Come Segnare dei Gol Durante una Partita di Calcio

Segnare dei gol nel calcio è una questione di pazienza, impegno e un po' di fortuna. In genere, è necessario che si sviluppino una serie di circostanze adeguate per mettere la palla in rete, ma è possibile controllare la creazione di tali situazioni. In questo articolo sono descritti alcuni semplici consigli.

Parte 1 di 2:
Sviluppare le Tecniche per Segnare i Gol Durante l'Allenamento

  1. 1
    Impara a calciare con entrambi i piedi. Una delle abilità più importanti da padroneggiare per aumentare la capacità di segnare è la flessibilità nell'usare indifferentemente l'uno o l'altro piede; in questa maniera, hai più possibilità di realizzare dei gol. Non sei costretto a preparare il tiro per colpire la palla con il piede dominante – puoi calciarla esattamente nella posizione in cui ti trovi.
    • Esercitati a usare il piede non dominante palleggiando. L'unico modo per imparare a calciare con entrambi i piedi è allenarli tutti e due. All'inizio, ti senti abbastanza a disagio e la tecnica è terribile, ma si tratta di un fatto del tutto normale, non devi esserne sorpreso. Continua a impegnarti e a usare il piede non dominante per calciare, dribblare o fare qualunque altra cosa.[1]
    • Palleggia con il piede "debole" facendo rimbalzare il pallone per poi calciarlo verso l'alto con il dorso. Alterna i movimenti toccando la palla con l'esterno del piede, con la parte interna e continua in questo modo finché non riesci a stabilire un buon ritmo e a diventare più veloce. Esercitati a bloccare e controllare il pallone con il piede non dominante, aumentando l'intensità man mano che migliori. Esegui i passaggi con questo piede, iniziando davanti a un muro e in seguito scambiati la palla con un compagno. Quando riesci a fare questi esercizi e hai sviluppato la capacità di controllare il pallone con il piede debole, prova a usarlo per calciare.[2]
    • Per sviluppare questa abilità ci vuole pazienza e pratica. Il piede non dominante non migliora nell'arco di una notte, sono necessarie settimane di allenamenti; non mollare, alla fine il duro lavoro verrà ripagato.
    • Nel tempo che impieghi per preparare il tiro con il piede dominante, gli avversari possono piombare su di te e rubarti il pallone, ma quando riesci a calciare con l'altro piede, non concedi agli altri giocatori la possibilità di riprendere il possesso della palla.
  2. 2
    Impara a segnare un gol con qualunque parte del piede. Come attaccante, devi essere in grado di mandare la palla in rete usando indifferentemente entrambi i piedi e con qualunque loro parte. La capacità di usare sia il piede destro sia il sinistro offre una grande flessibilità e lo stesso vale per quanto riguarda le varie sezioni dei piedi stessi. Questo significa che sei in grado di calciare da quasi tutte le posizioni e in qualunque circostanza.
    • Per sviluppare una buona tecnica, allenati a dribblare, passare e tirare con tutte e sei le parti del piede: interna, esterna, tallone, punta, collo e pianta.[3] Dedica del tempo a esercitare solo alcune zone durante ogni allenamento.
  3. 3
    Migliora la tecnica di tiro. Dato che il calcio è uno sport fluido e in costante mutamento, non puoi sperare che si sviluppi sempre la stessa situazione con la quale ti sei allenato. Devi essere pronto a qualunque opportunità ti venga offerta durante la partita; per farlo, allenati a calciare in maniera controllata, a gestire il pallone, a sviluppare la precisione di tiro e a imprimere la giusta direzione. Porta a termine gli esercizi di tiro, di destrezza e quelli per sviluppare la tecnica.[4]
  4. 4
    Allenati sotto pressione. Fai in modo che le sessioni di pratica siano intense e abbastanza aggressive da prepararti alle situazioni che devi affrontare durante le partite. Devi prendere familiarità con tutto quello che può accadere durante il gioco vero e proprio per poter migliorare la tecnica, imparare ad anticipare l'avversario e riuscire ad adattarti all'impostazione della partita.
  5. 5
    Allenati con un portiere e i difensori. È facile segnare a porta vuota; devi abituarti a tirare e a mirare nonostante la presenza di qualcuno che tenta di bloccarti. Oltre a esercitarti contro un portiere, allenati a superare i difensori. Le sessioni di allenamento dovrebbero insegnarti come perfezionare le abilità, la precisione e il controllo mentre gli avversari tentano di rubarti il pallone e di fermarti.
    • Trova dei compagni con cui calciare a rete. Esegui degli esercizi con qualcun altro per migliorare la tecnica; datevi reciprocamente dei consigli e cercate di migliorare ogni punto debole. Ricorda di fare pratica con qualunque tecnica di tiro – devi essere il più "completo" possibile per essere il miglior giocatore.[5]
  6. 6
    Sviluppa lentamente queste abilità. Inizia perfezionando la tecnica; questo significa allenarti da solo davanti a un muro o con un partner. Dovresti esercitarti a tirare in rete senza un portiere per prendere confidenza e aggiungi ostacoli sempre più difficili man mano che migliori.
  7. 7
    Assumi la miglior postura di tiro. Prima ancora di avere la palla, osserva la posizione del portiere; tieni il piede che non calcia di fianco al pallone e ruota il bacino nella direzione in cui vuoi tirare. Lo sguardo dovrebbe restare basso e concentrato sulla palla. Tieni il ginocchio e la testa sopra il pallone e fai in modo di colpirlo nella sua porzione mediana o superiore.[6][7]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Segnare dei Gol Durante la Partita

  1. 1
    Cerca di segnare rapidamente. Quando hai la possibilità di tirare, fallo; non perdere tempo ad analizzare troppo la situazione. Mentre esiti e cerchi di capire qual è la giocata migliore, l'avversario può sopraggiungere e rubarti la palla. Durante la partita, non cercare la posizione migliore di tiro. Se vedi l'opportunità di calciare a rete, preparati a farlo toccando il pallone solo una o due volte. Devi sempre concludere rapidamente l'azione.[8]
    • Per raggiungere questo "automatismo" sono necessarie pratica e sicurezza. Quando ti alleni o giochi per divertimento, cerca sempre di arrivare rapidamente al tocco conclusivo. Se ti eserciti in una situazione in cui puoi prenderti il tuo tempo, impostare i tiri perfetti e non devi preoccuparti di avversari aggressivi, non sei pronto a giocare a livello agonistico o una partita dal ritmo concitato. Allenati in partite difficili.
    • Queste sono le occasioni in cui la flessibilità di usare entrambi i piedi e le lunghe ore di allenamento mostrano i loro frutti. Essere flessibile e abile ti rende capace di portare a termine in fretta l'azione.
  2. 2
    Sii sicuro di te e aggressivo. Se hai spazio per un tiro, approfittane; se pensi di poter saltare il difensore, fallo; se hai l'opportunità di eseguire un assist, passa la palla. Moltissimi gol non vengono segnati a causa dell'esitazione o di un'eccessiva analisi delle mosse successive. Abbi fiducia e buttati.
    • All'inizio sbagli parecchi gol mentre impari a concludere rapidamente le azioni. Ricorda che per tirare in rete devi essere preciso e avere una buona tecnica di controllo della palla. Se sbagli sempre, ricomincia ad allenarti da zero sulla tecnica e sulla precisione.
    • Se il giocatore è in posizione favorevole, la squadra dovrebbe incoraggiare il tiro anche con il rischio di errore. Tuttavia, dovrebbe anche sostenere il passaggio a compagni liberi e il gioco di squadra per costruire l'occasione di un gol. Essere il giocatore che segna è importante, ma è altrettanto fondamentale giocare in difesa, contribuire a sviluppare l'azione e fare tutto quello che è necessario durante la partita.
  3. 3
    Calcia la palla rasoterra e in direzione degli angoli della porta. Se tiri troppo in alto, ci sono maggiori probabilità che il portiere possa intercettare il pallone. Se miri agli estremi della rete invece che direttamente verso il portiere e mantieni la palla a livello del terreno, l'ultimo uomo avversario ha maggiori difficoltà a gettarsi a terra e fermare il tiro.
    • La tecnica per questo tipo di tiri in rete è simile a quella del passaggio. Puoi esercitarti contemporaneamente in entrambi i fondamentali. Cosa ancora più importante, quando ti alleni per calciare in porta, cerca di eseguire tiri bassi e laterali invece che alti e centrali; questo ti permette di ridurre le probabilità che il portiere possa parare la palla.
    • Secondo uno studio recente, il 60% dei tiri che hanno portato a un gol è stato realizzato nella parte inferiore della rete, mentre meno del 20% si è insaccato nella parte superiore. Più del 65% dei gol è stato realizzato negli angoli della rete, da tiri ampi invece che da quelli rettilinei al centro.[9]
  4. 4
    Ricorda che a volte paga di più imprimere poca potenza. Riuscire a mandare la palla in rete non è sempre una questione di calciare con tutta la forza; questa tecnica si conclude spesso con un errore, perché la mira non è stata precisa o perché il pallone si impenna oltre la traversa. La chiave è la precisione, non la potenza.[10]
    • Quando ti trovi vicino all'area, non calciare con tutta la forza; cerca invece di mirare in una zona fuori dalla portata del portiere e calcia con grande precisione e un po' di potenza. Sfrutta i tiri più potenti quando ti trovi a più di 4 metri dall'area.[11] Un tiro con la parte laterale del piede consente una maggiore precisione, mentre un calcio con la parte interna o il collo del piede è più potente.
  5. 5
    Continua a muoverti. Non restare mai fermo aspettando la palla; corri avanti e indietro, da destra a sinistra.
    • Marca gli avversari. Cerca di stare appena dietro di loro e non davanti mentre stanno per tirare al volo o calciare la palla. Osserva cosa fanno con il pallone e cerca di muoverti davanti a loro con agilità per rubare il pallone in qualunque momento o quando si girano.[12]
    • Quando la palla si avvicina a te, cerca di raggiungere la posizione da cui puoi far scaturire un'ottima azione.
  6. 6
    Anticipa la prossima mossa. Sappi cosa fare con la palla ancora prima di riceverla; in questo modo, risparmi tempo prezioso in cui potresti avere qualche esitazione e sfruttarlo invece a tuo vantaggio. La palla non va sempre dove ti aspetti o dove vorresti, ma essere mentalmente preparato al momento cruciale aumenta le probabilità di segnare un gol.
    • Non è facile sapere se è il caso di tirare, in che direzione, se è meglio passare e a chi; questa capacità si sviluppa con l'esperienza e la pratica, man mano che l'istinto di attaccante diventa più acuto; se hai la possibilità di mettere la palla in rete, provaci. Ricorda, però, che è altrettanto importante individuare un compagno libero e passargli la palla. Pianifica i tuoi movimenti in anticipo.[13]
    • Cerca di essere sempre un passo avanti rispetto agli avversari. Prova a immaginare dove la palla potrebbe essere calciata in porta e fatti trovare in quella posizione; si tratta di una maniera perfetta per prendere possesso del pallone, soprattutto quando ti trovi in prossimità della porta avversaria. Spesso, l'altra squadra non si aspetta di trovarti in un determinato punto e si fa cogliere impreparata concedendoti di segnare senza quasi accorgersene.
  7. 7
    Osserva il portiere. Mantieni lo sguardo su di lui alla ricerca di spazi liberi che puoi sfruttare; se non sai dove si trova il portiere, non hai possibilità di mettere la palla in rete. Comincia a guardarlo man mano che ti avvicini.
    • Cerca di mirare agli angoli della porta, perché la maggior parte dei portieri non copre queste sezioni.
    Pubblicità

Consigli

  • Sii paziente! Le partite di calcio durano novanta minuti e a volte si segna un solo gol.
  • Sii sempre vigile e pronto all'azione. Nel gioco del calcio si marca una rete quando i giocatori collaborano fra loro, colgono di sorpresa gli avversari o li battono.
  • Impegnati duramente. Finché l'arbitro non fischia la fine del primo e del secondo tempo, non mollare. Come tutte le cose, anche il calcio non è necessariamente una questione di abilità, quanto di lavoro.
  • Se commetti un errore, non lasciare che i compagni di squadra ti demoralizzino e non avvilire gli altri quando sbagliano a loro volta – è una cosa che può accadere a chiunque. Alcune delle abilità descritte in questo articolo si ottengono con la pratica e l'esperienza. Ricorda che non segnerai mai un gol se non ci provi.
  • Sii un buon compagno di squadra. Se passi la palla a un altro giocatore che segna un bel gol, probabilmente ti restituisce il favore quando sei in posizione favorevole per andare a rete.
  • Cerca di appoggiare a terra per primo il piede con cui hai calciato; se ti trovi lontano dalla porta, questa tecnica ti permette di imprimere più potenza alla palla.
  • Impara a superare gli avversari.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 54 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Sport & Fitness
Questa pagina è stata letta 3 130 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità