Come Scrivere un Saggio di Candidatura per una Borsa di Studio

4 Metodi:Comprendi Bene le BasiSpiega Perché Te lo MeritiPerfeziona la CandidaturaCose da Evitare

Le borse di studio rappresentano un mezzo molto popolare per finanziare la formazione della maggior parte degli studenti universitari. Però, siccome sono molto ambite, spesso è difficile essere accettati da questi programmi. Per ottenerne una, dovrai davvero colpire e convincere il donatore del fatto che sei la persona giusta per questo supporto finanziario. Con un saggio di candidatura ben scritto e pensato, avrai più chance di riuscita.

1
Comprendi Bene le Basi

  1. 1
    Leggi e analizza la domanda posta prima di scrivere il saggio. Assicurati di capire il quesito prima di prendere la penna in mano o di iniziare a battere al computer. Ma non si tratta solo di cogliere la domanda o lo spunto; hai bisogno di capire perché te la stanno facendo. Cosa stanno cercando di scoprire sul tuo conto chiedendoti una cosa del genere? Esamina la domanda e cerca di capire cosa stanno cercando in modo da rispondere appropriatamente.

    • Per esempio, le domande sui tuoi interessi vengono poste per misurare la tua passione nei confronti di un certo argomento e le tue conoscenze al riguardo. Le domande sugli eventi attuali probabilmente servono a calibrare la tua consapevolezza del mondo che ti circonda e la tua comprensione delle questioni complesse.
  2. 2
    Fai una ricerca sulla fondazione/scuola/altra istituzione prima di redigere il saggio. Le fondazioni, le scuole e le altre organizzazioni che concedono le borse di studio hanno spesso dei valori chiave che utilizzano per guidare la loro compagnia. Se vuoi fare una buona impressione, cerca le associazioni e alcune delle parole e dei valori chiave che usano costantemente e lavora su queste idee e su questi vocaboli nel tuo saggio.
  3. 3
    Delinea il tuo saggio prima di scriverlo. Si tratta di una mappa che ti guiderà nella stesura del testo, senza di essa ti perderesti. Scrivi ogni punto che vuoi sottolineare per rispondere alla domanda, con qualche appunto su come lo svilupperai e sulle prove che userai. Identifica l'ordine migliore per tutti i tuoi paragrafi e annota anche questo dettaglio.

    • Considera pure di realizzare note su come passerai da un paragrafo all'altro. Le buone transizioni aiutano il lettore a seguire e a capire il tuo processo di pensiero, dunque è importante inserirle accuratamente.
  4. 4
    Rispondi alla domanda. Assicurati di rispondere effettivamente al quesito posto mentre scrivi il testo. Questo è fondamentale: non rispondere alla domanda che credi ti abbiano fatto, ma alla domanda che ti hanno veramente fatto. A volte, specialmente quando si legge in fretta o senza la necessaria profondità, si tende a cogliere il messaggio sbagliato. Sii certo di scrivere quello che vogliono leggere.
  5. 5
    Non superare il limite massimo di parole concesso. Rispettare il numero massimo di parole ti tratterrà dal perdere alcuni punti importanti. Un saggio troppo lungo non vorrà essere letto da nessuno. Un saggio troppo breve ti farà sembrare incompetente. Cerca di far rientrare il testo nel 20% di tolleranza oltre il numero massimo di parole previsto.

2
Spiega Perché Te lo Meriti

  1. 1
    Utilizza un linguaggio deciso e un tono appassionato. Quando rispondi alle domande, cerca di sembrare una persona che fa le cose con fermezza e con convinzione. È questo il tipo di persona alla quale si darebbe una borsa di studio, perché i donatori sanno che la userai nella maniera giusta, farai grandi cose e i loro soldi non verranno spesi invano.

    • Non usare parole o espressioni come “forse”, “può darsi”, “ci provo” o “spero”.
    • Usa parole o espressioni come “sono sicuro”, “posso” , “lo farò”.
  2. 2
    Racconta la tua storia. Il tuo saggio dovrà essere unico. Vorrai trasmettere la tua essenza, non quella che potrebbe appartenere a qualcun altro. Trova quello che ti rende unico e lavoralo nel tuo saggio. Puoi spaziare dalle tue esperienze alle tue passioni personali e a qualsiasi altra cosa ti venga in mente.
  3. 3
    Mostra i tuoi punti di forza. Usa il saggio per spiegare agli altri cosa sai fare. Dimostra loro i tuoi talenti e fornisci degli esempi per supportarli. Se vuoi comunicare l'idea di essere una persona organizzata, per esempio, racconta loro di come hai aiutato il tuo insegnante ad aggiustare il suo sistema di archiviazione affinché diventasse più efficiente. Ricorda: non raccontare solo... dimostralo.

    • Per esempio, puoi parlare delle tue abilità relazionali. Spiega come le tue frequenti interazioni con le persone ti hanno insegnato ad apprezzare ogni esperienza di vita vissuta.
  4. 4
    Spiega perché le tue mancanze non contano. Dovrai anche riconoscere di avere dei difetti. Questo ti rende umano e crea più empatia intorno alla tua candidatura. Tuttavia, è molto importante dimostrare che queste carenze non ti intralciano. Racconta come le superi e come risolvi i tuoi problemi. Questo ti farà apparire più intelligente e competente.

    • Per esempio, se in passato hai preso dei brutti voti, racconta le difficoltà che avevi nell'assegnare le priorità e il fatto che hai creato un sistema che ti ha consentito di mantenere alti il focus e la motivazione.
    • Un altro esempio. Se non hai mai praticato delle attività extracurricolari sociali, come il cheerleading o l'appartenenza a un club, racconta di essere timido ma che stai iniziando a trovare dei nuovi modi per aprirti con gli altri affinché tu possa agire per migliorare le tue abilità relazionali.
    • Il tuo background accademico e le tue attività non sembrano avere né capo né coda? Hanno una parvenza di sconnessione e casualità? Non temere che questo ti faccia apparire una persona che non ha una direzione. Tutto quello che devi fare è evidenziare il fatto che ogni esperienza ti ha dato una formazione a 360º. “Grazie a queste esperienze, sono pronto a gestire qualsiasi situazione o avversità che si presenti con facilità e successo”.

3
Perfeziona la Candidatura

  1. 1
    Rileggi il saggio per assicurarti di aver coperto ogni punto. Una volta che finisci di scrivere, accertati di aver davvero risposto alla domanda o allo spunto che ti è stato fornito e di aver parlato di tutto quello che volevi. Rileggere è un passaggio veramente utile e può marcare una grande differenza nella qualità di qualsiasi testo.

    • Un trucco utile è quello di aspettare un giorno o due prima di rileggere il saggio per la prima volta. Questo permetterà al cervello di riconoscere gli errori perché non ricorderà quello che volevi scrivere, riempendo gli spazi vuoti.
  2. 2
    Riscrivi il saggio. Mentre lo rileggi, quasi certamente troverai cose che avresti spiegato meglio o degli errori. Correggi il testo e cerca gli eventuali errori grammaticali, ortografici e verbali e le frasi che sembrano strane. Riscrivi quello che lo richiede e non aver paura di farlo.

    • Un trucchetto che ti permette di assicurarti che il testo sia perfetto è leggerlo ad alta voce. Questo esercizio faciliterà la ricerca dei problemi e delle frasi strane. Prova a sostituire le sezioni che non ti convincono con un testo che rispecchi davvero la tua maniera di parlare.
  3. 3
    Fallo correggere da qualcun altro. La fase di correzione è molto importante. Per quanto tu possa essere un eccellente editore dalle ottime conoscenze grammaticali e ortografiche, puoi comunque commettere degli errori. Se dai il saggio a qualcuno che ci sa fare con le parole, questa persona non potrà che aiutarti a migliorarlo e a identificare i punti oscuri che ti sfuggono. Puoi coinvolgere un genitore, un insegnante o un consigliere di orientamento.
  4. 4
    Aspetta prima di mandarlo. Sebbene non ti convenga attendere fino all'ultimo minuto, dovresti comunque aspettare per un po' prima dell'invio. Ciò ti darà del tempo per pensare di più alla risposta e a cosa ne pensi di quello che hai scritto. Una volta che ti senti sicuro, mandalo.

4
Cose da Evitare

  1. 1
    Non scrivere il saggio all'ultimo minuto. Non aspettare per redigerlo. Questo ti metterà fretta e farà abbassare la qualità del tuo lavoro. Inoltre, non ti consentirà di perfezionarlo e di correggerlo adeguatamente. La quantità di tempo necessaria dipende da te, dunque assicurati di concedertela.

    • Tieni in conto che potrebbe essere più difficile di quello che pensavi. Potrebbe anche succederti di essere più impegnato di quello che credevi e di non avere tempo. Siccome non sai come andranno le cose, lascia del tempo extra per non correre rischi.
  2. 2
    Evita l'utilizzo di un linguaggio noioso. Non usare i cliché e le descrizioni abusate. Il tuo saggio ha davvero bisogno di emergere, dunque opta per un linguaggio attivo, stimolante e coinvolgente. Un buon modo di farlo è seguire il consiglio dato più in alto di renderlo personale e appassionato.
  3. 3
    Non sproloquiare. Assicurati che sia scritto tutto chiaramente e che si colleghi alla domanda che ti è stata fatta. Il testo dovrebbe unificare la tua risposta. Non vuoi che il lettore, dopo aver letto il saggio, si chieda “Cos'è questo?”. Infatti, se vai fuori tema, probabilmente non finirà nemmeno di leggerlo.
  4. 4
    Non lamentarti. Non scrivere un saggio che racconti una storia triste. Non devi dare l'idea che tu abbia bisogno dei soldi perché hai avuto una vita dura. Tutti, prima o poi, hanno sofferto. Piuttosto, racconta una storia di trionfo davanti alle avversità. Sarai più convincente se sembri una persona che sa superare gli ostacoli.

    • A proposito, raccontare una storia strappalacrime, aggiungendo che vuoi sconfiggere le avversità per cercare di entrare in un'università, non basta. Raccontare dei tuoi problemi mentre riesci comunque ad avere buoni voti o a tenerti stretto un lavoro durante il liceo è molto meglio.
  5. 5
    Evita di voler apparire perfetto. Questo darà le seguenti impressioni: A) hai una visione di te stesso e delle tue abilità molto poco realistica, B) stai mentendo o C) non hai mai dovuto affrontare dei problemi e non sei preparato a gestire lo stress dell'università o di qualsiasi altro posto nel quale studierai.

Consigli

  • Un ottimo modo per trovare una borsa di studio adatta alle tue esigenze e al tuo campo di studio è quello di fare una ricerca on-line per saperne di più sui processi di candidatura e per ottenere informazioni e consigli allo scopo di selezionare il programma giusto. Il sito del Federal Trade Commission, per esempio, ha molte risorse e link per le persone alla ricerca di una borsa di studio negli Stati Uniti e il suo servizio è gratuito.
  • Leggi altri saggi di candidatura per farti un'idea di quello che funziona davvero e di quello che non funziona.
  • Candidarsi per una borsa di studio dovrebbe essere gratis. Presta attenzione a chi ti chiede dei soldi e assicurati che tali pretese siano legittime.

Avvertenze

  • Non copiare! È diventato molto facile optare per il plagio quando si scrive un saggio. Ma non farai alcun favore a te stesso e potresti metterti nei guai.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Scrittura

In altre lingue:

English: Write an Application Essay for a Scholarship, Español: escribir un ensayo de aplicación para una beca, Português: Escrever um Ensaio de Candidatura para uma Bolsa de Estudos, 中文: 写奖学金申请文章, Русский: написать эссе для получения стипендии, Deutsch: Ein Essay für eine Stipendienbewerbung schreiben, Français: rédiger une dissertation pour une demande de bourse, Bahasa Indonesia: Menulis Esai Lamaran Beasiswa

Questa pagina è stata letta 3 444 volte.

Hai trovato utile questo articolo?