Moltissime persone amano mangiare i gamberi, ma poche sanno come sgusciarli correttamente. Nota: queste istruzioni sono relative a un gambero cotto (tuttavia il metodo è applicabile anche ai gamberi crudi). Il consiglio è di fare pratica sui gamberi più grossi per poi passare a quelli più piccoli, dopo aver perfezionato la tecnica.

Passaggi

  1. 1
    Tieni il gambero in una mano, tra il pollice e l'indice. Tienilo dai lati, così che le zampe siano rivolte verso il basso. Con la mano libera, afferra i lati della testa tra pollice e indice.
  2. 2
    Rimuovi la testa del gambero con un movimento rapido, applicando una forza verso il basso. Getta la testa. Con la mano che sorreggeva la testa appena buttata, rimuovi tutte le zampe del gambero in un'unica mossa, favorirai il distaccarsi del carapace dalla polpa.
  3. 3
    Con il pollice, stacca il carapace dal corpo del gambero, iniziando dal punto sotto alla pancia, dove sono state rimosse le zampe. Se al momento della cattura il gambero conteneva delle uova, questo passaggio potrebbe non essere il massimo per la tua cucina. Tira la coda per staccarla dalla polpa del gambero. Se il passaggio precedente sarà stato eseguito correttamente, la coda e il carapace dovranno staccarsi in un unico pezzo, senza lasciare residui di polpa commestibile all'interno della sezione della coda.
  4. 4
    Finito.
    Pubblicità

Consigli

  • Per i gamberi più grossi, puoi praticare un'incisione lungo la schiena, rendendo possibile la rimozione dell'intestino.

Pubblicità

Avvertenze

  • Evita di toccare la punta posta sulla parte superiore della testa del gambero.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 4 204 volte
Questa pagina è stata letta 4 204 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità