Come Simulare il Mal di Stomaco

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Devi liberarti di un impegno? Magari hai una riunione o devi andare a scuola... Di qualunque cosa si tratti, fingere un mal di pancia può essere la soluzione. Nessuno può provare che non stai male, ti basta mostrare i sintomi e tutti ti crederanno, se reciterai bene la tua parte.

Parte 1 di 3:
Mostrare i Sintomi del Mal di Pancia

  1. 1
    Parla dei tuoi sintomi. Racconta a tutti che ti fa male la pancia, poi aggiungi che hai avuto la diarrea e hai vomitato. L'altra persona non può provare che stai mentendo se non ti è stata abbastanza vicina da testimoniare le tue azioni.[1]
    • Se stai parlando con i tuoi genitori, puoi dire: "Ho avuto la diarrea e ho vomitato. Mi sento malissimo".
    • Se parli con una persona con cui non hai molta confidenza, puoi dire: "Ho avuto problemi di stomaco oggi. Mi sento molto male".
  2. 2
    Non mangiare e non bere. Quando provi a simulare un mal di pancia, abbuffarti con un panino col salame non è una buona idea. Al contrario, dovresti rifiutarti di mangiare a causa delle tue condizioni di salute.[2]
  3. 3
    Tieniti la pancia. Quando ti fa male la pancia, spesso non riesci a non toccarla o massaggiarla delicatamente; si tratta di un tentativo inconscio di alleviare il dolore. Se cerchi di fingere un mal di pancia, prova a massaggiarti delicatamente la pancia, come se ti facesse male.
    • Puoi anche lamentarti con un mugugno, di tanto in tanto. Tuttavia, evita di farlo se ti trovi al lavoro.
  4. 4
    Corri in bagno. Anche se non puoi simulare la diarrea o il vomito, puoi fingere di andare in bagno. Prenditi la pancia o copriti la bocca, poi scappa in bagno. Prova a emettere i suoni dei conati oppure riproducili con il cellulare. Vai in bagno molte volte in poco tempo, per esempio 2-3 volte nel corso di un'ora.[3]
    • Al lavoro dovrebbe essere sufficiente correre in bagno di tanto in tanto.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Fingere Altri Sintomi

  1. 1
    Fingi di avere la febbre. Spesso la febbre accompagna i problemi allo stomaco, quindi puoi provare a simularla per rendere più credibile la tua messinscena. Per esempio, puoi scaldarti mettendo un asciugamano caldo sulla fronte o coprendo completamente la testa con una coperta per qualche minuto.[4]
    • Puoi anche riscaldare un termometro mettendolo sotto l'acqua calda o bevendo qualcosa di caldo prima di misurare la temperatura in bocca.
  2. 2
    Prova a rabbrividire. Spesso quando hai il mal di pancia i problemi gastrointestinali sono accompagnati dai brividi, specie quando vomiti. Puoi provare a tremare o infilarti sotto le coperte, come se non riuscissi a scaldarti.
    • Se ti trovi all'aperto, prova a metterti un maglione o a strofinarti le braccia come se non riuscissi a scaldarti.
  3. 3
    Comportati come se non avessi energie. Il mal di pancia può davvero prosciugarti, quindi devi curare anche l'aspetto. Fai finta di non riuscire a muoverti e che alzarti ti costi molta fatica. Devi continuare sempre la messinscena, perché se avessi improvvisamente un impeto di energia, qualcuno potrebbe insospettirsi.[5]
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Rendere Credibile la Propria Storia

  1. 1
    Racconta una sola versione della storia. Se dici che ti fa male la pancia in un punto, non indicarne altri in seguito. Se inizierai a cambiare il tuo racconto, le persone penseranno che non stai dicendo la verità.[6]
  2. 2
    Chiedi se puoi avere qualcosa per il mal di pancia. Un modo per convincere davvero tutti della tua messinscena è chiedere una medicina. Puoi dire: "Non abbiamo niente per il mal di stomaco? Non mi sento bene, ho la nausea".
    • Al lavoro puoi provare a prendere un antiacido o chiedere una medicina a un collega.
  3. 3
    Prendi tempo. In alcuni casi ti basta perdere abbastanza tempo da evitare un impegno. Per esempio, può essere sufficiente perdere l'autobus o l'inizio di una cena noiosa.[7]
    • Tuttavia, non riprenderti subito. Finiresti per dover partecipare comunque all'evento che volevi evitare, arrivando semplicemente in ritardo.
  4. 4
    Non esagerare. Un mal di pancia è un disturbo comune, che può permetterti di saltare la scuola o il lavoro. Tuttavia, non fingere una patologia così grave da finire in ospedale. Per esempio, i dolori acuti nella parte in basso a destra dell'addome possono indicare una appendicite e finiresti senza dubbio al pronto soccorso.[8]
    Pubblicità

Consigli

  • Fai attenzione al periodo di convalescenza. Non svegliarti la mattina seguente senza alcun sintomo. Fingi di sentirti molto meglio ma ancora non in perfetta salute.
  • Se qualcuno ti chiede "Mi stai dicendo una bugia?", rispondi con "Perché dovrei farlo?".
  • Se devi prendere una medicina davanti a qualcuno, mettila in bocca (senza ingoiarla), poi sputala in seguito.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Apparato Digerente
Questa pagina è stata letta 11 606 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità