Come Selezionare Nuovi Collaboratori

Stai cercando un nuovo collaboratore o collaboratrice per un ruolo importante in azienda? Trovare il candidato giusto è molto importante, dato che i collaboratori sono la base per creare un'azienda solida e di successo. Al giorno d'oggi, gli annunci di lavoro si pubblicano su siti appositi o su social network professionali. Continua a leggere per apprendere come selezionare i migliori candidati per la tua azienda.

Metodo 1 di 2:
Selezione Attiva

  1. 1
    Selezione il personale tra i tuoi dipendenti. Uno dei metodi migliori per trovare un candidato ideale per un nuovo ruolo è considerare il personale già presente, che ha già appreso le procedure aziendali e si è già guadagnato la fiducia dei colleghi. In questo modo risparmieresti molto tempo e il rischio connesso all'assunzione di persone nuove. Pensa con cura a chi, tra i tuoi dipendenti, potrebbe avere le qualifiche e la motivazione necessarie, e quindi proponigli di candidarsi per il ruolo.
    • Con l'aiuto dei responsabili dei vari settori, crea una lista delle qualità più importanti che ritieni debba avere il candidato. Esamina aspetti quali attenzione ai dettagli, esperienza, livello di istruzione e flessibilità della persona. I tuoi collaboratori possono suggerire le qualità che renderebbero il candidato ideale per la posizione specifica, indicandoti la persona giusta tra il personale già presente in azienda.
  2. 2
    Incoraggia le candidature spontanee. Far sapere ai tuoi dipendenti che stai cercando una persona per un nuovo ruolo è un metodo efficace di ottenere delle candidature da chi conosce a fondo l'azienda. Anche se le proposte vengono da terze persone, sarai sicuro di avere dei candidati ideali, in quanto nessuno rischierebbe di proporre persone non qualificate per l'incarico.
    • I dipendenti che ricoprono ruoli simili hanno delle buone connessioni nel campo di attività dell'azienda, e possono suggerire amici o colleghi che siano qualificati per il ruolo e liberi o in cerca di nuove opportunità.
    • Invia una mail che comprenda una descrizione delle mansioni e richiedi che venga inoltrata a tutto il personale che sia qualificato e interessato a candidarsi.
    • Offrire degli incentivi a chi propone la persona giusta può incoraggiare le persone a prendere seriamente in carico la tua ricerca di un candidato ideale.[1]
  3. 3
    Usa i contatti di lavoro. A volte una nuova posizione è ricoperta al meglio da qualcuno che venga dall'esterno, il cui ruolo parta da zero. Puoi usare i tuoi contatti per la selezione, piuttosto che richiedere a dei perfetti sconosciuti di candidarsi in modo diretto. Chiama i colleghi con i quali hai lavorato negli anni passati, che possono capire le tue necessità e aiutarti a trovare la persona giusta. Chiedi direttamente se hanno in mente un candidato ideale.
    • Nella fase della selezione, ti puoi rivolgere ad amici e colleghi per avere delle informazioni sull'esperienza e sulle referenze dei candidati.
    • Colleghi e conoscenti in ambito lavorativo ti possono inoltre suggerire quali siti o fiere sarebbe utili frequentare per cercare il candidato ideale.
  4. 4
    Fai in modo che la tua azienda e la posizione proposta siano percepite come interessanti e stimolanti quanto più possibile. Trovare ottimi dipendenti è un discorso, ma per attirare i migliori candidati, quelli più preparati e motivati, dovrai offrire qualcosa di interessante in cambio. Ecco come attirare la loro attenzione:
    • Evidenzia la descrizione dell'ambiente lavorativo. Illustra come si svolge una giornata lavorativa tipica, e fornisci dettagli sulla "personalità" aziendale. Descrivi gli aspetti positivi del lavoro in azienda.
    • Offri una paga e dei benefici attraenti. Anche se non sempre questo garantisce la possibilità di assumere la persona, sicuramente contribuisce al risultato.
    • Fai in modo che il ruolo appaia prestigioso e intrigante. Questi due fattori sono dei grandi incentivi per i migliori candidati potenziali. La soddisfazione in ambito lavorativo deriva dal sentirsi rispettati e avere la possibilità di apprendere nuove cose, raggiungendo l'eccellenza nonostante imprevisti e ostacoli.
    • Offri cose che non vengono offerte da altre ditte. Degli orari flessibili sono un vantaggio che non molte aziende sono pronte ad offrire. Consentire ai dipendenti di lavorare da casa e prendersi delle ore libere secondo necessità sono alcuni aspetti che rendono speciale il rapporto lavorativo.
  5. 5
    Crea un bacino di candidati. Continua a fissare colloqui periodici e conserva le informazioni relative ai candidati che hanno delle caratteristiche interessanti, anche se non intendi assumerli nell'immediato. Questo ti garantisce un numero di potenziali candidati per eventuali nuovi ruoli non appena si dovesse presentare la necessità.
    • Aumenta il numero di potenziali candidati chiedendo agli stessi se hanno delle persone da proporre. Quando contatti un candidato, o controlli la lista delle referenze fornite, chiedi maggiori informazioni sulla sua storia lavorativa. Potresti essere in grado di assumere il precedente dirigente dell'attuale candidato.
  6. 6
    Utilizza i social network. Seleziona il personale utilizzando un servizio online, come LinkedIn o altri siti specifici che presentano i profili di professionisti del settore. Molte persone in cerca di lavoro utilizzano siti simili per trovare impieghi che rispecchino le capacità del candidato.
    • Anche se un candidato ideale dovesse essere già impegnato, non c'è nulla di male nell'organizzare un incontro per conoscersi di persona. Potrete discutere dell'impiego e valutare se c'è interesse da parte sua. Anche se non interessato, l'interlocutore potrebbe fornirti dei contatti utili.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Selezione Passiva

  1. 1
    Scrivi un'introduzione gradevole sulla ditta. Il personale più qualificato desidera lavorare per aziende che siano interessanti e stimolanti, e i migliori candidati eviteranno di approfondire i contatti con aziende che si presentano con testi noiosi o scritti male, peggio ancora se con errori. La tua descrizione dell'azienda deve essere molto accattivante, presentare il campo di attività in modo corretto e completo, e descrivere esaustivamente il ruolo che svolgerà la persona che desideri inserire in organico.
    • Scrivi i dettagli che rendono la tua azienda migliore di altre che operano nello stesso settore.
    • Scrivi la company mission. Dai risalto agli obiettivi aziendali, qualunque essi siano.
  2. 2
    Cerca di far trasparire la personalità aziendale. I potenziali candidati adorano capire come potrebbe essere l'ambiente lavorativo proposto. Descrivendo al meglio l'ambiente di lavoro ti assicuri di attirare i candidati che meglio sono in sintonia. Il contenuto e la scelta dei termini che usi devono far capire che tipo di persona sei e il rapporto che proponi al nuovo potenziale collaboratore.
    • Se la tua azienda è strutturata e formale, scegli termini corretti e calibrati per l'occasione.
    • Se invece dirigi una ditta informale e creativa, puoi usare un linguaggio libero e scherzoso, per indicare ai candidati che una forte personalità fa parte dei requisiti richiesti per la posizione.
  3. 3
    Descrivi il ruolo che stai cercando. Inizia dalla mansione, associando alcuni requisiti fondamentali che possano indicare ai candidati le qualifiche minime attese per ricoprire il ruolo, con lo scopo di ridurre al minimo le candidature da parte di chi non è qualificato. Inserisci quindi una descrizione dettagliata delle mansioni previste, includendo le responsabilità generali e specifiche.
    • Rendi il lavoro interessante, ma esponi con sincerità i punti meno gradevoli compresi nell'incarico. Ad esempio, se desideri assumere un capo-ufficio, forse desideri una persona che sappia coordinare un team in modo impeccabile, e allo stesso tempo che si possa occupare degli approvvigionamenti di materiale di consumo o del periodico rinnovamento degli ambienti. I candidati che non si adattano alle mansioni più "umili" eviteranno di proporsi.
    • Non esagerare con specifiche richieste di più di 5 punti fondamentali di esperienza o formazione. Se aggiungi troppe richieste specifiche, rischi di allontanare potenziali candidati che potrebbero facilmente apprendere le mansioni anche senza avere esperienza specifica in merito. L'etica lavorativa e le motivazioni personali spesso sono altrettanto importanti delle qualifiche o dell'esperienza.
  4. 4
    Fornisci istruzioni per la candidatura. Richiedi un curriculum e una lettera di presentazione, oltre a qualsiasi altro attestato o documento che ritieni necessario, come esempi di progetti su cui il candidato ha lavorato in passato. Aggiungi i tuoi contatti e le informazioni per inviare le candidature. Se necessario, aggiungi informazioni su formattazione e inoltro.
    • Il modo in cui in candidato inoltra la documentazione può rivelare aspetti della persona. Se un candidato non riesce a seguire le tue semplici istruzioni, forse è il caso di non assumerlo.
  5. 5
    Pubblica la tua inserzione su siti e motori di ricerca per la selezione di personale. Il beneficio di pubblicare l'annuncio in rete è dato dal poter raggiungere molti candidati potenziali. L'aspetto negativo è che riceverai sicuramente moltissime candidature, e dovrai fare una selezione partendo da un numero enorme di curricola. Dato che riceverai comunque molte candidature, scegli con cura i siti più qualificati per pubblicare la ricerca in modo che raggiunga i candidati più idonei.[2]
    • Pubblica la ricerca sul sito aziendale, su un'apposita pagina "opportunità di lavoro". Questo contribuisce a metterti in contatto con candidati che abbiano dedicato il tempo necessario per esplorare il sito, piuttosto che con persone che abbiano letto per caso l'inserzione.
    • Pubblica la ricerca su siti di forum aziendali, e su portali di selezione specifici per il settore o le mansioni previste. Ad esempio, se operi nell'industria cinematografica, pubblica la tua ricerca su siti che vengono letti dagli addetti ai lavori.
    • Pubblica la ricerca su siti generici di annunci di lavoro solo nel caso tu desideri avere moltissime candidature. Devi sapere da subito che alcune candidature saranno inutili e rappresenteranno una perdita di tempo.
  6. 6
    Prova con le inserzioni a pagamento. Le aziende di maggiori dimensioni possono acquistare spazi pubblicitari per differenziare le ricerche di personale rendendole più evidenti e attraenti. In effetti, usare spazi pubblicitari per pubblicare ricerche di personale sta diventando sempre più di moda per le aziende più moderne.[3]
  7. 7
    Scegli i candidati migliori e inizia i colloqui. Quando hai ricevuto un adeguato numero di candidature, è giunto il momento di scegliere chi è meglio qualificato per il ruolo. Cerca i curricola di persone che abbiano l'esperienza, la capacità e la personalità che stai cercando, per poi programmare incontri personali con un numero limitato di candidati. A questo punto sarai in grado di fare una scelta informata su chi rappresenta la persona giusta per il lavoro che proponi.
    • Se scopri che le candidature che stai ricevendo non sono esattamente in linea con quanto desideri, riprendi in mano l'annuncio che hai pubblicato e modificalo rendendolo più aderente alle richieste reali.
    • Sii paziente e completa quante più interviste e colloqui possibili, in modo da selezionare una persona che sicuramente ricoprirà il ruolo con buoni risultati. Durante il processo di selezione è facile sentirsi pressati, ma il lavoro metodico alla fine darà il giusto risultato.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 12 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Management
Questa pagina è stata letta 5 794 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità