Scarica PDF Scarica PDF

Gli sms sono un metodo di comunicare fra amici molto comune al giorno d'oggi, ma scrivere una lettera è un modo efficace e tradizionale per portare un sorriso sul viso di una persona. Sia che tu scriva una lettera usando la posta elettronica o che la spedisca con un francobollo, la forma è la stessa: una lettera amichevole dovrebbe includere una formula di saluto, domande sul tuo amico, notizie sulla sua vita e una chiusura adeguata.

Metodo 1 di 3:
Iniziare la lettera

  1. 1
    Metti la data. Se la stai scrivendo a mano è d'uso mettere la data in alto a sinistra. Molti conservano le lettere nel tempo e amano poter vedere in che giorno e anno sono state scritte, per ricordare i tempi andati. Scrivi la data per esteso - ad esempio "7 Maggio 2013" - oppure abbrevia usando solo i numeri per indicare giorno, mese e anno.
  2. 2
    Scrivi la formula di saluto. L'apertura della lettera, che sia scritta a mano o in forma elettronica, si chiama saluto. Ci si rivolge alla persona alla quale si sta scrivendo per nome, ad esempio "Cara Emily" o "Ciao, Gianni". Pensa al tipo di relazione che hai con il tuo corrispondente, così come allo stile e alle tue preferenze, per scegliere il saluto più appropriato.
    • Anche la scelta di uno stile leggermente più formale, che usa il "caro" nei saluti è gradevole. Può suonare classico, ma pensaci: chiamare qualcuno "caro" è effettivamente molto dolce e indica che ci tieni a questa persona. Tuttavia, non deve nascondere un doppio fine; "caro" è perfetto per una lettera al migliore amico tanto quanto a qualcuno appena conosciuto.
    • Per una lettera in tono più rilassato, puoi optare per "Ciao, [nome]" o "Salve, [nome]". Questo modo di salutare è adatto a un amico oppure a un parente, mai per una lettera di affari perché sarebbe troppo informale.
    • Formula un saluto più personale per qualcuno con cui sei più intimo o ti piacerebbe esserlo. Ad esempio, "Carissimo/a [nome]," "Mio/a [nome]" o "Dolce [nome]".
    • Assicurati di mettere la virgola dopo il saluto. La formula corretta, inoltre, prevede di iniziare il corpo della lettera dalla riga seguente.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Comporre il Testo

  1. 1
    Inizia con qualcosa di carino. Il primo paragrafo di una lettera amichevole è solitamente leggero e gradevole. Stabilisce il tono della missiva, dando a chi la riceve l'idea che quanto segue sarà più amichevole che serio o professionale. Usa le prime righe per ampliare il tuo saluto, scherzare o parlare del tempo.
    • "Come te la passi?" o "Come stai?" sono modi comuni per iniziare una lettera. Fare domande trasforma la lettera in una sorta di lunga conversazione. Se vuoi ricevere una risposta, puoi inserire delle domande di tanto in tanto.
    • Puoi sfruttare il primo paragrafo per chiedere informazioni sulla vita del tuo corrispondente. Ad esempio, "Spero che alla piccola Giulia piaccia l'asilo. Non posso credere che sia già così grande!".
    • Un'altra apertura comune è quella sul periodo dell'anno. Pensa a cosa diresti prima di lanciarti in una lunga conversazione. Ad esempio: "Spero che l'autunno sia così bello anche da te. Gli alberi qui non sono mai stati così colorati. Credo però che il prossimo inverno sarà freddo."
  2. 2
    Condividi notizie e dettagli personali. A questo punto puoi arrivare al cuore della lettera, lo scopo per cui la stai scrivendo. Perché hai avviato questa corrispondenza? Vuoi recuperare il rapporto con un amico che non senti da tanto, dire a qualcuno che ti manca o ringraziarlo per averti aiutato? Sii diretto, aperto ed eloquente.
    • Racconta quello che ti sta capitando. Non importa quello che dirai, la tua lettera probabilmente sarà apprezzata e il tuo corrispondente si sentirà più vicino a te (quindi la lettera avrà più effetto) se contiene dettagli personali. Racconta quali emozioni hai provato e quali piani hai per il futuro.
    • Non dare un'immagine stereotipata della tua famiglia: falserebbe lo scopo della lettera. Evita gli aggiornamenti stile newsletter; il tuo amico inizierà subito a saltare i passaggi per arrivare in fondo alla lista. Non devi approfondire ogni questione, ma cerca di fare un ritratto realistico della tua vita.
  3. 3
    Parla di argomenti che sono rilevanti per questa persona. Cosa gli stava succedendo l'ultima volta che vi siete sentiti? Era sul punto di lasciare il suo partner? Era nel pieno di una stagione calcistica difficile? Aggiungi riferimenti e fai domande per dimostrare il tuo interesse.
    • Puoi anche discutere di notizie che interessano entrambi. Arte, politica e attualità sono esempi di argomenti.
    • Cita anche film che hai visto di recente e che il tuo amico potrebbe apprezzare, o libri che hai letto e raccomanderesti. Condividere buone informazioni è sempre positivo nelle lettere.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Chiudere la Lettera

  1. 1
    Ricapitola. Scrivi un paragrafo finale facendo i tuoi migliori auguri. Di solito, dovrebbe essere di tono più leggero rispetto al corpo della lettera ma non discostarsi comunque da quello generale. Cerca di concludere la lettera con una nota che lascerà al tuo amico una sensazione positiva.
    • Sottolinea nuovamente lo scopo della lettera. Ad esempio, se lo hai invitato ad una festa, scrivi "Spero che tu riesca a venire!". Se vuoi semplicemente augurargli qualcosa, scrivi "Passa un buon Natale!" ecc.
    • Incoraggialo a risponderti. In questo caso, scrivi "Spero di sentirti presto" oppure "Rispondimi, ti prego!".
  2. 2
    Scrivi la chiusura. Dovresti sceglierne una che rispetti il tono di tutta la lettera, che sia tradizionale o più rilassato. Come il saluto, anche la chiusura dovrebbe essere determinata dal tuo rapporto con il corrispondente. Termina con la tua firma.
    • Per una chiusura formale, utilizza le seguenti formule: "Sinceramente", "Affettuosamente" o "Sinceri Auguri".
    • Se la tua lettera ha un tono più rilassato, prova "Tuo/a", "Mi raccomando" o "Saluti."
    • Per una conclusione più intima, scegli "Baci", "Bacioni" o "Ti penso sempre".
  3. 3
    Considera di mettere un post scriptum. Un PS solitamente si include alla fine di una lettera amichevole per aggiungere un'informazione non così importante da meritare un paragrafo nel corpo del testo. Potresti anche scrivere una barzelletta o ometterlo del tutto. Comunque sia, rispetta sempre il tono della lettera e pensa alla reazione che vuoi suscitare nel destinatario.
    Pubblicità

Consigli

  • Prima di spedire la tua lettera, controlla la presenza di errori di sintassi.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Avere una Bella FirmaAvere una Bella Firma
Scrivere una CartolinaScrivere una Cartolina
Scrivere una Lettera di ConfermaScrivere una Lettera di Conferma
Mettere gli Accenti sulle ParoleMettere gli Accenti sulle Parole
Scrivere un Diario SegretoScrivere un Diario Segreto
Scrivere una Lettera al Sindaco della Tua CittàScrivere una Lettera al Sindaco della Tua Città
Indirizzare una Lettera a un PreteIndirizzare una Lettera a un Prete
Scrivere una Lettera d'AmoreScrivere una Lettera d'Amore
Scrivere una Lettera di RingraziamentoScrivere una Lettera di Ringraziamento
Capire la Personalità di Qualcuno dalla sua CalligrafiaCapire la Personalità di Qualcuno dalla sua Calligrafia
Analizzare la Calligrafia (Grafologia)Analizzare la Calligrafia (Grafologia)
Scrivere la Proposta di un ProgettoScrivere la Proposta di un Progetto
Scrivere l'Indirizzo su una CartolinaScrivere l'Indirizzo su una Cartolina
Creare un Nuovo Personaggio per Manga o AnimeCreare un Nuovo Personaggio per Manga o Anime
Pubblicità

Riferimenti

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 25 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 95 957 volte
Categorie: Scrittura
Questa pagina è stata letta 95 957 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità