Scarica PDF Scarica PDF

Un saggio deve essere strutturato in base al tema predeterminato dalla traccia assegnata. Per scrivere bene un saggio approfondito dovrai dividere il processo di scrittura in tre passaggi: prescrittura, scrittura e postscrittura.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Prescrittura

  1. 1
    Comprensione del tema. Leggi la traccia assegnata. Solitamente, il tema del saggio è esplicitamente indicato, ma nel caso in cui non lo fosse, non dovrebbe essere difficile da evincere.
    • In molti casi, il tema del saggio verte sul primo nome menzionato nella traccia.
      • Per esempio, la traccia potrebbe cominciare così: "Il disturbo dell'umore è una tra le malattie mentali meno riconosciute". Da questa frase, si evince che il tema del saggio sarà la patologia dei "disturbi dell'umore".
    • Spesso, tuttavia, il tema del saggio non è direttamente menzionato. In tal caso, è possibile determinarlo riassumendo il senso della prima frase in un paio di parole.
      • Ecco un esempio di traccia: "Nel campo della psicologia, la malattia che incide sulla capacità di avere un umore appropriato e una sana reazione agli stimoli emozionali si colloca tra i disturbi più complessi da riconoscere". Nonostante le parole "disturbi dell'umore" non siano direttamente citate, sono comunque l'argomento della frase, quindi molto probabilmente dovrai argomentare su questo tema.
  2. 2
    Identifica ogni richiesta. Le "richieste" sono i punti chiave a cui dovrai prestare attenzione durante la stesura del saggio ed includono una serie di informazioni che vanno dal numero di esempi che devi fornire, al modo in cui li dovrai analizzare nel saggio stesso.
    • Tra le indicazioni troverai il numero di esempi che dovrai fornire quando ne sono richiesti di diversi.
    • Per ogni esempio, dovresti citare un numero specifico di fatti, eventi o le informazioni correlate. La quantità solitamente è indicata nelle richieste.
    • Quando non sono specificate delle richieste precise, prendi nota di tutte le domande a cui dovrai rispondere per trattare tutto il tema menzionato nella traccia. Queste domande costituiranno le tue richieste.
  3. 3
    Revisiona le tue opzioni. Di solito, ci sono diversi esempi che puoi utilizzare per dedicarti al tema del saggio, che potrebbero essere direttamente contenuti nella traccia. È comunque consigliabile fare una lista di tutti gli esempi da considerare.
    • Cerca un elenco di opzioni d'esempio sotto la traccia. Se non esiste questa lista, attingi dagli argomenti trattati durante il corso. Nella maggior parte dei casi, un saggio rappresenta uno strumento di valutazione, quindi il tuo insegnante vorrebbe che tu scegliessi un argomento trattato per valutare le tue conoscenze.
  4. 4
    Scegli il tuo esempio. Rivedi la tua lista dei possibili esempi. Scegli l'opzione su cui non avrai problemi a elaborare il tuo saggio. Quando è richiesto più di un esempio, scegline abbastanza da soddisfare le richieste indicate nella traccia.
    • Alcune tracce potrebbero richiedere la valutazione di una controversia riguardo al tema che hai scelto. Pertanto sarà fondamentale prendere posizione rispetto al tema del saggio.
  5. 5
    Affronta ogni richiesta in base al tuo esempio. Scrivi il tuo esempio, quindi riorganizzalo in base alle richieste indicate. Appunta velocemente i dettagli di ogni esempio che soddisferanno le altre richieste menzionate nella traccia.
    • Potrebbe aiutare stendere uno schema organizzativo. Stendi un elenco di tutte le richieste in una colonna dello schema. In una adiacente, appunta alcune note che riguardano il modo in cui l'esempio scelto soddisfa le richieste.
  6. 6
    Scrivi un enunciato principale. Un enunciato principale consiste in una singola frase che riassume l'intero saggio. Dovrai includere questo enunciato nel tuo paragrafo introduttivo, mentre il resto del saggio dovrà supportarlo.
    • Il tuo enunciato dovrà riferirsi al tema, al tuo primo esempio, o esempi, e la posizione che hai preso nei confronti della controversia (quando applicabile).
    • Per esempio, un saggio sull'incomprensione dei disturbi dell'umore potrebbe avere un enunciato principale così: "La depressione clinica è una malattia mentale che affligge molti, ma è compresa da pochi".
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Scrittura

  1. 1
    Scrivi la tua introduzione. Il tuo primo paragrafo, ossia il paragrafo introduttivo, dovrebbe menzionare il tema e introdurre il tuo enunciato principale.
    • Essenzialmente, dovresti descrivere su cosa verterà il saggio, oppure dimostrare il tema o qualunque altra richiesta senza una diretta ripetizione.
    • Nell'introduzione devi scrivere i dettagli anche se è un saggio che verte su una persona, un evento o un lavoro in particolare.
    • L'enunciato principale dovrebbe essere menzionato alla fine dell'introduzione, ma ci sono casi in cui sarebbe più appropriato scriverlo all'inizio.
  2. 2
    Elabora i paragrafi centrali. Struttura ogni paragrafo attorno a un dettaglio importante che supporti il tuo enunciato principale. Assicurati che nella lista delle richieste della traccia vi siano anche i paragrafi centrali.
    • Il numero dei paragrafi varia in base ai saggi, ma se il compito consiste nello scrivere un saggio di 5 paragrafi, ne dovrai scrivere 3 centrali. Anche se la traccia non specifica il numero dei paragrafi, non dovrai mai scriverne meno di tre che comprendano il corpo del testo.
    • La prima frase (ossia la frase chiave) di ogni paragrafo dovrebbe riassumere un dettaglio importante della tua tesi in una frase. Il resto del paragrafo dovrebbe essere strutturato sulla descrizione e il supporto della tua frase chiave.
    • Quando è appropriato, utilizza prove testuali e informazioni apprese nel corso. Puoi includere queste informazioni attraverso l'utilizzo di riassunti, parafrasi, dettagli specifici e citazioni.
    • Fai riferimento alla prescrittura per aiutarti a rispondere ad ogni richiesta del saggio. Ogni fatto o punto che hai scritto nella prescrittura può essere utilizzato per aiutarti a seguire l'andamento e il contenuto dei paragrafi centrali.
  3. 3
    Riassumi le tue conclusioni. Il paragrafo conclusivo deve riaffermare il tuo enunciato principale, riassumendo velocemente come quell'enunciato risponda pienamente al tema.
    • La tua conclusione può anche riassumere la tua tesi di supporto o riferirsi a una valutazione finale su una controversia presente nel tema.
    • In ogni caso, la conclusione "non" deve introdurre una nuova informazione.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
Postscrittura

  1. 1
    Revisiona il saggio. Leggi il tuo saggio finito. Controlla che non ci siano eventuali errori di ortografia o di grammatica mentre correggi il contenuto del saggio.
    • Gli errori di ortografia e di grammatica possono essere corretti subito, ma altri problemi devono essere evidenziati e ricontrollati in seguito.
    • Altri problemi includono quelli basati sul contenuto o sulla leggibilità. I problemi di contenuto sono presenti quando il saggio non risponde al tema, alla traccia o all'enunciato. I problemi legati alla leggibilità possono includere un passaggio scarno tra un paragrafo e l'altro, struttura delle frasi confusa o incerta e lessico povero o scorretto. Tutti questi problemi devono essere sottolineati o evidenziati quando li vedi per poterli revisionare e riscrivere in seguito.
  2. 2
    Controlla il tema e la traccia. Dopo aver letto il tuo saggio, chiediti se risponde correttamente al tema descritto nella traccia e a tutte le richieste indicate.
    • Rivedi gli appunti della prescrittura. Rileggi il tema e le richieste che hai individuato per assicurarti che tutto sia stato largamente trattato nel saggio.
    • Per le richieste, potrebbe essere d'aiuto l'annotazione veloce dei paragrafi del saggio che soddisfano ogni richiesta da te identificata.
  3. 3
    Controlla il tuo enunciato principale. Una volta che hai verificato che il saggio risponde alla traccia, dovrai inoltre assicurarti che sia preciso e coerente nell'enunciato principale.
    • Rileggi l'argomento di ogni paragrafo, per vedere se tutti supportano la tua tesi.
    • Più nello specifico, controlla che le informazioni contenute in ogni paragrafo supportino la frase chiave e, per estensione, il tema principale del saggio.
  4. 4
    Se necessario, ricopia. Aggiungi nuove informazioni e rimuovi quelle che escono dalla traccia del saggio.
    • In base al rigore della tua revisione, dovresti essere in grado aggiungere, rimuovere e riarrangiare il saggio, lasciandolo per la maggior parte intatto. Altre volte, invece, è necessario riscrivere il saggio da zero.
    • Una revisione è sufficiente per la maggior parte dei saggi, mentre altri ne richiedono di diverse.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Scrivere una FavolaScrivere una Favola
Mettere gli Accenti sulle ParoleMettere gli Accenti sulle Parole
Scrivere un MitoScrivere un Mito
Scrivere una PoesiaScrivere una Poesia
Avere una Bella FirmaAvere una Bella Firma
Scrivere in Terza PersonaScrivere in Terza Persona
Scrivere una Lettera di ConfermaScrivere una Lettera di Conferma
Scrivere una Lettera al Sindaco della Tua CittàScrivere una Lettera al Sindaco della Tua Città
Indirizzare una Lettera a un PreteIndirizzare una Lettera a un Prete
Capire la Personalità di Qualcuno dalla sua CalligrafiaCapire la Personalità di Qualcuno dalla sua Calligrafia
Scrivere una Lettera d'AmoreScrivere una Lettera d'Amore
Migliorare la tua Calligrafia
Scrivere una Breve Descrizione di Se StessiScrivere una Breve Descrizione di Se Stessi
Analizzare la Calligrafia (Grafologia)Analizzare la Calligrafia (Grafologia)
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 1 152 volte
Categorie: Scrittura
Questa pagina è stata letta 1 152 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità