Come Seccare Petali di Rosa

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Molti poeti hanno cantato la fragile bellezza della rosa. Ma le rose hanno anche un'utilità pratica, e in particolare i petali di rosa seccati possono essere trasformati in tante cose meravigliose. Essi conferiscono un fragranza inebriante al poutpourri e a sacchetti profumati, aggiungono un tocco di colore a decorazioni ambientali e si possono usare come romantici coriandoli ai matrimoni. Per di più, il processo di essiccazione delle rose è in realtà semplicissimo. Vai al passo 1 per incominciare.

Metodo 1 di 4:
Parte Prima: Selezionare i Petali

  1. 1
    Scegli rose fresche in piena fioritura. Puoi raccogliere i fiori da seccare in qualunque momento durante la stagione della fioritura, ma non dimenticare che i fiori più grandi e colorati avranno anche il profumo più intenso. Non cogliere rose i cui petali cominciano ad appassire, perché assumeranno un colore marrone scuro una volta seccate.
  2. 2
    Aspetta l'ora giusta per cogliere le rose. Le condizioni migliori si hanno dopo che la rugiada si è asciugata, ma prima che il sole di mezzogiorno raggiunga la massima forza. Le presenza di qualsiasi forma di umidità sui petali può tingerli di marrone dopo l'essiccatura, come conseguenza di un principio di decomposizione. Le ore prima del mezzodì sono quelle in cui le rose rilasciano il profumo più intenso.
  3. 3
    Stacca i petali con l'ausilio di un paio di forbici, tagliandoli all'attaccatura. Taglia intorno a tutto il fiore. Puoi anche staccare i petali uno a uno tirandoli con attenzione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Parte Seconda: Seccare i Petali

Primo Metodo: Essiccare le Rose all'Aria

  1. 1
    Disponi i petali su una superficie piana per l'essiccatura. Una reticella, come una zanzariera di una vecchia finestra o un setaccio piano da cucina, sono perfette per lo scopo. Abbi cura che i petali siano disposti su un solo strato e che non siano sovrapposti tra loro. Se si sovrappongono durante l'essiccamento, si attaccheranno e dovrai separarli in seguito.
  2. 2
    Colloca i petali in una posizione dove ricevano molta aria. L'ideale è una superficie piana lontana dalla luce solare diretta, in un posto con circolazione continua dell'aria. La luce solare diretta rende i petali friabili, per cui è meglio evitarla. Evita anche i posti umidi, perché l'umidità può far marcire i petali.
  3. 3
    Rivolta frequentemente i petali. L'essiccamento all'aria in genere richiede un paio di settimane. Durante questo periodo devi rivoltare i petali almeno una volta alla settimana. I petali vanno rivoltati per assicurare una adeguata esposizione di entrambi i lati alla corrente d'aria.
  4. 4
    Rimuovili dal ripiano di essiccatura. Vanno raccolti solo i petali che sono diventati belli secchi, con una consistenza simile a quella dei corn flakes. Se non sono perfettamente secchi quando li metti via, faranno la muffa.
    Pubblicità

Secondo Metodo: Usare un Forno a Microonde

  1. 1
    Ricopri un piatto adatto al microonde con un doppio strato di carta da cucina. Fatto ciò, disponi sulla carta i petali da seccare. Abbi cura che i petali siano disposti su un solo strato e che non siano sovrapposti tra loro. Se si sovrappongono, asciugandosi si attaccheranno e si spezzeranno se cercherai di separarli.
  2. 2
    Copri i petali. Dopo aver steso i petali, coprili con una altro strato di carta da cucina. Ricopri il tutto con un altro piatto, che farà da coperchio.
  3. 3
    Metti nel microonde i due piatti impilati l'uno sopra l'altro. Riscalda ad alta temperatura finché i petali non saranno più umidi al tatto, di solito un 40 secondi. I forni a microonde differiscono tra loro, perciò dovrai sperimentare un po' per individuare il giusto tempo di essiccatura.
  4. 4
    Verifica che i petali siano asciutti. Trascorso il tempo stabilito, togli il piatto che fa da coperchio e lo strato superiore di carta. I petali devono risultare asciutti al tatto, ma non friabili. Se i petali sono ancora un po' umidi, rimettili nel microonde e vai avanti a “cuocerli” ancora un po'.
  5. 5
    Togli i petali dal forno. Se vuoi renderli più “secchi” disponili su tovaglioli di carta stesi su una suparficie piana. Lasciali asciugare ulteriormente in un luogo lontano da correnti d'aria, umidità, luce e polvere.
    Pubblicità

Terzo Metodo: Usare un Essiccatoio

  1. 1
    Metti i petali di rosa nell'essiccatoio. Assicurati che non siano sovrapposti tra loro. A seconda del tipo di essiccatoio, il processo di essiccamento può richiedere un paio d'ore oppure un giorno intero (se usi un'apparecchio di piccola potenza). In ogni caso, durante l'essiccatura il profumo inebriante delle rose si spanderà per tutta la casa.
  2. 2
    Imposta l'essiccatoio alla potenza più bassa possibile. È importante che il processo avvenga a bassa potenza, altrimenti le rose potrebbero bruciacchiarsi.
  3. 3
    Lascia i petali di rosa nell'essiccatoio finché non sono completamente asciutti. Come già detto, potrebbero volerci un paio d'ore così come un giorno intero. Quando sono pronti, dovrebbero avere consistenza simile a quella dei corn flakes o patatine sottilissime.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Quarto Metodo: Usare un Libro

  1. 1
    Apri il libro.
  2. 2
    Disponi i petali all'interno (assicurati che siano disposti su un solo strato).
  3. 3
    Richiudi il libro, stando attento a non piegare i petali.
  4. 4
    Aspetta un paio di settimane o anche più. Questo metodo non richiede l'impiego di energia per far seccare i petali.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Parte Terza: Come usare e Conservare i Petali di Rosa Secchi

  1. 1
    Conserva i petali secchi in barattoli da caffè, barattoli di latta o vasi di vetro. In questo modo i fiori secchi si conservano molto a lungo. Assicurati che i contenitori siano ben chiusi affinché gli insetti non possano entrare a mangiare i petali. Non esporli alla luce solare diretta.
  2. 2
    Decidi come usare i tuoi petali di rosa. C'è un'infinità di possibili scelte. Usali in occasione del tuo matrimonio, per creare un'atmosfera romantica e sensuale, aggiungili al potpourri oppure prova una delle idee seguenti.
  3. 3
    Aggiungi i petali di rosa al tuo cocktail preferito. Arricchisci un Martini con petali di rosa, crea un punch ai petali di rosa per le feste, o rinfrescati con una fragrante acqua di rose.
  4. 4
    Sii creativo, aggiungi i petali di rosa ai tuoi lavori artigianali. Puoi usarli per fare collane, oppure creare un tuo profumo a base di petali di rosa.
  5. 5
    Usa i fiori in cucina. Prova a fare dei tramezzini ai petali di rosa. Cucina una marmellata di petali di rosa, oppure prepara dei petali di rosa glassati e usali per decorare una torta.
    Pubblicità

Consigli

  • Ricordati di controllare periodicamente i contenitori in cui hai riposto i petali di rosa. Se scopri che un contenitore è stato infestato dagli insetti, butta via i fiori e lava per bene il contenitore prima di usarlo nuovamente.
  • Raccogli i petali in quantità maggiore di quella che ti serve realmente. In questo modo sarai più sicuro di avere una scorta adeguata di petali perfetti per il tuo scopo, anche nel caso in cui alcuni vengano danneggiati durante il processo di essiccamento.
  • Ricorda che i fiori in genere tendono a scurirsi quando si seccano. Questo fatto può essere importante se intendi usare i fiori secchi per decorazioni che devono seguire uno specifico schema di colore.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Rose fresche con fiori completamente aperti
  • Forbici
  • Piatti adatti al forno a microonde
  • Forno a microonde
  • Carta da cucina
  • Giornali vecchi o stracci per i piatti
  • Griglie per l'essiccatura
  • Essiccatoio
  • Libri
  • Contenitori ermetici

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Decorazioni
Questa pagina è stata letta 34 320 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità