Scarica PDF Scarica PDF

Quando a metà pomeriggio l'energia inizia a calare, è normale sentire l'esigenza di risollevarla rapidamente per proseguire con i propri impegni. Dagli snack ai pisolini, esistono numerosi rimedi veloci. Se però hai costantemente poche energie, comincia a valutare il tuo stile di vita, le tue abitudini e il tuo stato di salute per capire se è il caso di adottare misure che ti permettano di fare cambiamenti permanenti. Molti problemi di energia scaturiscono dallo stile di vita che si conduce e dagli errori che si commettono nella propria quotidianità.

Metodo 1
Metodo 1 di 7:
Provare Rimedi Rapidi

  1. 1
    Assumi delle proteine. Per risollevarti velocemente mangia una manciata di mandorle, un vasetto di yogurt o una banana accompagnata con burro d'arachidi. Le proteine rimangono più a lungo nell'organismo e non causano lo stesso crollo che provocherebbero invece gli zuccheri.
  2. 2
    Mangia del cioccolato. Lo zucchero del cioccolato aiuta ad aumentare velocemente l'energia. Il cioccolato contiene anche teobromina, altrettanto efficace per avere una maggiore vitalità [1] .
    • Contenendo meno zucchero rispetto a quello al latte, sarebbe meglio consumare cioccolato fondente.
  3. 3
    Bevi un caffè. La caffeina dà immediatamente energia, a patto che venga consumata con moderazione. Gli eccessi possono causare irritabilità, agitazione e difficoltà a prendere sonno [2] .
    • Bevi una tazza di caffè o tè nero per ricaricarti.
    • Bevi un cappuccino per fare in modo che l'energia duri più a lungo. Il latte del cappuccino contiene infatti proteine, che restano per più tempo nell'organismo [3] .
  4. 4
    Mastica una gomma. Le gomme da masticare possono migliorare il processo cognitivo e la lucidità mentale [4] . Basta masticarne una per stimolare la memoria a breve termine e aumentare il livello di energia.
    • Questo metodo permette di incrementare solo temporaneamente l'energia. Per ottenere risultati migliori andrebbe combinato con altri rimedi.
  5. 5
    Schiaccia un breve pisolino. Riposa per 20-30 minuti. Il corpo si ricarica quando gli viene data la possibilità di fare un breve riposino pomeridiano. Metti la sveglia per evitare di dormire più a lungo, altrimenti rischi di sentirti stordito [5] .
  6. 6
    Esponiti alla luce del sole. La luce aiuta a svegliare il cervello e a migliorare l'umore. Apri le tende o esci per qualche minuto, con lo scopo di stimolare la mente e aumentare l'energia [6] .
  7. 7
    Fai una doccia veloce. Basta darsi una rapida rinfrescata con acqua fredda. Tre minuti sono più che sufficienti per rinvigorirsi [7] .
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 7:
Tenersi in Movimento

  1. 1
    Salta per qualche minuto. Basta fare un po' di attività fisica per avere subito più energia. Prova a fare dei saltelli con gambe divaricate o a saltare su e giù per 3 minuti [8] .
  2. 2
    Vai a fare una passeggiata. Allontanarsi dall'ambiente circostante e prendere una boccata d'aria permette al corpo di rinfrescarsi. Stimolando la circolazione del sangue promuoverai una maggiore ossigenazione cerebrale [9] .
  3. 3
    Fai regolarmente attività fisica. Lo sport stimola cuore e polmoni, inoltre favorisce la distribuzione dei nutrienti in diverse parti del corpo e giova alla salute in generale [10] .
    • Per avere più energia nel lungo termine, cerca di fare attività fisica per 30 minuti al giorno.
    • Fai attenzione a non esagerare. Se ti alleni troppo, il corpo non avrà abbastanza tempo per rigenerarsi fra una seduta e l'altra. In tal caso, ti ritroverai a dedicare il resto della giornata al recupero delle forze perdute, senza osservare alcun giovamento [11] .
  4. 4
    Allenati a metà giornata. Se l'energia inizia a calare a metà giornata, vai in palestra o a correre. Alcuni studi dimostrano che i lavoratori che si allenano in pausa pranzo o nel primo pomeriggio sono più produttivi, pazienti e gentili [12] .
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 7:
Cambiare le Abitudini a Tavola

  1. 1
    Bevi più acqua. La disidratazione può causare numerosi problemi di salute, fra cui un calo delle energie [13] . Se sei una donna, cerca di bere almeno 9 bicchieri da 250 ml di acqua al giorno, mentre agli uomini se ne raccomandano 13 [14] .
  2. 2
    Riduci il consumo di zuccheri. Gli zuccheri generano un picco istantaneo di energia che crolla in poco tempo. Limitarne il consumo ti aiuterà a regolare meglio le energie.
  3. 3
    Aumenta il consumo di magnesio. L'organismo impiega questo minerale in diversi processi, fra cui trasformare il glucosio in energia. Quando hai una carenza di magnesio, il corpo non può operare con la stessa efficacia [15] .
    • Le donne dovrebbero assumere 300 mg di magnesio al giorno, gli uomini 350.
    • Mangia cibi ricchi di magnesio, come mandorle, anacardi, halibut o cereali con crusca.
  4. 4
    Aumenta il consumo di vitamina B12. La vitamina B12 stimola, fra le altre cose, la generazione di globuli rossi. Mangia cibi che ne siano ricchi, come carne, uova, latte e formaggio [16] .
    • Se non mangi prodotti di origine animale, prendi un integratore di vitamina B12.
  5. 5
    Non consumare alcol. Essendo una sostanza psicolettica, l'etanolo ha un impatto negativo sulla forza vitale di una persona. Evitarlo aiuta dunque a stabilizzare i livelli di energia.
  6. 6
    Fai una colazione abbondante. Inizia la giornata con una buona dose di energia. Mangia cibi ricchi di proteine e carboidrati complessi, come pane integrale e burro d'arachidi. La colazione offre il carburante necessario per affrontare la giornata.
  7. 7
    Determina se hai allergie alimentari. Le allergie e le intolleranze possono prosciugare le energie. Se sei intollerante a certi cibi, il corpo non sarà in grado di elaborarli efficientemente. Il sistema immunitario contrattaccherà, causando una sensazione di debolezza e stanchezza [17] .
    • Tieni un diario alimentare. Tieni traccia dei cibi che mangi e di come ti fanno sentire. Questo aiuta a esaminare le reazioni innescate da certi alimenti [18] .
    • Elimina alcuni cibi dalla tua dieta per qualche settimana, quindi reintroducine uno alla volta procedendo gradualmente. Se dopo aver reintrodotto un alimento inizi a sentirti più stanco del consueto, è possibile che tu soffra di un'intolleranza o un'allergia [19] .
    • Prova a eliminare i cibi che tendono a causare comunemente reazioni allergiche, come latte e derivati, grano, uova, soia e frutta secca. Escludili per almeno 3 settimane, quindi comincia a reintrodurne uno alla volta. Annota tutto quello che mangi e tutti i sintomi che accusi su un diario. Se inizi a osservare delle reazioni avverse, è possibile che si tratti di allergia [20] [21] .
    • Chiedi al tuo medico di prescriverti un esame per stabilire se sei allergico a certi cibi.
    Pubblicità

Metodo 4
Metodo 4 di 7:
Cambiare le Abitudini Relazionate al Riposo

  1. 1
    Dormi per 7-8 ore a notte. In media gli adulti hanno bisogno di circa 7-8 ore di sonno a notte, i bambini e gli adolescenti di più.
    • Se hai difficoltà ad addormentarti, prova ad ascoltare musica rilassante o a fare una doccia calda prima di andare a letto; ti aiuterà a staccare la spina.
  2. 2
    Cerca di acquisire buone abitudini. Organizzati per andare a dormire e svegliarti sempre all'incirca alla stessa ora. Il corpo si abituerà a un determinato ritmo e a una certa quantità di ore di riposo notturno. Ti accorgerai che in questo modo dormirai meglio [22] .
  3. 3
    Riduci il tempo che trascorri davanti a uno schermo prima di andare a letto. Secondo alcuni studi usare cellulari, computer e tablet prima di andare a dormire mantiene il cervello attivo. La luce bluastra emessa dagli schermi di questi dispositivi ostacola anche la qualità del sonno [23] .
    • Smetti di usare i dispositivi tecnologici circa 15-30 minuti prima di andare a letto. Tieni cellulari e computer in un'altra stanza.
  4. 4
    Elenca le tue preoccupazioni prima di andare a letto. Se i pensieri ti impediscono di dormire, prova a scriverli. In questo modo potrai esprimere chiaramente tutto quello che ti assilla e, quando riproverai ad addormentarti, ti sentirai più tranquillo.
    Pubblicità

Metodo 5
Metodo 5 di 7:
Attenuare lo Stress

  1. 1
    Impara a dire di no. Quando ci si sente oppressi e sopraffatti, è normale accusare una maggiore stanchezza. Se ti assumi troppi impegni non farai che alimentare questo stato d'animo. Non sentirti in colpa quando dici di no a qualcuno.
    • Se il lavoro è diventato una grande fonte di stress, parlane con il tuo capo per snellire gli impegni o delegarli a qualcun altro.
  2. 2
    Prenditi cura di te. Concediti la possibilità di rilassarti e regalati un'esperienza piacevole. Prova a farti un massaggio o andare al cinema. Anche trascorrere del tempo con amici e parenti aiuta a staccare la spina e a distrarsi da tutte le fonti di stress della vita quotidiana [24] .
  3. 3
    Prova la meditazione. Ritagliati qualche minuto ogni giorno per liberare la mente e rilassare il corpo. Cerca un posto comodo e tranquillo, in modo che tu possa stare in silenzio per circa 10 minuti.
    • Inspira contando fino a 4, trattieni il respiro contando fino a 4 ed espira contando fino a 4. Concentrati sulla respirazione.
    • Quando la mente inizia a divagare, riportala a concentrarsi sulla respirazione.
  4. 4
    Tieni un diario. Annotare i propri pensieri è un metodo molto efficace per gestire e ridurre lo stress. Non sentirti obbligato a condividere il diario con altre persone qualora non volessi farlo. Sfruttalo come un mezzo per approfondire tutti i fattori che ti stressano.
    Pubblicità

Metodo 6
Metodo 6 di 7:
Rivolgersi a un Medico

  1. 1
    Se i rimedi semplici non dovessero funzionare, vai da un medico. Per esempio, se ti rendi conto che apportare piccoli cambiamenti alla tua alimentazione o combattere lo stress non ti dà alcun risultato, parlane con un medico per determinare se soffri di un problema di salute. È infatti possibile che la scarsa energia sia dovuta a un disturbo di natura fisica.
    • Si consiglia di fare un controllo medico annuale per esaminare il proprio stato di salute.
  2. 2
    Fai un esame della tiroide. La tiroide produce ormoni che influiscono sul metabolismo e sulla crescita. Se la produzione non è sufficiente (in questo caso si parla di ipotiroidismo), il corpo si debiliterà e si soffrirà di stanchezza cronica [25] .
    • L'ipotiroidismo interessa tendenzialmente gli adulti di età superiore ai 60 anni. Le donne sono spesso predisposte a soffrirne durante la menopausa.
  3. 3
    Chiedi al tuo medico di sottoporti a un esame per l'anemia. L'anemia, ovvero una carenza di globuli rossi, causa mancanza di energia e spossatezza. Chiedi al tuo medico di farti delle analisi per osservare i valori del ferro. Se hai una carenza, potrebbe prescriverti degli integratori o invitarti ad aumentare il consumo di cibi che ne siano ricchi (come manzo, pollo o altri tipi di carne) [26] .
    • Le donne sono particolarmente predisposte a soffrire di anemia, specialmente in gravidanza.
  4. 4
    Considera se hai altri problemi di salute. È possibile che la mancanza di energia sia attribuibile ad altri disturbi. Può essere talvolta causata da patologie di poco conto e facili da trattare, come un'infezione delle vie urinarie [27] . Se pensi che la ragione sia più grave, rivolgiti a un medico.
    • Ansia e depressione possono incidere negativamente sull'energia. Se ne soffri, rivolgiti a uno psicoterapeuta.
    Pubblicità

Metodo 7
Metodo 7 di 7:
Provare Rimedi Naturali

  1. 1
    Considera l'agopuntura. Antica tecnica di medicina cinese, l'agopuntura permette di stimolare i punti energetici del corpo inserendo degli aghi in zone strategiche. Questa terapia può essere impiegata per trattare la mancanza di energia, in quanto è efficace per rigenerare e rinvigorire l'organismo.
  2. 2
    Manipola i punti strategici delle orecchie impiegando il metodo dell'agopressione. Il corpo presenta vari punti energetici che possono essere stimolati con la digitopressione. Pizzica i bordi delle orecchie usando pollice e indice. Massaggiali per 10-30 secondi verso l'alto e il basso [28] .
  3. 3
    Prova un rimedio omeopatico. Esistono diversi prodotti omeopatici efficaci per aumentare i livelli di energia, fra cui iperico, olio di enagra e ginseng [29] .
    • Se decidi di usare questi rimedi, segui alla lettera le istruzioni riportate sulla confezione.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Perdere 10 kg in 2 SettimanePerdere 10 kg in 2 Settimane
Perdere Velocemente il Seno MaschilePerdere Velocemente il Seno Maschile
Perdere 20 Chili in Due MesiPerdere 20 Chili in Due Mesi
Perdere 2 Chili in Un Solo GiornoPerdere 2 Chili in Un Solo Giorno
Dimagrire VelocementeDimagrire Velocemente
Aumentare il tuo AppetitoAumentare il tuo Appetito
Eliminare il Grasso dalla PanciaEliminare il Grasso dalla Pancia
Perdere Peso nel VisoPerdere Peso nel Viso
Calcolare le Calorie Bruciate in un GiornoCalcolare le Calorie Bruciate in un Giorno
Ridurre gli Alti Livelli di CreatininaRidurre gli Alti Livelli di Creatinina
Perdere 5 Chili in 10 GiorniPerdere 5 Chili in 10 Giorni
Perdere 10 Kg in Poco TempoPerdere 10 Kg in Poco Tempo
Tonificare il Sedere CamminandoTonificare il Sedere Camminando
Perdere 5 Chili in Una SettimanaPerdere 5 Chili in Una Settimana
Pubblicità
  1. http://www.mayoclinic.org/healthy-living/fitness/in-depth/exercise/art-20048389
  2. http://dailyburn.com/life/lifestyle/exhausted-symptoms-find-relief/
  3. http://www.forbes.com/sites/jennifercohen/2012/05/08/6-ways-exercise-makes-you-smarter/
  4. http://www.prevention.com/health/sleep-energy/8-weird-reasons-youre-tired-all-time/youre-dehydrated
  5. http://www.mayoclinic.org/healthy-living/nutrition-and-healthy-eating/in-depth/water/art-20044256
  6. http://www.webmd.com/women/features/10-energy-boosters
  7. http://www.webmd.com/food-recipes/guide/vitamin-b12-deficiency-symptoms-causes
  8. http://www.glclinic.com/healthy-aging/food-allergy-testing
  9. http://my.clevelandclinic.org/health/healthy_living/getting_fit/hic_Maintaining_a_Healthy_Weight/hic_Keep_a_Food_Journal
  10. http://www.webmd.com/sleep-disorders/excessive-sleepiness-10/how-tired-is-too-tired?page=3
  11. http://www.webmd.com/allergies/guide/allergies-elimination-diet
  12. http://global.oup.com/us/companion.websites/9780195371109/pdf/00_Mullin_Appendix_3.pdf
  13. http://www.webmd.com/balance/features/whats-zapping-your-energy?page=2
  14. http://www.webmd.com/sleep-disorders/features/power-down-better-sleep
  15. http://www.webmd.com/balance/features/whats-zapping-your-energy?page=5
  16. http://www.webmd.com/women/tc/hypothyroidism-topic-overview
  17. http://www.webmd.com/diet/iron-rich-foods
  18. http://www.prevention.com/health/sleep-energy/8-weird-reasons-youre-tired-all-time/you-have-urinary-tract-infection
  19. http://www.prevention.com/health/sleep-energy/7-caffeine-free-ways-boost-your-energy/massage-your-ears
  20. http://www.forbes.com/sites/jennagoudreau/2012/04/02/the-fatigue-solution-how-to-increase-your-energy-in-eight-easy-steps/3/

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 1 575 volte
Questa pagina è stata letta 1 575 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità