Scarica PDF Scarica PDF

Forse hai già letto qualche articolo per imparare a credere di più in te stesso, ma cosa fare se ancora non ti senti realmente fiducioso? Talvolta le emozioni procedono a un passo leggermente più lento rispetto alle azioni, ma puoi accelerare il processo. Può darsi che basti un po' di allenamento e di cura nella scelta degli outfit per sentirti meglio; magari puoi cominciare a formulare pensieri più positivi e a sorridere più spesso. In ogni caso, sentirti sicuro di te è un processo graduale che, una volta raggiunto, migliorerà immediatamente la qualità della tua vita.

Parte 1
Parte 1 di 3:
Ingannare il Cervello

  1. 1
    Pensa positivamente. In fin dei conti la realtà è una percezione. Se ti senti sicuro di te, lo diventi. Se la tua vita sta cadendo a pezzi, ma tu non te ne accorgi, allora non sta andando realmente tutto a rotoli, non è vero? Quindi sforzati di formulare pensieri più felici. Non è un modo per illudersi: pensare positivamente non è da sciocchi, è un metodo per prendere in mano le redini della propria vita.
    • Quando noti che stai formulando dei pensieri negativi che riguardano la tua persona, sforzati di bloccarli! È stato dimostrato che basta dire a se stessi smetterla per interrompere il ciclo di pensieri negativi. Puoi anche provare a riformularli; per esempio, se pensi di essere grasso, puoi rielaborare il concetto in modo più costruttivo dicendo: "Sono scontento del mio peso. Che cosa posso fare per cambiare?". Non c'è bisogno di distorcere la realtà, devi essere semplicemente meno duro con te stesso.
    • I pensieri positivi incoraggiano un atteggiamento più costruttivo e di maggiore fiducia. Se quando pensi a te stesso lo fai in termini negativi, con il tempo diventerà un'abitudine e, tutto a un tratto, i pensieri negativi influenzeranno anche "tutti" gli altri aspetti della tua vita. Presto o tardi diventerai una persona ipercritica, che si lamenta sempre e denigra costantemente gli altri.
    • Concediti di provare entusiasmo per la persona che sei, cerca di superare i limiti imposti dal lavoro e dalla società imparando a dare il giusto peso alle opinioni altrui.[1]
  2. 2
    Sii riconoscente. Hai letto anche l'articolo "Come Pensare Positivamente", ciononostante sei ancora perplesso? Allora inizia col sentirti 'grato'. Più prenderai coscienza degli aspetti positivi della tua vita, più ti sentirai sicuro e potrai dire: "Ho una vita pressoché meravigliosa". Il vero problema è che spesso ci si dimentica di ciò che si possiede.
    • Solo per citare alcune cose, probabilmente hai addosso dei vestiti che ti tengono caldo, possiedi dei talenti, sei circondato da persone che ti vogliono bene e hai un futuro ancora da vivere. La maggior parte della gente possiede tutte queste cose, pensa a che cos'altro hai tu di unico?
  3. 3
    Sorridi. Gli esperti ancora dibattono sui pensieri e i comportamenti per capire cos'è che viene prima. Di fatto, la mente ha la tendenza ad ascoltare i segnali inviati dal corpo, quindi per ingannarla basta sorridere.[2]
    • Quando sorridi, nel tuo organismo vengono rilasciate endorfine e serotonina. Se forzi un sorriso, diventi letteralmente più felice. Non sembrerai solo più felice, lo sarai a tutti gli effetti.
    • Sorridere riduce lo stress, la pressione del sangue e migliora il sistema immunitario.
    • Quando sorridi diventi automaticamente più attraente agli occhi delle altre persone.
    • Generalmente le persone più felici sono anche quelle più sicure di sé. Perché preoccuparsi se va tutto bene?
  4. 4
    Modifica l'ambiente che ti circonda. Pensa a come ti senti quando sei a casa, a scuola, al lavoro, al bar e così via. Probabilmente, non ti comporti nello stesso modo in tutti gli ambienti. È probabile che ci siano uno o due luoghi in cui ti senti maggiormente a tuo agio e sicuro di te. Quindi se ti trovi in un ambiente in cui non ti senti tranquillo, vai da un'altra parte. Se non hai la possibilità di spostarti in un luogo in cui ti senti più sicuro, riconosci semplicemente che l'ambiente esterno può influenzare concretamente il tuo atteggiamento.
  5. 5
    Usa le tecniche di visualizzazione e di respirazione profonda. Quelli che seguono sono degli esercizi molto semplici che puoi svolgere dovunque.
    • Immagina di fare qualcosa alla perfezione e che vada tutto per il meglio. Quando ti aspetti di avere successo, le cose vanno automaticamente nel verso giusto. Se invece ti aspetti di fallire, fallirai.
    • Fai un respiro profondo. Quando respiri in modo troppo rapido e superficiale, non fai altro che renderti ancora più nervoso: il battito cardiaco aumenta e il cervello può entrare nella modalità "attacca o scappa". Dato che non stai affrontando una minaccia fisica, non c'è bisogno di sobbarcarti una tale pressione.
  6. 6
    Parlati. Guardati allo specchio e ripetiti che sei una persona meravigliosa, brillante. Convinciti che non hai niente da nascondere, tantomeno riguardo a te stesso. Il linguaggio del corpo può aiutarti a pensare in modo più positivo. Studia delle posizioni davanti allo specchio che trasmettano fiducia e fierezza.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 3:
Lavorare sull'Esteriorità per Migliorare l'Interiorità

  1. 1
    Vestiti bene. Come ti sentiresti entrando in un ristorante elegante in pigiama? Probabilmente in imbarazzo e a disagio. Come ti sentiresti invece entrando nello stesso posto con indosso i tuoi abiti più belli? L'abito non fa il monaco, ma può aiutarti a sentirti più sicuro di te.
    • È molto più facile sentirti sicuro di te quando pensi di avere un bell'aspetto. Pertanto, fatti una doccia, indossa degli abiti puliti e mettiti il deodorante. Non c'è bisogno di agghindarti come se dovessi andare a un ricevimento elegante, ma è importante fare uno sforzo per rimettersi in sesto.
  2. 2
    Fai attenzione alla postura. Recati in una stanza o un luogo pieno di gente. Probabilmente riuscirai a distinguere le persone insicure basandoti sulla loro postura. Solitamente, chi ha poca fiducia in se stesso ha una postura cadente e lo sguardo rivolto verso il basso. Semplicemente imitando questi comportamenti potresti fare vacillare la tua autostima, quindi fai attenzione. Tieni il mento sollevato, le spalle rivolte all'indietro e cammina con passo fiducioso.
  3. 3
    Fai attività fisica. Quando fai sport, hai un aspetto migliore. Quando hai un aspetto migliore, ti senti meglio! Il corpo rilascia endorfine, diventi più produttivo, hai più energia e sostanzialmente una vita più briosa.
    • Non c'è bisogno di diventare un maratoneta per godere dei benefici garantiti dall'esercizio fisico. Bastano 30 minuti al giorno (anche suddivisi) per essere in buona salute, vivere più felici e più a lungo.
  4. 4
    Indossa degli abiti colorati. C'è una ragione per cui ci vestiamo di nero quando siamo in lutto: i colori riflettono il nostro umore. Gli esseri umani li associano agli stati d'animo. Se ti senti un po' giù, indossa qualcosa di colorato. Potrebbe bastare per sentirti più sicuro di te.
    Pubblicità

Parte 3
Parte 3 di 3:
La Pratica Rende Perfetti

  1. 1
    Fai qualcosa che ti riesce bene. Quando mettiamo a frutto i nostri talenti, in noi si scatena un senso di orgoglio e soddisfazione. Da lì ha origine la fiducia in te stesso, pertanto dedicati alle cose che ti riescono bene e dedicatici spesso, così ti renderai conto di quanto tu sia meraviglioso.
    • Essere dotati per qualcosa, padroneggiare una materia, migliora la personalità, offre nuovi temi di conversazione e ci rende interessanti, oltre a farci sentire appagati.
    • Prova a fare anche qualcosa di diverso dal solito. Fare nuove esperienze ti aiuta a migliorare le tue capacità e ad approfondire la conoscenza di te stesso. Questo contribuirà a farti sentire più sicuro di te.
  2. 2
    Parla con chiunque. La mancanza di fiducia può derivare in parte dall'incapacità di comprendere realmente gli altri. Per aggirare l'ostacolo, inizia a parlare con tutte le persone che incontri, bastano anche solo poche parole. Scoprirai che:
    • La maggior parte delle persone è socievole, non è lì per giudicarti o farti del male e, molto probabilmente, sarà felice di dialogare con te e viceversa;
    • La maggior parte delle persone ha i tuoi stessi timori e non ama prendere l'iniziativa, ma può essere aperta al dialogo se sei tu a fare la prima mossa;
    • Gli essere umani hanno la tendenza a essere selettivi, frequentano solo i propri simili e sono spaventati delle novità, per questo motivo vivono una vita noiosa; ricorda che puoi imparare molto dalle persone diverse da te.
  3. 3
    Continua a parlare con chiunque. Più parlerai agli altri, meno ti sentirai spaventato e meno importanza darai al loro giudizio; quando infine smetterai di pensare che gli altri hanno tutti qualcosa di straordinario, realizzerai che la maggior parte delle persone ha una vita normale. A quel punto, ti renderai conto che non c'è alcun bisogno di preoccuparti di come ti percepiscono.
    • Più parlerai con le persone, più diventerai socievole. Le prime volte ti sentirai spaventato, ma quando avrai sostenuto per un centinaio di volte la stessa breve conversazione, la paura sarà solo un lontano ricordo. Se non sai come o da dove cominciare, puoi leggere i seguenti articoli: "Diventare Estroverso", "Essere Socievole" e "Essere Estroverso".
  4. 4
    Fai dei complimenti agli altri. Ricordi quanto hai letto riguardo il pensiero positivo? La gente ama la positività. Dimostra agli altri che sei una persona positiva facendo loro dei complimenti. Il concetto è lo stesso per cui "dare è meglio che ricevere". Fa sempre piacere ricevere un complimento, ma è ancora meglio sapere che hai aiutato qualcuno a sentirsi bene con se stesso.
    • Accetta i complimenti che ricevi con gentilezza. Il miglior modo di accoglierli è con un semplice "grazie". Non tentennare e non opporre resistenza quando qualcuno è cortese con te. Essere umili va bene, ma è altrettanto importante essere gentili. Immagina che qualcuno ti abbia fatto un regalo e che tu risponda: "No, no, non me lo merito, riprenditelo".
      • Cerca comunque di fare solo dei complimenti sinceri, non dire ciò che non pensi.
  5. 5
    Osserva te stesso e tutte le persone intorno a te. È importante farlo per molteplici ragioni:
    • Osserva te stesso e gli altri invece di giudicare. Quando smetti di dare giudizi, la negatività si interrompe, la mente si apre e hai l'opportunità di imparare.
    • Osserva te stesso e gli altri per poter imparare. Cosa rende gli altri sicuri di sé? Cosa ti fa sentire a tuo agio e cosa no? Che cosa ti rende insicuro e quali sono i tuoi schemi comportamentali?
    • Un esercizio divertente è quello di usare una piattaforma come Pinterest per creare una raccolta di immagini che ti piacciono. Con il tempo, potresti notare che hanno qualcosa in comune e avrai l'opportunità di conoscere quali sono le caratteristiche apprezzate dal tuo inconscio.[3]
  6. 6
    Trova dei modelli a cui ispirarti. Avere una persona di riferimento che stimola la tua fiducia può essere di grande aiuto. Assicurati semplicemente che si tratti di una persona reale; voler essere come Kim Kardashian non è una buona idea. Trova una fonte di positività da cui poter attingere quando hai bisogno.
    • Oltre a modelli di riferimento e a un mentore,circondati di un gruppo di persone positive. Frequentare della gente che influenzi negativamente il tuo morale (inavvertitamente o meno) o che ti forzi a essere diverso da come sei realmente non ti renderà mai felice e non ne vale la pena, indipendentemente da quanto queste persone siano belle, ricche o brillanti.
  7. 7
    Rimani fedele a te stesso. È molto difficile avere fiducia in te stesso se stai cercando di essere diverso da come sei realmente. Non solo dovrai ricordarti di mostrarti sicuro di te, dovrai sforzarti continuamente di essere chi non sei. È una situazione estenuante, quindi smetti di fingere e sii semplicemente te stesso. È molto più semplice.
    • Non potrai mai essere realmente felice fingendo di essere chi non sei. All'inizio la reazione degli altri potrebbe essere positiva (per esempio, se indosserai dei vestiti che ti consentiranno di conformarti al gruppo), ma presto o tardi l'effetto finirà e ti troverai faccia a faccia con quello che pensi di te. Pertanto se c'è una voce dentro di te che desidera rispondere "No grazie", dalle ascolto. Darai prova di avere fiducia in te stesso, di sapere cosa desideri, in pratica di essere sicuro di te!
    • È preferibile avere una manciata di amici che ti ama sinceramente per chi sei veramente, piuttosto che uno stuolo di persone che apprezza a malapena chi non sei. Non è necessario accontentare tutti, cerca di piacere a chi lo merita.[4]
    Pubblicità

Consigli

  • Ricorda che tutti hanno paura, non sei l'unico.
  • Tieni la schiena dritta, le spalle rivolte all'indietro e la testa alta.
  • Circondati di persone che ami e che ti fanno sentire sicuro di te, non accontentarti di niente di meno. Le persone che ti sostengono sono l'elemento che ti darà maggiore fiducia e ti farà sentire bene con te stesso.
  • Impara a considerarti alla pari degli altri.
  • Prenditi cura ogni giorno della tua igiene personale.
  • Mantieni sempre il contatto visivo con il tuo interlocutore.
  • Ogni sera, appena prima di andare a dormire, ripeti a te stesso almeno dieci volte: "Sono sicuro di me stesso". Queste parole lasceranno un'impronta positiva nella tua mente e ti faranno sentire più sicuro di te il giorno seguente.
  • Se qualcuno ti denigra o si prende gioco di te, rifletti sulla stupidità delle sue parole. Considerale uno scherzo e non prenderle sul serio.
  • Tu sei meraviglioso esattamente come sei, non dimenticarlo mai.
  • Cimentati in qualcosa che ti spaventa, come guidare un'automobile o parlare in pubblico. Come ha detto Vincent Van Gogh, "Se senti una voce nella tua mente che ti dice che non sei in grado di dipingere, allora a tutti i costi dipingi e quella voce verrà messa a tacere".
  • Sii cortese con le altre persone e non prendere le offese per oro colato.
  • Tieni un'immagine del tuo supereroe preferito nascosta nel telefonino. Dalle una sbirciata durante la giornata per ricordare a te stesso quanto vuoi essere coraggioso. Di' a te stesso: "Qualsiasi cosa accada oggi, io sopravviverò".
  • Non lasciarti turbare dai commenti meschini.
  • Sorridi apertamente a tutte le persone; ti sentirai più positivo e fiducioso quando ti sorrideranno a loro volta.
  • Le affermazioni sono molto potenti e vanno formulate come se fossero già reali. Ripeti a te stesso: "Ho molta fiducia in me stesso. Posso realizzare tutto quello che voglio".
  • Sii sempre sincero e credi in te stesso. Se non hai fiducia in te, nessun altro l'avrà.
  • Sorridi sempre, in modo che gli altri pensino che credi in te stesso e nelle tue parole.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non essere mai meschino e non denigrare le altre persone nel tentativo di aumentare la fiducia in te stesso, altrimenti smetteranno di apprezzarti.
  • Invece di sforzarti di "sentirti più sicuro di te", approfondisci e prenditi cura del tuo vero io, in quanto nobile e meritevole. Esplorare e prenderti cura della tua interiorità ti farà sentire rinvigorito e farà emergere la fiducia in modo più naturale e completo.[Cfr: Stress: Understanding and Management: Dr. Shriniwas Kashalikar]
Pubblicità

wikiHow Correlati

Evitare di PiangereEvitare di Piangere
Dimenticare Volontariamente le CoseDimenticare Volontariamente le Cose
Piangere e Sfogare le EmozioniPiangere e Sfogare le Emozioni
Sconfiggere la DepersonalizzazioneSconfiggere la Depersonalizzazione
Rafforzare il CarattereRafforzare il Carattere
Fare in Modo che un Desiderio si Realizzi da un Giorno all'AltroFare in Modo che un Desiderio si Realizzi da un Giorno all'Altro
Liberarsi dalla RabbiaLiberarsi dalla Rabbia
Migliorare l'AutostimaMigliorare l'Autostima
Trovare la Tua PassioneTrovare la Tua Passione
Determinare il tuo Tipo di Personalità Myers BriggsDeterminare il tuo Tipo di Personalità Myers Briggs
Trovare Te StessoTrovare Te Stesso
Superare l'IperemotivitàSuperare l'Iperemotività
Far Passare Più Velocemente il TempoFar Passare Più Velocemente il Tempo
Diventare Felice Quando Sei TristeDiventare Felice Quando Sei Triste
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Joui Turandot
Co-redatto da:
Consulente di Branding
Questo articolo è stato co-redatto da Joui Turandot. Joui Turandot è una consulente di personal e creative branding nonché fondatrice di JTM Consulting, un'azienda specializzata in public personal branding, business branding, coaching di leadership creativa e workshop di oratoria. Joui ha più di 10 anni di esperienza come fashion designer, regista, fotografa, costumista, stilista e personal development coach. Guida leader creativi e imprenditori attraverso un viaggio alla scoperta di sé e dell'espressione personale. Si è laureata in Studi dei Media presso il Mills College ed è stata abilitata a praticare il Somatica Core Training Method dal Somatica Institute. È inoltre stata abilitata a praticare l’Art of Circling Training dal Circling Institute. Questo articolo è stato visualizzato 41 560 volte
Categorie: Sviluppo Personale
Questa pagina è stata letta 41 560 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità