Scarica PDF Scarica PDF

Il limoncello, popolare liquore italiano, ha un sapore dolce e rinfrescante che lo rende gradevole da bere in estate dopo una cena. Non contiene succo di limone, me prende il suo sapore dalla buccia, cosa che gli conferisce un gusto agrodolce anziché aspro. Si gusta meglio se ghiacciato e può essere aggiunto in cocktail di tutti i tipi, inclusi quelli a base di vino, vodka o gin.

Ingredienti

Limoncello e Prosecco

  • 6 lamponi ghiacciati
  • 30 ml di limoncello
  • 150 ml di prosecco
  • Ciliegina sotto spirito o rametto di menta da usare per guarnire

Dosi per 1 drink

Limoncello Martini

  • Zucchero
  • Spicchio di limone
  • 30 ml di limoncello
  • 90 ml di vodka
  • 15 ml di succo di limone
  • Fetta di limone per guarnire

Dosi per 1 drink

Limoncello e Gin

  • Rametto di timo fresco
  • 30 ml di gin
  • 20 ml di limoncello
  • 7,5 ml di succo di limone
  • 120 ml di acqua tonica
  • Fetta di limone per guarnire

Dosi per 1 drink

Metodo 1 di 4:
Bere il Limoncello

  1. 1
    Tienilo nel freezer. Il limoncello viene servito freddo. Lasciarlo a raffreddare almeno un'ora prima di berlo ne esalta il sapore e lo rende più rinfrescante durante le giornate di caldo. Questo liquore può inoltre essere conservato nel freezer, dal momento che congelandosi non si solidifica.[1]
    • Non è necessario che sia freddo. Avendo un'alta gradazione alcolica e zuccheri, si può bere anche a temperatura ambiente. Servirlo freddo è comunque lo standard.
  2. 2
    Raffredda un bicchiere riempiendolo di ghiaccio. Riempi di ghiaccio fino all'orlo un bicchierino da shot o un calice. Il ghiaccio tritato è la soluzione ideale in questo caso, dal momento che coprirebbe maggiore superficie del bicchiere. Lascialo nel bicchiere per qualche minuto, quindi svuotalo prima di versare il limoncello.[2]
    • Usare un bicchiere caldo va comunque bene se non hai il tempo per raffreddarlo, ma se è freddo servirà a esaltare il sapore del limoncello. Attenua il calore del bicchiere mettendo a raffreddare almeno il limoncello in anticipo.
    • Un'altra maniera per raffreddare un bicchiere è quella di riempire un secchiello di ghiaccio. Metti il bicchiere sottosopra sul ghiaccio per circa 30 minuti.
    • In alternativa, congela il bicchiere per circa 4 ore. Se è vuoto, non si romperà. Un bicchiere ghiacciato resta freddo più a lungo rispetto a uno pieno di ghiaccio.
  3. 3
    Versa il liquore in un bicchierino da shot. Il limoncello viene spesso servito in un bicchierino da shot o in un calice con lo stelo lungo. Questi eleganti bicchieri sono un ottimo abbinamento, ma anche un semplice bicchierino da shot può essere un'alternativa accettabile. In alcune regioni italiane il limoncello viene servito in bicchierini da shot di ceramica.[3]
    • I bicchieri dallo stelo lungo sono più efficaci nel mantenere fresco il limoncello, ma possono rompersi con facilità. Inoltre possono contenere la stessa quantità di liquido dei bicchieri normali, quindi non sono assolutamente necessari.
  4. 4
    Servi il limoncello prima o dopo un pasto. Questo liquore è considerato un digestivo e viene spesso servito insieme al dessert alla fine di un pasto. È il tipo di bevanda che si sorseggia mentre ci si rilassa. È ottimo per rinfrescare il palato alla fine di un ricco pasto, ma si può bere in qualsiasi momento della giornata.[4]
    • Il limoncello viene tipicamente servito liscio, senza ghiaccio. Prova ad aggiungere del ghiaccio se sembra caldo o se il bicchiere si è riscaldato.
    • Potresti servirlo come shot da bere d'un fiato invece di farlo in un momento specifico della giornata. Gustatelo nella maniera che preferisci.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Limoncello e Prosecco

  1. 1
    Lascia un bicchiere da champagne nel freezer per circa 4 ore. Fai raffreddare il bicchiere prima di servire il limoncello. Se non hai un flute, prova a usare un bicchiere per il vino. Raffreddare i bicchieri serve a mantenere il liquore freddo e aiuta a esaltarne il sapore.[5]
    • Questo drink solitamente non viene preparato con il ghiaccio; se quindi hai intenzione di utilizzarlo per raffreddare il bicchiere, toglilo prima di aprire il limoncello.
  2. 2
    Aggiungi i lamponi o un altro tipo di frutta nel bicchiere freddo. Usa diversi tipi di frutta per trasformare questo cocktail in qualcosa di unico. Per esempio, metti 5-6 lamponi ghiacciati nel bicchiere per bilanciare il gusto di limone del limoncello e quello d'uva del prosecco. Non è necessario schiacciare la frutta.[6]
    • Il prosecco ha un gusto secco ma dolce, simile a quello delle mele verdi e del melone. Tra i frutti che meglio si abbinano a questo cocktail ci sono mirtilli, lamponi e limoni.
  3. 3
    Mescola nel bicchiere limoncello e prosecco. Mescola circa 30 ml di limoncello con 150 ml di prosecco. Usa un cucchiaio per mescolare i cocktail per miscelare i due liquidi. Modifica le dosi di limoncello o di prosecco in base alle tue preferenze.[7]
    • Per esempio, metti più limoncello se vuoi che il cocktail abbia un gusto più acidulo, oppure usa una maggiore quantità di prosecco se vuoi attenuare il sapore del limone.
    • Se devi servire più cocktail contemporaneamente, miscela il liquore in una caraffa. Mescola insieme circa 700 ml di prosecco e 240 ml di limoncello.[8]
  4. 4
    Guarnisci il bicchiere con alcune ciliegie o della menta fresca. La decorazione non aggiunge nulla al gusto del cocktail, ma ne migliora l'aspetto estetico. Acquista un barattolo di ciliegie sotto spirito e attaccane una sul bordo del bicchiere. Metti un rametto di menta fresca per creare un tocco di verde che contrasti con il giallo del cocktail e il rosso del frutto.[9]
    • La decorazione è aperta all'interpretazione. Aggiungi per esempio una fetta di limone che rappresenti il limoncello.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Limoncello Martini

  1. 1
    Metti una coppetta Martini nel frigorifero finché non diventa fredda al tatto. Lasciala nel frigo o nel freezer per circa 4 ore, se ne hai il tempo. Altrimenti, raffreddala velocemente per esaltare il sapore del limoncello.[10]
    • Un Martini non viene servito con il ghiaccio, quindi assicurati che il bicchiere o il liquore siano freddi per ottenere il risultato migliore.
  2. 2
    Ruota il bordo del bicchiere nello zucchero per ricoprirlo. Affinché lo zucchero possa attaccarsi al vetro, sarà necessario un piccolo aiutino. Bagna il bordo esterno del bicchiere con del succo di limone premendoci contro uno spicchio di questo agrume. Quindi, distribuisci un po' di zucchero su una superficie piana e infine ruota il bordo del bicchiere su di esso.[11]
    • Potresti aver visto un barman intingere un bicchiere nello zucchero. Questo metodo va bene, ma in questa maniera molto zucchero cadrà all'interno del bicchiere. Questo può rovinare il cocktail perché lo zucchero in più andrà a influire con la dolcezza del tuo Martini.
  3. 3
    Mescola vodka, limoncello e succo di limone in uno shaker pieno di ghiaccio. Riempi lo shaker con quanto più ghiaccio possibile, quindi aggiungi il liquore. Combina 30 ml di limoncello con 45 ml di vodka e un cucchiaino (15 ml) di succo di limone. Shakera gli ingredienti finché la miscela non è fredda e ben miscelata.[12]
    • Va bene qualsiasi tipo di vodka, ma prova quella aromatizzata per dare sapore al cocktail. La vodka aromatizzata agli agrumi enfatizza il sapore aspro del limoncello, giusto per fare un esempio.
    • Puoi provare anche altri tipi di mix. Per esempio puoi usare la limonata al posto del succo di limone e aggiungere la panna liquida per preparare un lemon meringue Martini.[13] Se scegli di usare una limonata gassata, non shakerare il Martini. Shakerare bibite gassate può farti esplodere lo shaker tra le mani.
  4. 4
    Filtra il liquore nella coppetta Martini. Tieni un colino metallico da cocktail sullo shaker se quest'ultimo non ne ha uno all'interno. Usa il dito per tenerlo in posizione mentre ci appoggi sopra lo shaker. Il colino serve a trattenere il ghiaccio mentre il liquido scorre attraverso.[14]
  5. 5
    Guarnisci il bicchiere con una fetta di limone. Affetta il limone a rondelle. Usa un coltello spelucchino per ritagliare un triangolino dalla fetta, quindi appoggiala sul bordo del bicchiere. Non aggiunge nulla al sapore, ma ha un bell'aspetto e rappresenta il sapore di un ottimo limoncello.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Limoncello e Gin

  1. 1
    Fai raffreddare un bicchiere rocks con il ghiaccio mentre prepari il cocktail. Riempi il bicchiere di ghiaccio fino all'orlo. Andrai a servire il drink sul ghiaccio, quindi aggiungerlo adesso è un modo rapido per preparare il bicchiere. In alternativa, lascia il bicchiere nel freezer per circa 4 ore per raffreddarlo senza la preoccupazione del ghiaccio che si scioglie.
    • Se hai dubbi sull'aspetto di questo tipo di bicchiere, è basso e rotondo e viene spesso usato per il whiskey o liquori simili. Un bicchiere rocks standard contiene circa 180/240 ml di liquore.
  2. 2
    Pesta del timo o altre erbe aromatiche, se lo desideri. Metti delle erbe aromatiche in un bicchiere da mix o in uno shaker da cocktail, quindi premile con un un bastoncino da cocktail girandolo per 3-4 volte finché le erbe non rilasciano la propria fragranza. Le erbe aromatiche (timo e basilico inclusi) aggiungono alla miscela un sapore unico, ma puoi farne a meno se non ne hai a tua disposizione.[15]
    • Abbrustolisci il timo per dare al cocktail un ulteriore tocco di personalizzazione. Riscalda una griglia a 260 °C, un'impostazione medio-alta. Tieni il timo sulla griglia per circa 15 secondi per abbrustolirlo leggermente, finché non comincia a rilasciare la sua fragranza.
    • Se non hai un bastoncino da cocktail puoi usare un altro oggetto smussato, come l'estremità di un cucchiaio di legno.
  3. 3
    Versa nel mixer gin, limoncello e succo di agrumi. Per una ricetta standard, combina circa 30 ml di gin con 22 ml di limoncello. Versali direttamente nel mixer, insieme alle erbe aromatiche (se le stai usando). Aggiungi quindi 7-8 ml di succo di limone fresco per dare al cocktail un sapore più acidulo, come la limonata.[16]
    • Modifica le proporzioni del liquore in base ai tuoi gusti. Per esempio, attenua il sapore del limoncello riducendo il liquido a 15 ml e aumentando la quantità di gin.
    • Prova a usare il succo di lime al posto del limone per dare al cocktail una nota agrumata più accentuata. Non usare il succo se preferisci che il drink sia meno acidulo.
  4. 4
    Riempi il bicchiere con il ghiaccio e mischia i liquidi. Se stai usando un bicchiere per il mix, prendi un cucchiaio per mescolare i cocktail e usalo per girare il ghiaccio nel bicchiere. Se invece stai usando uno shaker, metti il tappo e agitalo fino a mescolare per bene la miscela.[17]
    • Servi il cocktail in un bicchiere raffreddato, in modo da poter versare immediatamente gli ingredienti. Il ghiaccio si scioglierà nel tempo, annacquando il drink e rovinandone il sapore.
  5. 5
    Filtra il liquore nel bicchiere rocks colmo di ghiaccio. Metti il bicchiere su una superficie piana e riempilo con nuovi cubetti di ghiaccio. Avrai bisogno di un filtro per cocktail di metallo. Usa le dita per tenerlo sullo shaker o mixer mentre versi la miscela di gin e limoncello nel bicchiere.[18]
    • Alcuni shaker sono provvisti di un filtro integrato. Assomiglia a una piccola griglia forata e si trova sotto al coperchio. Non è necessario fare nulla per usarli.
  6. 6
    Aggiungi 120 ml di acqua tonica. Versala direttamente nel bicchiere rocks per dare al cocktail una nota frizzante. Usa il cucchiaio per mescolare i cocktail per girare i liquidi fino a mischiare tutto in modo omogeneo.[19]
    • Il limoncello Collins (limoncello e gin) viene tipicamente servito con acqua tonica. Puoi non usarla se non ne hai a disposizione, ma il cocktail avrà un sapore più forte. Includere ingredienti come le erbe aromatiche pestate è un buon metodo per compensare.
  7. 7
    Guarnisci il bicchiere con una fetta di limone prima di servire. Taglia un limone fresco a fette spesse circa 2-3 cm. Ritaglia un piccolo triangolo dalla fetta, grande abbastanza da poterla sistemare sul bordo del bicchiere. Aggiungine qualche altra, se desideri, per esaltare la nota acidula del limoncello nella miscela.[20]
    • Usa altre decorazioni che rispecchino il tuo cocktail. Aggiungi per esempio un rametto di timo fresco se hai pestato del timo abbrustolito, come visto nei passaggi precedenti.
    Pubblicità

Consigli

  • Mischia il limoncello con altri liquori o succhi di frutta. Il limoncello si abbina bene con tantissimi liquidi diversi, dal succo di mirtilli alla vodka.
  • Varianti del limoncello usano frutti diversi al posto del limone. Per esempio, l'arancello viene preparato con le arance, mentre il fragolino con le fragole.
  • Per fare il limoncello in casa bastano limoni, vodka e zucchero.
  • Il limoncello viene spesso utilizzato nei dessert. Aggiungilo a gelato, torte e altre ricette.
Pubblicità

Avvertenze

  • Il limoncello ha un'elevata concentrazione alcolica. Non è concepito per essere bevuto velocemente. Inoltre aggiungere altri liquori troppo alcolici, come la vodka, potrebbe essere eccessivo per un cocktail.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

Bere il Limoncello

  • Frigo o freezer
  • Bicchierino da shot

Limoncello e Prosecco

  • Flute o bicchiere da vino
  • Cucchiaio per mescolare cocktail

Limoncello Martini

  • Coppetta Martini
  • Ghiaccio
  • Shaker

Limoncello e Gin

  • Frigo o freezer
  • Bicchiere rocks
  • Ghiaccio
  • Bicchiere da mix o shaker
  • Cucchiaio per mescolare cocktail
  • Filtro per cocktail
  • Coltello

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

Tom Blake
Co-redatto da:
Bartender Professionale
Questo articolo è stato co-redatto da Tom Blake. Tom Blake gestisce il blog di bartending craftybartending.com. Lavora come bartender dal 2012 e ha scritto un libro intitolato The Bartender's Field Manual. Questo articolo è stato visualizzato 3 885 volte
Questa pagina è stata letta 3 885 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità