Come Sentirsi Meglio Quando Si Ha il Raffreddore (per Ragazze)

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Alleviare i Sintomi del RaffreddoreAccelerare la GuarigioneEvitare Comuni Convinzioni Errate sul Raffreddore7 Riferimenti

Purtroppo, non esiste una cura specifica per il raffreddore, ma ci sono dei metodi per riuscire ad accelerare il tempo di guarigione e trovare sollievo quando stai male. Se ti prendi adeguatamente cura di te stessa dormendo a sufficienza, assumendo abbastanza liquidi e mangiando correttamente, quel brutto raffreddore passerà in men che non si dica!

Parte 1
Alleviare i Sintomi del Raffreddore

  1. 1
    Dormi. Dormire a sufficienza è uno dei modi più importanti che ci siano per riuscire a sbarazzarti di un brutto raffreddore. Il corpo sta già combattendo una battaglia contro questo disturbo e cercando di liberarsene, il che, di conseguenza, affatica l'organismo.
    • Se puoi, rimani a casa, non andare a scuola o al lavoro. Non è possibile? Alleggerisci un po' il carico. Durante la ricreazione o l'ora di pranzo, cerca di riposare in uno spazio tranquillo fino alla fine della pausa.
  2. 2
    Mantieni livelli d'idratazione ottimali. Devi evitare di disidratarti, perché ciò ostacolerebbe il corpo nel tentativo di combattere il raffreddore. Bevi tanta acqua, succo d'arancia e tè. Evita le bevande gassate (anche quelle senza zucchero) e il caffè: lo zucchero e la caffeina sono dannosi per il sistema immunitario, e i tempi di guarigione si allungheranno [1].
    • Le bevande calde, in particolare, possono aiutare ad alleviare la congestione, lenire la gola infiammata e il naso chiuso. Prova a bere dell'acqua calda con miele e limone, oppure una bella tisana calmante alla menta.
    • Evita il latte (e i derivati), perché contribuiscono alla produzione di muco e ti faranno sentire peggio.
  3. 3
    Fai dei gargarismi per alleviare il mal di gola. Esistono diversi tipi di prodotti che puoi usare per lenire mal di gola e congestione. Puoi comprare un collutorio al supermercato, ma è piuttosto facile preparare una soluzione direttamente in casa [2].
    • Prova a mescolare 2-4 g di sale con 250 ml di acqua tiepida.
    • Mescola un po' di miele e aceto di sidro di mele in un bicchiere contenente 250 ml di acqua tiepida.
    • Versa un cucchiaio di succo di limone in 500 ml di acqua calda. Aggiungi un cucchiaino di miele e lascia raffreddare a temperatura ambiente prima di fare i gargarismi.
  4. 4
    Soffiati bene il naso. Tirare su con il naso quando hai del muco invece di soffiarlo via può peggiorare il raffreddore, e può essere nocivo per i timpani; infatti, come se questo non bastasse, potresti anche avere mal di orecchie. Esiste inoltre un metodo preferibile per soffiarti il naso. Fare altrimenti può, anche in questo caso, danneggiare i timpani.
    • Il modo giusto è premere un dito su una narice e soffiare delicatamente per liberare l'altra. Ricorda di lavare le mani dopo aver finito.
  5. 5
    Non è necessario assumere farmaci da banco. Se preferisci prenderli, ricorda che aiutano solo ad alleviare i sintomi. Non esiste un medicinale pensato appositamente per prevenire o trattare un raffreddore. Inoltre, i farmaci per i sintomi di questo disturbo possono avere effetti collaterali sgradevoli e peggiorare il problema una volta che smetti di prenderli. Detto questo, possono esserti utili per avere un po' di sollievo, specialmente di notte, in modo che tu possa dormire [3].
    • I decongestionanti vengono usati per ridurre appunto la congestione nasale. Solitamente si vendono sotto forma di spray, o vanno assunti per via orale. Il loro compito è semplicemente quello di alleviare i sintomi per un breve lasso di tempo, e generalmente è meglio utilizzarli di sera, quando cerchi di addormentarti (tra l'altro, molti provocano sonnolenza). Non usarli per più di 7 giorni.
    • Gli antidolorifici, come il paracetamolo, l'ibuprofene o l'aspirina, possono aiutare a ridurre la febbre e alleviare fastidi vari (come la pressione che avverti a causa dei seni paranasali congestionati). Non dovresti assolutamente prenderli se hai meno di 16 anni. Se stai già assumendo altri farmaci per trattare i sintomi del raffreddore, assicurati di rivolgerti al medico per sapere se puoi prendere gli antidolorifici.
  6. 6
    Usa il vapore. Il raffreddore diventa più acuto in un ambiente asciutto, e l'aria secca inaridisce la gola e i passaggi nasali. Ciò causa naso chiuso e sensazione di pizzicore in gola, quindi idratare il corpo e aumentare i livelli di umidità in casa può aiutarti ad alleviare i sintomi.
    • Puoi lasciare scorrere dell'acqua bollente nella doccia e sederti in bagno con la porta chiusa; una volta che la stanza sarà stata avvolta dal vapore, inala ed esala. Aggiungere qualche goccia di olio essenziale di eucalipto può aiutare ad aprire le vie respiratorie per qualche ora.
    • Inclinati su una pentola contenente acqua bollente, appoggia un panno o un asciugamano sulla testa per non far disperdere il vapore. Respira profondamente.
    • Puoi anche comprare un umidificatore, assicurati solo di pulirlo adeguatamente per evitare muffa, funghi e batteri.
  7. 7
    Applica degli impacchi caldi o freddi sui seni paranasali congestionati. Questo aiuta ad alleviare la pressione causata da tutto il muco contenuto nel naso e può permetterti di sentirti meglio. Puoi trovare degli impacchi caldi o freddi in farmacia o online. In alternativa, riscalda un asciugamano inumidito per 55 secondi nel forno a microonde per creare un impacco caldo; per uno freddo, utilizza una confezione di piselli surgelati.
  8. 8
    Applica un unguento mentolato sotto il naso. Il Vicks VapoRub e gli altri prodotti di questo tipo a base di mentolo possono aiutarti a respirare con più facilità; ti basta applicarne una po' direttamente sotto le narici, e possono dare una mano ad alleviare il rossore e le aree screpolate del naso.
  9. 9
    Eleva la testa. Questo è particolarmente importante quando dormi; in ogni caso, alzare il capo aiuta a drenare le vie respiratorie nasali eliminando il muco che si è raccolto al loro interno. Inoltre, ti consente di dormire meglio di notte.
    • Disponi dei cuscini extra sul letto, così possono sostenere e alzare la testa mentre dormi.

Parte 2
Accelerare la Guarigione

  1. 1
    Mangia brodo di pollo. Questa pietanza è piuttosto efficace per velocizzare la guarigione. Innanzitutto, ha una funzione antinfiammatoria sull'organismo; in secondo luogo, accelera il movimento del muco, il che allevia la congestione nasale e può aiutarti a sbarazzarti dei virus. Inoltre, ti consente di mantenere una buona idratazione [4].
  2. 2
    Mangia sano. Un'alimentazione salutare è fondamentale per recuperare più rapidamente e sentirti meglio una volta che ti sarai sbarazzata del raffreddore. Questo significa evitare i dolciumi mentre sei malata: niente bevande gassate, caramelle, gelato e latticini [5].
    • Lo zucchero è piuttosto dannoso per il sistema immunitario. Impedisce alle cellule del sistema immunitario di attaccare i virus, il che non ti permette di sentirti meglio più velocemente e mantenere uno stato di salute ottimale. Lo zucchero, inoltre, irrita le aree che sono già infiammate (come la gola).
    • Prova a mangiare più frutta e verdura dai colori vivaci, come more, agrumi, kiwi, mele, uva rossa, cavolo riccio, cipolle, spinaci, patate dolci, carote e aglio.
  3. 3
    Fai attività fisica. L'esercizio ti aiuta a rinforzare il sistema immunitario, e questo gli consente di combattere più efficacemente infezioni e virus. Le persone che non fanno sport sono molto più propense ad ammalarsi (e prendere un raffreddore) rispetto a quelle che si muovono regolarmente. L'esercizio, inoltre, rilascia l'ormone del buonumore e ti permette di dormire meglio, il che effettivamente ti aiuta a dare la carica al sistema immunitario.
    • Pur sentendoti male perché hai il raffreddore, cerca di passeggiare per almeno 30 minuti, o fare un po' di yoga. Questo ti aiuta ad accelerare la guarigione.
  4. 4
    Usa uno spray nasale salino. L'acqua salata è utile per risciacquare il naso, e, sotto forma di spray, fa sciogliere il muco che ha congestionato le vie respiratorie nasali. Rimuove le particelle virali e i batteri dalle narici. Puoi comprare uno strumento come il neti lota in un negozio che vende prodotti biologici, o puoi semplicemente usare una siringa a bulbo.
    • Mescola 2 g di sale con 2 g di bicarbonato di sodio all'interno di un bicchiere di acqua tiepida da 250 ml. Inclina la testa su un lavandino e spruzza delicatamente la soluzione a base di acqua salata nelle narici. Mantieni una narice chiusa con un dito mentre spruzzi la soluzione fisiologica nell'altra e la lasci scorrere. Ripeti 2-3 volte con entrambe le narici.
  5. 5
    Riposati. Ovviamente, dormire è importante per guarire dal raffreddore, ma, quando stai male, cerca anche di fare attività calme, tranquille e che non esigano grandi sforzi. In questo modo, il tuo corpo si sente meno stressato e ha meno problemi a liberarsi di questo brutto raffreddore. Pur non riuscendo a fare diversi sonnellini nel corso del giorno, stenderti leggendo un libro o guardando un po' di televisione può darti una mano a sentirti meglio.

Parte 3
Evitare Comuni Convinzioni Errate sul Raffreddore

  1. 1
    Non usare lo zinco. La presunta efficacia di questo minerale suscita numerosi dibattiti tra la gente, ma alcuni studi recenti non sembrano scommettere sulla sua utilità per alleviare il raffreddore. Lo zinco può anche avere effetti collaterali, come lasciare un cattivo sapore persistente in bocca e provocare nausea [6].
    • Non usare rimedi per il raffreddore che entrano direttamente a contatto con il naso contenenti zinco, perché sono stati associati a una perdita permanente dell'olfatto.
  2. 2
    Non usare antibiotici. Questi medicinali attaccano i batteri, ma non hanno effetto sui virus che hanno causato il raffreddore. Non ti aiuteranno a sentirti meglio più velocemente. Inoltre, l'abuso degli antibiotici ha condotto a problemi come una crescente proliferazione di batteri che resistono al principio attivo del farmaco.
  3. 3
    Usare farmaci a base di echinacea non è particolarmente efficace. Generalmente, quasi tutti possono assumere l'echinacea, il fatto è che non sembra apportare particolari benefici in fatto di salute. Pare sia improbabile che favorisca una guarigione più veloce dal raffreddore [7].
    • Se soffri d'asma, non usare questo rimedio. I farmaci a base di echinacea sono noti per causare un peggioramento dei sintomi dell'asma.

Consigli

  • Prova a comprare un cuscino aromatizzato alla lavanda. È molto rilassante.
  • Lascia l'asciugamano e il pigiama su un termosifone per farli riscaldare (ma attento: i termosifoni possono comunque provocare un incendio, anche i più piccoli).
  • Accoccolarsi con un orsacchiotto o un altro peluche tenero può dare molto conforto a qualsiasi età, sia da bambini sia da adulti. Ricorda solo di lavarlo con cura quando ti sentirai meglio (e non portarlo con te anche quando ti immergi in un bagno rilassante!).
  • Le tisane sono particolarmente calmanti, soprattutto quelle a base di menta piperita, gelsomino e così via. Non solo hanno un ottimo sapore, si caratterizzano per un aroma piacevole, anche se è difficile sentirlo con tutto il muco che hai nel naso e di cui stai cercando di liberarti. In passato, gli infusi spesso erano considerati un po' una panacea. In commercio, sono reperibili tisane pensate appositamente per aiutare a calmare il raffreddore: cercale al supermercato o in farmacia. Se da un lato non ti fanno guarire del tutto, danno comunque un bel conforto (e hanno anche un sapore delizioso!).
  • Prendi tante coperte e disponile sul letto, sul divano o su qualsiasi altro posto tu stia riposando.
  • Ti torna utile riposare tanto, mangiare brodo e sorseggiare tisane.
  • Bevi tanta acqua e soffiati il naso, non ingoiare il muco.
  • Usa dei fogli profumati e dello spray per tessuti alla lavanda. Utilizzali sul cuscino prima di andare a letto.
  • Prendi un pezzetto di flanella, inumidiscilo con acqua calda (non impregnarlo) e appoggialo sul naso mentre riposi.

Avvertenze

  • Evita di volare se hai il raffreddore. Può peggiorare la pressione che interessa la testa e possibilmente danneggiare i timpani.
  • Rimani a casa se devi andare a scuola o al lavoro, perché puoi contagiare gli altri.
  • Attenta a non addormentarti nella vasca da bagno; è ideale impostare un timer (ad alto volume) per svegliarti nel momento in cui dovresti uscire dall'acqua.
  • Se sei malata e hai dei figli piccoli, portali da una babysitter per evitare di contagiarli.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Vie Respiratorie

In altre lingue:

English: Feel Better when You Have a Cold (for Girls), Español: sentirse mejor cuando se tiene gripe (para chicas), Português: Se Sentir Melhor Quando Estiver Gripada, Deutsch: Sich als Mädchen besser fühlen wenn du erkältet bist, Русский: улучшить свое состояние при простуде (для девушек), Français: se sentir mieux lorsque l'on a un rhume (pour les filles), Bahasa Indonesia: Merasa Lebih Baik saat Mengalami Selesma (untuk Perempuan), Čeština: Jak se cítit lépe při nachlazení (pro dívky), Nederlands: Je beter voelen bij een verkoudheid (voor meisjes)

Questa pagina è stata letta 10 783 volte.
Hai trovato utile questo articolo?