Come Smettere di Avere Troppo Bisogno delle Altre Persone

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Trovare un EquilibrioAccrescere la Fiducia

Sei mai stato descritto come una persona appiccicosa, che ha troppo bisogno di affetto? Sei così entusiasta per una nuova amicizia o relazione che bombardi l'altra persona con attenzioni che vi fanno allontanare? Ti accorgi di voler chiamare, mandare messaggi o e-mail a qualcuno molto più di quanto non faccia lui? Se è così, probabilmente hai capito che richiedere troppe attenzioni allontana la maggior parte delle persone. Da dove viene questa tua esigenza e come fare per liberartene?

1
Trovare un Equilibrio

  1. 1
    Rallenta. Ogni relazione si sviluppa con la propria velocità - non accelerare fino allo stadio di "anime gemelle" o "migliori amici per sempre" solo perché le cose vanno benissimo. Goditi la novità e l'eccitazione di avere una persona nuova nella tua vita, perché non sarà nuova per molto. Può essere snervante non sapere come un certo rapporto possa andare avanti, ma è anche entusiasmante. Sii paziente e impara ad assaporare quell'entusiasmo. Non cercare di portare la relazione a un livello per il quale non siete pronti, altrimenti non ti divertirai e creerai una situazione stressante per tutti.
    • Se venerdì sera ti sei particolarmente divertito, probabilmente non vedrai l’ora di replicare l’esperienza appena possibile. Nonostante ciò, invece di chiamare subito il tuo amico al sabato mattina per fare altri piani, aspetta un paio di giorni. Assapora il divertimento e dai questa possibilità anche al tuo amico. Quando sarà il momento di uscire ancora, entrambi avrete avuto la possibilità di maturare il desiderio di vedervi e il tempo passato insieme sarà qualitativamente migliore.
  2. 2
    Il mondo non è tutto rosa. Parte della ragione per cui ci esaltiamo troppo è perché abbiamo la tendenza a "idealizzare" una persona all'inizio di una relazione. Quando incontri qualcuno con il quale hai una connessione, è molto facile perdersi nelle fantasie di quanto spettacolare possa essere la vostra amicizia o relazione, ma quelle fantasie portano grandi aspettative, spesso poco realistiche!
    • Impegnati a ricordare che questa nuova persona è "umana", cioè "non perfetta". Commetterà degli errori, dovrai essere pronto ad affrontarli e perdonare, piuttosto che reagire scioccato perché quella persona ha osato non essere perfetta.
  3. 3
    Pratica il "do ut des". Immagina che il tuo rapporto con questa persona sia come una partita di tennis. Ogni volta che inizi un contatto, tiri la palla nel campo dell'altra persona. A quel punto dovrai attendere che la rimandi indietro. Non dovrai tirare un sacco di altre palle per assicurarti che sia ancora disposta a giocare. Se sei una persona appiccicosa, probabilmente ti sentirai nervoso e preoccupato mentre attendi. Quando ciò accade, fai un respiro profondo. Se hai contattato una persona, non c'è ragione per farlo di nuovo. Quando senti il bisogno di contattarla ancora, ricorda che ci sono solo poche possibilità:
    • Non ha avuto la possibilità di risponderti.
    • Non ha ancora ricevuto il messaggio, o è troppo impegnata per risponderti. Se ti fidi di questa persona, dovrai darle il beneficio del dubbio e presumere che il caso sia questo.
    • Semplicemente al momento non è interessata.
  4. 4
    Non essere soffocante. Non importa quanto sei vicino un’altra persona: se trascorri con lei tutto il tuo tempo, si sentirà soffocata. Anche se ti ama, non è detto che voglia risvegliarsi con te tutti i giorni. Se trovi difficile rimanere lontano da lei anche per pochi minuti, si sta creando quasi sicuramente una situazione ingestibile e pericolosa. Sforzati di fare marcia indietro e di dare un po’ di spazio. Trascorri qualche notte da solo, segui le attività che ti piacciono e non chiamarla per un po’. Il vostro rapporto migliorerà decisamente.
  5. 5
    Accetta il fatto che l’altra persona non sia più interessata. Può accadere in alcuni casi, per molte ragioni, ma una cosa è certa: coprirla di attenzioni non le farà mai cambiare idea. L'insistenza non è la risposta! Distanziarsi da te potrebbe essere il suo modo di abbandonare la relazione senza confrontarti; qualunque spinta da parte tua non cambierà ciò che prova, e dentro di te lo sai. Se qualcuno non ha la decenza di risponderti, non merita il tuo tempo. Tu meriti di più.
    • Questa persona potrebbe essere volubile. Alcuni non riescono a mantenere una relazione o un’amicizia e talvolta sono pigri o smemorati. Più spesso, però, se qualcuno non ti risponde, non è perché si è dimenticato di richiamarti, ma perché ha scelto di non farlo.
    • Può essere che l’altra persona abbia solo bisogno di tempo per concentrarsi su altre cose per un po’. Non indica necessariamente la fine della vostra relazione.
  6. 6
    Rispetta i desideri dell’altra persona. Sentirsi ignorati o respinti fa davvero male. Ma una volta che qualcuno ha deciso di allontanarsi, non c’è niente che tu possa fare per risolvere la questione. Fai del tuo meglio per andare avanti e resistere alla tentazione di essere invadente. Rispondere cercando di ferire l’altra persona riuscirà solo ad allontanarla ulteriormente.
  7. 7
    Nota se l’altra persona viene incontro alle tue esigenze. Se ha un comportamento titubante, rifletti se vuoi davvero che faccia parte della tua vita. Dimostrare di voler trascorrere del tempo con il tuo amico o il tuo partner non significa necessariamente che hai bisogno di attenzioni. Qualunque tipo di relazione richiede del tempo e un po di impegno per essere mantenuta in vita. Se questa persona ti fa sentire come se tu stessi chiedendo troppo, ma tu sai che ti stai comportando in maniera misurata, allora forse è l’altra persona ad avere un problema.
    • Decidi quanto tempo e quanta attenzione vuoi dedicare alla relazione e cerca di capire quanto ti aspetti in cambio. Se le tue aspettative sono ragionevoli, ma ti senti sempre deluso o trascurato, potrebbe essere il momento di trovarti un nuovo amico o partner che ti faccia sentire apprezzato e accudito.
    • Le relazioni non sono facili da equilibrare e spesso sembra che sia una persona a metterci più impegno. È normale che esistano fasi dove uno è spesso occupato e l’altro sembra chiamare di più. Tuttavia, se questa è una costante del vostro rapporto e non ti sembra che le cose stiano per cambiare, cerca di chiudere questa relazione prima che incida negativamente sulla tua autostima.

2
Accrescere la Fiducia

  1. 1
    Tieniti occupato dedicandoti ad altre attività. Le persone impegnate semplicemente non hanno abbastanza tempo per essere appiccicose; sono sempre preoccupate da altre cose, e indovina? Queste altre cose le rendono spesso molto più interessanti agli occhi degli altri. Se non hai niente di meglio da fare che aspettare che qualcuno ti chiami o ti scriva, probabilmente sei annoiato (e se sei annoiato, probabilmente sei noioso). Perciò che cosa aspetti?
    • Vai a fare volontariato. Impara a ballare. Vai a correre. Impara a dipingere. Iscriviti a un corso. Mettiti in gioco, impegnati e divertiti! Tutte le tue preoccupazioni svaniranno. Se e quando la persona ti contatterà, sarà una bella sorpresa, non un sollievo!
  2. 2
    Mantieni i contatti anche con altre persone. Concentrare la propria vita attorno ad un unico individuo non è positivo per la tua salute mentale né per la tua autostima. Chiama altri amici del tuo gruppo invece di riversare tutta la tua energia su un’unica persona! Organizzati per andare con loro al cinema o fuori a cena e non passare tutto il tempo a preoccuparti di quella persona. Goditi tutte le altre personalità che riempono la tua vita - c’è spazio per più di un amico.
  3. 3
    Sappi che non c’è niente di male ad essere single. Molte persone lo sono e riescono a godersi la loro vita al meglio. Sono liberi e si divertono, in molti casi sono felici tanto quanto chi ha un rapporto sentimentale. Una relazione deve essere voluta, ma non può trattarsi di una semplice necessità. Il problema inizia nel momento in cui non si può sopravvivere senza di essa.
    • Prova questo esercizio: quando dentro di te cresce un bisogno ossessivo, ripeti un mantra. Devi dire “Sono forte” oppure “Ho tutto ciò di cui ho bisogno”. Devi sentirti una persona completa che non ha bisogno di nessun altro per vivere.
    • Ascoltare musica e guardare film che parlano di libertà e di forza d’animo potrebbe essere di aiuto.
  4. 4
    Lavora sulla tua autostima. Probabilmente, se sei costantemente alla ricerca di affetto, probabilmente ti manca un po' di autostima. Potresti cercare qualcuno che ti faccia sentire meglio, ma la verità è che l'unica persona che può farlo sei tu. Non dovresti basare la tua felicità su qualcun altro. Certo, non è sbagliato che qualcuno ti renda felice, ma se rappresenta la tua unica fonte di felicità, potresti sentirti arrabbiato o triste quando non è con te, il che può essere molto impegnativo per quella persona! La farai sentire in colpa, obbligata e alla fine proverà risentimento nei tuoi confronti.
    • Un modo per liberarsi del bisogno degli altri è provare a se stessi di non avere bisogno di nessuno. Prova a rimanere single per un lungo periodo di tempo, finché non ti senti sicuro, e finché non vorrai un migliore amico o una compagna, ma certamente non hai bisogno di loro.
    • Non buttarti in una nuova relazione se non sei sicuro che eviterai di ricadere negli stessi vecchi schemi comportamentali.
  5. 5
    Impara a fidarti. Quando hai capito cosa accade dentro di te, puoi affrontare tutti i problemi che hai nelle relazioni con gli altri. Il bisogno di attenzioni è spesso associato a una mancanza di fiducia e, in alcuni casi, con la paura dell'abbandono. Quando ti accorgi di avere dei dubbi sui sentimenti che qualcuno prova per te, o sulla sua lealtà, chiediti perché non ti fidi. È perché ha fatto qualcosa di deprecabile? O perché qualcuno ti ha ferito in passato, e adesso pensi che questa nuova persona farà lo stesso?
    • Se si tratta del secondo caso, ricorda a te stesso che non è corretto giudicare una persona sulla base delle azioni di un'altra.
    • Se tieni veramente a questa persona, e ha guadagnato la tua fiducia, concedigliela.
  6. 6
    Raccogli i benefici dell’essere indipendente. Dimostrarti sicuro e non bisognoso ti rende più attraente. È un trucco efficace: più sei sicuro e realmente meno bisognoso, più diventi attraente. Quando sarai davvero indipendente, lo percepirai. Sarai abbastanza sicuro da gestire le tue relazioni senza preoccuparti eccessivamente di ciò che pensa l’altra persona. Riuscirai a ritagliare del tempo per te e non solo per la persona che ami.

Consigli

  • Essere troppo appiccicoso ti porterà soltanto al rifiuto. E con il rifiuto creerai un circolo vizioso di riduzione dell'autostima e solitudine più profonda.
  • Se ami la persona che frequenti, dimostraglielo, ma senza forzare le cose perché potrebbe allontanarti.
  • Riconosci il tuo valore!
  • Sentiti a tuo agio a rimanere da solo. A quel punto il tempo che dedichi a te stesso sarà più prezioso e potrai valutare le relazioni dalla giusta prospettiva.
  • Tenere un comportamento aggressivo all'inizio di una relazione non è gradevole. Impara a non accelerare troppo le cose e fai solo piccoli passi.
  • Ama te stesso.
  • Dai spazio all'altra persona. Rispetta i confini della vostra relazione.
  • Allontanati per un po’ e inizia a fare qualcosa da solo. Datti da fare.
  • Fai tutto quello che ti rende felice. Evita di rimanere troppo da solo. Esci di casa, raggiungi i tuoi amici per una bevuta, dedicati a tanti interessi e hobby, che ti renderanno una persona più interessante.
  • L'amore della tua vita si presenterà alla tua porta prima che te ne renda conto. Sii paziente e positivo.

Avvertenze

  • Il bisogno di affetto può creare un circolo vizioso. Cerchi attenzioni con insistenza, allontani le persone, ti senti solo e ferito, e cercherai ancora più attenzioni nella prossima relazione. Riconosci questo circolo e rompilo.
  • Se non sarai paziente, inizierai a credere a cose che non sono vere. Rimani calmo e concentrati su ciò che ami.
  • Un eccessivo bisogno di attenzioni può portare alla depressione, perciò il modo migliore per risolvere il problema alla radice è coltivare diversi hobby, in modo che la tua mente sia occupata da tante altre cose.

Informazioni sull'Articolo

ARTICOLO IN PRIMO PIANO

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Interazioni Sociali

In altre lingue:

English: Stop Being Needy, Español: dejar de ser dependiente, Português: Deixar de Ser Carente, Русский: перестать быть навязчивым, Français: arrêter d'être dépendant(e), 中文: 不让自己显得太迫切(粘人), Nederlands: Je minder afhankelijk opstellen, Čeština: Jak nebýt dotěrný, Deutsch: Aufhören anhänglich zu sein, العربية: التوقف عن أن تبدو محتاجًا إلى الآخرين, 한국어: 집착하지 않는 방법, हिन्दी: अभावग्रस्त (needy) होने से बचें, Tiếng Việt: Không Đeo bám Người khác, ไทย: เลิกนิสัยเรียกร้อง, 日本語: 依存するのを止める

Questa pagina è stata letta 43 915 volte.
Hai trovato utile questo articolo?