quello usato per la stampa.
  • Non aspettarti un successo istantaneo! Il tuo primo libro potrebbe non essere pubblicato e probabilmente dovrai mandarlo a più di un editore prima che venga accettato. Ricorda solo che alcuni dei nomi più prestigiosi della letteratura, come J.K. Rowling o Charles Dickens, sono stati rifiutati a lungo prima di essere consacrati.

Avvertenze

  • Se pensi che il tuo libro sia davvero buono ma un amico particolarmente criticone ti dice che “fa schifo”, non credergli! Se a tutte le altre persone dai gusti che rientrano nella media piace veramente, allora è possibile che il tuo romanzo sia di qualità e potresti venderne tantissime copie.
  • Non pubblicare i tuoi romanzi on-line, se hai prima intenzione di diffonderli mediante un vero e proprio editore. L'autopubblicazione è sempre più diffusa e molti scrittori di romanzi diffondono da soli i propri vecchi libri (quelli anteriormente pubblicati in modo tradizionale) sotto forma di ebook. Questa tattica ha consentito loro di guadagnare una base di lettori più vasta e un reddito maggiore. Per alcuni aspiranti autori di romanzi (o scrittori di storie romantiche che non sono stati accettati dai classici editori), l'autopubblicazione per gli e-reader è stata di aiuto per ottenere un pubblico e far aumentare i loro profitti. Nell'era dei libri digitali, superare l'ostacolo delle case editrici convenzionali può essere lucrativo, ma devi essere pronto a gestire i tuoi affari personali e a promuovere te stesso in maniera persistente. Questo significa prendere in considerazione il tempo che sottrarrai alla tua scrittura di romanzi.
  • Attento a quelle case editrici che ti chiedono di pagare affinché leggano, correggano e vendano il tuo libro: è probabile che sia una truffa! Analogamente, occhio alle case editrici on-line, anch'esse potrebbero imbrogliarti.

Cose che ti Serviranno

  • Computer/quaderno
  • Matita (se stai scrivendo su un quaderno)
  • Idee

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 32 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Scrittura

In altre lingue:

English: Write Romance Novels, Español: escribir novelas de romance, Português: Escrever Romances, Русский: написать любовный роман, Deutsch: Einen Liebesroman schreiben, Français: écrire des romans d'amour, Bahasa Indonesia: Menulis Novel Roman

Questa pagina è stata letta 25 669 volte.
Hai trovato utile questo articolo?