Come Selezionare gli Inquilini

In questo Articolo:Richiedere una Domanda in Forma ScrittaVerificare la Reputazione Finanziaria, i Precedenti Personali e le ReferenzeIntervistare il Potenziale InquilinoRiferimenti

La maggior parte dei proprietari sa quanto può essere difficile sfrattare un inquilino dopo aver firmato il contratto di locazione. Ecco perché è così importante selezionare gli inquilini con attenzione prima di mettere tutto nero su bianco. Chiunque può presentarsi come la persona perfetta, quindi non lasciarti ingannare dalle prime impressioni. Richiedere una domanda in forma scritta, svolgere una verifica sulla reputazione finanziaria e i precedenti personali del possibile inquilino e parlare con le persone che potrebbero fornire referenze, ti terranno lontano da una buona dose di mal di testa durante il percorso.

Parte 1
Richiedere una Domanda in Forma Scritta

  1. 1
    Fai una preselezione prima di mettere a disposizione un modulo di domanda. Ancora prima di fornire un modulo, o d'invitare le persone a vedere l'immobile, fai una preselezione per telefono. Si tratta di un semplice accorgimento per escludere tutti quelli per i quali la proprietà non va bene per qualche motivo. La preselezione farà risparmiare tempo e denaro a te e ai richiedenti, perché non dovrai preoccuparti di fare verifiche sulla reputazione finanziaria e i precedenti personali.
    • Fin dall'inizio informati per assicurarti che tutti i requisiti fondamentali per quanto riguarda gli animali domestici, il fumo, e così via, siano soddisfatti. Se ad esempio il fumo è un problema insormontabile, non aspettare che le persone vengano a vedere l'immobile per scoprirlo.
    • Rispondi anche alle loro domande per capire se l'immobile fa al caso loro. Invitali a fare domande sulla proprietà e sui vicini, e dai risposte oneste.
  2. 2
    Chiedi ai candidati attendibili di compilare un modulo di domanda. Puoi predisporne uno tuo, o scaricarne uno standard, e stamparlo per loro. Lo scopo più importante di una richiesta formale di affitto è ottenere informazioni che aiuteranno a valutare se l'inquilino ha un lavoro e un reddito sicuro, in modo da essere ragionevolmente certo che sarà in grado di pagare l'affitto alla scadenza. Prevedi le seguenti domande nel modulo:
    • Nome, data di nascita, indirizzo e numero di previdenza sociale di chi sarà l'affittuario. Hai bisogno di queste informazioni per effettuare un controllo sulla reputazione finanziaria e i precedenti personali.[1]
    • Informati sui precedenti di lavoro dei richiedenti e sull'attuale occupazione. Procura informazioni dettagliate su dove hanno lavorato e per quanto tempo.
    • Chiedi notizie sul reddito attuale. Lo stipendio dovrebbe essere pari ad almeno tre volte l'affitto mensile.
  3. 3
    Chiedi referenze. Sul modulo di domanda o in altro modulo, è importante che siano fornite informazioni sui precedenti proprietari, e le referenze di lavoro e personali. Le referenze devono disegnare un quadro chiaro dei precedenti del richiedente come inquilino, dipendente e vicino di casa. Per quanto il richiedente abbia precedenti complessivamente positivi, se una delle sue referenze consiglia di non averlo come inquilino, è probabile che vorrai tenerne conto.
    • Chiedi i nomi e i numeri di telefono di almeno tre referenze. Specifica di voler parlare con il precedente padrone di casa, così come con il precedente datore di lavoro.
    • Puoi anche chiedere al richiedente di chiarire perché ha lasciato gli immobili dove è stato, e come stanno le cose con i loro proprietari.
  4. 4
    Chiedi informazioni sullo stile di vita. Cerca di capire in che situazione ti verrai a trovare affittando a una persona in particolare. Le cose andranno meglio se scegli qualcuno adatto all'atmosfera dell'edificio. Ad esempio, se sei proprietario di più appartamenti in un condominio, e gli altri tuoi inquilini sono per lo più anziani, puoi avere problemi se affitti ai componenti di un complesso rock che fa le prove nell'appartamento.
    • Chiedi di sapere quali persone vivranno nell'appartamento, compresi i bambini.
    • Scopri se ci sono animali domestici e di che taglia. Hai il diritto di rifiutare le persone in questo caso, o di addebitare una cauzione più elevata per tenere conto degli animali domestici.
  5. 5
    Non fare domande dal contenuto discriminatorio. Negli Stati Uniti le norme sugli affitti vietano ai locatori di rifiutare inquilini basandosi su determinate caratteristiche personali. Assicurati che il richiedente non abbia domande che potrebbero essere interpretate come discriminatorie, e non fare neanche tu simili domande. Se le fai, potresti essere querelato.[2]
    • Non sei autorizzato a discriminare in base alla razza, alla religione, alla nazionalità, al sesso, all'età, allo stato di famiglia, o a una disabilità fisica o mentale.
    • In molti stati non sei autorizzato a discriminare in base allo stato civile o all'orientamento sessuale.
  6. 6
    Esamina con attenzione la domanda prima di procedere. Si tratta di un passaggio importante nel processo di selezione, e molte persone saranno escluse in questa fase. Leggi accuratamente per vedere se ci sono eventuali bandiere rosse prima di procedere oltre nella selezione. Se trovi qualcuno che sembra a posto, puoi passare alle verifiche sulla reputazione finanziaria e i precedenti personali.
    • Assicurati che il livello del reddito e la situazione di lavoro siano adeguati. Se hai dubbi che la persona possa avere problemi a pagare l'affitto, sceglierla potrebbe non valere il rischio.
    • Assicurati che le informazioni sullo stile di vita siano in linea con quello che desideri. Non infilarti in una situazione problematica affittando a qualcuno con tre gatti e tre cani, salvo che non sia disposto ad accettarne le possibili conseguenze.
    • Controlla le caselle in bianco che non riportano informazioni. Una casella in bianco potrebbe essere un segnale di allarme. Ad esempio, se sono stati indicati solo due riferimenti e ne hai chiesto tre, scopri il motivo.

Parte 2
Verificare la Reputazione Finanziaria, i Precedenti Personali e le Referenze

  1. 1
    Fai una verifica della reputazione finanziaria. Scegli le domande di affitto che sembrano a posto, e verifica se i richiedenti hanno una reputazione solida. In alcuni stati degli Stati Uniti i costi di questa verifica gravano su di te, ma in altri puoi addebitarli all'inquilino. Di solito si tratta di una somma compresa tra $25 e $50.[3]
    • Valuta i precedenti finanziari. Vedi se ci sono segnalazioni di ritardi nei pagamenti. Se rilevi informazioni che ti preoccupano, invita il richiedente a chiarire quello che è successo.
    • Controlla se la persona ha debiti. Può essere rischioso affittare a qualcuno molto indebitato. Tuttavia, se dagli archivi risulta che onora regolarmente i debiti, potresti non tenerne conto.
  2. 2
    Controlla i precedenti personali. Rivolgiti a un'agenzia per avere informazioni sui precedenti penali, di sfratto e così via. Ricerca online un'agenzia affidabile, e troverai decine di risultati. Per quanto non tutti i proprietari controllino i precedenti personali, perché può essere costoso, da questi si possono ricavare molte informazioni che influenzeranno la tua decisione. Quando stai per sottoscrivere un contratto di locazione che potrebbe durare un anno o più, vale la pena sostenerne il costo, relativamente modesto, per essere sicuro di aver affittato a qualcuno di cui ti puoi fidare.
    • Verifica se la persona ha avuto sfratti. In caso affermativo, devi scoprirne il motivo ed essere prudente fino a quando non hai ricevuto una spiegazione soddisfacente. Se la persona è stata sfrattata per non aver pagato l'affitto, forse è meglio rinunciare.
    • Verifica se la persona ha precedenti penali. Spetta a te determinare qual è la tua zona di comfort in relazione a questo aspetto.
    • Verifica se la persona ha registrazioni ufficiali che indicano un precedente contenzioso. Se è stata citata da un precedente proprietario, o per ragioni legate a problemi finanziari, è consigliabile non affittare.
  3. 3
    Chiama le referenze della persona. Questo passaggio è importante quanto la reputazione finanziaria e i precedenti personali. Parlare con persone che hanno affittato al richiedente o hanno lavorato con lui ti fornirà un profilo più completo della sua personalità. Chiama tutte le referenze per chiedere dei precedenti della persona come inquilino. Qui ci sono alcune buone domande da fare:[4]
    • Chiedi se la persona ha pagato l'affitto puntualmente ogni mese.
    • Chiedi se ci sono stati problemi e, nel caso, come sono stati risolti.
    • Chiedi alle referenze se lo consiglierebbero come inquilino.
    • Se nessuno ti risponde, considera questo come una bandiera rossa. Insisti finché riesci a contattare i referenti.

Parte 3
Intervistare il Potenziale Inquilino

  1. 1
    Chiedi un incontro per intervistare la persona e per visionare accuratamente l'immobile. Una volta che la persona ha superato tutte le altre verifiche, è il momento di prendere una decisione. Parlare più a lungo con il richiedente, e mostrargli la proprietà che intendi affittare, fornirà le ultime informazioni necessarie per sentirti sicuro della tua scelta finale.
    • Puoi fare sapere alla persona che intendi intervistarla, o puoi semplicemente invitarla per un esame dettagliato dell'immobile. Scambiare direttamente potrebbe rivelare di più che non mettere la persona sotto i riflettori.
    • Chiedi alla persona di portare le buste paga in modo che sia possibile verificare i precedenti di lavoro. Inoltre dovrebbe portare un assegno pari all'importo della caparra, nel caso in cui desideriate concludere l'affare subito.
  2. 2
    Fai domande che aiutino a conoscere meglio la persona. Tenendo presente che alcune domande non si possono fare, avvia una conversazione che ti aiuterà a capire da dove viene la persona. Scopri perché vuole trasferirsi, quanto tempo intende restare, e quant'altro potresti desiderare di sapere.
    • Cogli l'occasione per chiedere chiarimenti su eventuali bandiere rosse che sono apparse durante il percorso. Ad esempio, se una delle referenze non risponde al telefono, chiedi se c'è un altro modo per mettersi in contatto.
    • Sii pronto inoltre a rispondere alle sue domande. Ricorda che il potenziale inquilino deve anche sentirsi a suo agio e avere fiducia prima di decidere di impegnarsi con un contratto di locazione.
  3. 3
    Cerca di capire se ha una personalità adatta. Mentre parli con il richiedente, tenta di intuirne la personalità, e valuta se puoi immaginare possibile un buon rapporto nel lungo periodo. Va bene dare in affitto a inquilini responsabili e puntuali. Tieni a mente i seguenti aspetti quando parli:
    • La persona è stata puntuale, o è arrivata in ritardo?
    • Era vestita in modo ordinato, o gli abiti erano trasandati? Questo potrebbe dire qualcosa su come si prenderà cura della proprietà.
    • Ha espresso commenti negativi sull'immobile? È meglio affittare a qualcuno che ha espresso gradimento per la proprietà da subito.
    • Stabilisci le regole di base e valuta la risposta della persona. Se percepisci un atteggiamento difensivo o altro, pensaci due volte prima di affittare.
  4. 4
    Confronta con gli altri candidati prima di prendere una decisione. Dopo aver intervistato diverse persone, è il momento di prendere la tua decisione. Ricorda che nella maggior parte dei casi, non devi essere grande amico della persona cui intendi affittare. Purché la persona paghi l'affitto in tempo e si prenda cura della proprietà, non importa ciò che avete in comune.
    • Ricorda di essere coerente e trattare tutti i richiedenti allo stesso modo. Negli Stati Uniti le norme specificano che, in assenza di problemi, è necessario offrire un'uguale opportunità per ottenere l'appartamento a ogni persona che compila la domanda di affitto.
    • Quando hai fatto la tua scelta, prenditi il tempo necessario per redigere un contratto di locazione che ti protegga. Per quanto sia utile selezionare con cura l'inquilino, non si può mai prevedere come finiranno le cose. Un buon contratto di locazione è quello sul quale puoi fare completo affidamento nel caso in cui debba sfrattare l'inquilino.

Consigli

  • Non essere tanto esigente da non riuscire a scegliere un inquilino. Abbi fiducia nel processo di selezione come metodo, per aiutarti a trovare qualcuno che si rivelerà una buona scelta.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Altro

In altre lingue:

English: Screen Tenants, Русский: отбирать арендаторов, Español: filtrar a posibles inquilinos, Français: choisir son locataire, Português: Selecionar Inquilinos, Bahasa Indonesia: Menyeleksi Penyewa

Questa pagina è stata letta 2 783 volte.
Hai trovato utile questo articolo?