Lo sapevi che la cervice cambia posizione e consistenza in base al punto in cui ti trovi del tuo ciclo? Riuscire a sentire la cervice ti aiuta a capire se stai o meno ovulando, ed è un ottimo modo per comprendere il tuo sistema riproduttivo. Non serve nessuno strumento speciale, continua a leggere per capire come fare.

Metodo 1 di 2:
Parte Prima: Trovare la Cervice

  1. 1
    Impara dove si trova. La cervice è la parte più bassa dell’utero, nel punto in cui si connette alle pareti vaginali. Si trova a 7,5-15 cm dall’apertura della vagina, alla fine del canale. Ha la forma di una piccola ciambella con un sottile foro nel centro. La posizione e la consistenza cambia durante il ciclo.
    • Il canale più profondo della cervice contiene delle ghiandole che secernono il muco vaginale. Anche il colore e la viscosità di quest’ultimo cambia durante il ciclo.
  2. 2
    Lavati le mani con acqua calda e sapone. Dato che dovrai usare le dita per sentire la cervice, è importante che siano accuratamente pulite, per evitare di inserire dei batteri. Non mettere lozioni o creme sulle mani, perché gli ingredienti di questi prodotti possono causare delle infezioni vaginali.
    • Se hai le unghie lunghe, tagliale prima di continuare in questa procedura; potresti graffiarti.
  3. 3
    Mettiti in una posizione comoda. Molte donne trovano che una posizione seduta sia migliore (rispetto a quella in piedi o sdraiata) per raggiungere la cervice con il minimo fastidio. Siediti sul bordo del letto o della vasca da bagno con le ginocchia aperte.
  4. 4
    Inserisci il tuo dito più lungo nella vagina. Con delicatezza fallo scorrere nel canale vaginale; in base alla fase del ciclo di ovulazione in cui ti trovi, potrebbe essere necessario risalire di diversi centimetri prima di trovare la cervice.
    • Se lo desideri, puoi lubrificare il dito con un prodotto a base di acqua. Non usare la vaselina, delle lozioni o altri prodotti non studiati appositamente per un uso vaginale.
  5. 5
    Senti la cervice. La punta del dito dovrebbe toccarla proprio in fondo al canale vaginale. Sei sicura di averla toccata perché il dito non riesce ad andare oltre. Potrebbe essere un tessuto molle, come delle labbra racchiuse a bacio oppure più consistente come la punta del tuo naso, a seconda della fase del ciclo in cui ti trovi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Parte Seconda: Riconoscere i Segni dell’Ovulazione

  1. 1
    Valuta se la cervice è alta o bassa. Se è "bassa", cioè a circa 5 cm dall’apertura vaginale, probabilmente non stai ovulando. Se è "alta", cioè più in profondità, forse sei in ovulazione.
    • Per le prime volte ti sarà difficile capire se è alta o bassa. Verificala ogni giorno per un mese o due e nota come la posizione varia di settimana in settimana. Con il tempo sarai in grado di determinare se la cervice è alta o bassa.
  2. 2
    Determina se è molle o dura. Se la percepisci come un tessuto duro e consistente, probabilmente non sei in ovulazione; al contrario, se è molle, sei nel tuo periodo fertile.
    • La consistenza della cervice durante l’ovulazione è stata descritta come quella delle labbra, mentre al di fuori di questo periodo assomiglia di più alla punta del naso, più dura e meno cedevole.
  3. 3
    Valuta se è umida. Durante l’ovulazione la cervice è molto bagnata e ha diverse perdite vaginali. Dopo l’ovulazione, gradatamente, si asciuga fino alle mestruazioni.
  4. 4
    Usa altri metodi per verificare se stai ovulando. Oltre al controllo della cervice, puoi controllare la produzione di muco e tenere nota della temperatura basale. Questa combinazione di tecniche di monitoraggio si chiama Riconoscimento della Fertilità[1], e se viene fatta correttamente è un modo efficace per capire se sei fertile.
    • Poco prima e durante l’ovulazione, il fluido vaginale è più denso e viscoso.
    • Quando sei in ovulazione, la temperatura basale si alza un po’. Per verificarla devi usare un termometro basale ogni mattina.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Hai bisogno che il dito sia ben lubrificato e pulito per evitare infezioni.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Stimolare l'Arrivo delle Mestruazioni

Come

Inserire gli Ovuli Vaginali

Come

Capire se Hai Avuto un Aborto Spontaneo

Come

Eliminare gli Odori Vaginali

Come

Evitare la Gravidanza senza Usare il Preservativo

Come

Perdere la Verginità Senza Dolore (Ragazze)

Come

Far Cessare il Ciclo Mestruale

Come

Prevenire i Grossi Coaguli di Sangue Durante le Mestruazioni

Come

Trattare le Lesioni Vaginali

Come

Riconoscere le Perdite di Sangue da Impianto

Come

Trattare una Cisti Vaginale

Come

Sapere se Sei Incinta Senza Fare un Test

Come

Sbarazzarsi della Cisti di Bartolini

Come

Fermare un Abbondante Ciclo Mestruale in Modo Naturale
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 133 860 volte
Categorie: Salute Donna
Questa pagina è stata letta 133 860 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità