Come Scrivere un Trafiletto

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Scrivere un Trafiletto su un Forum (profilo)Scrivere un Trafiletto BiograficoScrivere un Trafiletto per Promuovere il Lavoro di Un’altra Persona

I trafiletti servono a raccontare alla gente le cose che devono sapere di te su un forum. Puoi usarli anche per descrivere il tuo lavoro o promuovere quello di qualcun altro. Devi usare uno stile preciso e convincente, in modo che quello che scrivi racchiuda le informazioni più importanti in uno spazio molto ridotto. Leggi questo articolo per imparare a scrivere un trafiletto.

Parte 1
Scrivere un Trafiletto su un Forum (profilo)

  1. 1
    Sii conciso. Il trafiletto su un forum è un modo rapido per presentarti al gruppo. Questi profili hanno sempre un'aria di mistero e sono intriganti, dal momento che si limitano a poche parole e lasciano parecchio all’immaginazione. Usa una frase, al massimo due. Ecco qualche esempio:
    • James Franco: Scrittore. Attore. Regista.
    • Sono Crystal, e rendo tutto più “brillante”.
    • Ciao! Sono Zombie666 e sono pronto a combattere!
    • Oshamaru è qui per restare… fatevene una ragione.
  2. 2
    Racconta qualcosa di vero su di te. Hai poche parole a disposizione per spiegare cosa ti rende speciale. Questo significa che hai lo spazio necessario solo per dire le cose più importanti di te. Concentrati sulle informazioni più interessanti o rilevanti che puoi condividere.
  3. 3
    Rendilo divertente, strano oppure intrigante. Il tono del tuo profilo, anche se breve, farà in modo che tu piaccia alla gente oppure che ti reputino un tipo strano.
  4. 4
    Potresti rivelare il tuo lato oscuro. Dal momento che sei su un forum anonimo hai la situazione sotto controllo e puoi scrivere quello che vuoi. Usa l’anonimato a tuo vantaggio e sii la persona che hai sempre voluto essere nella vita reale.
  5. 5
    Dai un’occhiata ai profili delle altre persone. Fatti ispirare dagli altri membri del forum per capire quale stile ti attira di più.

Parte 2
Scrivere un Trafiletto Biografico

  1. 1
    Fornisci le informazioni più pertinenti. Potrebbe essere difficile scegliere tra tutte le tue qualità, ma limitarsi alle informazioni più intriganti è fondamentale quando si deve scrivere un trafiletto biografico. Hai solo poche righe a disposizione che devono attirare l’attenzione dei lettori e invogliarli a sapere qualcosa di più su di te.
    • Le informazioni che fornisci devono essere rilevanti in base al contesto della pubblicazione. Se il tuo trafiletto ti serve per promuoverti come artista o vendere un servizio che fornisci, per esempio, devi specificare chiaramente cosa stai offrendo. Presentati come giornalista, chitarrista, scrittore freelance, fotografo ecc.
    • Puoi anche scegliere di condividere le informazioni in base a come vuoi che ti conoscano. Se stai creando un trafiletto per un blog, per esempio, il punto è farti conoscere meglio dalla gente. Parla del tuo lato creativo e dei tuoi hobby affascinanti.
  2. 2
    Puoi menzionare le tue esperienze, i riconoscimenti e i successi. Se il trafiletto ti serve per scopi professionali, magari nel tuo sito aziendale o sui social network legati al mondo del lavoro, includi dei dettagli che facciano capire alla gente che puoi offrire molto. Aggiungi una riga su eventuali premi prestigiosi che hai vinto nel tuo settore, la tua esperienza consistente sul campo, o altri modi in cui sei stato premiato. Ricordati che citare solo i premi e le onorificenze potrebbe sembrare presuntuoso, se il trafiletto è inserito in un contesto meno formale.
  3. 3
    Scegli il tono giusto. Il trafiletto serve a raccontare al mondo quello che deve sapere su di te in circa 10 secondi. Non ti dà il tempo necessario di svelare gli aspetti più profondi della tua personalità, ma puoi scegliere delle parole che rivelino le tue attitudini. Di nuovo, il tono del trafiletto deve essere coerente con il contesto di pubblicazione.
    • Usa il senso dell’umorismo dove è possibile. I trafiletti divertenti catturano sicuramente l’attenzione del lettore; se riesci a trovare un modo per divertire la gente, vorranno conoscerti meglio, ed è proprio questo lo scopo!
    • I trafiletti professionali dovrebbero avere dei toni più riservati, ma puoi comunque mostrare la tua personalità. Aggiungi una freddura alla fine o includi un aneddoto su un fatto personale o un hobby che non rientri nella sfera professionale.
    • Racconta alla gente cosa otterranno se ti conosceranno meglio. Questo è lo scopo di ogni trafiletto; devi intrigare le persone in modo che abbiano voglia di continuare a leggere i tuoi post, ascoltare la tua musica, seguirti su Twitter e così via.
  4. 4
    Decidi se scriverlo in prima o terza persona. I trafiletti personali possono essere scritti in prima persona per creare un clima di intimità. In alternativa, scrivere il trafiletto in terza persona lo farà apparire più professionale. Scegli l’approccio più funzionale per lo scopo del tuo trafiletto.
  5. 5
    Sii breve e conciso. Se il trafiletto va oltre le due/tre frasi, la gente si annoierà e lo leggerà distrattamente, saltando delle parti. Un trafiletto non dovrebbe contenere più di due paragrafi brevi, e già potrebbe essere troppo. Limitati a scrivere un centinaio di parole per essere sicuro di includere solo i fatti più importanti e interessanti.
    • Rileggi il trafiletto una volta scritto e cerca di mantenere un punto di vista oggettivo. Quali informazioni puoi eliminare per renderlo più efficace?
    • Chiedi a un amico di dare un’occhiata al tuo trafiletto e darti un parere sincero. Magari le informazioni che a te sembravano cruciali per qualcun altro sono irrilevanti o di scarso interesse.
  6. 6
    Includi una foto. Se puoi includere una foto accanto al trafiletto, fallo. Avrà più risonanza con il pubblico, se sarà mostrata la foto di chi lo ha scritto. Scegli una foto coerente con il tono del tuo trafiletto: particolare, seria, divertente o elegante.

Parte 3
Scrivere un Trafiletto per Promuovere il Lavoro di Un’altra Persona

  1. 1
    Cerca di avere una profonda comprensione dei materiali a disposizione. Non cercare di scrivere un trafiletto per promuovere il film o il libro di un tuo amico senza averlo visto o letto almeno un paio di volte. Non solo il trafiletto sembrerà inconsistente e vuoto, ma non aiuterà il tuo amico a ottenere più lettori o spettatori.
    • Fai molta attenzione alle emozioni che provi. La tua mente deve essere assolutamente coinvolta in quello che stai vedendo o leggendo.
    • Scrivi le tue prime impressioni sul libro o sul film. Parole o descrizioni semplici sono un buon punto di partenza. Annota cosa hai provato, quali sono le caratteristiche peculiari dell’opera e altri dettagli che secondo te la rendono unica.
    • Conoscere i lavori passati della persona in questione potrebbe essere una buona idea. In questo modo sarai in grado di confrontare le opere recenti con altri suoi libri o film.
    • Leggi le recensioni e i trafiletti sui lavori passati dell’autore o del regista, a scopo di ricerca.
  2. 2
    Cerca di essere credibile. Ti è stato chiesto di scrivere un trafiletto sul libro o sul film in questione perché hai una certa esperienza nel settore. Mantieni alta la tua reputazione facendo delle ricerche di base su lavori simili a quelli del tuo amico. Devi dare l’impressione di sapere di cosa stai parlando.
    • Cerca dei trend ricorrenti nel lavoro dell’autore o del regista. Usa gli stessi attori? Gli stessi temi? Prendi nota degli schemi ricorrenti che potresti citare nel tuo trafiletto.
    • Valuta se puoi fare dei confronti intelligenti con altri lavori dello stesso genere.
  3. 3
    Sintetizza la trama senza svelarla troppo. Il trafiletto potrebbe includere un breve riassunto della trama del libro o del film, chiara e concisa. Concentrati sugli aspetti più divertenti o affascinanti dell’opera; ricorda, il tuo lavoro è quello di aiutare a venderla.
    • Potresti menzionare i personaggi principali. Non perderti in descrizioni dettagliate e non includere ogni dettaglio o antefatto, inoltre non citare ogni singolo personaggio. Concentrati sui protagonisti, attorno ai quali si sviluppa l’azione del film o sui quali è incentrata la trama del libro.
    • Parti dal presupposto che il lettore non conosca niente dei fatti. Se il film o il libro coinvolge un personaggio storico, un luogo o un’opera d’arte, includi una breve descrizione esplicativa. In questo modo il trafiletto suonerà più chiaro e completo.
    • Porta l’attenzione del pubblico sui temi. Usa una frase o due per affrontare le idee che il libro o il film porta avanti, che si tratti del potere dell’amicizia, delle complicate dinamiche familiari o dei danni della guerra.
  4. 4
    Usa un linguaggio chiaro e coinvolgente. Dal momento che lo scopo del trafiletto è promuovere un libro o un film in particolare, devi scrivere in modo appassionato. La domanda che si farà il tuo lettore è: “Perché dovrei vederlo o leggerlo?”. Dagli una ragione convincente per farlo.
    • Non essere prolisso. Il tuo lettore sta cercando qualcosa di rapido che vada subito al punto, quindi non confonderlo con trame troppo complesse o descrizioni lunghissime. Inoltre, non farti prendere la mano dagli aggettivi: il tuo trafiletto non deve apparire troppo infiocchettato.
    • Stai lontano dai cliché. Frasi come “la migliore storia mai raccontata” o “il film più bello che vedrete” sono troppo inflazionate per funzionare. Scrivi una descrizione ben pensata della tua esperienza, senza ricorrere alle parole di qualcun altro.
  5. 5
    Usa sempre la terza persona, non la prima. Scrivere in prima persona fa apparire il trafiletto troppo informale. Scrivere in terza persona al contrario mantiene una distanza professionale e colta, che è esattamente quello che vuoi ottenere scrivendo un trafiletto sul lavoro di un’altra persona.
  6. 6
    Adatta lo stile al pubblico cui è rivolto. Ricorda che scrivere un trafiletto di un libro illustrato per bambini implica un linguaggio diverso rispetto a quello per un romanzo rosa appassionato. Calibra il tuo linguaggio di conseguenza.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Scrittura

In altre lingue:

English: Write a Blurb, Русский: написать аннотацию, Français: rédiger un texte de présentation, Bahasa Indonesia: Menulis Blurb

Questa pagina è stata letta 1 701 volte.
Hai trovato utile questo articolo?