Come Scrivere una Lettera d'Intenti

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Prima di ScrivereLa Tua Lettera d'IntentiQuando la Bozza è Pronta

Vi sono molti motivi che possono indurre a scrivere una lettera di intenti. Può trattarsi di una richiesta da parte di un istituto scolastico, può essere inerente a un'attività professionale o per scopi personali. Questa lettera può essere il tassello più importante in una domanda di iscrizione o di una richiesta di lavoro. Permette a chi la redige di dimostrare personalità e capacità comunicative. Una lettera di intenti di successo sarà informativa, rispetto ai progressi scolastici o lavorativi, e persuasiva. Scrivi la lettera di intenti avendo lo scopo finale ben chiaro in mente, sia che si tratti dell'ammissione a una scuola, sia di una proposta di partenariato o di una richiesta legale. Continua a leggere per sapere come scriverla.

Parte 1
Prima di Scrivere

  1. 1
    Leggi le istruzioni. Le domande di impiego, di accesso a un istituto o le proposte, richiedono una lettera di intenti diversa rispetto alle informazioni da includere. Fai attenzione alla direzione da dare alla tua lettera prima di iniziare a scriverla.
    • Visita il sito web dell'impresa o della scuola. Le richieste dovrebbero essere indicate. Se non puoi trovarle, fai una telefonata.
  2. 2
    Determina il nome e l'indirizzo della persona che riceverà la lettera. Un rapido colpo di telefono all'istituto o all'azienda ti sarà sufficiente per ricevere le informazioni di cui hai bisogno, se non puoi trovarle online.
    • Se la tua lettera è diretta all'intero team, sii più specifico possibile. Se sai tutti i nomi, ottimo! Includili. La tua ricerca li colpirà.
  3. 3
    Prendi appunti. Scriviti cosa vuoi trasmettere con la lettera di intenti, come le tue informazioni personali, i risultati ottenuti in passato, i premi vinti, alcune sfide difficoltose che hai saputo gestire con successo, e alcuni conseguimenti dei quali sei particolarmente orgoglioso. Scrivi cosa intendi fare una volta inserito nell'istituto o nell'attività lavorativa o nell'ambito per il quale la stai scrivendo.
    • Una lettera d'intenti è generalmente più completa di una lettera d'accompagnamento, pur essendo simili. Nella prima, infatti, non è sufficiente sottolineare gli obbiettivi ma occorre definire anche gli scopi, le esperienze professionali, le capacità di comando e gli attributi che ti rendono un'opzione migliore rispetto agli altri.

Parte 2
La Tua Lettera d'Intenti

  1. 1
    Come prima cosa presentati. Se la stai scrivendo per una scuola, elenca le scuole frequentate in precedenza e la tua età. {{#txtscrl:Introduce yourself||Dear Mr. Haverford,My name is Katherine Williams, and I am writing to apply for the position of Marketing Director posted to your website on June 19.}}
    • Se la tua è una domanda d'affari, spiega il tuo campo di interesse e il periodo di riferimento.
      • Personalizza la lettera. Accertati che la lettera sia destinata alla specifica istituzione o organizzazione alla quale intendi presentarla. Se è per un istituto scolastico, spiega perché ritieni quella scuola adeguata per te. Se si tratta di affari, sottolinea qualcosa che hai fatto che possa dimostrare una specifica abilità che sarebbe gradita da quella compagnia o organizzazione.
  2. 2
    Entra nello specifico. Qui la lettera entra nel vivo, devi venderti bene e dimostrare sufficienti conoscenze del programma. I prossimi paragrafi saranno interamente dedicati a questo scopo
    • Spiega perché stai scrivendo la lettera, illustra come sei venuto a conoscenza dell'occasione e perché ne sei entusiasta. Perché ti interessano loro e non i loro concorrenti?
    • Dai le tue credenziali. Non essere timido! Spiega a chi ti legge perché dovrebbe sceglierti per questa scuola/progetto. Utilizza esempi specifici delle tue competenze e conoscenze tecniche o generali, le lingue che conosci, e i software -rilevanti per la proposta - che sai utilizzare. Puoi farlo dividendo in paragrafi o in un elenco puntato la tua lettera. Sii specifico e onesto.
    • Dì alcune cose positive sulla scuola/progetto. Lusinga il lettore, ma senza esagerare. Spiega perché la proposta ti sembra attraente e come le tue capacità e i tuoi interessi trovino pieno sbocco in quella posizione.
  3. 3
    Nella conclusione, chiedi una risposta. Esprimi il desiderio di fare un colloquio. Accertati di aver incluso i tuoi contatti affinché possano invitarti per un colloquio.
    • Potresti dover dare un seguito, dipende dalla politica dell'organizzazione.

Parte 3
Quando la Bozza è Pronta

  1. 1
    Scrivi il progetto definitivo. Se la prima bozza era un po' imprecisa, ora usa i tuoi appunti e le istruzioni e scrivi la versione definitiva. Usa la grammatica e l'ortografia correttamente, e non dimenticare di includere tutte le informazioni richieste.
    • Riguarda la lettera da vari punti di vista. Non solo le parole dovranno essere accurate, concise e avere un buon ritmo, ma l'intero lavoro deve essere completo e chiaro. Ha preso forma? Potrebbe una risistemazione renderlo migliore?
  2. 2
    Correggi e fai una revisione del tuo lavoro. Fai una pausa prima di iniziare la correzione - la mente ha bisogno di stimoli diversi da processare per staccarsi dalla lettera, rompere la monotonia, ed essere poi in grado di notare anche i più piccoli errori. Finito l'intervallo, leggi la lettera e fai i cambiamenti necessari affinché si legga con facilità e tutto abbia senso.
    • Correggi energicamente per evitare ripetizioni e rendere la scrittura scorrevole. Un nuovo paio di occhi vedrà errori nuovi, chiedi a un collaboratore, un familiare o un amico di leggerla.
  3. 3
    Presenta la lettera d'intenti. Aggiungi la lettera d'intenti al restante materiale richiesto per far domanda e presenta il pacchetto all'istituzione, seguendo le indicazioni.
    • Se la lettera è costituita da più di una pagina, inserisci il nome in ogni foglio (piccolo e nell'angolo), sarà utile nel caso in cui le pagine vengano separate.

Consigli

  • Una lettera d'intenti può anche essere chiamata dichiarazione personale, o dichiarazione d'intenti.
  • Mantieni lo stile della lettera diretto, rapido e resta sempre sulla questione. Evita acrobazie linguistiche, prosa poetica o ridondanze. Devi solo essere preciso e conciso.
  • Il font standard è di 12 punti. Utilizza il Times New Roman o l'Arial.
  • La lettera dovrà essere di 1 o 2 pagine, con spaziatura doppia, se non ti è stata indicata una lunghezza specifica o un numero di parole

Cose che ti Serviranno

  • Un foglio
  • Una penna o una matita
  • Il computer
  • La stampante

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Scrittura

In altre lingue:

English: Write a Letter of Intent, Português: Escrever uma Carta de Intenção, Français: rédiger une lettre d’intention, 中文: 写意向书, Русский: написать письмо о намерениях, Deutsch: Einen "letter of intent" schreiben, Español: escribir una declaración de intenciones, Nederlands: Een intentieverklaring schrijven, 日本語: 志望理由書を書く, ไทย: เขียนจดหมายแจ้งความจำนง, العربية: كتابة خطاب الغرض, Tiếng Việt: Viết thư Bày tỏ Ý định, Bahasa Indonesia: Menulis Letter of Intent (LOI), Čeština: Jak napsat motivační dopis

Questa pagina è stata letta 14 944 volte.
Hai trovato utile questo articolo?