Scarica PDF Scarica PDF

Se porti l'apparecchio, prima o poi può capitare che il filo metallico (o arco) si stacchi. Questo fenomeno si verifica con maggiore frequenza subito dopo la collocazione della protesi. Qualunque sia la causa, il distacco di un filo raramente è grave. Nella maggior parte dei casi, è possibile rimediarvi in casa per continuare a portare il dispositivo in tutta comodità fino alla visita successiva dall'ortodontista.

Metodo 1
Metodo 1 di 3:
Piegare il Filo Metallico per Ricollocarlo nella Posizione Giusta

  1. 1
    Determina in quale punto si è staccato il filo metallico. Il filo può staccarsi con il passare del tempo o mangiando cibi dalla consistenza particolarmente dura. Assicurati che il bracket (o placchetta) sia ancora attaccato al dente. Inoltre, assicurati che il filo non si sia staccato completamente dal bracket [1] .
    • Se il filo si è staccato dal bracket, prova a infilarlo nuovamente al suo posto. Può essere necessario farsi aiutare da qualcuno per effettuare questa procedura.
    • Se anche il bracket si è staccato dal dente, chiama il tuo ortodontista per cementarlo di nuovo.
  2. 2
    Cerca un oggetto piccolo e arrotondato per rimettere il filo al suo posto. È possibile usare svariati oggetti a tal fine: ouoi per esempio utilizzare una gomma per matita, il dorso di un cucchiaio o un cotton fioc. Se non hai alcun oggetto del genere a portata di mano, cercane un altro di piccole dimensioni e dalla forma arrotondata [2] .
    • Qualunque strumento usi, assicurati che sia pulito. Mai infilare oggetti sporchi nella cavità orale.
    • I cotton fioc appena tolti dalla confezione sono puliti e possono essere usati direttamente.
    • Se usi un cucchiaio, puoi lavarlo con un detersivo per piatti, come fai di solito.
  3. 3
    Serviti dell'oggetto in questione per spingere il filo metallico e ricollocarlo nella posizione corretta. Infila delicatamente l'oggetto nella cavità orale. Può essere necessario guardarsi allo specchio per esaminare la procedura. Premi il filo metallico nella posizione giusta affinché aderisca nuovamente ai denti [3] .
    • Se pur specchiandoti non riesci a vedere quello che stai facendo, puoi chiedere aiuto a un amico o a un familiare.
    • Spingi il filo con delicatezza, in quanto può scivolare via e forare la guancia o le gengive. Evita di farti male o di causare il distacco di un altro filo.
  4. 4
    Assicurati che il filo non strofini più contro le guance. Tasta la zona in cui si è staccato il filo metallico con la lingua. Dovresti avvertire una sensazione simile a quella che avevi prima che si staccasse. Se senti fastidio o ti accorgi che il filo sta graffiando la guancia, dovresti provare un altro metodo o prenotare un appuntamento dall'ortodontista [4] .
    Pubblicità

Metodo 2
Metodo 2 di 3:
Coprire il Filo Metallico con la Cera

  1. 1
    Crea una piccola sfera con la cera ortodontica. La cera ortodontica o protettiva viene spesso fornita dall'ortodontista, ma puoi anche reperirla in farmacia. Arrotolala con le dita fino a formare una pallina di dimensioni simili a un chicco di mais o a un pisello. La cera dovrebbe essere facile da modellare con le mani.
    • Se non riesci a trovarla in farmacia e non puoi contattare il tuo ortodontista, prova a ordinarla su internet.
  2. 2
    Asciuga l'apparecchio e il filo metallico. Usa un tovagliolo di carta per asciugare l'apparecchio e il filo metallico. Se sono bagnati, la cera non aderirà bene. Cerca di mantenere la bocca asciutta durante l'applicazione della cera respirando con la bocca ed evitando di ingoiare.
  3. 3
    Spingi la sfera di cera sul filo. Collocata la cera, lisciala sull'intera estremità del filo metallico, fino a raggiungere il bracket. In questo modo, l'estremità del filo dovrebbe risultare abbastanza morbido da smettere di irritare la guancia o le gengive.
    • La cera potrebbe cadere a un certo punto. Puoi sostituirla ogni qualvolta fosse necessario fino a quando l'ortodontista non potrà aggiustare definitivamente il filo.
    • La cera ortodontica non è tossica né pericolosa, quindi non preoccuparti se dovessi ingerirla accidentalmente.
    Pubblicità

Metodo 3
Metodo 3 di 3:
Tagliare il Filo Metallico

  1. 1
    Cerca un tronchesino. I fili metallici dell'apparecchio sono molto facili da tagliare e per farlo non ti servirà alcuno strumento particolare. Scegli un tronchesino di metallo che tu possa infilare comodamente in bocca [5] .
    • Il tronchesino distale è lo strumento migliore per eseguire questa procedura, in quanto tratterrà il pezzo di filo metallico che taglierai. Questo aiuta a evitare la possibilità di ingerirlo.
    • Se non hai un tronchesino a portata di mano, potresti usare un tagliaunghie.
  2. 2
    Sterilizza il tronchesino con l'alcool. Tutto quello che introduci nella cavità orale dovrebbe essere perfettamente pulito. Igienizza il tronchesino con l'alcool isopropilico prima di metterlo in bocca. Dovresti sterilizzare anche il tagliaunghie qualora usassi questo strumento [6] .
    • Lascia asciugare o evaporare l'alcool prima di inserire il tronchesino in bocca.
    • Usa il tronchesino subito dopo averlo pulito. Se lo lasci in giro a lungo, verrà esposto a germi e batteri.
  3. 3
    Colloca un dito sul filo che intendi tagliare. Questo ti aiuterà a evitare che la parte recisa finisca in gola. Bisogna evitare di ingerire il filo a tutti i costi: può essere doloroso e talvolta pericoloso [7] .
  4. 4
    Chiedi aiuto se non te la senti di farlo. Può essere difficile vedere e tagliare il filo da soli. Se pensi di non riuscire a eseguire correttamente la procedura senza farti male, chiedi a un amico o a un familiare di darti una mano [8] .
    • Evita di agitare troppo il filo o di esercitare pressione sui denti posteriori mentre provi a tagliarlo, altrimenti rischi di far staccare uno dei bracket.
    • Puoi provare a specchiarti e a eseguire la procedura in un posto ben illuminato. Non tutti i fili sono visibili o facilmente accessibili, soprattutto quando si cerca di tagliarli da soli.
    Pubblicità

Consigli

  • Chiama sempre il tuo ortodontista per informarlo dell'accaduto. Potrebbe invitarti a fissare un altro appuntamento per assicurarsi che l'apparecchio sia intatto.
  • Se hai difficoltà a sistemare il filo metallico da solo, puoi chiedere aiuto a un amico o a un familiare.
  • Spesso il filo metallico si stacca a causa dei cibi duri e appiccicosi. Evita gli alimenti che potrebbero far staccare qualunque componente dell'apparecchio.
  • Se il filo metallico dovesse rompersi a scuola, vai in infermeria per ricevere assistenza e rimediare al problema fino a quando non potrai andare dall'ortodontista.
Pubblicità

Avvertenze

  • Quando sistemi il filo metallico, fai attenzione a non ingerire alcuna parte dell'apparecchio.
  • Assicurati che tutto quello che introduci in bocca sia pulito e anche sterilizzato, se necessario.
  • Il taglio del filo metallico va sempre considerato come un'ultima spiaggia.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un oggetto arrotondato come una gomma o un cucchiaio
  • Cera ortodontica o protettiva
  • Tovagliolo di carta
  • Tronchesino
  • Alcool isopropilico
  • Uno specchio

wikiHow Correlati

Rimuovere Calcoli TonsillariRimuovere Calcoli Tonsillari
Togliere un Dente in Maniera IndoloreTogliere un Dente in Maniera Indolore
Riconoscere i Segni del Carcinoma OraleRiconoscere i Segni del Carcinoma Orale
Raddrizzare i Denti senza Usare l'ApparecchioRaddrizzare i Denti senza Usare l'Apparecchio
Fare Cadere un Dente Allentato Senza TirarloFare Cadere un Dente Allentato Senza Tirarlo
Tenere Sotto Controllo il Riflesso FaringeoTenere Sotto Controllo il Riflesso Faringeo
Gestire un Espansore del PalatoGestire un Espansore del Palato
Rimuovere il Cibo dai Buchi dei Denti del Giudizio EstrattiRimuovere il Cibo dai Buchi dei Denti del Giudizio Estratti
Curare un Taglio in BoccaCurare un Taglio in Bocca
Curare un Labbro GonfioCurare un Labbro Gonfio
Eliminare l'Alito di SigarettaEliminare l'Alito di Sigaretta
Arrestare un'Emorragia alla LinguaArrestare un'Emorragia alla Lingua
Controllare se hai l'Alito PesanteControllare se hai l'Alito Pesante
Riprendersi Dopo l'Estrazione del Dente del GiudizioRiprendersi Dopo l'Estrazione del Dente del Giudizio
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Cristian Macau, DDS
Co-redatto da:
Specialista in Chirurgia Orale
Questo articolo è stato co-redatto da Cristian Macau, DDS. Il Dottor Macau lavora come chirurgo orale, periodontista e dentista estetico presso la Favero Dental Clinic di Londra. Ha conseguito un Dottorato di Odontoiatria presso la Carol Davila University of Medicine nel 2015. Questo articolo è stato visualizzato 13 823 volte
Categorie: Denti & Bocca
Questa pagina è stata letta 13 823 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità