Scarica PDF Scarica PDF

Ti è mai capitato di arrabbiarti così tanto da volerti sfogare su qualcuno? È una cosa che accade a molte persone. Ecco perché hanno inventato le palline antistress, anche se non avrai sempre bisogno di farvi affidamento (e comunque per alcune persone non funzionano). Ci sono dei modi in cui si può dare sfogo alla rabbia per conto proprio, senza offendere nessuno nel mentre.

Passaggi

  1. 1
    Prima di farti prendere dalla rabbia, vai nella tua stanza e siediti in un posto in cui ti è facile riflettere. Ad esempio, un letto o una scrivania possono essere delle buone soluzioni.
  2. 2
    Prova ad ascoltare musica rilassante. Questa distenderà i tuoi nervi, affievolendo quindi la tua ira. Tuttavia, non ascoltare musica distorta o aggressiva: ecciterà i tuoi nervi e ti farà arrabbiare ancora di più.
  3. 3
    Rifletti sul perché sei arrabbiato. Ripensa alle motivazioni e cerca di capire se è proprio necessario esserlo. Ad esempio, se tuo fratello o tua sorella ha rotto il tuo giochino preferito, è normale essere arrabbiati, ma se lo sei perché hai le lentiggini è da considerarsi irrazionale. La rabbia razionale è legittima perché hai un buon motivo per essere arrabbiato, ma esserlo per una ragione stupida è irrazionale (un po’ come per la paura).
  4. 4
    Tira fuori carta e penna. Inizia a buttare giù le cause della tua collera. Puoi esprimere la rabbia anche con un disegno (non è necessario essere bravi). Quando hai finito, rileggi quello che hai scritto e assicurati di comprendere la ragione per cui ti sei adirato. Se questi passaggi non funzionano, continua a leggere!
  5. 5
    Renditi conto quando è il caso di sfogare la tua rabbia su qualcosa (e non qualcuno). Puoi usare un cuscino, un sacco da boxe, un peluche, ecc. Inizia a colpire più forte che puoi; ti sembrerà di farlo con una persona vera. Fingere che l’oggetto che stai prendendo a pugni sia chi ti ha fatto arrabbiare ti aiuterà ancora di più. Prendi un'unica precauzione: assicurati di non rompere nulla. Continua a leggere per ulteriori rimedi da provare.
  6. 6
    Parla con qualcuno. Deve esserci qualcuno con cui parlare, oltre la persona che ti ha fatto arrabbiare. Esprimi le tue sensazioni a un parente, un amico, un vicino; questa persona dovrebbe essere in grado di capirti. Dare spazio alle parole, o anche solo dire come ti senti ad alta voce, dovrebbe esserti di aiuto.
  7. 7
    Arrivati a questo punto, dovresti spiegare alla persona che ti ha fatto arrabbiare il motivo per cui ti sei innervosito. Potrebbe già esserne a conoscenza, ma è possibile che ignori la motivazione nella sua interezza.
  8. 8
    Conclusione. Almeno uno di questi passaggi dovrebbe esserti stato di aiuto; in caso contrario, forse hai solo bisogno di una pallina antistress! Ma fare del male a qualcuno non è mai una buona idea.
    Pubblicità

Consigli

  • Fai una doccia calda e piangi. In questo modo nessuno ti vedrà piangere né potrà saperlo.
  • Se senti che stai per metterti a piangere, lasciati andare. Non trattenere le lacrime.
  • Fai una doccia, ti darà sollievo.
  • Non affrontare subito la persona che ti ha fatto arrabbiare: potrebbe accrescere la tua collera e spingerti ad azioni che poi rimpiangerai.
  • Smettere di sfogare la propria rabbia su qualcuno può essere dura; è per questo che dovresti ragionare.
  • Procurati una pallina antistress o una pallina dura da stringere quando sei arrabbiato, in modo da sfogare l’energia accumulata.
  • Invece di esternare la tua rabbia fisicamente, fai dei respiri lenti e profondi.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Qualcosa da prendere a pugni
  • Una penna o una matita
  • Carta

wikiHow Correlati

Evitare di PiangereEvitare di Piangere
Dimenticare Volontariamente le CoseDimenticare Volontariamente le Cose
Sviluppare la propria ResilienzaSviluppare la propria Resilienza
Rafforzare il CarattereRafforzare il Carattere
Sconfiggere la DepersonalizzazioneSconfiggere la Depersonalizzazione
Fare in Modo che un Desiderio si Realizzi da un Giorno all'AltroFare in Modo che un Desiderio si Realizzi da un Giorno all'Altro
Piangere e Sfogare le EmozioniPiangere e Sfogare le Emozioni
Trovare la Tua PassioneTrovare la Tua Passione
Liberarsi dalla RabbiaLiberarsi dalla Rabbia
Determinare il tuo Tipo di Personalità Myers BriggsDeterminare il tuo Tipo di Personalità Myers Briggs
Superare l'IperemotivitàSuperare l'Iperemotività
Migliorare l'AutostimaMigliorare l'Autostima
Trovare Te StessoTrovare Te Stesso
Far Passare Più Velocemente il TempoFar Passare Più Velocemente il Tempo
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 41 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 8 250 volte
Categorie: Sviluppo Personale
Questa pagina è stata letta 8 250 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità